Indecisione Lyrik 09 vs Talas 36 07-help

CACCIO

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/12/08
52
0
Bergamo
Ciao, sono in procinto di cambiare la mia Pike con un forka con escursione da 160mm, le mie opzioni sono 2 forcelle da 36mm di stelo:
Mi conviene comprare una Lirik "Air" anno09(u-turn) nuova O FOX Atlas 36 anno07??I miei dubbi sono che la Lyrik la pagherei 550euro(spedita), invece la FOX 520EURO(SPEDITA con REVISIONE DA PROTONE)differenze ci sono?

La Lirik AIR DEL 2009 è superiore di una Talas36 del 07 fatta revisionare e tarare da "protone(quello del forum meccanico degli ammortizzatori).

Insomma la bici arriva a giorni, e voglio qualcosa di onesto è giusto.

Sò che la Fox non ha il blocco della forcella, ma si può variare la corsa (più facilmente) e l'idraulica è migliore(ma meglio della RS del 09?).

X Protone ho letto ottime cose, tipo che migliore talmente le forcelle che dopo i suoi interventi vanno meglio che quand nuove...

AHHHHH, se vi dio che nn ci h dormito la notte.. non mi credereste.. ma è la verità... sono proprio curioso!!
 

 

NEMESI61

Biker dantescus
Feedback: 0 / 0 / 0
7/5/07
4.772
10
Roma
Forse intendevi la air 2-step, perchè la u-turn è a molla.
Ma hanno risolto i problemi sulla lyrik 2-step?
La talas 36 07 non mi sembra particolarmente scorrevole e reattiva ai piccoli urti, ma piuttosto gommosa, non saprei cosa consigliarti. E' una decisione difficile.
Ciao.
 

CACCIO

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/12/08
52
0
Bergamo
SpringU-Turn / Solo Air / 2-StepTravel115-160mm/160mm/115-160mmTravel AdjustU-Turn / / 2-StepWeight*2566g (5.66 lbs) / 2236g (4.93 lbs) / 2504g (5.52lbs)Spring AdjustCoil U-Turn / Air pressure via single Schrader valve DampingMission Control Damping AdjustExternal rebound, high speed compression, low speed compression, Floodgate switch and internal Floodgate LowersMagnesium, Maxle 360 20mm axle, post disc mount CrownForged, hollow AL 66 TV, anodized aluminum Steerer TubeAluminum 1 1/8, 1.5 (+2g), tapered (+4g) Upper Tubes35mm, 7000 series striaght wall aluminum, low friction anodized with travel gradients Standard ColorsBlack, Diffusion Black, Diffusion Silver, White Recommended Rear ShockMonarch, Vivid Notes*Weight based on 265mm 1 1/8 steerer with Maxle 360
LA MONTEREI SU UNA PITCH PRO 08.

HELP
 

konablu

Biker perfektus
Feedback: 58 / 0 / 0
3/12/04
2.963
0
43
Genova e Val Trebbia
LA MONTEREI SU UNA PITCH PRO 08.

HELP
Sei sicuro di voler cambiare forca? La Pike mi sembra abbastanza azzeccata sulla Pitch.
Se proprio vuoi cambiare, anch'io come Fabio, andrei di Fox. La Lyric '09 è ancora troppo nuova per saper come và (mi riferisco ai problemi delle 2008, leggi sul forum per capire cosa intendo).
 

fabio-no-drop

Biker fantasticus
Feedback: 5 / 0 / 0
29/6/06
14.441
5
42
.
fabio-no-drop.spaces.live.com
Infatti.. negli anni Talas non ha avuto problemi come invece c'è stato in molti modelli "complessi" in casa RS.
Talas è un prodotto più che maturo, che è diventato ancora più performante nel corso degli anni.
Ho una Talas (MY 07) e l'ho usata praticamente per fare solo discesa, ma utilizzando molto le 3 posizioni di corsa nei pezzi di trasferimento, e lasciandola pure abbassata se mi conveniva.


Ora mi sorge un dubbio: la mia Talas è ferma da Protone da un mese.. è del 2007.. non è che Riccardo ti vuol vendere la mia??? :!:
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
117
31
Torino
www.picasawebweb.com
Sulle Lyrik 2009 i problemi idraulici paiono risolti. Nuova cartuccia, integralmente in alluminio decisamente fatta meglio della vecchia. Altri problemi, su questa forcella non ci sono.
Per ora tralascerei le versioni 2-step che proprio non vanno, ma che comunque AMG ti converte gratuitamente in coil u-turn (senza limiti di garanzia o di provenienza).
Anche le Talas dalla loro hanno avuto qualche problema: non esiste nessuna forcella perfetta. Ad esempio il sistema Talas ogni tanto non funziona più e si rende necessario un intervento di manutenzione. Niente di grave, è solo un problema di o-ring, però è un problema piuttosto comune (nel nostro gruppo abbiamo avuto diversi casi). Per questo motivo Fox impone la revisione annuale obbligatoria. Lo u-turn è invece una sorta di vite senza fine, con due molle. Sistema semplicissimo e quindi meno soggetto a rotture e che praticamente non richiede manutenzione.

Confrontando le due forcelle, posso dire che come funzionamento personalmente preferisco la burrosità della Lyrik coil u-turn. D'altronde la molla è molto più sensibile sui piccoli urti, anche se la Talas per essere una forcella ad aria ha dalla sua un comportamento abbastanza vicino alla molla. Sicuramente tra le forcelle ad aria è una delle migliori.

La Talas 36 che ho avuto modo di provare più di una volta (Talas R e Talas RC2), mi è parsa però molto lineare, mentre la Lyrik è molto lineare e burrosa nella prima parte della corsa, per poi diventare più o meno progressiva (a seconda del livello d'olio) nella seconda parte dell'escursione (diciamo da metà in su). Questo trasmette un miglior feeling, anche con compressione aperta, in termini di sensibilità del terreno e di stabilità in appoggio, garantendo comunque un buon assorbimento sui grossi urti ed un facile superamento degli ostacoli: la forcella non si insacca praticamente mai.
La Talas mi è invece sembrata affondare troppo, specie la versione Talas 36 R. Sulla RC2 chiudendo la compressione si ovvia un po a questo problema, però anche la prima parte della corsa rimane influenzata. Su tratti tecnici la forcella tende abbastanza ad insaccarsi, affondando eccessivamente. Bisogna quindi chiudere la compressione.
Inoltre la molla mantiene costante le sue carattistiche, mentre l'aria su discese lunghe tende un po a riscaldarsi.
Di contro la Talas ha un sistema più pratico di regolazione dell'escursione, nonchè un peso minore.

Io ero molto indeciso tra le due. Alla fine ho optato per la Lyrik e non me ne sono affatto pentito perchè, per i miei gusti e il mio stile di guida, è proprio la forcella che cercavo.

Si tratta quindi di forcelle diverse. Se ti piace di più una forcella lineare e leggera, allora vai di Talas. Se vuoi una forcella meno delicata, più plush e burrosa, ma comunque stabile in curva, allora vai di Lyrik.
 

fabio-no-drop

Biker fantasticus
Feedback: 5 / 0 / 0
29/6/06
14.441
5
42
.
fabio-no-drop.spaces.live.com
Dany, come precisazione al tuo (ottimo come sempre) intervento, aggiungo che con il tuning fatto da Protone la forca diventa più progressiva.
Il problema dell'indurimento della forca purtroppo rimane in quanto la cartuccia non viene toccata dal lavoro di "base" offerto.
Indurimento peraltro riscontrabile solo in un uso da "park" che cmq non sarà il pane giornaliero di una Pitch (tra l'altro il "problema" si ovvia mettendo meno aria nella forca).

:prost:

PS: Lyrik 2009 già "provate sul campo" da qualche forumendolo? hai notizie?
 

masao

Biker paradisiacus
Feedback: 24 / 0 / 0
2/9/07
6.695
51
Castle of the river
Io ho provato una lirik 2 step-air 2008 (che tra l'altro ora è da amg in assistenza, si è trasformata in 1 step) sul nomad del mio compagno di uscite. E' sensibile, non come la mia pike a molla, però ci si avvicina molto, lineare, e con le regolazioni che puoi veramente farla lavorare come vuoi, più sostenuta in frenata oppure più molle. Si dice che RS abbia risolto i vecchi problemi, inquanto la nuova lirik è solo un'evoluzione della vecchia.
Però la talas pesa meno, non sò quale sia il suo funzionamento, perchè non l'ho mai provata. Dipende se vuoi fare una bici più o meno tirata.
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
117
31
Torino
www.picasawebweb.com
PS: Lyrik 2009 già "provate sul campo" da qualche forumendolo? hai notizie?
Ce l'ha kikhit, ed in un certo senso anch'io. Avendo messo la nuova cartuccia è di fatto come una 2009 perchè il resto delle parti interne (cartuccia del ritorno e u-turn) è rimasto invariato. Per ora nessun problema.

Riguardo alle differenze tra 2009 e 2008:
- La Lyrik 2009 ha la testa fresata per essere qualche grammo più leggera.
- La cartuccia Mission Control è stata rivista, a causa del problema di trafilaggio d'olio.
Non so invece se siano stati fatti interventi al 2 step.
E poi esiste una nuova versione DFR (con doppio ritorno), che però non è importata in italia.

Sul discorso peso non penso siano quei 2-3 etti in più o oin meno a fare la differenza, specie su una bici enduro.
 

Jaky

Biker forumensus
Feedback: 15 / 0 / 1
21/9/07
2.299
2
Novara
Bike
Focus Sam Team - On One Parkwood 27.5" - Surly Steamroller
Infatti.. negli anni Talas non ha avuto problemi come invece c'è stato in molti modelli "complessi" in casa RS.
Talas è un prodotto più che maturo, che è diventato ancora più performante nel corso degli anni.
Ho una Talas (MY 07) e l'ho usata praticamente per fare solo discesa, ma utilizzando molto le 3 posizioni di corsa nei pezzi di trasferimento, e lasciandola pure abbassata se mi conveniva.


Ora mi sorge un dubbio: la mia Talas è ferma da Protone da un mese.. è del 2007.. non è che Riccardo ti vuol vendere la mia??? :!:
Ot
Ma non ti è ancora tornata???
 

BeerMaster

Biker immensus
Feedback: 13 / 0 / 1
24/1/07
8.072
3
Torino
Bike
Una con le ruote
tra le due TALAS senza dubbio... a parte che sulla pitch non la metterei mai una forcella da 160...
Non ha nessun senso... è una bici progettata per la pike! Infatti con 140 di escursione ha già un angolo di 67°, ovvero un angolo ben rilassato.
Alzando l'avantreno di 2 cm avresti un angolo di sterzo da fr/dh... su una bici del genere non ha proprio senso...
Facevi prima a comprare subito un'altra bici e non la pitch.
 

CACCIO

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
11/12/08
52
0
Bergamo
Dici??Io ho letto che dietro ha 150mm d'escursione..xcui i 150mm penso li sopporti.Comunque cerco con la corsa variabile in modo che sia molto polivalente.. 160 in discesa 130 in piano e 100 in salita.

Poi ho letto che molti lo consigliano come upgrade sulla pitch come i freni.

Che dite?
 

BeerMaster

Biker immensus
Feedback: 13 / 0 / 1
24/1/07
8.072
3
Torino
Bike
Una con le ruote
Dici??Io ho letto che dietro ha 150mm d'escursione..xcui i 150mm penso li sopporti.Comunque cerco con la corsa variabile in modo che sia molto polivalente.. 160 in discesa 130 in piano e 100 in salita.

Poi ho letto che molti lo consigliano come upgrade sulla pitch come i freni.

Che dite?
Per i freni già è un altro discorso, potrebbe avere senso...
Se sei di palato fine, con esperienza sui juicy 3 (i freni della pitch) e che magari non ti piacciono per qualche motivo ha senso fare l'upgrade...
Altrimenti io non cambierei nemmeno quelli, al massimo metterei un disco da 180 davanti (se non ce l'ha già). I juicy 3 sono degli affidabili freni con poca manutenzione che non hanno nulla che non va... Non hanno solo regolazioni che spesso sono superflue...

Il discorso forcella non è discorso di compatibilità, puoi montare tranquillamente forcelle da 160 sulla pitch senza problemi di eccessivi carichi sul telaio... Il problema è lo stravolgimento delle geometrie. La pitch è una bici che funziona bene con la pike. Io non metterei una forcella più lunga perchè avresti una ulteriore apertura dell'angolo di sterzo con conseguente diminuzione di maneggevolezza della bici sul lento, sulle curve strette... ecc.ecc. Cioè se vuoi una bici con l'angolo da FreeRide (tipo 66°) ti compri una stinky, un 7point, un gemini, una biciona da 17/18kg e 180 mm di escursione... Oppure una bici da slopestyle tipo la intense SS che sta sui 170 di escursione e 66.5 ° di angolo di sterzo... La pitch è una bici da pedalare e se ci metti quella forcella secondo me la snaturi... Poi se sai il fatto tuo e sai benissimo che la bici che verrà fuori è esattamente quello che desideri non c'è niente al mondo che potrà fermarti :prost:
 

anima.salva

Biker perfektus
Feedback: 6 / 0 / 0
11/4/07
2.713
0
Genova
La Talas 36 che ho avuto modo di provare più di una volta (Talas R e Talas RC2), mi è parsa però molto lineare, mentre la Lyrik è molto lineare e burrosa nella prima parte della corsa, per poi diventare più o meno progressiva (a seconda del livello d'olio) nella seconda parte dell'escursione (diciamo da metà in su).
Ciao Dany, un piccolo off topic... anche io ho la lyrick u-turn (come forse ricorderai)... e pur mettendo la molla xxxxxx-soft :-) non riesco bene ad usare la parte finale della corsa... i primo 6 cm é burro... ma gli ultimi 3 devo fare un drop di 3 mt per usarli (e io fo al max 40 cm.. :-( ). Ovviamente parlo a compressione aperta...
Ebbene ti chiedo, su quale livello d'olio devo agire per provare a modificarne il comportamento? Quello che lubrifica la molla o l'altro stelo? (Di sicuro non credo che si tocchi la cartuccia sigillata). E' difficile farlo? Basta smontare "i tappi" o devo sfilare gli steli? E i livelli d'olio dove li trovo?
Scusa sta raffica di domande, ma prima di toccare un oggetto così costoso voglio essere sicuro di tutto...
Grazie...
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
117
31
Torino
www.picasawebweb.com
Ciao Dany, un piccolo off topic... anche io ho la lyrick u-turn (come forse ricorderai)... e pur mettendo la molla xxxxxx-soft :-) non riesco bene ad usare la parte finale della corsa... i primo 6 cm é burro... ma gli ultimi 3 devo fare un drop di 3 mt per usarli (e io fo al max 40 cm.. :-( ). Ovviamente parlo a compressione aperta...
Ebbene ti chiedo, su quale livello d'olio devo agire per provare a modificarne il comportamento? Quello che lubrifica la molla o l'altro stelo? (Di sicuro non credo che si tocchi la cartuccia sigillata). E' difficile farlo? Basta smontare "i tappi" o devo sfilare gli steli? E i livelli d'olio dove li trovo?
Scusa sta raffica di domande, ma prima di toccare un oggetto così costoso voglio essere sicuro di tutto...
Grazie...
La Lyrik non ha cartucce sigillate... E' la Talas se non sbaglio che ha le cartucce sigillate.
L'olio che influenza la progressività della forca è quello dell'idraulica. Smonti i tappini del Mission Control, con una chiave da 24 amonti la cartuccia mission control. Con una siringa graduata e un tubicino aspiri pochi cc d'olio (basta pochissimo per avere degli effetti molto amplificati, togline al max 2ml la prima volta e vedi se basta se no prova a toglierne un'altro). Fai attenzione a non esagerare se no non funzionano più le regolazioni di compressione e di blocco.
Riavviti la cartuccia Mission Control, rimonti i tappini e la forca è a posto.

Qui è spiegato alla perfezione: http://www.sram.com/_media/pdf/rockshox/dealers/TM_MY08_E.pdf
(pagina 39-40)
Non sarà necessario smontare anche il ritorno, basta togliere il Mission Control e arriverai subito all'olio. Fai attenzione mentre togli la cartuccia a non far uscire olio, altrimenti sballi tutte le misure.
 

 

Discussioni simili

Risposte
5
Visite
773
marticarving
M
Risposte
26
Visite
2K
gasolinebike
G
Risposte
3
Visite
962
tommyjif
T