Cacciatori lungo il percorso

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
25/8/17
11.772
4.829
molto lontano
Bike
Trollbike senza ruote
le battute al cinghiale in questo periodo sono fondamentali visto quanto proliferano questi animali, certamente vanno ben segnalate e i cacciatori devono porre la massima attenzione
Però dire che la caccia è sbagliata o che andrebbe vietata è una [email protected] che porterebbe a gravi danni per l’eco sistema dei nostri boschi
I cacciatori potrebbero andare a caccia con bastone, ascia, spada, pugnale alla rambo ... :smile:
 

 

Elandur

Biker tremendus
29/6/15
1.379
625
le battute al cinghiale in questo periodo sono fondamentali visto quanto proliferano questi animali, certamente vanno ben segnalate e i cacciatori devono porre la massima attenzione
Però dire che la caccia è sbagliata o che andrebbe vietata è una [email protected] che porterebbe a gravi danni per l’eco sistema dei nostri boschi
Tu confondi le attività di controllo faunistico con l'attività venatoria.
Nel primo caso ci sono degli esperti che decidono sulla base di dati quale può essere il miglior equilibrio per l'ecosistema e affidandosi ad altri esperti agiscono di conseguenza. Esempio nel mio paese quando venne disposta la soppressione delle nutrie nel laghetto cittadino, con zona recintata, chiusa a qualsiasi traffico nella zona interessata e presidiata dalla polizia.
Un conto sono un branco di individui, spesso impreparati e oltremodo galvanizzati, che si divertono, e sottolineo DIVERTONO, ad ammazzare animali, nel bel mezzo del nulla pubblico e senza controllo.
 
  • Like
Reactions: D-Lock and khalit

Sailman

Biker superioris
27/6/17
801
432
50
Ovest piemonte
Bike
Epic Expert EVO
spiega meglio quello che vuoi dire, perche non posso credere che intendevi quello che sto pensando.
Voglio dire che il cacciatore in questione (fonte: ogni mezzo di informazione) è stato accusato di omicidio colposo, ovvero dello stesso reato del quale non di rado viene accusato un chirurgo che sbaglia un'operazione.
Se a voi pare normale, a me no: è stato creato il reato di "omicidio stradale" proprio per evitare che degli incapaci assassini potessero farla franca con un semplice omicidio colposo, non vedo perché non si possa fare qualcosa di simile anche in questi casi per me ancor più gravi sebbene - fortunatamente - numericamente poco significativi.
 

andry-96

Biker forumensus
16/5/17
2.108
880
23
Brescia
Bike
Giant anthem advanced pro
Tu confondi le attività di controllo faunistico con l'attività venatoria.
Nel primo caso ci sono degli esperti che decidono sulla base di dati quale può essere il miglior equilibrio per l'ecosistema e affidandosi ad altri esperti agiscono di conseguenza. Esempio nel mio paese quando venne disposta la soppressione delle nutrie nel laghetto cittadino, con zona recintata, chiusa a qualsiasi traffico nella zona interessata e presidiata dalla polizia.
Un conto sono un branco di individui, spesso impreparati e oltremodo galvanizzati, che si divertono, e sottolineo DIVERTONO, ad ammazzare animali, nel bel mezzo del nulla pubblico e senza controllo.
Si ma ad esempio la caccia al cinghiale da noi è fondamentale visto quanto proliferano, non è un controllo faunistico ma ci va vicino.
Se no ti ritrovi gli argini devastati dalle nutrie e i cinghiali in città
 

Boro

Biker imperialis
25/8/04
10.064
4.697
Reggio Emilia
Tu confondi le attività di controllo faunistico con l'attività venatoria.
Nel primo caso ci sono degli esperti che decidono sulla base di dati quale può essere il miglior equilibrio per l'ecosistema e affidandosi ad altri esperti agiscono di conseguenza. Esempio nel mio paese quando venne disposta la soppressione delle nutrie nel laghetto cittadino, con zona recintata, chiusa a qualsiasi traffico nella zona interessata e presidiata dalla polizia.
Un conto sono un branco di individui, spesso impreparati e oltremodo galvanizzati, che si divertono, e sottolineo DIVERTONO, ad ammazzare animali, nel bel mezzo del nulla pubblico e senza controllo.
Il fatto e' che chi fa il controllo faunistico si avvale per lo piu' di cacciatori esperti della zona, ergo se non c'e' attivita' venatoria non ci sono cacciatori e non c'e' controllo faunistico.
Poi e' chiaro che il sadico che spara all'uccellino per dire "preso" o il bracconiere che mette trappole illegali, o il cretino che spara vicino alle case e alle strade in barba alle norme, non piace neanche a me.
Ma se un gruppo fa una battuta e torna a casa con un cinghiale, con i tanti che ci sono e prolificano indisturbati non mi dispiace affatto.
Poi il cinghiale e' ottimo, se me lo danno lo mangio.
 
  • Like
Reactions: kikhit and andry-96

D-Lock

Biker marathonensis
13/1/07
4.221
2.453
45
Varese
Bike
MangoTower!
Ok,ma devon esser gli escursionisti a leggere che quelle poche segnalazioni ci siano e siano lette...dobbiamno renderci conto che i boschi ,la montagna,i campi non sono ad uso esclusivo di poche categorie,ma di tutti,cacciatori compresi e finchè la legge lo permette,a fronte di queste disgrazie,dovremmo tutti esserne consapevoli quando entriamo in dette zone in questi periodi.
Si ,ma gli altri utenti che fanno qualcosa di sbagliato alla peggio di scontrano e si fanno male, come un biker in discesa contro un pedone, un cercatore di funghi che scivola e va addosso a un biker, e via dicendo. NESSUNO degli utenti del bosco, con l'eccezione dei cacciatori, gira con un'arma che può ammazzare gli altri utenti.

le battute al cinghiale in questo periodo sono fondamentali visto quanto proliferano questi animali, certamente vanno ben segnalate e i cacciatori devono porre la massima attenzione
Però dire che la caccia è sbagliata o che andrebbe vietata è una [email protected] che porterebbe a gravi danni per l’eco sistema dei nostri boschi
Per me la caccia è sbagliata, e come attività "ricreativa" andrebbe vietata. Visto che servono battute di controllo della fauna scegliamo due-tre giorni all'anno in cui si fanno, chiudiamo il bosco a tutti avvisando urbi et orbi di stare lontani, e lasciamo che le battute di controllo le facciano i guardiaparco, non questi improvvisati Buffalo Bill...
Ripeto, ti piace sparare, vai al poligono. Se invece lo fai perchè ti piace ammazzare degli animali indifesi, allora hai dei problemi...
 

Shogun

Biker superis
3/3/11
495
50
Lecco-Livigno-Valdidentro
www.ilpiaceredellamontagna.it
Bike
Rose Root Miller/ Rose Pro Sl Disc
Io non mi incazzerei contro i cacciatori come state facendo.

E' stato un tragico incidente!La maggior parte delle colpe, è brutto da dire, ma ricadono sul giovane.

Ora mi lincerete, ma da quello che si legge la colpa è del ragazzo. I cartelli erano ben presenti e segnalati dove indicavano che stavano facendo la battuta al cinghiale. Il ragazzo non doveva entrare a prescindere. I cartelli sono una sorta di divieto di accesso e l'errore, comune italiano, è quello di ignorarli

La battuta al cinghiale poi è tra le più pericolosi in assoluto, con i cacciatori che si mettono lungo il perimetro di un'area delimitata con dentro i cani e sparano ad ogni minimo movimento, anche per la loro sicurezza.

Nel tragico incidente eviterei di colpevolizzare i cacciatori che avevano preso tutte le precauzioni di sicurezza per le altre persone, ma la negligenza di un ragazzo che ha ignorato i cartelli che indicavano il pericolo
 

Sailman

Biker superioris
27/6/17
801
432
50
Ovest piemonte
Bike
Epic Expert EVO
Io non mi incazzerei contro i cacciatori come state facendo.

E' stato un tragico incidente!La maggior parte delle colpe, è brutto da dire, ma ricadono sul giovane.

Ora mi lincerete, ma da quello che si legge la colpa è del ragazzo. I cartelli erano ben presenti e segnalati dove indicavano che stavano facendo la battuta al cinghiale. Il ragazzo non doveva entrare a prescindere. I cartelli sono una sorta di divieto di accesso e l'errore, comune italiano, è quello di ignorarli

La battuta al cinghiale poi è tra le più pericolosi in assoluto, con i cacciatori che si mettono lungo il perimetro di un'area delimitata con dentro i cani e sparano ad ogni minimo movimento, anche per la loro sicurezza.

Nel tragico incidente eviterei di colpevolizzare i cacciatori che avevano preso tutte le precauzioni di sicurezza per le altre persone, ma la negligenza di un ragazzo che ha ignorato i cartelli che indicavano il pericolo
Non sono assolutamente d'accordo.
Avvisi o non avvisi, quando premi il grilletto di un fucile non devi avere il benché minimo dubbio su ciò a cui stai tirando: se così non è, non spari e aspetti la prossima occasione.
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
20.201
6.348
50
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Un discorso logico sulla caccia e cacciatori non si potrà mai fare,e tantomeno su questo forum,ci saranno sempre i pro e i contro con l'inevitabile finale scontro e arriveranno i Mod che lo chiuderanno...peace and love.
 
  • Like
Reactions: Chinaski033

Boro

Biker imperialis
25/8/04
10.064
4.697
Reggio Emilia
E' come nel caso del tizio che e' caduto dal lucernario del supermercato mentre si faceva un selfie, la colpa diventa soprattutto del supermercato non del ragazzo che e' stato "imprudente" per non usare altri termini piu' appropiati ma non adatti alla tragedia. Oggigiorno la logica e' questa, succede una disgrazia e la responsabilita' ricade non sui singoli coinvolti ma si diffonde intorno e va lontano.
E' la stessa logica che poi ci si ritorce contro ad es. chesso' con i divieti. Ci sono biker che si ammazzano su un sentiero per imperizia, fatalita' o imprudenza o peggio ancora mettono a rischio i camminatori? Addosso alla mtb e vietiamo tutti i sentieri, via a pascolare in ciclabile sicuri e coccolati dagli alberghi e dai noleggi di e-mtb.
 

Shogun

Biker superis
3/3/11
495
50
Lecco-Livigno-Valdidentro
www.ilpiaceredellamontagna.it
Bike
Rose Root Miller/ Rose Pro Sl Disc
Non sono assolutamente d'accordo.
Avvisi o non avvisi, quando premi il grilletto di un fucile non devi avere il benché minimo dubbio su ciò a cui stai tirando: se così non è, non spari e aspetti la prossima occasione.
Punti di vista, ma quando stai dando la caccia ad un animale che si sente braccato, magari pure ferito, e che non ha vie di scampo e che cerca in tutti i modi di scappare e che non esiterà due volte a caricarti hai poco tempo per pensare nitidamente a quello che hai davanti a te. La caccia al cinghiale non è paragonabili a quella a capanno o con i cani da ferma o a qualsiasi altro ungulato, hai davanti a te un animale che pesa intorno ai 100kg e che ti carica ad una velocità superiore ai 50km/h. Per questo motivo la zona viene chiusa con cartelli
 
  • Like
Reactions: kikhit and Tc70

Sailman

Biker superioris
27/6/17
801
432
50
Ovest piemonte
Bike
Epic Expert EVO
Un discorso logico sulla caccia e cacciatori non si potrà mai fare,e tantomeno su questo forum,ci saranno sempre i pro e i contro con l'inevitabile finale scontro e arriveranno i Mod che lo chiuderanno...peace and love.
Basterebbe rispettare ogni opinione, anche quella meno condivisibile, e comunque cercare di non trasformare la critica verso l'opinione in un attacco verso la persona che la espone.
 

Sailman

Biker superioris
27/6/17
801
432
50
Ovest piemonte
Bike
Epic Expert EVO
Punti di vista, ma quando stai dando la caccia ad un animale che si sente braccato, magari pure ferito, e che non ha vie di scampo e che cerca in tutti i modi di scappare e che non esiterà due volte a caricarti hai poco tempo per pensare nitidamente a quello che hai davanti a te. La caccia al cinghiale non è paragonabili a quella a capanno o con i cani da ferma o a qualsiasi altro ungulato, hai davanti a te un animale che pesa intorno ai 100kg e che ti carica ad una velocità superiore ai 50km/h. Per questo motivo la zona viene chiusa con cartelli
Non penso che un cercatore di funghi chinato a terra, sebbene magari dalle sembianze cinghialesche come potrebbe essere il mio caso, possa essere scambiato per un cinghiale che carica ai 50 kmh, dai...
 

lorenzom89

Biker serius
23/10/10
127
71
Russi(RA)
Rispetto e convivenza civile, tra ciclisti, cacciatori e animali. basta seguire regole e buon senso (ormai merce rara). questa è l'unica strada sappiatelo, nessuno dei 3 attori può sparire e vi spiego il perchè.
spariscono i ciclisti: beh questo proprio no :)
spariscono gli animali: mai e poi mai, viva la biodiversità e la fauna che è il cuore di boschi e foreste.
spariscono i cacciatori: neanche questo va bene, per tantissimi motivi, uno fra tanti è che se la caccia fosse veramente bandita ci ritroveremmo pieni zeppi di lupi, cinghiali, orsi, daini, uccelli infestanti ecc.. non dimenticatevi che in zone dove la caccia è stata ridotta, in pochi anni si sono registrati tanti incidenti stradali dovuti ad animali selvatici, alcuni anche mortali.. oltre al fatto che in certi boschi diventerebbe veramente pericoloso andarci a piedi o in bici per via di certi animali che possono aggredire l'uomo.

io semplicemente adotto le regole del buon senso, se voglio uscire in bici da metà settembre a gennaio non esco il giovedì mattina e se voglio uscire la domenica lo faccio in raduni e gruppi numerosi, o comunque non da solo. è lo stesso buon senso per cui quando attraverso la strada guardo prima a sinistra e poi a destra e poi attraverso, non passo ad occhi chiusi e poi mi lamento delle automobili..
 

Shogun

Biker superis
3/3/11
495
50
Lecco-Livigno-Valdidentro
www.ilpiaceredellamontagna.it
Bike
Rose Root Miller/ Rose Pro Sl Disc
Non penso che un cercatore di funghi chinato a terra, sebbene magari dalle sembianze cinghialesche come potrebbe essere il mio caso, possa essere scambiato per un cinghiale che carica ai 50 kmh, dai...

Su che senso ti basi quando vai nei boschi? E sul quale fai maggiore affidamento? Sicuramente l'udito! Lo spostarsi e rompersi dei rami fa alzare "le antenne" a tutti. Quando hai l'adrenalina a mille e tutti i sensi iper attivi anche il minimo rumore ti fa sparare, perchè sai che i tuoi compagni sono in altre zone e che i cartelli che hai messo per delimitare la zona devono aver avvisato tutti a non addentrarsi.

Una cosa non per te, ma per altre cose che ho letto. Trovo ipocrita chi parla di abolire la caccia perchè non umana, se adottate un'alimentazione onnivora trovo molto più sano e morale far vivere un animale allo stato brado e cacciarlo rispetto a qualcosa che viene allevato in maniera intensiva in spazi disumani e che viene ucciso alla stessa maniera se non addirittura peggio, sempre grazie ad una pistola
 
  • Like
Reactions: Boro and lorenzom89

kremer

Biker serius
29/11/15
286
72
Su che senso ti basi quando vai nei boschi? E sul quale fai maggiore affidamento? Sicuramente l'udito! Lo spostarsi e rompersi dei rami fa alzare "le antenne" a tutti. Quando hai l'adrenalina a mille e tutti i sensi iper attivi anche il minimo rumore ti fa sparare, perchè sai che i tuoi compagni sono in altre zone e che i cartelli che hai messo per delimitare la zona devono aver avvisato tutti a non addentrarsi.

Una cosa non per te, ma per altre cose che ho letto. Trovo ipocrita chi parla di abolire la caccia perchè non umana, se adottate un'alimentazione onnivora trovo molto più sano e morale far vivere un animale allo stato brado e cacciarlo rispetto a qualcosa che viene allevato in maniera intensiva in spazi disumani e che viene ucciso alla stessa maniera se non addirittura peggio, sempre grazie ad una pistola
Sparare solo quando sei sicuro di cosa hai davanti al fucile dovrebbe essere una cosa di semplice buon senso, nemmeno in guerra sparano a tutto quello che si muove.

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
 

Sailman

Biker superioris
27/6/17
801
432
50
Ovest piemonte
Bike
Epic Expert EVO
Su che senso ti basi quando vai nei boschi? E sul quale fai maggiore affidamento? Sicuramente l'udito! Lo spostarsi e rompersi dei rami fa alzare "le antenne" a tutti. Quando hai l'adrenalina a mille e tutti i sensi iper attivi anche il minimo rumore ti fa sparare, perchè sai che i tuoi compagni sono in altre zone e che i cartelli che hai messo per delimitare la zona devono aver avvisato tutti a non addentrarsi.

Una cosa non per te, ma per altre cose che ho letto. Trovo ipocrita chi parla di abolire la caccia perchè non umana, se adottate un'alimentazione onnivora trovo molto più sano e morale far vivere un animale allo stato brado e cacciarlo rispetto a qualcosa che viene allevato in maniera intensiva in spazi disumani e che viene ucciso alla stessa maniera se non addirittura peggio, sempre grazie ad una pistola
Quelle che hai citato sono regole d'ingaggio in zone di guerra, non quelle di una battuta di caccia: quel "anche il minimo rumore ti fa sparare" è da brividi e, so per certo conoscendo molti cacciatori, fortunatamente molto poco diffuso come pensiero / approccio.
 
  • Like
Reactions: sembola

Shogun

Biker superis
3/3/11
495
50
Lecco-Livigno-Valdidentro
www.ilpiaceredellamontagna.it
Bike
Rose Root Miller/ Rose Pro Sl Disc
Sparare solo quando sei sicuro di cosa hai davanti al fucile dovrebbe essere una cosa di semplice buon senso, nemmeno in guerra sparano a tutto quello che si muove.

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
Quelle che hai citato sono regole d'ingaggio in zone di guerra, non quelle di una battuta di caccia: quel "anche il minimo rumore ti fa sparare" è da brividi e, so per certo conoscendo molti cacciatori, fortunatamente molto poco diffuso come pensiero / approccio.
Purtroppo il cinghiale non è come gli altri ungulati come il capriolo o il camoscio, te lo puoi ritrovare a pochi metri senza che tu te ne sia accorto. E' una caccia pericolosa e brutta da vedere, non è come una caccia al camoscio o una caccia con i cani da ferma dove avete tutto il tempo per decidere e scegliere se sparare. Un animale che vi carica di quella mole e a quella velocità se "cozza" contro di voi può lasciare danni importanti al fisico delle persone.

Cmq per la questione il ragazzo aveva con se un fucile: https://www.corriere.it/cronache/18...le-260d7132-c57e-11e8-994e-6382a2ca0409.shtml

Era anche lui tra i cacciatori, l'inesperienza gli ha giocato un brutto scherzo.