divieti sul Conero

france1012

Biker superis
Feedback: 4 / 0 / 0
22/8/05
434
0
40
Recanati
stiamo rovinando questo bellissimo mondo in tutti modi possibili ad esempio:
cementificazione abusiva, centrali nucleari con scorie radiottive ancora non al sicuro, monnezza nelle strade, milioni di tonnellate di CO2 scaricate nell'aria, inquinamento del mare e delle falde....e quanto ancora...
adesso mi volete dire che noi che andiamo al Conero in bici siamo un danno?????????
questo mondo va a rotoli....

boo......!!!secondo me non siamo nel torto...e inoltre chiamerei anche il WWF per difenderci in quanto siamo specie a rischio....
PER MANCANZA DI SPAZIO VITALE!!!!!!!!!
 

 

mgg

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
31/7/09
54
1
Ancona
Mah!! Io me sento tanto bene ad andà al "Monte" in bicicletta.

Me ce portavane, alla mattina presto, già da quando c'avevo 3 anni a curà la bronchite asmatica!
El dottore diceva che l'aria del monte co lo iodio de mare faceva tanto bè ai pulmoni.
Ahò sò guarito! Non era come adè che te riempene de cortiso.

Poi ce so andato col motorì, rigorosamente da cross, a girà (quando ancora se poteva èh!) appena dopo, sempre col motorì, co le ragazzette a pomigià.
E' sempre stato bello sto "Monte"!

Pensate che a Pian de Raggetti c'avevami fatto la pista da cross, ade non se vede più niente la natura s'è ripresa ancora na volta quei poghi solchi che avevamo fatto.
El problema è rimasto solo in te le CAVE, ancora non je la fà a riprendese i solchi fatti dalla dinamite e dalle ruspe.

Po' nun'è finita, al tempo c'avevami anche el sentiro de Regolarità (adè se chiama Enduro) che era el sentiro N 1 de adè... ma molto più bello, scendeva al distributore del Poggio: mulattiera de roccia con parecchi solchi fatti dall'acqua, col motorì o la moto toccava ha guidà èh!!
Dopo el parco c'ha fatto el stradò per i mezzi de soccorso e adè nun c'è rimasto più niente. Peccato.

Io quando vado al Conero me sento a casa mia...In do a Whistler?! E n'do c... stà?
Anzi, ve devo di che se c'è do saltini da fa me li fo volentieri, me mettene tanta gioia, ma no sempre, qualche volta non c'ho voia e no li fò.
Oggi me sò fatto do belle discese, chiaramente fori dai sentieri regulari (perché quelli nu me piace) e anche do saltini....Ahh!! che bella giornata! A do passi da casa c'è scappati pure do saltini!
Ooh! Niente de che èh, messi li pogiati, proprio do... èh, no impiantati col cemento come le panchine o le tabele de legno.

Pò ve devo di n'antra roba...
Qualche volta non c'ho voia de pedalà, comincio ad esse vecchiarello e con qualche bel acciacco, e se qualcuno me dice: "ooh c'ho ll'furgò, andamo su!"
Je dico: sei tutto in regola? Ce l'hai el bollo e l'assigurazio?
VA BE'E' ALLORA ANDAMO AL MONTE!!!!
Me pare che ce se po' andà co la macchina fino al monastero... O No?

Adesso no me vorria sbaia, perchè anni fa non c'erane i cinghiali al "monte", me pare che stanne a fa più casì delle moto da cross... o me sbaio?!

Comunque pè fermame ce devene portà l'esercito, magari fallo ritornà dalla missio de pace.
Pò se rompene tanto i c....i je ce ritorno co la moto da cross, senza targa. Na "battuta"....
Ce vedemo...Al "Monte"
 

mgg

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
31/7/09
54
1
Ancona
Mah!! Io me sento tanto bene ad andà al "Monte" in bicicletta.

Me ce portavane, alla mattina presto, già da quando c'avevo 3 anni a curà la bronchite asmatica!
El dottore diceva che l'aria del monte co lo iodio de mare faceva tanto bè ai pulmoni.
Ahò sò guarito! Non era come adè che te riempene de cortiso.

Poi ce so andato col motorì, rigorosamente da cross, a girà (quando ancora se poteva èh!) appena dopo, sempre col motorì, co le ragazzette a pomigià.
E' sempre stato bello sto "Monte"!

Pensate che a Pian de Raggetti c'avevami fatto la pista da cross, ade non se vede più niente la natura s'è ripresa ancora na volta quei poghi solchi che avevamo fatto.
El problema è rimasto solo in te le CAVE, ancora non je la fà a riprendese i solchi fatti dalla dinamite e dalle ruspe.

Po' nun'è finita, al tempo c'avevami anche el sentiro de Regolarità (adè se chiama Enduro) che era el sentiro N 1 de adè... ma molto più bello, scendeva al distributore del Poggio: mulattiera de roccia con parecchi solchi fatti dall'acqua, col motorì o la moto toccava ha guidà èh!!
Dopo el parco c'ha fatto el stradò per i mezzi de soccorso e adè nun c'è rimasto più niente. Peccato.

Io quando vado al Conero me sento a casa mia...In do a Whistler?! E n'do c... stà?
Anzi, ve devo di che se c'è do saltini da fa me li fo volentieri, me mettene tanta gioia, ma no sempre, qualche volta non c'ho voia e no li fò.
Oggi me sò fatto do belle discese, chiaramente fori dai sentieri regulari (perché quelli nu me piace) e anche do saltini....Ahh!! che bella giornata! A do passi da casa c'è scappati pure do saltini!
Ooh! Niente de che èh, messi li pogiati, proprio do... èh, no impiantati col cemento come le panchine o le tabele de legno.

Pò ve devo di n'antra roba...
Qualche volta non c'ho voia de pedalà, comincio ad esse vecchiarello e con qualche bel acciacco, e se qualcuno me dice: "ooh c'ho ll'furgò, andamo su!"
Je dico: sei tutto in regola? Ce l'hai el bollo e l'assigurazio?
VA BE'E' ALLORA ANDAMO AL MONTE!!!!
Me pare che ce se po' andà co la macchina fino al monastero... O No?

Adesso no me vorria sbaia, perchè anni fa non c'erane i cinghiali al "monte", me pare che stanne a fa più casì delle moto da cross... o me sbaio?!

Comunque pè fermame ce devene portà l'esercito, magari fallo ritornà dalla missio de pace.
Pò se rompene tanto i c....i je ce ritorno co la moto da cross, senza targa. Na "battuta"...
Ce vedemo...Al "Monte"



Mi dimenticavo; adesso il parco sta rivedendo tutto il regolamento e sarebbe il momento giusto, con l'associazione, per poter far qualcosa.
Chiaramente le proposte andranno votate in consiglio, quindi ce la dovremo giocare. Chiaramente ci sono consiglieri a favore e non.
So che alcuni consiglieri hanno chiesto di interpellare le ass. dei bikers ma la cosa non ha avuto buon esito.
Eventualmente ci dovremo organizzare e farci sentire.
 

bigstones

Biker urlandum
Feedback: 6 / 0 / 0
So che alcuni consiglieri hanno chiesto di interpellare le ass. dei bikers ma la cosa non ha avuto buon esito.


Ah, un bel passo avanti. forse ha ragione chi dice che è meglio non tentare di ragionarci... anche se alla fine, ammesso che "perdiamo", cosa cambierebbe rispetto ad ora? Mettono altre gev?

Ad ogni modo sarebbe carino parlare con qualcuno dei consiglieri favorevoli, tanto per sondare meglio la situazione. Bisogna pure capire che concetto hanno di mountain bike.
 

lumerennù

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
14/4/05
1.890
99
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
i divieti sono scritti nel regolamento del parco, qui: http://www.parcodelconero.com/ente_parco/index.php?option=com_content&view=article&id=92:regolamento-ente-parco&catid=64:regolamenti&Itemid=81

da pag. 27 in avanti

in breve, a monte della provinciale (che e' la zona "sensibile") sono ufficialmente ammesse le bici sui sentieri 1 (fino al convento ed escluse varianti a b c), 5, 6.
Grazie. Queste "grida manzoniane" che vietano praticamente quasi tutto, messe a confronto con la realtà dove tutti i sentieri sono sempre pieni di bikers senza che mai nessuno (o quasi mai) crei problemi, confermano che quanto detto da tittidh :il-saggi:è l'unica strada da seguire. Se poi qualcuno è in grado di muoversi "politicamente" ben venga.
 

france1012

Biker superis
Feedback: 4 / 0 / 0
22/8/05
434
0
40
Recanati
Mah!! Io me sento tanto bene ad andà al "Monte" in bicicletta.

Me ce portavane, alla mattina presto, già da quando c'avevo 3 anni a curà la bronchite asmatica!
El dottore diceva che l'aria del monte co lo iodio de mare faceva tanto bè ai pulmoni.
Ahò sò guarito! Non era come adè che te riempene de cortiso.

Poi ce so andato col motorì, rigorosamente da cross, a girà (quando ancora se poteva èh!) appena dopo, sempre col motorì, co le ragazzette a pomigià.
E' sempre stato bello sto "Monte"!

Pensate che a Pian de Raggetti c'avevami fatto la pista da cross, ade non se vede più niente la natura s'è ripresa ancora na volta quei poghi solchi che avevamo fatto.
El problema è rimasto solo in te le CAVE, ancora non je la fà a riprendese i solchi fatti dalla dinamite e dalle ruspe.

Po' nun'è finita, al tempo c'avevami anche el sentiro de Regolarità (adè se chiama Enduro) che era el sentiro N 1 de adè... ma molto più bello, scendeva al distributore del Poggio: mulattiera de roccia con parecchi solchi fatti dall'acqua, col motorì o la moto toccava ha guidà èh!!
Dopo el parco c'ha fatto el stradò per i mezzi de soccorso e adè nun c'è rimasto più niente. Peccato.

Io quando vado al Conero me sento a casa mia...In do a Whistler?! E n'do c... stà?
Anzi, ve devo di che se c'è do saltini da fa me li fo volentieri, me mettene tanta gioia, ma no sempre, qualche volta non c'ho voia e no li fò.
Oggi me sò fatto do belle discese, chiaramente fori dai sentieri regulari (perché quelli nu me piace) e anche do saltini....Ahh!! che bella giornata! A do passi da casa c'è scappati pure do saltini!
Ooh! Niente de che èh, messi li pogiati, proprio do... èh, no impiantati col cemento come le panchine o le tabele de legno.

Pò ve devo di n'antra roba...
Qualche volta non c'ho voia de pedalà, comincio ad esse vecchiarello e con qualche bel acciacco, e se qualcuno me dice: "ooh c'ho ll'furgò, andamo su!"
Je dico: sei tutto in regola? Ce l'hai el bollo e l'assigurazio?
VA BE'E' ALLORA ANDAMO AL MONTE!!!!
Me pare che ce se po' andà co la macchina fino al monastero... O No?

Adesso no me vorria sbaia, perchè anni fa non c'erane i cinghiali al "monte", me pare che stanne a fa più casì delle moto da cross... o me sbaio?!

Comunque pè fermame ce devene portà l'esercito, magari fallo ritornà dalla missio de pace.
Pò se rompene tanto i c....i je ce ritorno co la moto da cross, senza targa. Na "battuta"....
Ce vedemo...Al "Monte"

Grande!!!
 

darrenio

Biker tremendus
Feedback: 16 / 0 / 0
19/11/07
1.143
11
54
ancona
Mi dimenticavo; adesso il parco sta rivedendo tutto il regolamento e sarebbe il momento giusto, con l'associazione, per poter far qualcosa.
Chiaramente le proposte andranno votate in consiglio, quindi ce la dovremo giocare. Chiaramente ci sono consiglieri a favore e non.
So che alcuni consiglieri hanno chiesto di interpellare le ass. dei bikers ma la cosa non ha avuto buon esito.
Eventualmente ci dovremo organizzare e farci sentire.
ciao a tutti, aspettavo questo intervento dopo essere stato informato da (credo) il suo autore circa la disponibilità di parte dei consiglieri del parco ad organizzare un incontro con eventuali associazioni di bikers.
Allora, io sono solo il segretario di un piccolo gruppo chiamato "Pecore nere del Conero; è una società affiliata alla UISP, anche se in realtà i tesserati sono una decina scarsa, e la maggior parte sono dei simpatizzanti a cui piaceva il nome e la maglia (anzi - e scusate l'OT - approfitto per scusarmi con gli interessati per il ritardo nell'ordine delle nuove maglie, purtroppo non dipende da noi...); inoltre la nostra società ha la sua sede legale a Jesi, quindi non so neanche se possa avere titolo in una discussione in ambito Parco del Conero (che comprende, se non sbaglio, territori di quattro comuni: Ancona, Camerano, Sirolo, Numana).
In ogni modo: io non scarterei a priori la possibilità di un confronto con i - o alcuni dei - rappresentanti dell'Ente Parco: probabilmente è vero che tutto finirà in una bolla di sapone e che ricominceremo a girare come sempre fatto, ma forse potrebbe essere l'occasione per creare un codice di autoregolamentazione e proporlo al Parco. Temo infatti che il problema potrebbe diventare più urgente se quella del freeride - o chiamatelo come vi pare - non si rivelasse solo l'ennesima moda passeggera ma piuttosto un fenomeno in crescita, con il conseguente aumento di impatto su una realtà territoriale - il Conero - effettivamente piccola.
Credo inoltre che non sia giusto ne' da parte dei nuovi bikers ignorare e/o non informarsi sulle problematiche pregresse inerenti la questione MTB nel Parco, ma neanche da parte dei "vecchi" locals non prendere atto di un fenomeno in crescita che non si può liquidare con il concetto - molto italiano - del "qui abbiamo sempre fatto così"....
Insomma: l'idea, o proposta, che mi era stata suggerita era di organizzare un incontro, magari lontano dalle bici (che ne so, una pizza) per trovare una linea comune e poi accettare un confronto con l'Ente Parco per vedere se se ne può cavare qualcosa. Se la nostra piccolissima società può tornare utile siamo ben disposti a metterci il nome (che almeno è simpatico...); se invece preferite, e se pensiamo che possa servire, troviamo una sigla qualunque; o al limite andiamo semplicemente con una raccolta di firme, insomma con uno straccio di documento che ci dia un po' di credito, e proviamo a vedere che cosa succede...
Se invece non frega niente a nessuno scusate allora la prolissità dell'intervento e continuiamo così, sperando che duri...
(anche perché è ovvio che se si dovesse mai arrivare ad un accordo i primi a doverlo rispettare - e a farlo rispettare - dovremmo essere proprio noi!)
Va bbe', fatevi sentire e vediamo se si riesce ad organizzare qualcosa, grazie ancora dell'attenzione
salut
stefano schirru
Pecore nere del Conero
 

Discussioni simili

Risposte
7
Visite
1K
MATFIL1
M
Risposte
36
Visite
2K
MESKOLO
M
Risposte
3
Visite
614
giallo
G