I fantasmi del bosco

peregol

Biker popularis
3/8/05
48
0
Comincio a pensare che nei boschi in generale ed in quello in cui vado io (parco pineta, in provincia di Varese) in particolare, ci siano i fantasmi.

E' mai possibile che, se deve cadere un albero, questo cada perfettamente su un sentiero, in modo da bloccarlo completamente?

Sono perfettamente conscio che una MTB, se non utilizzata correttamente, possa arrecare danni al sottobosco. Ed infatti percorro solo sentieri.
Sono perfettamente conscio del fatto che in ogni sport ci siano estimatori e detrattori.
Sono perfettamente conscio del fatto che e' necessario rispettare le regole e l'ambiente che si "utilizza" per divertirsi.
Sono perfettamente conscio di molte cose...................

Pero' piazzare alberi (non alberelli, ma tronchi di 6/7 metri) in mezzo ad un sentiero sia, quanto meno, da criminali.

Gli ultimi due esempi li ho trovati proprio ieri. Il primo riguarda un alberello di 4 o 5 metri "caduto" miracolosomanete perpendicolare al sentiero. Poteva "cadere" in una infinita' di altre posizioni, ma il "destino" ha voluto cosi.

Poco piu' avanti ho trovato un blocco creato o da dei fantasmi o da dei criminali. Un albero di 6 o 7 metri caduto sul sentiero, piu' altri due piu' piccoli (3 o 4 metri) "caduti" in modo tale da bloccare anche i lati del sentiero stesso. In piu', anche un bel po' di sterpaglie portate li dall'uragano rita che ha deciso di sconfinare un pochino.

Ma siamo proprio sicuri che una MTB danneggia il bosco piu' di una persona che va a cercare funghi o castagne? In questo primo WE di raccolta ho visto devastazioni indescrivibili....................
Gli stessi blocchi, che ho raccontato, alterano il sottobosco; per non parlare del fatto che, magari (e ripeto magari, perche' non ho prove), gli alberi sono stati abbattuti intenzionalmente. Mi sembra veramente strano che gli unici alberi caduti (nel giro di centinaia di metri) fossere quelli che bloccavano il sentiero.

Scusate lo sfogo, ma quando vedo queste cose mi "altero" un pochino. A quando fili di nailon ad altezza collo?

P.S.: non ho ancora capito come mettere gli smiles, quindi metteteli voi. Nella maggior parte, pero', mettete faccine tristi.
 

 

massimoz

Biker velocissimus
30/10/02
2.488
3
Pianeta Terra
Un albero può cadere accidentalmente, non penso che i cercatori di funghi o i camminatori lo facciano cadere apposta! Se gli alberi caduti sono più d'uno e tutti sul sentiero, allora più che fantasmi si tratta di veri mentecatti in carne ed ossa! Purtroppo, essendo questi individui di natura vile e codarda, è molto dura beccarli!
 

peregol

Biker popularis
3/8/05
48
0
massimoz ha scritto:
Un albero può cadere accidentalmente, non penso che i cercatori di funghi o i camminatori lo facciano cadere apposta! Se gli alberi caduti sono più d'uno e tutti sul sentiero, allora più che fantasmi si tratta di veri mentecatti in carne ed ossa! Purtroppo, essendo questi individui di natura vile e codarda, è molto dura beccarli!
Quoto in pieno.

Quello che intendo dire, parlando di cercatori di funghi o camminatori, e' che tutti hanno il diritto di usufruire delle bellezze di un bosco, nel rispetto degli altri e della natura. Pero', penso, chi blocca i sentieri in quel modo non vuole bici tra i piedi, molto probabilmente perche' pensa che distruggano i boschi. Ma una persona a piedi puo' fare molti piu' danni (se vuole) di una bici. Ed allora, perche' bloccare solo le bici?

Non penso assolutamente che sia stato qualche "utente" del bosco ma, come dici tu, qualche individuo vile e codardo e che, aggiungo io, non ama particolarmente le MTB.

Il fatto che un albero cada esattamente sul sentiero ci sta tutta. Ma tre mi sembra un po' troppo. :-)
Soprattutto se sono i soli caduti nel raggio di qualche centinaio di metri.
 

marzia

Modera_i_tour?
24/6/03
4.209
1
44
sondrio
probabilmente, pedalando solo su sentieri, si vedono gli alberi che cadono qui... se ti spostassi e ti addentrassi nel bosco ti renderesti probabilmente conto che i fantasmi sono ovunque...
 

muldox

Diretur onorario
30/10/02
26.103
488
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Io non ho capito una cosa: gli alberi erano stati tagliati oppure sradicati o spezzati? Perchè in base a ciò si stabilisce inequivocabilmente se sono stati i fantasmi o meno.
:il-saggi:
 

peregol

Biker popularis
3/8/05
48
0
muldox ha scritto:
Io non ho capito una cosa: gli alberi erano stati tagliati oppure sradicati o spezzati? Perchè in base a ciò si stabilisce inequivocabilmente se sono stati i fantasmi o meno.
:il-saggi:
Non ho fatto una analisi approfondita :-)
Da quanto ho potuto vedere, mi sembravano spezzati, a circa 20 - 30 cm dalla raduce.

[MODE pensiamoBENE ON]

gli alberi si sono spezzati da soli e qualcuno gli ha solo aiutati a cadere bene.

[MODE pensiamoBENE OFF]

[MODE pensiamoMALE ON]

Gli alberi sono stati aiutati a spezzarsi per nascondere le tracce di un taglio netto.

[MODE pensiamoMALE OFF]

La prossima volta che ci passo, controllo meglio e, magari, faccio anche delle foto.

Comunque sia, ho visto alberi caduti, completamente sradicati. Per quelli sono propenso a credere che siano caduto da soli. Per gli altri (quelli "strappati" a 20 - 30 cm da terra) lo sono un po' meno.

A parte questo, ho altri esempi meno ecclatanti, ma chiaramente "umani", come rami secchi e sterpaglia messa in mezzo ai sentieri, anche in discesa ed in curva.
 

muldox

Diretur onorario
30/10/02
26.103
488
Valtellina
Bike
Cube Stereo 29
Sradicare o spezzare un albero non è affatto semplice, dunque in tal caso escluderei che si tratti di opera umana.
 

monorotula

Moderatur
Moderatur
13/11/03
25.400
417
54
Collegno (TO)
www.mtbcucuzzoli.it
Ho visto più volte boschi devastati dal vento, con alberi anche di grosse dimensioni spezzati e riversi al suolo. Tu vedi tutti quelli che a monte del sentiero vi cadono inevitabilmente sopra, ma uscendo dalla traccia probabilmente ne vedresti degli altri, magari non completamente abbattuti solo per via degli spazi più ristretti.
Con questo non voglio assolutamente negare le attività dei locals mentecatti, che meriterebbero un capitolo a parte.
 

Rudy63

Biker cesareus
Anch'io non voglio entrare nel computo dei mentecatti che girano in zona tua, dico solo che non è poi strano che gli alberi siano perpendicolari al sentiero. Generalmente i sentieri sono tracciati (+ o-) sulle isoipse cioè perpendicolari alla linea di max pendenza, e se un tronco casca è abbastanza probabile che rotolando si metta sulla linea di max pendenza quindi di traverso al sentiero.

Ripeto ognuno conosce i "suoi" boschi e i "suoi" abitanti, però sabato su di un sentierino abbiamo trovato due tronchi di traverso (uno siamo riusciti a levarlo), alla fine del sentiero c'erano due escursionisti-fungaioli che erano scocciati quanto noi dell'intoppo e anzi si sono offerti di unire le forze per togliere i tronchi (solo che c'era da perdere mezz'ora e noi s'era in ritardo...).
 

FastaBike

Biker superis
1/2/04
344
33
48
Gualtieri -RE-
Bike
Trek Fuel EX 9.8 29 2017, Giant Revolt 2019, Cube Reaction 2014, Ridley Ciclocross
Rimane il fatto che c'è gente che pensa di essere il padroni di certi sentieri e se non riesce a chiudere i cancelli comunque qualcosa fà (elimina cartelli).
In provincia di Reggio Emilia ci sono degli esempi lampanti, dove la provincia è in lotta per fare aprire dei CANCELLI e cartelli di divieto di accesso.
Ho incontrato anche contadini che negano l'esistenza di sentieri CAI segnati solo xkè passano vicino alle loro proprietà pensando che in bike si fanno chissà quanti danni!!
 

Ryu80

Biker assatanatus
3/8/05
3.180
17
39
Biella e dintorni
Bike
YT Jeffsy 27'
FastaBike ha scritto:
Rimane il fatto che c'è gente che pensa di essere il padroni di certi sentieri e se non riesce a chiudere i cancelli comunque qualcosa fà (elimina cartelli).
In provincia di Reggio Emilia ci sono degli esempi lampanti, dove la provincia è in lotta per fare aprire dei CANCELLI e cartelli di divieto di accesso.
Ho incontrato anche contadini che negano l'esistenza di sentieri CAI segnati solo xkè passano vicino alle loro proprietà pensando che in bike si fanno chissà quanti danni!!
penso che sia una cosa abbastanza frequente un pò dappertutto. quello che noto molto spesso e che molti mi segnalano sono cartelli di "proprietà privata" illegittimi. per lo + sono contadini e un paio di volte per agriturismi i quali mettono cancelli e cartelli di divieto di accesso e "attenti al cane" quando invece se chiedi a chi di competenza potresti passare liberamente
 

monorotula

Moderatur
Moderatur
13/11/03
25.400
417
54
Collegno (TO)
www.mtbcucuzzoli.it
La mia opinione, basata su esperienze in una regione che non è certo famosa per l'accoglienza, è che i casi di contadini che custodiscono gelosamente il proprio terreno come se fossero in guerra sono rari, perlopiù cercano di tenere alla larga le moto e i raccoglitori di funghi. Con il dovuto approccio, magari bici al fianco, si passa quasi dappertutto.
 

Ryu80

Biker assatanatus
3/8/05
3.180
17
39
Biella e dintorni
Bike
YT Jeffsy 27'
monorotula ha scritto:
La mia opinione, basata su esperienze in una regione che non è certo famosa per l'accoglienza, è che i casi di contadini che custodiscono gelosamente il proprio terreno come se fossero in guerra sono rari, perlopiù cercano di tenere alla larga le moto e i raccoglitori di funghi. Con il dovuto approccio, magari bici al fianco, si passa quasi dappertutto.
vero ma 2 o + bei cagnoni squinzagliati un paio di volte mi hanno fatto passare la voglia. difendere come in guerra? sì vero rari; con la maleducazione? ...tanti
 

kikhit

Biker incredibilis
9/12/03
12.193
132
Torino
www.thegroupmtb.it
monorotula ha scritto:
La mia opinione, basata su esperienze in una regione che non è certo famosa per l'accoglienza, è che i casi di contadini che custodiscono gelosamente il proprio terreno come se fossero in guerra sono rari, perlopiù cercano di tenere alla larga le moto e i raccoglitori di funghi. Con il dovuto approccio, magari bici al fianco, si passa quasi dappertutto.
le moto più o meno...i raccoglitori di funghi della val Germanasca quest'anno invece si son trovati le quattro gomme dell'auto tagliate.
ma con la bici non ho mai visto montanari scortesi, anzi, a volte ti sorridono più che altro incuriositi. basta che non gli porti via castagne e funghi o non gli investi la capretta.
 

simonexc

Biker poeticus
24/9/05
3.817
13
Bike
epic expert wc
[bhe se sei cero che nn siano cause naturali.. io posso dire.. a noi biker nn ci ferma un albero sul sentiero.. mi è capitato spesso e alla fine anche se è grande lo passi senza troppi problemi (se hai una biga leggera... mio papa con il big hit e i suoi soci con bici ben pesanti hanno avuto un po di problemi.. ma chissene!!!!!!!!) :bollicine: (volev usare sta animoticon nuova)
 

heartbreakers

Biker superioris
6/8/05
854
0
44
monza(mi)
in italia capita anche che le amministrazioni decidano di piantare nuovi alberi in mezzo ai sentieri quando ci sarebbe spazio per metterli altrove, purtroppo la nostra è una nazione di obesi spaccaballe