Tech Corner La chiave dinamometrica e come usarla

fitzcarraldo358

Biker imperialis
Feedback: 71 / 0 / 1
13/11/08
10.281
1.405
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Se non ho fatto errori logici (e sarebbe un evento più unico che raro) deduco che la coppia di serraggio non dipende dalla posizione della mano sull'impugnatura.
Altre ipotesi in ordine decrescente di probabilità:
1) ho completamente cannato il ragionamento;
2) il funzionamento delle chiavi Effetto Mariposa non sono riconducibili allo schema di figura e ad esse non si può applicare il ragionamento fatto;
3) la posizione della mano sull'impugnatura influenza la reale coppia di serraggio per altri motivi (ergonomia dell'operazione di serraggio, velocità di esecuzione dell'operazione e relativi effetti inerziali, effetti termici, ...).
Se qualcuno mi fa capire dove sbaglio gliene sarò grato.
L'ipotesi corretta è la 2.

la chiave effettomariposa così come le altre (a click) più diffuse in questo ambito sono diverse da quella dello schema che hai preso ad esempio, si vede bene anche a guardarle, dato che la testa e il manico non sono in pezzo unico ma due pezzi distinti infulcrati in un punto che non coincide con l'asse della bussola su cui lavorano.

Anche i Pro cadono
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: effettomariposa

 

maicol61

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/10/15
71
18
Padova
Bike
Cannondale Trail 4 2017
Questo un estratto dalle schede che ho io :
"Una scorretta applicazione della forza sulla chiave torsiometrica,
specie nel caso di impiego di prolunga, può modificare il
punto di applicazione della forza stessa sulla chiave, influenzando
il calcolo del valore di torsione applicato all'organo di
unione."
Semplificando però le cose.... se guardiamo la chiave dinamometrica rossa nelle foto inserite da Daniel nell'articolo, la parte considerata "impugnatura" è quella zigrinata.
Ad ogni modo, come tante attrezzature da officina, non è sufficiente possederle per potersi considerare abili di utilizzarle ....
L'ipotesi corretta è la 2.
fitzcarraldo mi ha convinto :-)
 

scalpellotto

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
27/12/13
3
1
Montréal
Questo un estratto dalle schede che ho io :
"Una scorretta applicazione della forza sulla chiave torsiometrica,
specie nel caso di impiego di prolunga, può modificare il
punto di applicazione della forza stessa sulla chiave, influenzando
il calcolo del valore di torsione applicato all'organo di
unione."
Semplificando però le cose.... se guardiamo la chiave dinamometrica rossa nelle foto inserite da Daniel nell'articolo, la parte considerata "impugnatura" è quella zigrinata.
Ad ogni modo, come tante attrezzature da officina, non è sufficiente possederle per potersi considerare abili di utilizzarle ....
L'ipotesi corretta è la 2.
fitzcarraldo mi ha convinto :-)
La lunghezza della vite, dunque la parte filettata, può incidere sulla coppia di serraggio? In teoria se è più lunga ho più attrito dunque raggiungo prima la coppia. Correggetemi se sbaglio.
 

gargasecca

Biker fantasticus
Feedback: 116 / 0 / 0
17/8/05
14.420
2.446
43
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
La lunghezza della vite, dunque la parte filettata, può incidere sulla coppia di serraggio? In teoria se è più lunga ho più attrito dunque raggiungo prima la coppia. Correggetemi se sbaglio.


Non credo proprio...la coppia di serraggio e quindi la Dina...entra in gioco quando la vite è a "battuta".
E cmq...tornando sulla "leva"...le mie chiavi Ritchey avete visto come son fatte?
Praticamente la leva è data dalla presa stessa della chiave e stop...arriva alla coppia preimpostata e sgancia.
 

scalpellotto

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
27/12/13
3
1
Montréal
ok, ma quando sei in battuta cominci a tirare l'altra parte del pezzo, quindi la vite agisce sui filetti della parte opposta, immagina un collarino, sei già in battuta
 

gargasecca

Biker fantasticus
Feedback: 116 / 0 / 0
17/8/05
14.420
2.446
43
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
ok, ma quando sei in battuta cominci a tirare l'altra parte del pezzo, quindi la vite agisce sui filetti della parte opposta, immagina un collarino, sei già in battuta

Aggrapperà solo più filetti e sarà più "salda" come vite, tutto qui.
La coppia di serraggio è SEMPRE quella data dalla chiave.
 

Serpico.gse

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
20/10/17
1
0
30
Roma
Bike
Scott genius 50
Ragazzi faccio una domanda in quanto mi sto accingendo a comprare una dinamometrica. Vorrei acquistare è una proxxon con tecnologia a "click". Se ho capito bene questa tipologia di chiave ha una molla che, al raggiungimento della coppia corretta, scatta emettendo il "click". Sull'articolo dice che non va usata per svitare o fare forza, ma mi chiedevo se questo fosse vero sempre o solo nel suo utilizzo normale.

Mi spiego meglio: La mia domanda è se la chiave possa essere usata "a vuoto", senza quindi far intervenire la molla, per poter avvitare o svitare normalmente senza rischiare di stararla.
Grazie a tutti.
 

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.942
2.565
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Ragazzi ho letto tutto il post ma non sono riuscito a trovare la marca di quella splendida dinamometrica...allego foto. Screenshot_20180827-083700_Chrome.jpg
 

Discussioni simili