Viaggi Le Dolomiti di Brenta in un giorno

giorgiocat

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
13/8/07
1.180
141
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Bellissimo report come al solito , foto stupende, ma questa volta la cosa che mi ha colpito di più sono i tuoi ricordi personali.Tuo zio , tuo papà, e sempre la montagna. Adesso credo di aver capito un po' di più della tua ( E della nostra) passione per questo ambiente meraviglioso
Ah quello che hai scritto sul rifugio stoppani mi ha fatto pensare nel mio piccolo a quello che ho pensato io il 13 di agosto arrivato con le mie gambe al passo della croce arcana (appennino modenese), quando non sono riuscito a fotografare la croce senza i suv (e non ) a fare da sfondo

Anche i Pro cadono
 

 

giorgiocat

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
13/8/07
1.180
141
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Giro in parte pensato anno scosso ( in senso contrario) poi ridimensionamento salendo dal rif. Agostini e scendendo dal rif. Pedrotti. C' é da segnalare che la discesa non é tutta ciclabile, se poi é stata fatta in sella vorrei assistere al come! In più la risalita verso il pradel (se non sbaglio) sarebbe vietata alle bici. Una nota polemica : sta storia dei merenderos (che purtroppo vedo dilagare nei vari commenti) é proprio antipatica, l' idea di essere migliori degli altri, di essere quelli che capiscono solo loro la montagna, non fa onore a chi scrive. Anche perché magari la cicciona in ciabatte é stata in passato un alpinista con i contro coglioni.
Beh insomma, una cosa è arrivarci a piedi ( e qui ti do ragione) un'altra è volerci arrivare per forza in macchina (per dire, non so se questo è il caso, non credo). Ho visto gente non volersi fare neanche cento metri di dislivello e arrivare ( anche con mezzi non adeguati) al passo, fare il suo bel picnic, e poi scendere sempre in macchina. Questo non è vivere la montagna, dai.
 
  • Like
Reactions: nonnocarb

Maurett82

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
27/5/16
688
198
37
Provincia di Treviso
Bike
Trek Fuel Ex 8
Domenica le mie orecchie sono sanguinate: a 2400m di altitudine una signora si rivolge al marito facendogli notare, con entusiasmo, che il telefono prendeva in 4G, e che quindi durante il pranzo avrebbero potuto guardare un film!!! Ero sul Viel del Pan, a destra svettava la Marmolada con ai piedi il lago Fedaia, a sinistra il gruppo Sella, dietro il Sassolungo, davanti le Dolomiti Ampezzane..insomma uno dei paesaggi più belli del mondo. E questi si sarebbero guardati un film al rifugio. No comment. Solo tanta tristezza.
 
  • Like
Reactions: nonnocarb

zagnus74

Biker superis
Feedback: 4 / 0 / 0
17/10/14
315
29
46
reggiolo Reggio Emilia
Bike
Giant Trance 1.5 ge 2018
.Stupende le foto e stupendo il racconto.
Anche i commenti smorzano la tensione in lettura.
Invidia ed ammirazione insieme.
Mi hai portato la mente a quasi 30 anni fa, che al Pedrotti ci son salito a piedi da molveno, senza cellulare e con lo stupore di un bambino al circo per la prima volta.
Grazie per averci raccontato una nuova impresa.
 

Barto78

Biker assatanatus
Feedback: 12 / 0 / 0
18/4/10
3.153
78
Firenze
Fa piacere vedere come le critiche siano accolte in maniera costruttiva ma noto pure che molti commenti sono a favore. A me fa ridere come ogniuno si senta padrone di qualche cosa. A me fa rabbia chi viene via dalla spiaggia con la sabbia attaccata fino agli orecchi e allora? ! Dov'è scritto che alla croce arcana non si va in auto? Io ci sono arrivato probabilmente più volte di tanti altri con le mie forze, ma se porto mio figlio di 3 anni allo scaffaiolo ci arrivo in auto! Vaia tutti superuomini poi magari se andate agli Uffizi state a scaccolarvi tutto il giorno.
 

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.376
187
60
Merano
www.meranobike.it
Giro in parte pensato anno scosso ( in senso contrario) poi ridimensionamento salendo dal rif. Agostini e scendendo dal rif. Pedrotti. C' é da segnalare che la discesa non é tutta ciclabile, se poi é stata fatta in sella vorrei assistere al come! In più la risalita verso il pradel (se non sbaglio) sarebbe vietata alle bici. Una nota polemica : sta storia dei merenderos (che purtroppo vedo dilagare nei vari commenti) é proprio antipatica, l' idea di essere migliori degli altri, di essere quelli che capiscono solo loro la montagna, non fa onore a chi scrive. Anche perché magari la cicciona in ciabatte é stata in passato un alpinista con i contro coglioni.
#barto78 forse non hai letto bene quello che ho scritto: " quale è il vero senso della montagna? Domanda epocale alla quale non so dare una risposta"'
Sono situazioni che a me non piacciono, ma non ho condannato nessuno!
 

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.376
187
60
Merano
www.meranobike.it
Complimenti per il giro e per la forza di volontà. Mi permetto peró di fare un appunto: ne vale la pena in un giorno solo?Non rischi di perderti gran parte del gusto a causa della stanchezza? Per quanto mi riguarda dopo 5/6 ore di mtb sono cotto e rischio solo di farmi male!
Come hai detto ognuno ha i suoi ritmi, tu 5 ore, io per fortuna reggo una giornata. Detto questo, farlo in due giorni è sicuramente meglio, ma io avevo solo un giorno libero!
 

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.376
187
60
Merano
www.meranobike.it
Grandissimo e bellissimo giro! Al di fuori delle possibilità del 99% dei biker.... e comunque... il 15 di agosto al Rifugio Stoppani chi pensavi di trovare?? Messner in solitaria??
Sapevo di un sentiero che parte dallo Stoppani e scende al Lago di Tovel... sai nulla?
Grazie e complimenti per il giro epico!
Si, il sentiero è quello che io ho fatto in salita a spinta. Bellino.
 

xxxzanka

Biker popularis
Feedback: 4 / 0 / 0
28/8/13
65
1
bologna
Bike
cube reaction gtc pro
Stpendo resoconto e gran forza di volontà. Ma quando fai questi giri da solo come affronti la paura dell'imprevisto?
 

lumerennù

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
14/4/05
1.894
102
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
Mi mancano le parole per dscrivere questo giro! Dire mraviglioso è riduttivo. Al lago di Tovel ci sono stato che avevo 19 anni... 32 fa! E sui campanili del Brenta e cime limitrofe ho arrampicato 18-20 anni or sono. Ora, che non pratico più apinismo/arrampicata da almeno 15 anni, mi è tornata la nostalgia per quei posti.
Una domanda indecente, da merendero (come il mio nickname)... questo giro si può fare in 4 giorni? Se così fosse l'anno prossimo potrei metterlo in programma, se il diavolo non ci mette la coda.
In un giorno, ma anche in 2, posso solo sognare.
 

nonnocarb

Redazione
Feedback: 0 / 0 / 0
11/11/03
14.376
187
60
Merano
www.meranobike.it
Mi mancano le parole per dscrivere questo giro! Dire mraviglioso è riduttivo. Al lago di Tovel ci sono stato che avevo 19 anni... 32 fa! E sui campanili del Brenta e cime limitrofe ho arrampicato 18-20 anni or sono. Ora, che non pratico più apinismo/arrampicata da almeno 15 anni, mi è tornata la nostalgia per quei posti.
Una domanda indecente, da merendero (come il mio nickname)... questo giro si può fare in 4 giorni? Se così fosse l'anno prossimo potrei metterlo in programma, se il diavolo non ci mette la coda.
In un giorno, ma anche in 2, posso solo sognare.
Lo puoi fare in quanto vuoi, dipende dalla tua capacità di portare la bici in spalla, specialmente sul ghiaione di bocca di Brenta, ho visto due che erano in difficoltà a salire anche a piedi, ma con calma si può fare
 

emmellevu

FAT-Biker meravigliosus
Feedback: 15 / 0 / 0
17/12/13
19.791
2.910
Monza e Brianza
Bike
Salsa Bucksaw, Specialized Diverge
Le Dolomiti di Brenta in un giorno



Sono passati ormai più di 50 anni da quando ho visto per l'ultima volta il lago di Tovel. E sono stato uno dei pochi fortunati, fra quelli che leggono, ad averlo visto del colore per il quale è famoso. All'inizio degli anni '60, passavo sempre qualche giorno di ferie a Cles in val di Non, a casa di mio zio Gino, carabiniere, e mia zia Teresa, sorella di mio padre. Un giorno mio zio mi disse:...
Continue reading....
Mitico !!!
 

giorgiocat

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
13/8/07
1.180
141
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Fa piacere vedere come le critiche siano accolte in maniera costruttiva ma noto pure che molti commenti sono a favore. A me fa ridere come ogniuno si senta padrone di qualche cosa. A me fa rabbia chi viene via dalla spiaggia con la sabbia attaccata fino agli orecchi e allora? ! Dov'è scritto che alla croce arcana non si va in auto? Io ci sono arrivato probabilmente più volte di tanti altri con le mie forze, ma se porto mio figlio di 3 anni allo scaffaiolo ci arrivo in auto! Vaia tutti superuomini poi magari se andate agli Uffizi state a scaccolarvi tutto il giorno.
Scusa cosa c'entra questo? Il mio commento è riferito al fatto che arrivare in montagna con l'auto non c'entra niente con la montagna. vai in montagna a prenderti l'aria buona e il silenzio e intanto ci porti i gas dei tubi discarico e il rumore (delle macchine). Ma cosa ha che fare questo con la montagna?
E' soprattutto una questione di rispetto per l'ambiente. Se la montagna deve diventare come la spiaggia per me non ha più senso. Non so io mio figlio dove non ce la fa lo porto in spalla ( ho visto diverse persone farlo)ma non voglio insegnare niente a nessuno.
E in ogni caso ho visto la maggior parte di gente che era lì con la macchina sarebbe stata perfettamente abile nel fare la salita che dal Tassoni porta Alla croce( anche perchè è poco più di una passeggiata se non hai gravi problemi invalidanti, allora tutti con gravi problemi invalidanti?) ma semplicemente non ne aveva voglia e non gliene fregava niente di essere in montagna. Sì forse per sfuggire al caldo... Cosa c'entrano poi gli Uffizi?
 
Ultima modifica:

giorgiocat

Biker tremendus
Feedback: 8 / 0 / 0
13/8/07
1.180
141
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Scusa cosa c'entra questo. Il mio commento è riferito al fatto che arrivare in montagna con l'auto non c'entra niente con la montagna. vai in montagna a prenderti l'aria buona e il silenzio e intanto ci porti i gas dei tubi discarico e il rumore (delle macchine). Ma cosa ha che fare questo con la montagna?
E' soprattutto una questione di rispetto per l'ambiente. Se la montagna deve diventare come la spiaggia per me non ha più senso. Non so io mio figlio dove non ce la fa lo porto in spalla ( ho visto diverse persone farlo)ma non voglio insegnare niente a nessuno.
E in ogni caso ho visto la maggior parte di gente che era lì con la macchina sarebbe stata perfettamente abile nel fare la salita che dal Tassoni porta Alla croce( anche perchè è poco più di una passeggiata se non hai gravi problemi invalidanti, allora tutti con gravi problemi invalidanti?) ma semplicemente non ne aveva voglia e non gliene fregava niente di essere in montagna. Sì forse per sfuggire al caldo... Cosa c'entrano poi gli Uffizi?
Comunque volendo io mi scaccolo pure in montagna
 

biavagianfranco

Biker popularis
Feedback: 4 / 0 / 0
13/7/12
54
0
brianza
ciao nonnocarb vorrei fare il giro in due giorni , per favore mi indichi il rifugio più logico
Grazie e complimenti

Gianfranco
 

kappe

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
Giro in parte pensato anno scosso ( in senso contrario) poi ridimensionamento salendo dal rif. Agostini e scendendo dal rif. Pedrotti. C' é da segnalare che la discesa non é tutta ciclabile, se poi é stata fatta in sella vorrei assistere al come! In più la risalita verso il pradel (se non sbaglio) sarebbe vietata alle bici. Una nota polemica : sta storia dei merenderos (che purtroppo vedo dilagare nei vari commenti) é proprio antipatica, l' idea di essere migliori degli altri, di essere quelli che capiscono solo loro la montagna, non fa onore a chi scrive. Anche perché magari la cicciona in ciabatte é stata in passato un alpinista con i contro coglioni.
Forse non hai letto bene quello che ho scritto: penso a quale sia il vero senso della montagna. Domanda epocale alla quale non so dare una risposta. Perciò non ho dato nessun giudizio, anche se a me non piace il troppo assembramento
A me sembra che il primo a parlare di merenderos sia stato Maurizio Deflorian
 

lumerennù

Biker infernalis
Feedback: 0 / 0 / 0
14/4/05
1.894
102
53
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
Mi mancano le parole per dscrivere questo giro! Dire mraviglioso è riduttivo. Al lago di Tovel ci sono stato che avevo 19 anni... 32 fa! E sui campanili del Brenta e cime limitrofe ho arrampicato 18-20 anni or sono. Ora, che non pratico più apinismo/arrampicata da almeno 15 anni, mi è tornata la nostalgia per quei posti.
Una domanda indecente, da merendero (come il mio nickname)... questo giro si può fare in 4 giorni? Se così fosse l'anno prossimo potrei metterlo in programma, se il diavolo non ci mette la coda.
In un giorno, ma anche in 2, posso solo sognare.
Lo puoi fare in quanto vuoi, dipende dalla tua capacità di portare la bici in spalla, specialmente sul ghiaione di bocca di Brenta, ho visto due che erano in difficoltà a salire anche a piedi, ma con calma si può fare
Unisciti alla discussione
scusa se rispondo solo ora, ma ero in ferie e dal cellulare non riuscivo a farlo.
Per poter programmare un giro diviso in 4 giorni, ho bisogno di sapere se ci sono rifugi o altre strutture dove dormire e mangiare, posizionati nei punti giusti per fare tappe da circa 1000 mt al giorno. Cercherò in qualche modo di procurarmi una carta dei sentieri e notizie utili sui vari siti che parlano del brenta. Poi dovrò trovare la compagnia adatta e questa è la difficiltà maggiore.
Lo so che 1000 mt al giorno è poco, ma vista la difficoltà del giro credo che per me non sia opportuno fare di più.
Poi andare lento è il modo migliore per godersi la montagna, i panorami, il silenzio, i tramonti...