Come centrare perfettamente il manubrio?

darioca

Biker urlandum
Feedback: 2 / 0 / 0
21/7/10
507
1
in giro
Ciao a tutti.

Sulla mia bici ho la sensazione che il manubrio sia perennemente leggermente storto. Ho rpovato in tutti i modi ma ho sempre la stessa sensazione. Sapete indicarmi un modo per essere certi che sia così? potrebbe essere che (non ridete :-) ) che ho un braccio leggermente più lungo e quando sono in appoggio sul manubrio tendo a girarlo? anche perchè pure su asfalto quando vado diritto sono costretto a fare continue leggerissime correzioni di traiettoria. Preciso che ne la pipa nel il canotto di sterzo hanno riferimenti per regolarlo.

WD-40, amico o nemico della bici?
 

 

89stefano89

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
17/1/10
227
0
bolzano
puo benissimo essere che un braccio sia un po´piú lungo di un altro, anzi penso che questo avvenga quasi sempre.
per verificare che é dritto, molto semplice, su asfalto piano ovviamente, vai in giro eretto senza mani, se la bici curva da un lato non e dritto :D é un metodo empirico ma funziona.

per verificarne l´effettiva correttezza invece puoi usare una bolla laser su cavalletto (se ne trovano a pochi euro) la posizioni in modo che "tagli" il copertone lungo il suo asse, e il raggio deve passare anche in centro al manubrio
 

ilcentaurorosso

Biker dantescus
Feedback: 0 / 0 / 0
6/9/10
4.796
6
Paperopoli
Ciao a tutti.

Sulla mia bici ho la sensazione che il manubrio sia perennemente leggermente storto. Ho rpovato in tutti i modi ma ho sempre la stessa sensazione. Sapete indicarmi un modo per essere certi che sia così? potrebbe essere che (non ridete :-) ) che ho un braccio leggermente più lungo e quando sono in appoggio sul manubrio tendo a girarlo? anche perchè pure su asfalto quando vado diritto sono costretto a fare continue leggerissime correzioni di traiettoria. Preciso che ne la pipa nel il canotto di sterzo hanno riferimenti per regolarlo.
Sulla tua (eventuale) asimmetria non ti posso aiutare (:-)) però sul centraggio del manubrio se non hai un occhio buono, forse si. Diamo una mano all'occhio!

soluzione 1: te lo fai centrare da un altro (:il-saggi:)

soluzione 2: centra l'allineamento della pipa con la ruota con lo sterzo girato rispetto al tubo orizzontale del telaio che altrimenti ti trae in inganno

soluzione 3: come sopra ma allunghi il "riferimento", legando un'asta sulla pipa fino a sbracciare sulla ruota; ben allineata alla pipa ovviamente; così un eventuale disallineamento viene "amplificato"

soluzione 4 (high tech!): fissi con del nastro adesivo una puntatore laser a penna sullo stem, appoggi la ruota alla parete e allinei!

Solite regole generali, stringi poco le viti e quando devi regolare di fino dai dei colpetti. Stringi un pò ancora, ricontrolli l'allineamento e serri (non a morte ma alla coppia giusta, specie se hai serie sterzo carbon).

Ciao.
 

Dust To Dust

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
16/5/12
295
0
è qui e altrove! ;)
Ciao a tutti.

Sulla mia bici ho la sensazione che il manubrio sia perennemente leggermente storto. Ho rpovato in tutti i modi ma ho sempre la stessa sensazione. Sapete indicarmi un modo per essere certi che sia così? potrebbe essere che (non ridete :-) ) che ho un braccio leggermente più lungo e quando sono in appoggio sul manubrio tendo a girarlo? anche perchè pure su asfalto quando vado diritto sono costretto a fare continue leggerissime correzioni di traiettoria. Preciso che ne la pipa nel il canotto di sterzo hanno riferimenti per regolarlo.
non penso che il tuo braccio dx sia molto + lungo di quello sx! comunque, per piccole differenze, il corpo tende a gravare con la stessa forza su entrambi i bracci, per fare ciò il manubrio si girerà leggermente. Ma questo è tutto in piccolo!!! pensa a centrare il manubrio a occhio senza farti tante seghe mentali :il-saggi:
 

gianf62

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
14/12/10
484
4
Palermo
Altro metodo per vedere se hai il braccino corto è quello di andare al bar con amici (piu' di 3 ), se non riesci a pagare il conto...é propio quello :-)))
 

ilcentaurorosso

Biker dantescus
Feedback: 0 / 0 / 0
6/9/10
4.796
6
Paperopoli
Sulla tua (eventuale) asimmetria non ti posso aiutare (:-)) però sul centraggio del manubrio se non hai un occhio buono, forse si. Diamo una mano all'occhio!

soluzione 1: te lo fai centrare da un altro (:il-saggi:)

soluzione 2: centra l'allineamento della pipa con la ruota con lo sterzo girato rispetto al tubo orizzontale del telaio che altrimenti ti trae in inganno

soluzione 3: come sopra ma allunghi il "riferimento", legando un'asta sulla pipa fino a sbracciare sulla ruota; ben allineata alla pipa ovviamente; così un eventuale disallineamento viene "amplificato"

soluzione 4 (high tech!): fissi con del nastro adesivo una puntatore laser a penna sullo stem, appoggi la ruota alla parete e allinei!

Solite regole generali, stringi poco le viti e quando devi regolare di fino dai dei colpetti. Stringi un pò ancora, ricontrolli l'allineamento e serri (non a morte ma alla coppia giusta, specie se hai serie sterzo carbon).

Ciao.
sennò ti leghi 10 kg al braccio + corto, e ti fai due ore al giorno di stretching... dopo un po' vedrai ti diventano uguali! :hahaha::rosik:
:hahaha:un sacco di consigli sul braccino... lasciando la bici come sta:smile:

non penso che il tuo braccio dx sia molto + lungo di quello sx! comunque, per piccole differenze, il corpo tende a gravare con la stessa forza su entrambi i bracci, per fare ciò il manubrio si girerà leggermente. Ma questo è tutto in piccolo!!! pensa a centrare il manubrio a occhio senza farti tante seghe...
che m*nchia ne sai se non è per quello che il braccino sx è più corto? Magari se cambia braccio e usa l'altro lo equilibra :smile::smile::smile:
(si scherza ovviamente, dovevo farlo la mia risposta era TROPPO seria...)
 

Waldos

Biker ciceronis
Feedback: 0 / 0 / 0
12/6/08
1.563
0
Forlì
smonti la ruota anteriore e fissi sui forcellini una barra filettata da un metro (M8) ... a questo punto allineare il manubrio a occhio dovrebbe essere semplice ...

:cucù: