Bicicletta da Cicloturismo

Dalphi88

Biker novus
22/2/18
8
0
31
Padova
Bike
Nessuna
Buonsalve a tutti, mi chiamo Marco e ho 29 anni.
Io e mia morosa abbiamo pensato ad un'idea "malsana": Padova- Campobasso a tappe!! (un nostro amico è tornato a vivere dai suoi per motivi seri e vogliamo andare a trovarlo)


Apro una nuova discussione, in quanto mi sia parso si capire che ogni viaggio, ogni persona, ogni necessità porta ad una bici diversa.

Noi vorremmo tenere un massimo di 80Km giornalieri, passando per strade asfaltate, ciclabili e qualche asperità e buca una volta arrivati nei pressi dell'Abruzzo.

Mi sono fatto fare dei preventivi da rivenditori e artigiani locali, ecco cosa mi hanno consigliato:

2 consigliano assemblate: con forcella rigida, telaio all in 21V alluminio, V-Brake, ruota doppiacamera, gomme anti foratura, sella Montegrappa e manopole anatomiche.

1 propone Olympia CityGo, oppure College

1 propone una bottecchia litecross da donna usata (benino)

Purtroppo ho ancora più confusione e perplessità (soprattutto sulla voglia di vendere, ed esigiu margini di guadagno che hanno i commercianti di queste bici in italia).

Noi vorremmo spendere max 350€, anche se ci saremmo innamorati delle Ortler Chur


Mi servirebbe un 58/60 per me e una 46 per ma mia ragazza, personalmente non avevo valutato la front, ma c'è chi consiglia di valutare la spesa in prospettiva futura.
Chiaro che poi va equipaggiata, ed è per questo che stavo valutando sia bici complete, che bic più "nude" sulle quali montareportapacchi.

Borse ed accessori rimangono discorsi a parte!

in rete ho trovato :

Bottecchia TX55 o suoeriore (Ty 500)
Olympia College o Superiore (CityGo)
Torpado Sportage T831
Ortler Lindau (fatemi sapere se vi sembra troppo poco)

un po' più care
Vermont Brentwood
Bergamont Horizon 3.0 oppure N7

Voi cosa consigliate???

Grazie mila a chiunque voglia aiutarci!
 
Ultima modifica:

 

rad77

Biker scrausissimus
25/2/14
2.570
863
>lake
Bike
Skraus Barbon Race Team Replica Miticus Edition nera
Voi cosa consigliate???
Ciao. Ottima idea malsana!
Idealmente cercherei una bici da trekking con telaio in acciaio e forcella rigida, ma non so come questa possibilità si traduca nel mercato attuale, per disponibilità e costi.

Detto questo, metti i link alle bici in vendita, altrimenti costringi chi ti vuole aiutare a lunghe ricerche, con anche il dubbio di non guardare modelli/versioni/prezzi giusti.
 

rad77

Biker scrausissimus
25/2/14
2.570
863
>lake
Bike
Skraus Barbon Race Team Replica Miticus Edition nera
Messi, grazie del consiglio!
Ottimo!
Ma che tipo di viaggio avete in mente? Avventuroso o confortevole? C'è molta differenza, anche in termini di bagaglio, tra il dormire "dove capita" all'addiaccio o in tenda, in campeggi attrezzati, presso conoscenti/amici o in strutture alberghiere. E come/dove pensate di mangiare? Il viaggio sarà estivo?

Ad una prima occhiata generale delle bici, non ce n'è una che - per quello che vale - mi convinca particolarmente, tranne le Ortler; anche la Lindau, che in considerazione del prezzo mi pare abbia buone caratteristiche.
Andare a spulciare la componentistica di ognuna credo abbia poco senso a questo livello, salvo debolezze evidenti. In genere è roba (pesante) che fa quello che deve fare.
Mi preoccuperei più di individuare un telaio robusto e proporzionato (e della misura corretta), con la possibilità di ospitare gomme di sezione generosa, ruote resistenti con 36 raggi e buona possibilità di carico, tutti aspetti di cui la Lindau stessa non sembrerebbe difettare, tra l'altro..


EDIT: un pelo fuori budget...
https://www.bike-discount.de/it/comprare/radon-solution-comfort-6.0-583357
https://www.bike-discount.de/it/comprare/radon-solution-comfort-6.0-lady-583369

EDIT 2:
https://www.mhw-bike.it/cube-touring-black-n-white-2017-6475
https://www.mhw-bike.it/cube-touring-black-n-white-damen-trapez-2017-6477
 
Ultima modifica:

Dalphi88

Biker novus
22/2/18
8
0
31
Padova
Bike
Nessuna
Ottimo!
Ma che tipo di viaggio avete in mente? Avventuroso o confortevole? C'è molta differenza, anche in termini di bagaglio, tra il dormire "dove capita" all'addiaccio o in tenda, in campeggi attrezzati, presso conoscenti/amici o in strutture alberghiere. E come/dove pensate di mangiare? Il viaggio sarà estivo?

Ad una prima occhiata generale delle bici, non ce n'è una che - per quello che vale - mi convinca particolarmente, tranne le Ortler; anche la Lindau, che in considerazione del prezzo mi pare abbia buone caratteristiche.
Andare a spulciare la componentistica di ognuna credo abbia poco senso a questo livello, salvo debolezze evidenti. In genere è roba (pesante) che fa quello che deve fare.
Mi preoccuperei più di individuare un telaio robusto e proporzionato (e della misura corretta), con la possibilità di ospitare gomme di sezione generosa, ruote resistenti con 36 raggi e buona possibilità di carico, tutti aspetti di cui la Lindau stessa non sembrerebbe difettare, tra l'altro..


EDIT: un pelo fuori budget...
https://www.bike-discount.de/it/comprare/radon-solution-comfort-6.0-583357
https://www.bike-discount.de/it/comprare/radon-solution-comfort-6.0-lady-583369

EDIT 2:
https://www.mhw-bike.it/cube-touring-black-n-white-2017-6475
https://www.mhw-bike.it/cube-touring-black-n-white-damen-trapez-2017-6477
Noi vorremmo portarci dietro le tende, dormendo in campeggi attrezzati, ed all’’occorrenza b&b.. periodo fine maggio/giugno!
la Lindau dici possa andare? Consigli forcella ammortizzata o no?!? No ha il cambio a leve che non mi convince..
 
Ultima modifica:

rad77

Biker scrausissimus
25/2/14
2.570
863
>lake
Bike
Skraus Barbon Race Team Replica Miticus Edition nera
Noi vorremmo portarci dietro le tende, dormendo in campeggi attrezzati, ed all’’occorrenza b&b.. periodo fine maggio/giugno!
la Lindau dici possa andare? Consigli forcella ammortizzata o no?!? No ha il cambio a leve che non mi convince..
Ok, quindi la capacità di carico è importante...
La Lindau (ribadisco, ad un'occhiata generale delle bici proposte, non sono andato a fondo con i confronti perché le bici sono tante e la componentistica da city/trekking la conosco poco..) sembrerebbe avere le carte giuste, considerando il prezzo ed il marchio. Qualche perplessità eventualmente sulla rapportatura, ma dipende dai percorsi. Di certo su una bici pesante e stracarica non fai grandi salite con un 28/28 come rapporto più agile... Con 13€ si può montare una cassetta col 34t, ma in ogni caso restano rapporti orientati alla pianura. Le leve cambio tipo GripShift non sono di mio gradimento, ma su bici del genere tenderei a chiudere un occhio sul singolo componente, purché funzionale. Sono fatte per macinare chilometri cariche di bagagli, quindi l'aspetto tecnico va considerato il giusto, a mio avviso...

Salendo di livello, come nel caso delle Radon o Cube che ho linkato, piuttosto che la Ortler Chur e parzialmente anche Vermont e Bergamont, allora sì si potrebbero fare discorsi più articolati perché telai, standard e componentistiche sono da MTB, che, oltre ad una maggiore robustezza e ad un orientamento più sportivo del mezzo, godono anche di una maggiore diffusione, con le conseguenti possibilità di upgrade o sostituzioni molto più vaste, anche e soprattutto in futuro. Sarebbero di sicuro una scelta lungimirante, anche se più onerosa sul momento.
Dipende anche, finita la prima avventura, da cosa intenderete farne in futuro, delle bici...

La forcella ammortizzata, personalmente parlando, non trovo che sia fondamentale. Io, usando però sempre telai in acciaio, non l'ho mai avuta né voluta. Quando presenti sono comunque dei componenti di bassa qualità che, certo, un po' attutiscono i piccoli urti, ma possono anche essere una possibile rogna, pur nella loro semplicità. Ci vorrebbe almeno una Suntour NEX per iniziare ad abbinare efficacia e affidabilità, mentre una forcella rigida con una gomma anteriore con un buon volume d'aria tutto sommato dà un buon comfort e finché non si spezza in due continuerà a funzionare come il primo giorno.
 
  • Like
Reactions: ivosavo

Dalphi88

Biker novus
22/2/18
8
0
31
Padova
Bike
Nessuna
Grazie mille, veramente! Sei stato super utile! Ti dirò che sto sempre più pensando di farmene assemblare una con le mie richieste. Evitando magari la forcella ammortizzata, puntando piuttosto su buone ruote/gomme. Sul materiale del telaio, molti usate acciaio, ma vedo che online e assemblandola, vengono sempre offerti telai in alluminio. e ovviamente puntando a rispettare il mio budget.
 

rad77

Biker scrausissimus
25/2/14
2.570
863
>lake
Bike
Skraus Barbon Race Team Replica Miticus Edition nera
Sul materiale del telaio, molti usate acciaio, ma vedo che online e assemblandola, vengono sempre offerti telai in alluminio. e ovviamente puntando a rispettare il mio budget.
Considera che l'acciaio è virtualmente eterno, mentre l'alluminio è una lega che soffre la fatica. Niente che debba preoccupare, però è giusto considerarlo. L'acciaio è scelto più che altro per la sua flessibilità e capacità di assorbimento, quindi per il comfort anche in assenza di sospensioni. L'allumino è più leggero ma molto rigido. E anche più economico da produrre industrialmente in Asia, che temo sia il motivo principale per cui viene proposto quasi in esclusiva...
In ogni caso, in bocca al lupo e per qualsiasi cosa, se sono in grado di essere d'aiuto, ci possiamo ritrovare qui. :prost:

P.S. Come base di partenza in acciaio puoi anche considerare la Riverside 120 di Decathlon a 129€...
 
Ultima modifica:

ivosavo

Biker extra
11/10/11
750
251
43
Brianza "del norde"
Bike
La bestia nera, la Shantosa ed una bitumiera
Ciao, non ho nulla da aggiungere a quello che ti ha già detto con eccellenti spiegazioni @rad77...se non per confermare appunto quanto ti è già stato scritto, specialmente per quanto riguarda la forcella: ho una bici da trekking, presa in occasionissima usata e decisamente poco utilizzata dal precedente proprietario. La forcella ammortizzata, anche se non propriamente entry level, è abbastanza inutile anche su strade bianche, giro praticamente sempre bloccato perchè appena ti alzi in piedi in salita bobba inutilmente e, se fai un po' di attenzione alla guida è solo un aggravio di peso che porti in più. La apro quindi solo quando devo fare sterrato più "serio" o, soprattutto, strade asfaltate molto rovinate mentre ho attaccato il carrellino portabimbe, per il quale devo far più attenzione alle sollecitazioni che arrivano a loro che non a quelle che arrivano alle mie braccia...In quelle occasioni lascio quindi che la forcella "lavori per me" anche se, rispetto a quella che ho sulla MTB è assolutamente di un altro pianeta, molto più infimo :-)
Alla fine, se consideri anche questa "moda" delle gravel: l'idea è di sterrare con una "rigidona", se stai attento e non ti lanci in strade "estreme", non soffri troppo pur con una forcella rigida.
Confermo anche il suggerimento di dotarti di una rapportatura agile (il bagaglio pesante in salita ti uccide se non riesci ad andare agile)
 
  • Like
Reactions: rad77

Dalphi88

Biker novus
22/2/18
8
0
31
Padova
Bike
Nessuna
Aggiornamento: Viaggio saltato. stop. Nata bambina. stop. Rimandato al futuro. stop
Bonus biciclette 2020, figata!!! e adesso si alza il budget, 800/850€, ovviamente da considerare il posto per l'ospite in più, che adesso ha un anno e mezzo...
Che bici consigliate? Grazie
 

 

Discussioni simili