Gomme: meglio uguali o diverse?

 

SteveStrive

Biker novus
Feedback: 19 / 0 / 0
10/9/12
27
0
brescia
mi sembra un pò una moda da enduristi, se si fa dell'allmountain pesante spesso lento e tecnico su sentieri naturali meglio avere tanto tanto grip anche dietro
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
118
31
Torino
www.picasawebweb.com
mi sembra un pò una moda da enduristi, se si fa dell'allmountain pesante spesso lento e tecnico su sentieri naturali meglio avere tanto tanto grip anche dietro
Dipende, se la cima te la guadagni con le tue gambe è importante la resistenza al rotolamento. Se vuoi chiudere dislivelli importanti è meglio avere gomme scorrevoli per non morire in salita, o sbaglio?

Una gomma più scorrevole comunque non significa che non abbia grip, ci sono diverse soluzioni intermedie che garantiscono il grip necessario con una discreta scorrevolezza.

Quello che secondo me è importante capire è che il posteriore deve sempre avere meno tenuta dell'anteriore, questo per evitare la tendenza della bici al sottosterzo. Se si vuole una gomma posteriore molto tassellata, bisogna accoppiarla ad un'anteriore anch'esso molto scolpito.
 
  • Like
Reactions: kikhit

SteveStrive

Biker novus
Feedback: 19 / 0 / 0
10/9/12
27
0
brescia
Dipende, se la cima te la guadagni con le tue gambe è importante la resistenza al rotolamento. Se vuoi chiudere dislivelli importanti è meglio avere gomme scorrevoli per non morire in salita, o sbaglio?

Una gomma più scorrevole comunque non significa che non abbia grip, ci sono diverse soluzioni intermedie che garantiscono il grip necessario con una discreta scorrevolezza.

Quello che secondo me è importante capire è che il posteriore deve sempre avere meno tenuta dell'anteriore, questo per evitare la tendenza della bici al sottosterzo. Se si vuole una gomma posteriore molto tassellata, bisogna accoppiarla ad un'anteriore anch'esso molto scolpito.

Penso si possa parlare di marche? ti posso chiedere a che tipo di accoppiate di coperture ti sei affezionato e perchè?
ne stò provando molte e stò trovando forte disaccordo su ciò che si legge in rete
 

gammaray

Biker infernalis
Feedback: 2 / 0 / 0
7/7/04
1.951
0
60
Trieste
"Se il posteriore perde grip, ma l’anteriore rimane ancora “agganciato” al terreno, il risultato è una derapata, facilmente controllabile da un rider mediamente esperto".

...infatti la mia ultima "derapata controllata" e' finita con una bella strisciata sul terreno e, mentre "aravo" il rerreno, mi son complimentato da solo per aver ben allacciato il casco...
Nessuna frattura ma a fine ruzzolone ho visto gli uccellini girarmi attorno alla testa come si vede nei cartoni animati! :rosik:

Ma cosa sarebbe questo forum senza Danybiker? :medita: Complimenti x la chiarezza dell'esposizione o-o
 

Makkio

Biker marathonensis
Feedback: 13 / 0 / 0
30/6/10
4.368
22
Silano trasferito in Puglia
motografando.altervista.org
Bike
Gt Zaskar - Wilier Evasion
sempre sostenuta questa tesi!

vorrei aggiungere una piccola considerazione personale che non mi pare di aver letto nell'articolo: l'importanza della gomma posteriore a livello di assorbimento dei colpi e delle vibrazioni...forse non è stato ritenuto molto importante perche, almeno a giudicare dalle foto, vedo solo bici full...
Se da una parte una gomma piu stretta dietro è leggera e scorrevole, dall'altra una gomma dimensionata e con un buon volume d'aria permette di guadagnare oltre al grip, anche un po di comfort...
 

ruggidn

Biker superis
Feedback: 3 / 0 / 0
15/9/07
410
10
Padova
Bike
Banshee Rune; On One 456 Evo2; LAST Raffnix; Octane One Gridd; NS Eccentric Cromo 29"
Ottimo articolo!
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
118
31
Torino
www.picasawebweb.com
Penso si possa parlare di marche? ti posso chiedere a che tipo di accoppiate di coperture ti sei affezionato e perchè?
ne stò provando molte e stò trovando forte disaccordo su ciò che si legge in rete
Beh, non è un segreto che la mia gomma preferita all'anteriore sia il Minion DHF 2.5. Al posteriore metto di solito Crossmark o Ardent 2.25, oppure High Roller 2.35.

Trovo il Minion ottimo per l'elevato grip laterale e la sua progressività nel perdere aderenza. Non è una gomma facile, nel senso che se freni tende un po' a scappare, ma meno di altre gomme come l'High Roller.

Dietro in discesa trovo l'High Roller ottimo, grippa bene in frenata, ottima presa di spigolo, ma non è tanto scorrevole. L'Ardent è un'ottimo arrampicatore, ha un discreto grip in frenata ma non eccelle in curva. Il Crossmark ha meno grip in salita, ma scorre meglio. Non frena molto bene, ma ha una buona tenuta in curva e sulle contropendenze.
 

SteveStrive

Biker novus
Feedback: 19 / 0 / 0
10/9/12
27
0
brescia
Beh, non è un segreto che la mia gomma preferita all'anteriore sia il Minion DHF 2.5. Al posteriore metto di solito Crossmark o Ardent 2.25, oppure High Roller 2.35.

Trovo il Minion ottimo per l'elevato grip laterale e la sua progressività nel perdere aderenza. Non è una gomma facile, nel senso che se freni tende un po' a scappare, ma meno di altre gomme come l'High Roller.

Dietro in discesa trovo l'High Roller ottimo, grippa bene in frenata, ottima presa di spigolo, ma non è tanto scorrevole. L'Ardent è un'ottimo arrampicatore, ha un discreto grip in frenata ma non eccelle in curva. Il Crossmark ha meno grip in salita, ma scorre meglio. Non frena molto bene, ma ha una buona tenuta in curva e sulle contropendenze.
Grazie! :) Son sempre quelle insomma, non mi trovo proprio a pedalare con ardent e crossmark al posteriore.
 

vitamin

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/10/07
1.033
264
Milano
Bike
YT Capra
Peraltro il Minion ha la versione anteriore e posteriore, che differiscono non poco, quindi è un altro possibile fattore di discussione in questo ottimo articolo del Tech corner. Io da quando ho cambiato le Nevegal 2.35 con le Minion 2.5 Supertacky sono rinato, grip elevatissimo in ogni condizione e, come dice correttamente Dany, perdono aderenza progressivamente.
 

Suprimu

Biker grossissimus
Feedback: 11 / 1 / 0
Ho una Transition Covert che uso per giri Enduro All Mountain, ad ora monto anteriore Maxxis DHF single ply 2.35 42a, al posteriore sempre Maxxis High Roller single ply 2.35 60a.
Sono in procinto di sostituire il posteriore e prenderò qualcosa di più scorrevole, molto probabilmente un Maxxis Ardent 2.25
 

SteveStrive

Biker novus
Feedback: 19 / 0 / 0
10/9/12
27
0
brescia
premesso che dipende da cosa intende uno per "pedalare", stagioni di allenamento, stile di sentiero e di guida, dislivelli, tipologia di salita.
pedalo un pò per passione dopo lavoro la mia canyon torque, faccio un po’ di bdc e velodromo...tutti i giorni un mille metri dislivello weekand senza limite, mi alleno sempre, non son manico o maniaco a scendere ma scendo un pò dappertutto (mi piace il tecnico, lento, roccioso...ma ho un pò tutto nelle mie zone, quindi si fà anche parecchio DH vicino alla città nei 3 circuiti)
detto questo, conosco le vocazioni discesistiche di minion,nevegal, la scorrevolezza di ardent e ancora meglio cross mark ma mi sembrano troppo specifiche ad un determinato uso.
nei periodi molto e mediamente sporchi e umidi però si han grosse difficolta a salire e di conseguenza nelle discese a ruote sporche, ruote che si puliscono con difficoltà (non si è sempre a 40 km/h per cui le ruote non sempre possono autopulirsi)

detto questo non potendo avere troppe ruote e troppi copertoni... mi piacciono MOLTO per un posteriore che sà salire (in quanto non ha tasselli a rampa che scivolano ad ogni pedalata, ma han comunque una buonissima scorrevolezza), sà scendere ovunque (non in ottica DH) la gomma hans dampf di schwalbe.
Anteriore Muddy mary, fa veramente tutto e nella stagione secca (che in montagna è veramente ristretta in quanto uno scroscio lo fa sempre) il big betty (scopiazzata minion sembra a giudicare dai tasselli). Il muddy mary veramente spettacolare nella sicurezza che dà nel lento e nel "veloce" per quanto mi è possibile, sopra a rocce bagnate e non, radici, fango e funghi  (si pulisce molto), sassi compatti e smossi...tutto ciò che si trova in ambienti naturali insomma

queste son per ora le mie gomme 4 stagioni...magari fan penare nel fango totale ma reggono, magari poco scorrevoli sul compatto ma vanno, magari molto meno scorrevoli di altre ma la gamba viene ad uscire tutti i giorni e poi ripagano in sicurezza in discesa.

è solo un pò di carne da mettere sul fuoco visto che si parla sempre di maxxis e nevegal in minor parte, non voglio dire che sian le gomme perfette perchè dipende tutto da come si usano.
anche io ho belle critiche...perfette da nuove, ma un taglio o una foratura me la aspetto sempre.
inoltre al posteriore ogni mese prendere e buttare la hans dampf che si trita ad ogni colpo di pedale
 

PierVI

Biker tremendus
Feedback: 9 / 0 / 0
quasi da scoperta dell'acqua calda ma evidentemente ci vuole.

Aggiunta mia:
A parità di utilizzo ovviamente.
-Sulla front monterei gomme con più grip rispetto alla full per compensare la minor trazione in frenata.
-Sempre su front monterei gomme un pò più larghe per compensare con il volume d'aria la mancanza di una sospensione.

Per me On-One Chunky Monkey 29"x2.4" davanti e Kenda Nevegal 29"x2.2" dietro.
 

reorla

Biker serius
Feedback: 9 / 0 / 1
3/12/07
243
2
GENOVA
Bike
Capra
Prova e riprova, cambia e ricambia... sperimenta.... ma se metti:
MAXXIS DHF Minion 2,50 42a (anteriore)
MAXXIS HR 2.35 60a (posteriore)
NON SBAGLI... MAI.... !!!
RenaBker

PS : aahh dimenticavo 2ply latticizzate x dimenticarsi che esiste la possibilità di bucare/forare/pizzicare.....