La gravel può sostituire una bdc?

 

MARIOMGE

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/18
20
1
61
GENOVA
Bike
CERVELO
mi pare che non voglia sentire questa cosa.... :roll:

più di dirlo 4-5 volte non si può....
Non e' che non voglia sentire....sto cercando di capire una cosa che ho scoperto , per merito vostro , questa mattina
15 gg fa non sapevo nemmeno che esistessero le gravel e pensavo alla mtb....
Ho detto Gravel ma potevo dire Endurance
Avete qualche marca e modello da consigliare in particolare?
Sto prendendo come molto utili i vostri consigli e la vs ''pazienza'' ma cercate di capire che sono in un bruttissimo momento dove l'ortopedico
mi ha detto se sono pazzo , il mio fisiatra mi dice vai e tanti ciclisti nella mia situazione pedalano...mentre io pedalo su una bicicletta in palestra..
Grazie a tutti
 

ChristianR

Biker superioris
Feedback: 69 / 1 / 0
18/2/03
928
107
Mottarone
Non farti fuorviare da quello che è (ormai era) l'argomento di questa discussione, per farla brevissima, le gravel sono bici da strada pensate per fondi non asfaltati.
Se a te interessa la strada normale e le salite non hai necessità di una gravel ma di una bici normale con un passaggio ruota generoso, ovvero appunto quello che è un segmento chiamato endurance.
Ti suggerisco di aprire una discussione con la tua richiesta dai cugini di bdc-forum, gente con le tue stesse esigenze ce n'è parecchia (molti non lo sanno neanche).
 

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
Ho detto Gravel ma potevo dire Endurance
perdonami è come dire ho detto Scooter ma potevo dire motocicletta... entrambi sono 2 ruote con motore, ma sono molto diverse...

per quello che ci hai raccontato a te la Gravel NON SERVE: è più pesante perchè fatta per resistere alle sollecitazioni dello sterrato.

Vuoi andare in giro e soprattutto fare salite SU ASFALTO allora cerca una bici da corsa di tipo Endurance.

Tutte, ma proprio tutte le case produttrici di biciclette hanno tra le proprie bici da corsa almeno un modello endurance.

Quindi fissa il tuo budget, conta almeno un 10% di sconto (a volte ovviamente si ottiene di più) e scegli la bici che più ti piace. Sceglila con i freni a disco e vivrai felice per i prossimi 5-10 anni...
 

MARIOMGE

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/18
20
1
61
GENOVA
Bike
CERVELO
perdonami è come dire ho detto Scooter ma potevo dire motocicletta... entrambi sono 2 ruote con motore, ma sono molto diverse...

per quello che ci hai raccontato a te la Gravel NON SERVE: è più pesante perchè fatta per resistere alle sollecitazioni dello sterrato.

Vuoi andare in giro e soprattutto fare salite SU ASFALTO allora cerca una bici da corsa di tipo Endurance.

Tutte, ma proprio tutte le case produttrici di biciclette hanno tra le proprie bici da corsa almeno un modello endurance.

Quindi fissa il tuo budget, conta almeno un 10% di sconto (a volte ovviamente si ottiene di più) e scegli la bici che più ti piace. Sceglila con i freni a disco e vivrai felice per i prossimi 5-10 anni...
Grazie a tutti
In ogni caso mi avete spiegato quello che e' piu' adatto per le mie esigenze ed e' quello che di fatto volevo sapere
Scusate se ho portato l'argomento fuori tema ''Gravel''...anche se per poco
Buona giornata
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.671
4.215
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
continuo a non capire né a condividere queste interpretazioni manichee.

Chi ha una bici xc il più delle volte non "fa xc" ma va semplicemente in bici.

Io due giorno fa ho salito il Brennero con una "gravel" e copertoni da 32. Non vedo perché con dei Pro One da 25 sarei salito peggio.

Poi è ovvio che se sullo sterrato non vuoi andarci mai o se non ti interessa viaggiare come sto facendo proprio adesso io è inutile prendersi una gravel... non ha senso avere caratteristiche che non si possono /vogliono sfruttare.

Poi però ne consegue che anche la superspecialissima uguale a quella del "campione del cuore" è altrettanto inutile, a meno di essere molto forti... :spetteguless:

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: albasnake

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
continuo a non capire né a condividere queste interpretazioni manichee.

....

Poi è ovvio che se sullo sterrato non vuoi andarci mai o se non ti interessa viaggiare come sto facendo proprio adesso io è inutile prendersi una gravel...
non mi pare che tu giunga a conclusioni diverse...
Probabilmente il buon Mario è stato affascinato dai "gommoni" per sentirsi più sicuro, ma se esclude in ogni caso sterrati, allora è inutile che si rivolga a MTB o Gravel...
Ed è questo che gli abbiamo consigliato. E nessuno gli ha consigliato una specialissima, ma proprio l'opposto, la più comoda tra le BDC...

Poi se uno vuole farsi lo Stelvio con la graziella (ammesso che abbia le gambe) ci mancherebbe che non può farlo....
 

bikerboyzzzz

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
6/3/18
19
5
39
Cantù
Bike
Specialized
io sulla mia bdc (che vedete nella foto profilo) ho sostituito i pedali look con dei pedali spd Shimano, e come per magia è saltata fuori la gravel ... XD
 

bigio65

Biker serius
Feedback: 2 / 0 / 0
4/10/16
231
131
BASSA MODENESE
Bike
Aeko Boketto
Grazie a tutti
In ogni caso mi avete spiegato quello che e' piu' adatto per le mie esigenze ed e' quello che di fatto volevo sapere
Scusate se ho portato l'argomento fuori tema ''Gravel''...anche se per poco
Buona giornata
E provare da un artigiano che ti crei la bici ad hoc secondo le tue esigenze?
 

75Cri

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/4/18
218
130
44
Oslo (Norvegia)
Bike
PaxonXT - Cube ebike - Wilier Jaroon (sram)
non mi pare che tu giunga a conclusioni diverse...
Probabilmente il buon Mario è stato affascinato dai "gommoni" per sentirsi più sicuro, ma se esclude in ogni caso sterrati, allora è inutile che si rivolga a MTB o Gravel...
Ed è questo che gli abbiamo consigliato. E nessuno gli ha consigliato una specialissima, ma proprio l'opposto, la più comoda tra le BDC...

Poi se uno vuole farsi lo Stelvio con la graziella (ammesso che abbia le gambe) ci mancherebbe che non può farlo....
...io mi sa che sono quello della graziella hihihi, nel senso che Stelvio, Gavia e molti altri, per una ragione o l'altra, li ho fatti sempre con la MTB e per giunta con borse per campeggio al seguito....
Fino a pochi mesi fa non conoscevo nemmeno l'esistenza delle gravel, poi proprio grazie a questo forum, ne ho scoperto l'esistenza è ho deciso che era la bici per me... ho valutato diversi modelli e alla fine ho preso d'impulso la Jaroon montata rival; spesso mi dico che sarebbe stato meglio prendere qualcosa di più economico viste le mie modeste esigenze, inoltre spesso mi sorge il dubbio che il monocorona mi sia un po' stretto..... verò però che la settimana scorsa ho fatto un giro (tutto o quasi su asfalto) di circa 100 km, metà dei quali in piano a medie di circa 35-37 km/h (in piano) e alcuni dei quali a medie di 10-12 km/h in salita tosta... quindi dai risultati sembra che vada bene e sia solo una mia fisima...
Devo però ammettere che fino a qualche settimana fa non conoscevo nemmeno l'esistenza delle endurance.... in ogni caso leggo che quelle mediamente montano max 32 di copertoni e io per come la vedo ora, non monterei meno dei 30/32 :-) quindi mi sa che alla fine ho fatto bene a scegliere una gravel, anche se faccio per la maggior parte asfalto...
Ciao

Sent from my SM-P550 using MTB-Forum mobile app
 

MARIOMGE

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/18
20
1
61
GENOVA
Bike
CERVELO
non mi pare che tu giunga a conclusioni diverse...
Probabilmente il buon Mario è stato affascinato dai "gommoni" per sentirsi più sicuro, ma se esclude in ogni caso sterrati, allora è inutile che si rivolga a MTB o Gravel...
Ed è questo che gli abbiamo consigliato. E nessuno gli ha consigliato una specialissima, ma proprio l'opposto, la più comoda tra le BDC...

Poi se uno vuole farsi lo Stelvio con la graziella (ammesso che abbia le gambe) ci mancherebbe che non può farlo....
Caro Mauro
hai ragione ormai ho nella testa i gommoni perché vedi in allegato dove mi e' finita la mia ruota da 23 della bdc....mi sono allargato perché
stavano passando delle macchine e la ruota' e' finita in quel ''binario'' dell'asfalto...in una frazione di secondo sono caduto con testata ( grazie casco ! )e forte colpo al femore che si e' rotto....
Adesso e' molto dura ritornare in bicicletta.....e il conforto della gomma larga e' importante...
Cmq grazie di tutti i consigli
 

Allegati

FaFri

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
25/11/15
56
1
Caro Mauro
hai ragione ormai ho nella testa i gommoni perché vedi in allegato dove mi e' finita la mia ruota da 23 della bdc....mi sono allargato perché
stavano passando delle macchine e la ruota' e' finita in quel ''binario'' dell'asfalto...in una frazione di secondo sono caduto con testata ( grazie casco ! )e forte colpo al femore che si e' rotto....
Adesso e' molto dura ritornare in bicicletta.....e il conforto della gomma larga e' importante...
Cmq grazie di tutti i consigli
Non farti fuorviare da "gomma più' larga = più' sicurezza", non e' una regola. Io sono caduto in MTB in modo simile, con ruota posteriore che e' scivolata su un bordo di un pozzetto metallico bagnato. Con BDC, Gravel e bici da Crono non sono mai caduto.

Ad ogni modo come suggerito da tutti, trovi modelli stradali con gomma e telaio più' generosi. La Dománe ad esempio monta gomma da 28, anche la Speci ha un modello simile, basta che guardi le bici che usano alla Parigi-Rubaix!
 

maurocip

Biker superioris
Feedback: 0 / 0 / 0
29/5/14
832
259
Bike
Focus Raven Lite v2018
Devo però ammettere che fino a qualche settimana fa non conoscevo nemmeno l'esistenza delle endurance.... in ogni caso leggo che quelle mediamente montano max 32 di copertoni e io per come la vedo ora, non monterei meno dei 30/32 :-) quindi mi sa che alla fine ho fatto bene a scegliere una gravel, anche se faccio per la maggior parte asfalto...
la Gravel, se non montata "estrema" (gomme tassellate da 40, rapporti da MTB) su strada se la cava bene, basta non pretendere il top delle prestazioni.Se poi anche con prevalenza di asfalto, ci fai dello sterrato, non puoi chiedere di meglio.
Ma se lo sterrato non lo affronti mai, una endurance ti consente un alleggerimento di almeno un paio di kg che in salita non sono proprio ininfluenti...
Insomma il bello di tanta scelta è che ognuno, sulla base del suo modo di concepire un giro in bici, può trovare la bici ideale...
Se poi sei uno spendaccione come me, te le compri tutte!!!! :}}}:
 

MARIOMGE

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/5/18
20
1
61
GENOVA
Bike
CERVELO
la Gravel, se non montata "estrema" (gomme tassellate da 40, rapporti da MTB) su strada se la cava bene, basta non pretendere il top delle prestazioni.Se poi anche con prevalenza di asfalto, ci fai dello sterrato, non puoi chiedere di meglio.
Ma se lo sterrato non lo affronti mai, una endurance ti consente un alleggerimento di almeno un paio di kg che in salita non sono proprio ininfluenti...
Insomma il bello di tanta scelta è che ognuno, sulla base del suo modo di concepire un giro in bici, può trovare la bici ideale...
Se poi sei uno spendaccione come me, te le compri tutte!!!! :}}}:
Si sono uno spendaccione un po' ''pazzo'' ....ma mi da soddisfazione....forse sono malato
Poi mi sono fatto il tesoretto della vendita della mia ....ho venduto persino due paia di scarpe da bdc Sidi Ergo 3
Domani mi faccio qualche giro dai sivende...
Buon we a tutti
 

75Cri

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/4/18
218
130
44
Oslo (Norvegia)
Bike
PaxonXT - Cube ebike - Wilier Jaroon (sram)
la Gravel, se non montata "estrema" (gomme tassellate da 40, rapporti da MTB) su strada se la cava bene, basta non pretendere il top delle prestazioni.Se poi anche con prevalenza di asfalto, ci fai dello sterrato, non puoi chiedere di meglio.
Ma se lo sterrato non lo affronti mai, una endurance ti consente un alleggerimento di almeno un paio di kg che in salita non sono proprio ininfluenti...
Insomma il bello di tanta scelta è che ognuno, sulla base del suo modo di concepire un giro in bici, può trovare la bici ideale...
Se poi sei uno spendaccione come me, te le compri tutte!!!! :}}}:

Se fosse per me si, le comprerei tutte, ma purtroppo economicamente non posso permettermelo.... un po' me lo sono permesso con le armoniche :-)
Se domani va tutto bene e il tempo lo permette, mi sono appena guardato un giretto da poco più di 100 km, ci sarebbe una bella strada forestale non asfaltata per un po' di km, purtroppo devo partire la mattina ed essere a casa per le 12 circa, quindi mi sa che resterò sull'asfalto, altrimenti non riesco a stare nei tempi.
 

rockarolla

Biker urlandum
Feedback: 12 / 0 / 0
28/2/12
507
120
Firenze
Bike
Singular Swift dropbar 29er, OnOne Inbred 29" 120mm, Simoncini Oh!SweetNuthin' allrounder, Bianchi Nth dropbar citybike
Secondo me si dovrebbero chiarire un paio di concetti generali.
Primo fra tutti, la gravel di per sé non è una bici da corsa, ma comunque È una bici da strada. Ovvero è pensata per andare su strada, sia essa asfaltata che sterrata, ma non su sentiero (cosa fattibile e presa a piccole dosi anche divertente, certo, ma si tratta di puro underbiking). E infatti, al netto di alcune marginali "contaminazioni" provenienti dal mondo della mtb o delle bici da viaggio, l'impostazione di base arriva diretta dalla bdc. Ovviamente ci sono alcuni modelli che spostano l'asticella un po' più in là, ma già si comincia a uscire dal segmento gravel verso qualcos'altro: monstercross, drop bar 29er...
Insomma, tanto male su asfalto non si comporterà. La differenza principale in questo caso la fanno le gomme, per cui montandone di più adeguate il gap si riduce ulteriormente.
Secondo, molto dipende da cosa si vuole fare con la bici. In una criterium lo svantaggio è ovvio, mentre già in una gf lunga e impegnativa presenta anche dei vantaggi, rispetto alla bdc, che possono in parte o del tutto compensare gli svantaggi: quando stai affrontando una salita o una discesa impegnativa con 150km e tanto D+ nelle gambe, il maggior peso e la maggior reattività iniziano a diventare meno importanti del maggior comfort...ricordiamoci che se si è scomodi sulla bici, anche quella in teoria più performante diventa un calvario da spingere. Per usi non agonistici poi...personalmente ho notato che con la nuova bici (presentata 2-3 pag. fa), sui giri brevi sono più lento, ma di poco (1-1,5kmh sulla media); su quelli medi e medio-lunghi -dai 100 ai 200km, a seconda del dislivello) se la giocano alla pari, ma rientro più riposato; su quelli lunghi e lunghissimi sono più veloce con la nuova...alla faccia dei 2+lg in più e delle gomme da 42mm.
Infine, anche sulle gomme secondo me c'è un grosso equivoco: è ovvio che gomme tassellate da 40+mm, con carcassa robusta e peso consequenziale siano ben più lente di un 28mm stradale di alta gamma...ma non c'è necessariamente bisogno di tali carrarmati, soprattutto se si intende usare la bici per quello per cui è stata concepita (strade asfaltate e strade bianche): un paio di non tassellate da ca. 40mm vanno benissimo su strade bianche, e se si ha l'accortezza -e il portafogli ahimè!- di sceglierle con carcassa leggera e scorrevole non c'è nessun motivo teorico o pratico per cui non debbano scorrere come una classica gomma da bdc di pari (alta) gamma, e meglio di un set di 25mm economiche...con un comfort e un grip (leggi divertimento in discesa) immensamente superiore. Certamente sono più lente in pianura ad alta velocità per via della maggior sezione frontale, ma quanti di noi realmente tengono medie così elevate da risentirne sensibilmente? Senza contare che se si fanno tanti km di nuovo subentra il fattore comfort a riequilibrare le velocità reali.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Ale MN and sembola

kaver82

Biker ciceronis
Feedback: 0 / 0 / 0
16/1/18
1.484
331
Veneto
Bike
Scapin oraklo
Io dico di sì.. Perché adeguatamente gommata (25mm o 28mm)e magari con cerchi più leggeri..(1500gr a scendere..). Io l'ho fatto questo passaggio e posso dirvi che cambiando ruote e copertoncino la mia Slate è molto vicina ad una bdc.. Pure come peso... Considerando che monta la Lefty da 1300gr e telaio in alluminio tg L!!!ed era questo il mio intento .. Super soddisfatto ❗
Che cerchi monti? Grazie
 

Ale MN

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/9/09
283
243
Mantova
Secondo me si dovrebbero chiarire un paio di concetti generali.
Primo fra tutti, la gravel di per sé non è una bici da corsa, ma comunque È una bici da strada. Ovvero è pensata per andare su strada, sia essa asfaltata che sterrata, ma non su sentiero (cosa fattibile e presa a piccole dosi anche divertente, certo, ma si tratta di puro underbiking). E infatti, al netto di alcune marginali "contaminazioni" provenienti dal mondo della mtb o delle bici da viaggio, l'impostazione di base arriva diretta dalla bdc. Ovviamente ci sono alcuni modelli che spostano l'asticella un po' più in là, ma già si comincia a uscire dal segmento gravel verso qualcos'altro: monstercross, drop bar 29er...
Insomma, tanto male su asfalto non si comporterà. La differenza principale in questo caso la fanno le gomme, per cui montandone di più adeguate il gap si riduce ulteriormente.
Secondo, molto dipende da cosa si vuole fare con la bici. In una criterium lo svantaggio è ovvio, mentre già in una gf lunga e impegnativa presenta anche dei vantaggi, rispetto alla bdc, che possono in parte o del tutto compensare gli svantaggi: quando stai affrontando una salita o una discesa impegnativa con 150km e tanto D+ nelle gambe, il maggior peso e la maggior reattività iniziano a diventare meno importanti del maggior comfort...ricordiamoci che se si è scomodi sulla bici, anche quella in teoria più performante diventa un calvario da spingere. Per usi non agonistici poi...personalmente ho notato che con la nuova bici (presentata 2-3 pag. fa), sui giri brevi sono più lento, ma di poco (1-1,5kmh sulla media); su quelli medi e medio-lunghi -dai 100 ai 200km, a seconda del dislivello) se la giocano alla pari, ma rientro più riposato; su quelli lunghi e lunghissimi sono più veloce con la nuova...alla faccia dei 2+lg in più e delle gomme da 42mm.
Infine, anche sulle gomme secondo me c'è un grosso equivoco: è ovvio che gomme tassellate da 40+mm, con carcassa robusta e peso consequenziale siano ben più lente di un 28mm stradale di alta gamma...ma non c'è necessariamente bisogno di tali carrarmati, soprattutto se si intende usare la bici per quello per cui è stata concepita (strade asfaltate e strade bianche): un paio di non tassellate da ca. 40mm vanno benissimo su strade bianche, e se si ha l'accortezza -e il portafogli ahimè!- di sceglierle con carcassa leggera e scorrevole non c'è nessun motivo teorico o pratico per cui non debbano scorrere come una classica gomma da bdc di pari (alta) gamma, e meglio di un set di 25mm economiche...con un comfort e un grip (leggi divertimento in discesa) immensamente superiore. Certamente sono più lente in pianura ad alta velocità per via della maggior sezione frontale, ma quanti di noi realmente tengono medie così elevate da risentirne sensibilmente? Senza contare che se si fanno tanti km di nuovo subentra il fattore comfort a riequilibrare le velocità reali.
Direi che il discorso è più che centrato! :prost:
Dopo 3 anni di bdc con impianto frenante disco, ho deciso di affiancare alla "vecchia" Gravel Bike una nuova Gravel Bike, per usarla magari un po' più stradale ma ovviamente senza rinunciare a quello che è un uso più Gravel.
Così, montati i copertoncini Challenge Strada Bianca da 33, ho partecipato nel we del 16-17 alla Verona-Resia-Verona (rando da 600 km) senza rimpiangere più di tanto la bdc e la settimana scorsa ho fatto 4 giorni sulle Dolomiti percorrendo oltre 400 km per più di 10k di dislivello, la quasi totalià dei quali su asfalto (essendo con degli stradisti) ma potendo anche fare qualche "divagazione" Gravel spingendomi fuori asfalto.
In soldoni, come dici tu, se devo fare criterium o gare in circuito il GAP è decisamente grande (anche montando coperture prettamente stradali) ma più le distanze aumentano, le velocità diminuiscono e all'assoluta ricerca della performance si deve affiancare anche la ricerca della "comodità", il GAP si assottiglia decisamente...
Io, con i miei "gommoni" da 33, sulle Dolomiti mi sono divertito anche su asfalto cmq... in discesa si andava che era un piacere. :mrgreen::mrgreen: