granfondo Paola pezzo

Gepp1

Biker assatanatus
Feedback: 1 / 0 / 0
27/5/08
3.484
2
rovereto
QUOTO cybrido il concorrente che sente di fare da tappo (ed ad un certo punto ce n'era uno che ne teneva dietro una decina insieme a me) deve fare in modo di nn intralciare o di facilitare i sorpassi (proprio come dice il codice della strada)...proprio come quei 3-4 che mi hanno lasciato gentilmente strada sul pezzo di ciotolato tutto bello bagnato ed infangato di metà gara che mi son divertito a fare in sella...e che si sono pure stupiti facendomi gasare a mille....
ci vuole rispetto da parte di chi supera nell'accettare qlc sec.di rallentamento ma ci vorrebbe anche molto rispetto da chi dev'essere superato e domenica complice il percorso nn ne ho trovati tanti anzi qlc (come una ragazza) mi ha pure mandato educatamente a cagare.
 

 

andrea91167

Biker superis
Feedback: 15 / 0 / 1
13/1/07
443
2
52
Padova
Ciao a tutti anch'io ho partecipato domenica ,però voglio aprire un sondaggio perchè del mio gruppo che ha partecipato, ero l'unico con i km che aveva segnalato l'organizzazione, cioè 43 i miei amici chi aveva 46 chi 45 chi 47 ora non ricordo i rotti perciò non li ho scritti voi quanto ne avevate ?
Il mio Polar ha segnato 44,9 km. con 1435 di dislivello.
 

rossamtb

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
30/10/06
86
0
San Marino
Ciao a tutti anch'io ho partecipato domenica ,però voglio aprire un sondaggio perchè del mio gruppo che ha partecipato, ero l'unico con i km che aveva segnalato l'organizzazione, cioè 43 i miei amici chi aveva 46 chi 45 chi 47 ora non ricordo i rotti perciò non li ho scritti voi quanto ne avevate ?
Il mio segnava 46,30 però ho montato una gomma nuova diversa
e non sò se ha lo stesso rotolamento.
 

azuma

Biker tremendus
Feedback: 17 / 0 / 0
27/11/05
1.368
0
desenzano d/G
per mia esperienza (ahimè lunga) è molto più facile sbagliare quando si è seguiti da qualcuno più veloce che invece farli passare e imparare qualcosa.
Avendo partecipato a molte edizioni della marathon del bike festival di riva, dove sono quasi tutti stranieri ho sempre notato una grandissima differenza di comportamento rispetto a noi italiani: sia in salita che discesa tutti cercano di nn ostacolare chi è più veloce e basta solo accennare di voler passare che ti viene data subito strada. Da noi noto sempre di più il contrario, difficilmente qualcuno si sposta e in genere ci scappano insulti vari. Sicuramente per chi nn ha molto pratica di mtb il percorso di domenica deve essere stato impegnativo, io l'ho trovato un percorso degno di chi vuol fare mtb (anche se in certi punti preferivo quello dell'anno scorso)
 

ilcarbonioèmegliodelferro

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
27/3/06
4
0
Padova
Ti quoto per la prima parte.
Per la seconda parte ti posso dire che da buona chiavica, novizio (è da neache un anno che pratico mtb) e purtroppo da persona che non ha la possibilità di allenarsi in maniera costante, ho partecipato alla corta. Di ingorghi ho cercato di non crearne, mi sono fatto da parte quando persone ben più capaci ed allenate di me mi chiedevano strada, ho spinto come tutti gli altri, anche perchè sui singletrack hai poche scelte se ti si ferma qualcuno davanti. Il corto era considerato turistico e facile dall'organizzazione, ma non lo era per niente. Le persone magari si sono iscritte pensando di farsi una scampagnata, ma si sono trovate ad affrontare difficoltà più elevate.
Io non vieterei a nessuno i partecipare, non lo trovo giusto. Al limite è l'organizzatore che dovrebbe formare le griglie con più attenzione. Tu giustamente dici che in maniera responsabile una persona deve scegliere il percorso....io aggiusterei il tiro dicendo: "Sei libero di fare il percorso che vuoi, ma devi indicarmi il tuo livello con onestà, così verrai messo in una griglia di tuoi simili".

Ciao,

Andrea
ti quoto sarà per il numero alto di iscrizioni (e il percorso lo merita),però ad ogni rampa ragazzi si era a piedi,con le solite discussioni dei + esagitati che pur di passare rischiano di farsi MOLTO male, in + partendo in 2 griglia ho trovato parecchie persone senza numero sul tracciato.
Se accompagniamo i nostri amici alla gf e non siamo in gara ci stà,ma almeno al passaggio di chi la gara la fa,se si può fate passare la gente
 

flavionus

Biker grossissimus
Feedback: 46 / 3 / 1
21/5/05
5.659
1
trentino
e' vero personaggi senza numero in gara e all'inizio automobili che passavano tranquillamente .........

sempre piu' no comment.........
 

Logreq

Biker perfektus
Feedback: 3 / 0 / 0
Ciao a tutti anch'io ho partecipato domenica ,però voglio aprire un sondaggio perchè del mio gruppo che ha partecipato, ero l'unico con i km che aveva segnalato l'organizzazione, cioè 43 i miei amici chi aveva 46 chi 45 chi 47 ora non ricordo i rotti perciò non li ho scritti voi quanto ne avevate ?

sarebbe meglio che si facesse una controllatina al computer magari inserendo in modo corretto la circonferenza ruota........
 

GATTAMORTA

Biker assatanatus
Feedback: 0 / 0 / 0
10/3/06
3.236
2
50
TORINO
...rileggendo i post...nel mio pacco gara niente brugola....mi sà che manderò una mail di protesta!!!!!:arrabbiat:

:smile::smile::hahaha::hahaha:
 

mrb2007

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
3/7/07
1.242
1
Venezia
Bike
C.le Flash
e' vero personaggi senza numero in gara e all'inizio automobili che passavano tranquillamente .........

sempre piu' no comment.........
:smile::smile: io mi sono trovato un cicloturista nel vero senso della parola, citybike con relativi borsoni laterali in un single treck in discesa, e ho dovuto dirgli di mettersi da parte per farmi passare :smile:
 

Effe

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/1/07
2.020
0
39
Due Carrare (PD)
...rileggendo i post...nel mio pacco gara niente brugola....mi sà che manderò una mail di protesta!!!!!:arrabbiat:

:smile::smile::hahaha::hahaha:
ti regalerò la mia alla prima occasione:hahaha:.
Tra l'altro è pure di una misura che sulla MTB di viti così praticamente non ce ne sono.
 

lucano1966

Biker serius
Feedback: 13 / 0 / 0
8/2/08
291
2
53
vnos
www.bikepassionstore.it
Vorrei accodarmi anch'io a tutti coloro che si sono lamentati per problemi di "traffico",in effetti stamattina ho analizzato bene il tracciato del mio garmin e ho constatato esattamente le impressioni che ho avuto in gara,cioè i primi 15 km a palla,infatti io sono partito alle 10 e 10 praticamente quasi ultimi,del mio gruppo ne ho "seminati" tanti,pochi mi hanno superato pulsazioni 190-192 il tracciato è lineare,dopo il 15 KM i primi tappi e le pulsazioni sono passate a 175-180,praticamente da cicloturista,ho finito con 160 pulsazioni,infatti mi sono fermato a prendere le banane,ho riempito la mia borraccia,ciacchè c'ero ho fatto anche plin-plin.Ma daltronte il 25 Aprile sul lago di garda cosa ci si può aspettare?una gita in bici tutti quanti insieme.Ho anche letto che qualcuno dell'organizzazione ha anche scritto sul forum farebbe bene a cogliere la lamentele dei bikers e pensare di mettere una griglia solamente di escursionisti e fare una di soli agonisti che vogliono gareggiare,poi con quel tracciato neanche deve essere tanto folta,insomma solo i migliori,questa sarebbe la logica,ma gli interessi sono altri e fanno in modo che la GF Paola Pezzo sarà sempre così,infatti in qualsiasi gara gli escursionisti pagano meno degli agonisti e poi agli escursionisti il CIP non servirebbe invece alla Paola Pezzo tutti agonisti e tutti con il CIP (3 euro).E così in un tracciato che chi fa il nostro meravigliosissimo sport e si sarebbe dovuto divertire in quelle salite e discese,non mettere mai il piede a terra e farle a tutta(quasi come i primi)in molti ci siamo ritrovati a mettere i piedi a terra in salitine e discesine.:omertà::omertà:
 

flavionus

Biker grossissimus
Feedback: 46 / 3 / 1
21/5/05
5.659
1
trentino
:medita:
Vorrei accodarmi anch'io a tutti coloro che si sono lamentati per problemi di "traffico",in effetti stamattina ho analizzato bene il tracciato del mio garmin e ho constatato esattamente le impressioni che ho avuto in gara,cioè i primi 15 km a palla,infatti io sono partito alle 10 e 10 praticamente quasi ultimi,del mio gruppo ne ho "seminati" tanti,pochi mi hanno superato pulsazioni 190-192 il tracciato è lineare,dopo il 15 KM i primi tappi e le pulsazioni sono passate a 175-180,praticamente da cicloturista,ho finito con 160 pulsazioni,infatti mi sono fermato a prendere le banane,ho riempito la mia borraccia,ciacchè c'ero ho fatto anche plin-plin.Ma daltronte il 25 Aprile sul lago di garda cosa ci si può aspettare?una gita in bici tutti quanti insieme.Ho anche letto che qualcuno dell'organizzazione ha anche scritto sul forum farebbe bene a cogliere la lamentele dei bikers e pensare di mettere una griglia solamente di escursionisti e fare una di soli agonisti che vogliono gareggiare,poi con quel tracciato neanche deve essere tanto folta,insomma solo i migliori,questa sarebbe la logica,ma gli interessi sono altri e fanno in modo che la GF Paola Pezzo sarà sempre così,infatti in qualsiasi gara gli escursionisti pagano meno degli agonisti e poi agli escursionisti il CIP non servirebbe invece alla Paola Pezzo tutti agonisti e tutti con il CIP (3 euro).E così in un tracciato che chi fa il nostro meravigliosissimo sport e si sarebbe dovuto divertire in quelle salite e discese,non mettere mai il piede a terra e farle a tutta(quasi come i primi)in molti ci siamo ritrovati a mettere i piedi a terra in salitine e discesine.:omertà::omertà:

e chi si e' fatto male per i ri.............i sul percorso ..........:arrabbiat:.......

una mandria sui single track con gente che non sa' andare in discesa ..........
 

flavionus

Biker grossissimus
Feedback: 46 / 3 / 1
21/5/05
5.659
1
trentino
allora volevo sapere se il prox anno si ha intenzione di chiudere le iscrizioni a 1000 iscritti ,................

visto che non e' un percorso per ospitare piu' persone .............

oppure la nuova mandria allo stato brado .............................?


e un bel pacco gara ................ degno del luogo .................