[3D ufficiale] Monte Grappa

 

pessometal

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/14
210
25
Treviso
Bike
Canyon
Qualcuno conosce o ha mai provato sentieri per la discesa che arrivino alla Madonna del covolo?
Lo chiedo perché fare il 105 in salita è sempre bello, ma poi finisco per farlo anche in discesa...

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

monster74

Biker assatanatus
Feedback: 18 / 0 / 0
7/10/06
3.142
71
Montemarciano (AN)
Bike
Specialized SJ FSR Evo '15, Fantic XF1 180, Specialized Diverge carbon '19
allora visto che il 25 aprile per non rischiare poi alla fine sono andato a girare all' Isola d' Elba... ci riprovo il ponte del 2 giugno (lo so che è sabato, ma io in teoria il sabato lavoro, quindi per me è ponte)
come sono messi i sentieri? sparita la neve?
mi consigliate un paio di giri (anche con linik qui sugli itinerari del forum) AM? uno da 1200/1400 e uno da 2000 m D+?
Grazie
 
  • Like
Reactions: beatz

rics1299

Biker novus
Feedback: 27 / 0 / 0
21/8/07
33
7
44
Mestre (VE)
Bike
Canyon Nerve AM 7.0
[Percorso Ponte Avien verso malga Murelon bivacco Scopel]

Ciao, sabato scorso (20/07/2019) ho tentato il tratto da Ponte Avien a Stalle Mandriz e poi malga Murelon. A Ponte Avien ci sono stato diverse volte, provenendo sia da Val Dumela sia da Pian de Giacon / Seren del Grappa. E' diventato un importante crocevia di sentieri e mulattiere, nonchè uno dei pochi passaggi ciclistici tra la valle di Quero/Schievenin e la valle di Seren.
Il sentiero in questione, circa 6,5 Km, è stato rimesso a nuovo nel 2014 (v. foto) e mi sa che da allora non è più stato sistemato. Ho percorso i primi 500 metri (fino al rifugio Da Aquilino) poi sono dovuto rientrare per la stessa strada. Non credo che il fondo sia messo male, ma è pieno di vegetazione. Occorre ritentarlo con pantaloni lunghi (rischio ortiche e zecche sempre presente) e fuori stagione estiva, quindi maggio, quando la vegetazione è più bassa o novembre. Qualcuno è interessato a inerbare completamente il deragliatore posteriore ?
 

Allegati

Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Obbi

rics1299

Biker novus
Feedback: 27 / 0 / 0
21/8/07
33
7
44
Mestre (VE)
Bike
Canyon Nerve AM 7.0
Lo scorso weekend mi sono avventurato sul Grappa, salendo da Possagno e scendendo verso Alano.

Ho fatto il sentiero 845, quello che parte da Malga Cinespa: dopo la prima parte bella e divertente si è infilato dentro l'alveo di un torrente molto sconnesso e a tratti impedalabile, arrivando poi al Colle Fornel con un pezzo più scorrevole. Da qui 15 minuti a piedi scendendo sui tornantini ripidi e pieni di sassi e gradoni, lastroni e pietraie. Infine fino a forcella San Daniele un continuo sali e scendi dalla bici per via dei grandi sassi mobili buttati li a casaccio e del fondo umido. Da qui siamo scesi verso Alano sul sentiero tricolore, fattibile tutto in bici (esclusi alberi caduti e qualche piccola frana).

Nel complesso, sentiero sempre dentro al bosco e mai esposto; a parte i tornantini le pendenze non sono neanche mai troppo elevate.

Noi l'abbiamo percorso con una full leggera e una front, e abbiamo avuto i nostri bei problemi a venire giù.
Con l’asciutto si fa sicuramente con più tranquillità e un po’ più in bici, se fosse più frequentato si creerebbe sicuramente una traccia più definita e pulita.

A parte i tornantini (veramente difficili) il resto penso sia in gran parte fattibile a patto di avere un buon manico, voglia di rischiare e – soprattutto - una bici “giusta” e protezioni indossate…. anche perché un amico che era con noi in bici da enduro ha fatto sicuramente meno strada di noi a piedi…

DETTO QUESTO

Volevo cercare un po’ di informazioni sull’altro sentiero che scende ad Alano, il 849 che inizia da Casera Spinocia.
Ho letto che è difficile ma fattibile… visto che del 845 si diceva lo stesso, vorrei capire QUANTO difficile e DA CHI sia fattibile: qualcuno ha delle informazioni?

Vorrei andare a farlo prossimamente, ma vorrei capire cosa mi devo aspettare, anche alla luce di quanto visto sul 845: l’849 è paragonabile al 845? Più duro, più facile? Più tecnico, più scorrevole? Più o meno ciclabile? Più o meno esposto?
(tenete conto che l’ultima parte - la pùi difficile - la farei sulla forestale che si incrocia a quota 750m. circa…)

Da questa discussione sembrerebbe più facile…
http://www.mtb-forum.it/community/forum/archive/index.php/t-191395.html

Ma qui [MENTION=52753]fox60[/MENTION] lo descrive comunque come una “bella camminata panoramica per quasi tutti”… :nunsacci:
http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/8709
Ciao the.mtb.biker, riprendo il thread soprattutto per aggiornare sullo stato dei sentieri. l'845 e l'849 li ho percorsi entrambi, l'849 l'ho rifatto lo scorso 30 marzo 2019 ed è integro al 99%, facendo riferimento al rischio alberi caduti o frane.
Poi, ciclisticamente parlando, l'845 è stato anche per me non troppo divertente, troppi e lunghi tratti a piedi, molto scassati, con sassi e pietre umide. Si sta in bici il 30% circa e solo all'inizio e alla fine. La parte centrale, dove si perdono 3-400 metri di dislivello, difficoltà S3-S4.
L'849 l'ho rifatto, appunto, perchè me lo ricordavo divertente. L'inizio, da malga Camparona a casera Spinoncia molto bello, conviene stare alti sul sentiero invece che sulla strada che corre 50 metri più giù.
Poi si sta alti, quasi sulla cresta perchè gli unici alberi caduti impediscono di trovare il sentiero direttamente, ma si tratta di pochi metri dove fare attenzione. Ripreso il sentiero, esso è ciclabile complessivamente al 50%, è a tratti esposto ma col fondo in buone condizioni. E' discontinuo, difficoltà da S1 a S3. Dove perde velocemente quota, ed è in contropendenza, meglio scendere. Quando si passa dal lato del Piave fare attenzione ad un breve tratto di 10 metri, cui si arriva piuttosto veloci, che risulta improvvisamente esposto e non troppo largo. Meglio rallentare e scendere. Io l'ho fatto in sella ma solo perchè me ne sono accorto tardi, e frenare e scendere non era una bella idea (magari mettendo il piede dal lato sbagliato). Importante è, a quota 780 circa, tenere verso il monte Zoc, direzione nord sempre, per collegarsi ad una forestale che porta molto rapidamente a Colmirano. Ho provato anche il sentiero che da punto Zoc scende in Val Farsola. A tratti ciclabile, non esposto, divertente al 50%, poi si prende anche qui la forestale e si arriva veloci a San Lorenzo. Diciamo che questo secondo sentiero lo può provare un amante dell'AM, e divertirsi anche. Io preferisco l'altro.

https://connect.garmin.com/modern/activity/3515272314
 

Discussioni simili

Risposte
7
Visite
2K
freeride_lover
F
Risposte
5K
Visite
402K
The Voice
T
  • Bloccata
Risposte
29
Visite
5K
fiore
F