La 24h di Milano è realta! 11-12 Settembre 2010

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

 

Biancaneve

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
16/9/04
30
0
48
Lomello
Ho una discreta esperienza di 24 ore tutte corse in solitaria:dalle più "blasonate" e storiche (Finale- Cremona-Val Rendena), a quelle che vantano numeri meno forti ( Idro- Val d'Orcia- Porticella) a quelle che non si sono più corse (Enego) a quelle che si svolgono in grandi città (Roma - Lisbona) e infine all'estero (Rupholding -Salzbach ) e mi sento di dire che la 24Ore di Milano è quella che ,fra quelle che ho corso in questi anni , vanta dopo Finale il percorso più divertente e meno noioso per un solitario,duro quanto basta per avere la sensazione di una vera prova in mtb,senza un metro di asfalto.Questo per me è il fattore più importante, che mi fa scegliere l'anno seguente di tornare ad esserci.
Inoltre l'evento si è svolto in una cornice che ha delle potenzialità enormi.
Non concordo affatto con chi ha scritto su queste pagine
Per non parlare del pubblico anche li un vero flop senza contare le tante lamentele circa il percorso molto duro per una 24h. Più che un evento sportivo sembra che sia stato più di marketing...... inoltre stand molto scarni tranne quelli della Scott e della La Pierre.
Non so come si possa parlare di successo, comunque spero che qualcuno mi possa smentire.
Non ho mai trovato in nessuna delle 24 ore che ho corso stand di "qualità" come quello di Dt Swiss e Oakley ,che erano presenti nella 24ore milanese..e per quanto riguarda il pubblico,nelle 24ore che ho corso nelle altre capitali ,ho visto molta meno gente presente e "curiosa"...nello scorso weekend ho trovato dei runners che mi fermavano incuriositi ad esempio per la bici che uso e mi chiedevano spiegazioni,....
Ho letto anche di qualche critica riguardo all'assenza di ristori: beh,nelle 24 ore corse all'estero,compresi i mondiali,sono totalmente assenti.Sinceramente preferisco organizzarmi,anche dovendomi gestire da sola, non trovando rifornimenti predisposti dall'organizzazione e correre su di un tracciato bello,che correre trovando 3/4 ristori ma percorrere un tracciato su asfalto e senza dieci metri tecnici.
Insomma per me la 24ore di Milano è una delle poche che "S'a da fare absolutely"...non avevo dubbi essendo partner la 24ore di Finale,ma sinceramente dopo averla corsa devo solo dire un "Bravissimi"agli organizzatori per aver saputo donarmi sulla montagnetta di San Siro la sensazione di correre a Finale...certo non il mare e la natura che si trovano là ma per il resto non mancava proprio nulla!
 

Massimo Mtb

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
6/7/10
6
0
novara
Grazie grazie grazie!!!!! leggere queste parole ( BIANCANEVE'S POST ) ci rende orgogliosi di cio' che siamo riusciti a fare in soli tre mesi. Prendiamo atto di tutte le critiche ( costruttive )scritte su questo forum, le stiamo annotando una per una per potervi offrire l'anno prossimo una 24h di Milano cosi' come la volete, scusate per le pecche piccole e grandi, era la nostra prima esperienza. Ora sappiamo dove dobbiamo migliorare. Grazie a tutti coloro che ci hanno creduto e hanno partecipato!!!!!
 

Logreq

Biker perfektus
Feedback: 3 / 0 / 0
Grazie grazie grazie!!!!! leggere queste parole ( BIANCANEVE'S POST ) ci rende orgogliosi di cio' che siamo riusciti a fare in soli tre mesi. Prendiamo atto di tutte le critiche ( costruttive )scritte su questo forum, le stiamo annotando una per una per potervi offrire l'anno prossimo una 24h di Milano cosi' come la volete, scusate per le pecche piccole e grandi, era la nostra prima esperienza. Ora sappiamo dove dobbiamo migliorare. Grazie a tutti coloro che ci hanno creduto e hanno partecipato!!!!!
Forse sono stato un pò duro nello scrivere le mie impressioni. Le fonti sicure di cui parlavo sono di me stesso in quanto sono stato presente all'evento. Ma ho scritto quelle parole al fine di far uscire eventuali carenze che ci sono state nell'organizzazione, e gli unici che possiamo dare indicazioni agli organizzatori siamo noi. La montagnetta di Milano ha delle potenzialità assurde e quindi per far si che la prossima edizione sia ancora più bella bisogna comunque guardare in faccia alla realtà.
Tanti biker si sono lamentati dell'iscrizione, ma forse pochi sanno i veri costi di gestione di un'evento del genere. Altra cosa un conto è organizzarla a Pozzaglio un'altra è organizzarla a Milano, quindi se gli organizzatori hanno messo quella quota evidentemente un motivo ci sarà.
Ci sono state carenze che hanno creato dei disagi soprattutto a quelle persone che partecipavano per la prima volta ad un evento del genere. Mentre per i "vecchi" il tutto era già dato per scontato. Ma gli organizzatori giustamente devono tenere conto di tutto quindi è stato giusto far uscire le varie lacune in modo che la prossima edizione sia più completa e soprattutto sia dato il giusto risalto in una metropoli come Milano.
Ripeto la mia non è stato un voler affondare ma solo un modo per iniziare una discussione dove oltre ai tantissimi pregi facesse uscire anche quei piccoli problemi facilmente risolvibili per rendere l'evento sempre più spettacolare.

Un grandissimo saluto


Logreq
 

eliflap-xtr

Biker velocissimus
Feedback: 40 / 0 / 0
26/7/07
2.634
19
48
PV ma Fiorentino !
www.eliflap.it
Ho letto anche di qualche critica riguardo all'assenza di ristori: beh,nelle 24 ore corse all'estero,compresi i mondiali,sono totalmente assenti.Sinceramente preferisco organizzarmi,anche dovendomi gestire da sola, non trovando rifornimenti predisposti dall'organizzazione e correre su di un tracciato bello,che correre trovando 3/4 ristori ma percorrere un tracciato su asfalto e senza dieci metri tecnici.

corretto quel che dici . ma tu sei una campionessa e hai appunto decine di gare di esperienza .

io come prima 24h da solo , anche come "aiuto psicologico" avrei voluto un bel banchetto sempre disponibile ... dando per scontato che fosse come alla 6h del Barboj c'era un bel rifornimento SOLO per i solitari

ma se è prassi comune , basta saperlo e uno appunto si organizza ...


alla fine le banane , l'acqua , e le altre cose da mangiare che ho portato mi sono bastate , meno male se no facevo ancora meno giri di quanti ne ho fatti ...
 
  • Like
Reactions: Logreq

Narratore

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/07
946
0
Caronno Pertusella
Bike
Cube hpc 26
Mi sa che sei il ragazzo con cui io e Laura abbiamo parlato nel primo pomeriggio.
Quello che aspettava il "vecchio" del gruppo e che fino a quel momento era primo.
Ci avevi raccontato che in partenza ti avevano camminato addosso...
Se sei tu: ciao!!!!
Se non sei tu: ciao comunque! :-)
Si sono proprio io, ti ringrazio per il saluito e contraccambio, il nostro primo posto poi è sfumato quando il team dopo di noi ha sfoderato un jolly micidiale che li ha catapultati in testa, posizione che merito loro (bisogna dirlo) non hanno più mollato, noi comunque calcolando che eravamo alla prima esperienza ci siamo tutti emozionati quando alla fine delle 24h siamo saliti sul palco a goderci ilnostro secondo splendido posto tra i non agonisti, cosa che ci ha galvanizzato e ci ha fatto se possibile venire ancora più voglia di ripetere questa esperienza il prossimo anno rimediando alle pecche nella nostra organizzazione come team riscontrate in questa edizione.
Vorrei sapere da chi ha fatto Finale se il tracciato li è molto più duro soprattutto come salita grazie
 

Gel

Biker superioris
Feedback: 1 / 0 / 0
14/11/02
967
1
52
Altare (SV)
abrondi.altervista.org
Bike
Giant Trance Advanced 29, Commencal Supreme DH, Cannondale F3000
Vorrei sapere da chi ha fatto Finale se il tracciato li è molto più duro soprattutto come salita grazie
Finale (a differenza di tutte le altre 24h italiane) è moooolto più duro... sia in salita che in discesa. :specc:
Quest'anno tra l'altro il giro era circa 11 km ed il dislivello rispetto a Milano molto maggiore
 

die1971

Biker ciceronis
Feedback: 15 / 0 / 0
16/9/06
1.487
1
o mia bela madunina....
Si sono proprio io, ti ringrazio per il saluito e contraccambio, il nostro primo posto poi è sfumato quando il team dopo di noi ha sfoderato un jolly micidiale che li ha catapultati in testa, posizione che merito loro (bisogna dirlo) non hanno più mollato, noi comunque calcolando che eravamo alla prima esperienza ci siamo tutti emozionati quando alla fine delle 24h siamo saliti sul palco a goderci ilnostro secondo splendido posto tra i non agonisti, cosa che ci ha galvanizzato e ci ha fatto se possibile venire ancora più voglia di ripetere questa esperienza il prossimo anno rimediando alle pecche nella nostra organizzazione come team riscontrate in questa edizione.
Vorrei sapere da chi ha fatto Finale se il tracciato li è molto più duro soprattutto come salita grazie

ciao Mario io sono stato alla 6h dei prati e la liguria non perdona......

complimenti per la bella esperienza...
 

chicco27

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
25/8/03
119
0
Cremona
www.kulamula.it
Avrei milioni di cose da scrivere ma poi 24passion mi c#zzia perchè gli fanno male gli occhi....(Angelo, non è quanto scrivo, è che stai invecchiando !)

faccio una super sintesi del mio pensiero:

- 24h di Milano: un successo solo per essere stata pensata e realizzata.
- 24h di Milano: un successo per essere stata pensata in stile "Sea Otter"....siamo a Milano non in una location qualsiasi !
- 24h di Milano: un successo........................... per diversi altri motivi.

Sulla realizzazione, bhe penso che gli organizzatori non abbiano semplicemente l'obbligo di migliorare, ma di migliorare molto, credo siano parecchie le cose da rivedere e correggere, ma le critiche valgono solo se al 3° anno si è al punto di partenza, ora vanno solo incentivati e ringraziati....FORZA RAGAZZI!

I numeri, lasciateli perdere spesso non sono affatto sinonimo di qualità e viceversa, e comunque meglio 250 al 1° anno e 2.000 al 3° che viceversa.

Però almeno una critica la voglio fare: se pur "sostenuti" da persone esperte e capaci, credo che pensare di realizzare un evento simile in così poco tempo sia stato un azzardo eccessivo, ( e forse ci metterei pure un pò di presunzione) il rischio fondato è di "bruciare" (scaramanticamente, non uso il tempo passato) un evento che invece mi auguro abbia lunga vita (sarebbe imperdonabile, ma forse gli organizzatori hanno dovuto "prendere il treno quando è passato" mah?)

Potenzialità: considerando anche "il suicidio" di altri eventi del settore che si tenevano, (opss) mi correggo, si tengono nell'area milanese, credo non siano nemmeno misurabili.

Lunga vita.

bye Chicco

PS: Angelo, meno di così io non ce la faccio proprio, ma scrivo solo un paio di volte all'anno.
 

24hpassion

Biker perfektus
Feedback: 0 / 0 / 0
12/1/08
2.937
2
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
Avrei milioni di cose da scrivere ma poi 24passion mi c#zzia perchè gli fanno male gli occhi....(Angelo, non è quanto scrivo, è che stai invecchiando !)

faccio una super sintesi del mio pensiero:

- 24h di Milano: un successo solo per essere stata pensata e realizzata.
- 24h di Milano: un successo per essere stata pensata in stile "Sea Otter"....siamo a Milano non in una location qualsiasi !
- 24h di Milano: un successo........................... per diversi altri motivi.

Sulla realizzazione, bhe penso che gli organizzatori non abbiano semplicemente l'obbligo di migliorare, ma di migliorare molto, credo siano parecchie le cose da rivedere e correggere, ma le critiche valgono solo se al 3° anno si è al punto di partenza, ora vanno solo incentivati e ringraziati....FORZA RAGAZZI!

I numeri, lasciateli perdere spesso non sono affatto sinonimo di qualità e viceversa, e comunque meglio 250 al 1° anno e 2.000 al 3° che viceversa.

Però almeno una critica la voglio fare: se pur "sostenuti" da persone esperte e capaci, credo che pensare di realizzare un evento simile in così poco tempo sia stato un azzardo eccessivo, ( e forse ci metterei pure un pò di presunzione) il rischio fondato è di "bruciare" (scaramanticamente, non uso il tempo passato) un evento che invece mi auguro abbia lunga vita (sarebbe imperdonabile, ma forse gli organizzatori hanno dovuto "prendere il treno quando è passato" mah?)

Potenzialità: considerando anche "il suicidio" di altri eventi del settore che si tenevano, (opss) mi correggo, si tengono nell'area milanese, credo non siano nemmeno misurabili.

Lunga vita.

bye Chicco

PS: Angelo, meno di così io non ce la faccio proprio, ma scrivo solo un paio di volte all'anno.
Eccoti accontentato.......:soffriba:

Non le meritavi, ma le hai chiamate tu ;-)

Comunque, ottimo intervento, sempre misurato nei toni, e intelligentemente propositivo.

Solo su una cosa vorrei obiettare delle tue (molte obiezioni le ho sollevate io, alla faccia di quei 3/4 perdenti che han detto che sono un venduto):

credo che in ogni caso abbiano fatto bene ad organizzarla quest'anno, per riuscire a capire e se e come poter proseguire.

E' vero, il tempo è stato poco (e male utilizzato:omertà:), però almeno ora sanno a cosa vanno incontro e con cosa confrontarsi (noi compresi:medita:)

Per il resto: lunga vita alle endurance, soprattutto lato/bikers.

Ciao chicco...

Sei stato brevissimo, dovevi scappare in bagno? Sai, l'età.....:il-saggi:
 
  • Like
Reactions: The Advocate

Omino Bianco

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
3/9/09
91
0
48
Masate
Fosse solo la salita.......

A Finale se non sei un vero biker non completi un giro senza appoggiare il piedino...:medita:
Vero vero, ma per me che sono nato lì, e che ho abitato a 8 km dalle Manie fino a 4/5 anni fa, sta buona parte nella tecnica la bellezza della MTB. (anche perchè sennò pedaleremmo solo su strada, o no?)

Ho sempre (quando ho potuto) partecipato alla 24h di finale in squadra, ma l'anno prossimo dopo l'esperienza mistica di quest'anno tenterò anche quella come "solo"...

E comunque, lo zampino dei "finalesi" nel percorso si percepiva... :cucù:
 

eliflap-xtr

Biker velocissimus
Feedback: 40 / 0 / 0
26/7/07
2.634
19
48
PV ma Fiorentino !
www.eliflap.it
Si sono proprio io, ti ringrazio per il saluito e contraccambio, il nostro primo posto poi è sfumato quando il team dopo di noi ha sfoderato un jolly micidiale che li ha catapultati in testa, posizione che merito loro (bisogna dirlo) non hanno più mollato, noi comunque calcolando che eravamo alla prima esperienza ci siamo tutti emozionati quando alla fine delle 24h siamo saliti sul palco a goderci ilnostro secondo splendido posto tra i non agonisti, cosa che ci ha galvanizzato e ci ha fatto se possibile venire ancora più voglia di ripetere questa esperienza il prossimo anno rimediando alle pecche nella nostra organizzazione come team riscontrate in questa edizione.
Vorrei sapere da chi ha fatto Finale se il tracciato li è molto più duro soprattutto come salita grazie

qui un video che ho fatto a gennaio nel percorsi della 24h di Finale

YouTube - spotorno
 

24hpassion

Biker perfektus
Feedback: 0 / 0 / 0
12/1/08
2.937
2
Tapotupotu Bay, Cape Reinga
@Omino bianco: beh, sfondi una porta aperta parlandomi di Finale (ci abito, anche se ancora per poco....), del fatto che la bellezza stia nel tecnico, etc.

E' l'unica accusa che mi piace ricevere, quando dicono che sono sempre pro-Finale.

Però dai, torniamo in topic, rientriamo nel tracciato, che ricordo a tutti è quello della 24h di Milano, ok?

Consigli critiche?

Eliflap, te lo chiedo nuovamente, poi mi offendo:rosik:: eri solo o c'erano anche "gli altri"?

Ciao
 

 

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Discussioni simili

Risposte
133
Visite
13K
brt1968
B
Risposte
4
Visite
3K
24hpassion
2
Risposte
180
Visite
15K
24hpassion
2
Risposte
5
Visite
2K
24hpassion
2