News Focus Italia è il nuovo distributore di Santa Cruz

 

pk71

Biker extra
Feedback: 9 / 0 / 0
15/12/08
726
235
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Ti direi di no ..visto che trattiamo Santa Cruz , le bici ci sono eccome e non poche ...
Mi togli una curiosità? sempre che si possa dire :spetteguless:. Immagino che le produzioni non siano su ordinativo e che quindi ad inizio stagione vengano prodotti X telai per essere montati in parte subito in parte su ordine, correggimi se sbaglio, ma poi alla fine di tutti i giri ci sarà un'invenduto, quello che fine fa? in discarica? resta in collo al distributore?
 
  • Like
Reactions: oli1963

fitzcarraldo358

Biker imperialis
Feedback: 71 / 0 / 1
13/11/08
10.054
1.161
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Condizioni molto diverse ma risultato identico. E' curioso, non credi?



Esattamente. Ma è curioso che il posizionamento sia identico in Grecia come in UK o in Germania.
a me però non sembra così curioso, dal momento che in UE abbiamo la libera circolazione delle merci... avrebbe senso un prezzo diverso in grecia rispetto alla germania, quando un tedesco può tranquillamente acquistare in grecia e viceversa?
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.355
3.569
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
a me però non sembra così curioso, dal momento che in UE abbiamo la libera circolazione delle merci... avrebbe senso un prezzo diverso in grecia rispetto alla germania, quando un tedesco può tranquillamente acquistare in grecia e viceversa?
Prova a guardare i prezzi delle stesse auto in paesi differenti.
Dimostra che può avere senso, perchè paesi diversi hanno capacità reddituali differenti e se vuoi vendere devi adeguare il prezzo. Certo, le auto costano più di una bici e sono meno facilmente spostabili di un cartone, ed infatti vi sono realtà del mondo del ciclo con un listino unico europeo. Ma hanno anche un solo distributore e non uno per paese.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: barbasma

barbasma

Biker dantescus
Feedback: 39 / 0 / 1
30/7/10
4.768
64
49
Valdisotto, per lavoro Varese
Mi togli una curiosità? sempre che si possa dire :spetteguless:. Immagino che le produzioni non siano su ordinativo e che quindi ad inizio stagione vengano prodotti X telai per essere montati in parte subito in parte su ordine, correggimi se sbaglio, ma poi alla fine di tutti i giri ci sarà un'invenduto, quello che fine fa? in discarica? resta in collo al distributore?
Suppongo che prima dsb se le teneva in magazzino e svendeva alla bisogna facendo sconti al negozio...

Adesso cambia tutto, quindi bisogna attendere ma credo funzionera' come per tutti gli altri grossi marchi come trek o specialized che hanno sedi italiane...
 

pk71

Biker extra
Feedback: 9 / 0 / 0
15/12/08
726
235
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Suppongo che prima dsb se le teneva in magazzino e svendeva alla bisogna facendo sconti al negozio...

Adesso cambia tutto, quindi bisogna attendere ma credo funzionera' come per tutti gli altri grossi marchi come trek o specialized che hanno sedi italiane...
Non è che mi interessano le SC a sconto. Penso che i produttori buttino molto, molto di più di quello che pensiamo. Poi chi rimane con il cerino in mano sono distributori e negozi in primis.
 

barbasma

Biker dantescus
Feedback: 39 / 0 / 1
30/7/10
4.768
64
49
Valdisotto, per lavoro Varese
Non è che mi interessano le SC a sconto. Penso che i produttori buttino molto, molto di più di quello che pensiamo. Poi chi rimane con il cerino in mano sono distributori e negozi in primis.
Buttare addirittura non ha senso... in senso assoluto.. ok ovviamente non possono piazzare 1000 telai al 50%... ma se cannano le previsioni di 1000 telai.. meglio che cambino mestiere...

I marchi top piuttosto lasciano i clienti a secco...

La questione e' capire se santa diventera' come trek e specy che saturano il mercato pur di fare numero a tutti i costi... il cliente deve essere soddisfatto a tutti i costi in un mercato dove se aspetti troppo vanno da altri...

Comunque ci sono aziende apposite che ritirano gli stock di invenduto e lo piazzano... e' per quello che online trovi giacche outdoor di marca (vere non tarocche) al 50% a fine stagione... perfino sul sito ufficiale della marca ormai...

Ma il mercato mtb ad alto target e' fatto di numeri ridicoli... difficile avanzi tanta roba..

Pero' se guardi gli sconti che volano sui componenti tipo forche fine serie online... ti rendi conto
 

barbasma

Biker dantescus
Feedback: 39 / 0 / 1
30/7/10
4.768
64
49
Valdisotto, per lavoro Varese
Intanto anche Niner... ha smesso di fare il marchio hipster... senza soldi per stare in piedi...

http://ninerbikes.life/acquisition/

http://reviews.mtbr.com/niner-purchase-by-uwhk-limited-complete

UWHK Ltd. was formerly Emersion International, a Hong Kong-based entity. UWHK is an investment firm in premium global outdoor brands and a division of United Wheels Ltd. United Wheels is the majority shareholder in Huffy Corp. We will have common ownership with Huffy, but we are not the same company. Our relationship will be similar to Pon’s ownership of Cervélo and Santa Cruz, or Dorel’s ownership of mass-market bike brands as well as Cannondale.

With UWHK’s support, Niner can focus on quality off-road product R&D and effective strategies to maximize gains,” said Bruno Maier, managing director of new business for UWHK,
an outdoor-brands investment firm under Cayman Islands-based United Wheels Limited that was formed for purposes of the deal.

Che triste fine .. un fondo finanziario delle cayman...
 
Ultima modifica:

pk71

Biker extra
Feedback: 9 / 0 / 0
15/12/08
726
235
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Intanto anche Niner... ha smesso di fare il marchio hipster... senza soldi per stare in piedi...

http://ninerbikes.life/acquisition/

http://reviews.mtbr.com/niner-purchase-by-uwhk-limited-complete

UWHK Ltd. was formerly Emersion International, a Hong Kong-based entity. UWHK is an investment firm in premium global outdoor brands and a division of United Wheels Ltd. United Wheels is the majority shareholder in Huffy Corp. We will have common ownership with Huffy, but we are not the same company. Our relationship will be similar to Pon’s ownership of Cervélo and Santa Cruz, or Dorel’s ownership of mass-market bike brands as well as Cannondale.

With UWHK’s support, Niner can focus on quality off-road product R&D and effective strategies to maximize gains,” said Bruno Maier, managing director of new business for UWHK,
an outdoor-brands investment firm under Cayman Islands-based United Wheels Limited that was formed for purposes of the deal.

Che triste fine .. un fondo finanziario delle cayman...
Non credo ci sia “crisi, anzi i grossi gruppi finanziari credono in questo mercato, lo dimostrano gli articoli che stiamo commentando, il problema è che di solito quando arrivano loro, nella maggior parte dei casi, resta il marchio se va bene altrimenti nemmeno quello, con buona pace di chi compra marchi di “élite”.

Per le rimanenze invece credo che 1000 telai di troppo in un mercato globale non siano niente e che mooolti telai e componenti vadano al macello, se non fosse così si mangerebbero il mercato.

Mi ripeto, succederà come nel mercato immobiliare, un giorno Boooom! E rimarrà solo chi è riuscito e restare fedele alla propria linea senza avere manie di grandezza estrema.
 

federico.g

Biker serius
Feedback: 12 / 0 / 0
19/11/14
183
24
Se le santacruz avessero prezzi umani "renderebbero di più in Italia, non centra il distributore...
 

alfio.mail

Biker superis
Feedback: 6 / 0 / 0
Non credo che sarà significativa. Mica crederete che le Santa (o le Specialized, o le Cannondale...) passino dagli USA prima di arrivare a Bergamo, Verona o Milano? ;-)
Non hai però nemmeno prove che NON avvenga. Nel loro video ufficiale dove mostravano l'assemblaggio, dicevano che tutte le bici vengono assemblate lì in California e poi spedite. Vero che il video è tutto molto Hoompa Loompa / fatine / favole, però non sappiamo che giro fanno veramente.
solo una precisazione ........ santa non montava le sue bici in california per il nostro mercato, ma arrivavano da bergamo in tante belle scatolette e venivano montate dal sottoscritto e dai vari dealer, la cosa più "scorretta" di tutta questa manovra stà nel fatto che chi come me lavorava con Dsb e distribuiva Santa, non è stato contattato in nessun modo dal gruppo Focus per capire se ci fosse intenzione di continuare con la distribuzione dei loro prodotti, ma si sono rivolti direttamente ai dealer che distribuivano già focus "tagliandoci" fuori senza se e senza ma, sarebbe stata molto più corretta una mail dove il dealer avrebbe potuto decidere se proseguire o meno a seguito delle nuove condizioni, ma così non è stato.
 
  • Like
Reactions: barbasma and pk71

marco

Баба Яга
Feedback: 25 / 0 / 0
29/10/02
34.847
4.720
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
solo una precisazione ........ santa non montava le sue bici in california per il nostro mercato, ma arrivavano da bergamo in tante belle scatolette e venivano montate dal sottoscritto e dai vari dealer, la cosa più "scorretta" di tutta questa manovra stà nel fatto che chi come me lavorava con Dsb e distribuiva Santa, non è stato contattato in nessun modo dal gruppo Focus per capire se ci fosse intenzione di continuare con la distribuzione dei loro prodotti, ma si sono rivolti direttamente ai dealer che distribuivano già focus "tagliandoci" fuori senza se e senza ma, sarebbe stata molto più corretta una mail dove il dealer avrebbe potuto decidere se proseguire o meno a seguito delle nuove condizioni, ma così non è stato.
Cioé tutti i negozianti SC sono stati segati a parte chi di loro vendeva anche focus?
 

D-Lock

Biker poeticus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/1/07
3.731
1.839
44
Varese
Bike
MangoTower!
solo una precisazione ........ santa non montava le sue bici in california per il nostro mercato, ma arrivavano da bergamo in tante belle scatolette e venivano montate dal sottoscritto e dai vari dealer, la cosa più "scorretta" di tutta questa manovra stà nel fatto che chi come me lavorava con Dsb e distribuiva Santa, non è stato contattato in nessun modo dal gruppo Focus per capire se ci fosse intenzione di continuare con la distribuzione dei loro prodotti, ma si sono rivolti direttamente ai dealer che distribuivano già focus "tagliandoci" fuori senza se e senza ma, sarebbe stata molto più corretta una mail dove il dealer avrebbe potuto decidere se proseguire o meno a seguito delle nuove condizioni, ma così non è stato.
Grazie della precisazione, ma quindi per capire gli attuali rivenditori SC non lo sono più? Solo gli attuali rivenditori Focus? O potete comunque "ridiventare" loro rivenditori con la nuova distribuzione?

Non dico che non ti credo, ma mi pare molto strana come mossa, specie per i clienti che del distributore non sanno nulla, ma sanno chi è il loro negoziante... Devo sentire Pro-M mi sa...
 

marco

Баба Яга
Feedback: 25 / 0 / 0
29/10/02
34.847
4.720
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
solo una precisazione ........ santa non montava le sue bici in california per il nostro mercato, ma arrivavano da bergamo in tante belle scatolette e venivano montate dal sottoscritto e dai vari dealer, la cosa più "scorretta" di tutta questa manovra stà nel fatto che chi come me lavorava con Dsb e distribuiva Santa, non è stato contattato in nessun modo dal gruppo Focus per capire se ci fosse intenzione di continuare con la distribuzione dei loro prodotti, ma si sono rivolti direttamente ai dealer che distribuivano già focus "tagliandoci" fuori senza se e senza ma, sarebbe stata molto più corretta una mail dove il dealer avrebbe potuto decidere se proseguire o meno a seguito delle nuove condizioni, ma così non è stato.
Per tua info: i rivenditori Santa che erano già Focus sono naturalmente già stati contattati. Gli altri lo fanno dopo il 19 per non avere problemi con i contratti in essere ma verranno tutti contattati
 
  • Like
Reactions: barbasma

drmale

Biker cesareus
Feedback: 0 / 0 / 0
17/7/09
1.746
650
Brescia
Bike
RMElement, RM Altitude, StbCubeAttain, GaryFisherProcaliber1991, BMWr65Scrambler
solo una precisazione ........ santa non montava le sue bici in california per il nostro mercato, ma arrivavano da bergamo in tante belle scatolette e venivano montate dal sottoscritto e dai vari dealer, la cosa più "scorretta" di tutta questa manovra stà nel fatto che chi come me lavorava con Dsb e distribuiva Santa, non è stato contattato in nessun modo dal gruppo Focus per capire se ci fosse intenzione di continuare con la distribuzione dei loro prodotti, ma si sono rivolti direttamente ai dealer che distribuivano già focus "tagliandoci" fuori senza se e senza ma, sarebbe stata molto più corretta una mail dove il dealer avrebbe potuto decidere se proseguire o meno a seguito delle nuove condizioni, ma così non è stato.
Fino a ieri il motore di ricerca dei rivenditori locali del sito focus group italia non segnalava nessun rivenditore del marchio Santa Cruz, sicuramente è un problema di aggiornamento dei dbase, però è anche strano che non sia stato pianificato per tempo. Santa Cruz è un marchio premium, ma si tratta sempre di un brand che ha si e no 20 anni alle spalle, brand ben più blasonati sono scomparsi alla velocità della luce.
In precedenza ho già detto che per Focus, Santacruz può essere utile per tendere a una posizione di marchio premium, ma le operazioni di immagine mal gestiste finiscono per essere dannose. In un mercato sottile come quello delle mtb, Santacruz sparisce senza nemmeno aver capito quello che stava succedendo. Pensate a Cinelli, cioè il maestro di Sinyard, chi lo ritiene marchio premium?
Del resto pescatore grande mangia pescatore piccolo, Gary Fisher docet!
 
  • Like
Reactions: barbasma

federico.g

Biker serius
Feedback: 12 / 0 / 0
19/11/14
183
24
Se le santacruz avessero prezzi umani "renderebbero di più in Italia, non centra il distributore...
Cosa intendi per prezzo umano? E ancora, siamo sicuri che vendendole a un terzo del prezzo ne venderebbero tre volte tante?
Tre volte tante no ma ne renderebbero di piu, a me piace piace un sacco la bronson secondo me è l'allmontain migliore sul mercato ma se costasse meno la avrei già presa...