Giro del Similaun in giornata: intervista esclusiva!

tangobiker

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
8/9/10
22
0
lissone
prima di tutto nonno un c.......o poi i miei complimenti più sinceri aggiungendo una specificazione biga over 17kg e volevo farvi notare scarponcini con pedali flat non attacchi ...... minchiaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!
 
  • Like
Reactions: nonnocarb

 

pipe100

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
7/3/10
222
0
BIELLA
Altro che quelli che fanno l'Ironman!!!!!! IronCarb!!!! I miei complimenti!!!!

Massimo rispetto!!!!:adore!:
 

Gepp1

Biker assatanatus
Feedback: 1 / 0 / 0
27/5/08
3.484
2
rovereto
ed il bello è che nel 2010 ha ripetuto un impresa simile (e qst volta si è pure sorbito il sottoscritto, Scrat e Eisman che possono testimoniare) io l'ho visto arrivare al p.sso Gardena alle 20.00 (dopo un 100 di km e 4800 mt di dislivello) con ancora una rotondità nel pedalare da fare impressione ad un professionista
 

ribazzi

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
26/6/08
310
2
50
Verona
Ho letto che Öetzi ci ha lasciato la pelle così.
Stesso giro ma bike in selce da 94 kg e barrette energetiche al capriolo crudo lo hanno fatalmente rallentato.
Colto delle tenebre sul ghiacciaio non è riuscito a tornare a valle in tempo ed è diventato leggenda.
Finirai così anche tu NonnoC. Tra mille mila anni sarete in frigo assieme, ad imperitura memoria della caparbietà Sudtirolese.

Nella speranza che tu abbia l'intelligenza e l'autoironia dei grandi per apprezzare la mia storiella, ti stringo con deferenza la mano!

Riccardo.
 
  • Like
Reactions: nonnocarb

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.372
183
60
Merano
www.meranobike.it
Ho letto che Öetzi ci ha lasciato la pelle così.
Stesso giro ma bike in selce da 94 kg e barrette energetiche al capriolo crudo lo hanno fatalmente rallentato.
Colto delle tenebre sul ghiacciaio non è riuscito a tornare a valle in tempo ed è diventato leggenda.
Finirai così anche tu NonnoC. Tra mille mila anni sarete in frigo assieme, ad imperitura memoria della caparbietà Sudtirolese.

Nella speranza che tu abbia l'intelligenza e l'autoironia dei grandi per apprezzare la mia storiella, ti stringo con deferenza la mano!

Riccardo.
Buona. Apprezzo o-o
 

glassman

Biker grossissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
10/4/09
5.034
3
Riccione
Bike
trek pro caliber
che bello!!conoscendo tutti i singoli posti menzionati nel racconto e relative difficoltà (io ci giro a piedi) ho proprio "vissuto" il racconto. sono irremovibile: il prossimo Agosto la porto la bike a Plan in Passiria. grazie Carb per le emozioni:celopiùg:
 

ciciu

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
18/9/10
965
8
La terza roccia dal Sole
Ho letto che Öetzi ci ha lasciato la pelle così.
Stesso giro ma bike in selce da 94 kg e barrette energetiche al capriolo crudo lo hanno fatalmente rallentato.
Colto delle tenebre sul ghiacciaio non è riuscito a tornare a valle in tempo ed è diventato leggenda.
Finirai così anche tu NonnoC. Tra mille mila anni sarete in frigo assieme, ad imperitura memoria della caparbietà Sudtirolese.

Nella speranza che tu abbia l'intelligenza e l'autoironia dei grandi per apprezzare la mia storiella, ti stringo con deferenza la mano!

Riccardo.

Bellissima questa !
In effetti il semplice fatto che qualcuno non ce l'abbia fatta , dà all'impresa un sapore unico . E' come la Maratona o la salita su un Ottomila .
Prima di leggere questa storiella pensavo semplicemente che era una cosa cazzuta da un uomo bionico come lo può essere il Carb .

Cavolo ! non ci avevo pensato... ma potevi rimanere offeso !

Come avremmo fatto senza di te ?


Comunque :
Good Job Carb !
 

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.372
183
60
Merano
www.meranobike.it
Bellissima questa !
In effetti il semplice fatto che qualcuno non ce l'abbia fatta , dà all'impresa un sapore unico . E' come la Maratona o la salita su un Ottomila .
Prima di leggere questa storiella pensavo semplicemente che era una cosa cazzuta da un uomo bionico come lo può essere il Carb .

Cavolo ! non ci avevo pensato... ma potevi rimanere offeso !

Come avremmo fatto senza di te ?


Comunque :
Good Job Carb !
Beh diciamo che adesso ci stiamo scherzando, però in effetti cominciare a scendere dal passo Gelato a 2900 m alle 20.15, quando alle 21 diventa buio pesto e perciò completamente da solo, su un sentiero impegnativo che la maggior parte dei bikers farebbero a piedi, è stato un azzardo. Ma sempre un azzardo calcolato, visto che il sentiero lo conoscevo già e avevo preventivato eventuali soluzioni di riserva. (Chiamare il 118 con il cellulare?:smile:)
 

ciciu

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
18/9/10
965
8
La terza roccia dal Sole
Beh diciamo che adesso ci stiamo scherzando, però in effetti cominciare a scendere dal passo Gelato a 2900 m alle 20.15, quando alle 21 diventa buio pesto e perciò completamente da solo, su un sentiero impegnativo che la maggior parte dei bikers farebbero a piedi, è stato un azzardo.
Potrebbe diventare un'impresa , con tanto di targa , con inciso i nomi di quelli che riescono a rientrare entro ,che so , le 17 ore
Ma sempre un azzardo calcolato, visto che il sentiero lo conoscevo già e avevo preventivato eventuali soluzioni di riserva. (Chiamare il 118 con il cellulare?:smile:)
Quelli sono i momenti in cui ti accorgi con un sussulto che :!:... il cellulare non ha campo !:fantasm: :smile:
 

supermario73

Biker extra
Feedback: 6 / 0 / 0
24/3/08
740
0
riva del garda
ho fatto il vostro stesso giro anch io in un giorno nel 2009...san leonardo in passiria passo rombo ...vent similaum.e il giorno dopo val di fosse rif petrarca e discesa per la val passiria.bel giro e paesaggi estremi
 

 

Discussioni simili

Risposte
23
Visite
9K
Bandw
B
Risposte
90
Visite
21K
bodolino
B
Risposte
115
Visite
23K
petrofilo
P
Risposte
156
Visite
87K
Domingosh
D