magura MT5 VS. shimano ZEE

 

vitamin

Biker tremendus
22/10/07
1.186
384
Milano
Bike
YT Capra
Io ho gli Zee da tre anni, venivo dai Formula RX, tutto un altro pianeta, instancabili in ogni condizione. Consiglio, dopo aver provato varie mescole (sinterizzate, kevlar, organiche), le pastiglie originali metalliche
 

fafnir

Biker imperialis
9/11/13
10.946
7.463
32
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Questo no,ma dato che è un po' che guardo per vedere che freni prendere gli Zee sono mi pare del 2015 mentre gli XT sono del 2018,da profano in materia deduco che un freno piu recente sia più performante di uno più datato visto lo sviluppo che c'è dietro prima di produrlo,dai qui il mio ragionamento sulla qualità superiore degli XT, indipendentemente dalla destinazione di utilizzo per questi due freni Shimano.
Costano di più oltre che per il nome probabilmente perché il pompante è di livello superiore, quello degli ZEE è il base senza neanche la rotellina per il reach, serve la brugola.
La pinza secondo me è la stessa (correggetemi se sbaglio) quindi il funzionamento me lo aspetto uguale/simile.

Comunque non mi sembrano sullo stesso livello saint e mt5, c'è una enorme differenza di prezzo.
Sono da valutare gli zee non i Saint, secondo me.

Ho avuto magura (non i 5) gran freni, facili di manutenzione ma una volta volavo spesso e le leve mi sono durate da Natale a Santo Stefano, fatte col culo e attaccate con lo sputo sono andato avanti qualche mese... cambiate e rotte nuovamente dopo 3 mesi.
Certe cose non dovrebbero essere montate su una MTB.

Valuta anche i cura, anche se gli zee sono più freni che li monti e ti dimentichi che esistono...i cura bisogna curarli un po' di più.
E inizialmente mi hanno dato non poche rogne che poi finalmente ho collegato alle pastiglie. Le pastiglie formula sono il male dei cura, per fortuna sono un consumabile.
 
Ultima modifica:

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.410
1.341
Bike
Tante
Costano di più oltre che per il nome probabilmente perché il pompante è di livello superiore, quello degli ZEE è il base senza neanche la rotellina per il reach, serve la brugola.
La pinza secondo me è la stessa (correggetemi se sbaglio) quindi il funzionamento me lo aspetto uguale/simile.

Comunque non mi sembrano sullo stesso livello saint e mt5, c'è una enorme differenza di prezzo.
Sono da valutare gli zee non i Saint, secondo me.

Ho avuto magura (non i 5) gran freni, facili di manutenzione ma una volta volavo spesso e le leve mi sono durate da Natale a Santo Stefano, fatte col culo e attaccate con lo sputo sono andato avanti qualche mese... cambiate e rotte nuovamente dopo 3 mesi.
Certe cose non dovrebbero essere montate su una MTB.

Valuta anche i cura, anche se gli zee sono più freni che li monti e ti dimentichi che esistono...i cura bisogna curarli un po' di più.
E inizialmente mi hanno dato non poche rogne che poi finalmente ho collegato alle pastiglie. Le pastiglie formula sono il male dei cura, per fortuna sono un consumabile.
se non ricordo male la pinza dei freni xt 4 pistoni hanno dei pistoncini leggemente piu piccoli rispetto alla pinza saint/ zee, le patiglie sono le medesime per tutti e tre. per i mt5, confermo quello che hai detto,e' successo a uno del gruppo con cui esco, se cadi, molto probabile che devi cambiar leva, son di plastica, inconcepibile questa cosa. io ho i saint da diversi mesi, li ho montati e mi sono dimenticato di averli, e ne hanno prese di botte, li usi frenano sempre in ogni condizione e sempre pronti, mai uno spurgo, per gli zee e xt penso sia la stessa cosa , con i freni shimano mi son sempre trovato bene, con sram mai, con formula abbastanza bene, ma i vecchi freni con il dot richiedevano un po piu manutenzione, i cura penso siano migliorati molto
 
  • Like
Reactions: fafnir

Skywalker67

Biker perfektus
14/4/14
2.703
1.142
Lago Maggiore
Bike
Sono passato al lato oscuro della forza ...
se cadi, molto probabile che devi cambiar leva, son di plastica
In realtà in plastica è il corpo del pompante, le leve sono in alluminio, sia quelle 2-dita che quelle 1-dito.
Peraltro, sono caduto qualche volta in questi anni, sbattendo le leve contro muri e terreno, ma non ho mai avuto danni.
L'unica debolezza che ho riscontrato è nelle sedi della filettatura dei corpi dei pompanti dove si avvitano le viti dei collarini: sedi in plastica e viti in lega non vanno molto d'accordo, rendendo il tutto tremendamente sensibile alla coppia di serraggio (pena la rovina della sede filettata); per questo motivo per serrare i collarini delle leve freno ho sempre usato la dinamometrica tarata al minimo sindacale (4Nm).
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.410
1.341
Bike
Tante
In realtà in plastica è il corpo del pompante, le leve sono in alluminio, sia quelle 2-dita che quelle 1-dito.
Peraltro, sono caduto qualche volta in questi anni, sbattendo le leve contro muri e terreno, ma non ho mai avuto danni.
L'unica debolezza che ho riscontrato è nelle sedi della filettatura dei corpi dei pompanti dove si avvitano le viti dei collarini: sedi in plastica e viti in lega non vanno molto d'accordo, rendendo il tutto tremendamente sensibile alla coppia di serraggio (pena la rovina della sede filettata); per questo motivo per serrare i collarini delle leve freno ho sempre usato la dinamometrica tarata al minimo sindacale (4Nm).
a queso ragazzo entrava dell aria nella pompa, dopo una caduta , il corpo pompante si era danneggiato, poi dipende come li usi , se ci fai enduro o am,dove si fanno bei voli, durano poco le leve e pompanti dei mt5.
 

fafnir

Biker imperialis
9/11/13
10.946
7.463
32
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
In realtà in plastica è il corpo del pompante, le leve sono in alluminio, sia quelle 2-dita che quelle 1-dito.
Peraltro, sono caduto qualche volta in questi anni, sbattendo le leve contro muri e terreno, ma non ho mai avuto danni.
L'unica debolezza che ho riscontrato è nelle sedi della filettatura dei corpi dei pompanti dove si avvitano le viti dei collarini: sedi in plastica e viti in lega non vanno molto d'accordo, rendendo il tutto tremendamente sensibile alla coppia di serraggio (pena la rovina della sede filettata); per questo motivo per serrare i collarini delle leve freno ho sempre usato la dinamometrica tarata al minimo sindacale (4Nm).
Ho sbagliato termine, non intendevo dire leve ma corpo pompante.
Sono bastati anche urti lievi per rovinare il filetto nel corpo in plastica quindi la vite non serrava più il pompante al manubrio.
 
  • Like
Reactions: Hot

franz_quattro

♾ mtb'er
28/12/15
10.884
5.306
Schio (VI)
Bike
Cannondale
Ti sbagli.
Gli Zee hanno la pinza dei Saint
Gli XT 4 pistoncini no
Da quello che mi risulta, le ultime versioni di Saint BR-M820 e Zee BR-M640
hanno subito delle modifiche e ora le pinze a livello costruttivo sono uguali alle XT BR-M8020

queste ultime versioni si riconoscono da una diversa grafica e dalla diversa vite di mezzeria post.
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.410
1.341
Bike
Tante
Da quello che mi risulta, le ultime versioni di Saint BR-M820 e Zee BR-M640
hanno subito delle modifiche e ora le pinze a livello costruttivo sono uguali alle XT BR-M8020

queste ultime versioni si riconoscono da una diversa grafica e dalla diversa vite di mezzeria post.
da che anno? i miei saint 820 sono dell anno scorso ma sono diversi dagli xt 8020, si vede bene che e' piu grande la pinza
 

gargasecca

Biker fantasticus
17/8/05
14.989
2.798
44
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
da che anno? i miei saint 820 sono dell anno scorso ma sono diversi dagli xt 8020, si vede bene che e' piu grande la pinza

A me sembrano identiche...io ho i Saint e il socio @hmkid gli XT a 4 pistoni.
E' sicuramente diversa tutto il pompoante e la leva freno e il collarino...tutto nuovo.
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.410
1.341
Bike
Tante
A me sembrano identiche...io ho i Saint e il socio @hmkid gli XT a 4 pistoni.
E' sicuramente diversa tutto il pompoante e la leva freno e il collarino...tutto nuovo.
non sono identiche , se guardi bene da vicino si vede che e' leggermente piu piccola la pinza saint, almeno quella vecchio tipo che ho io, dato che non hanno ne la vite di mezzera come quella in foto e ne la grafica con la doppia scritta saint, comunque penso cambi poco in termini di potenza frenante, forse avranno fatto queste piccole modifiche per renderli piu sensibili a livello di modulabilita', ma a me vanno benissimo cosi .
 

Elandur

Biker tremendus
29/6/15
1.379
625
Visto che si trovano a prezzi molto interessanti (specie gli MT5) e che i miei DEORE hanno fatto il loro tempo, vorrei prendere in considerazione dei freni a 4 pistoncini.
Cerco quindi feedback da chi li ha usati
@Hot
@Skywalker67
@Elandur
....
Grazie
Io gli MT5 li ho sempre consigliati. Potenza frenante da paura e modulabilità estrema (l'effetto spugnoso di cui parlava qualcuno a me piace, mi consente di dosare la frenata in modo molto preciso, piuttosto che l'effetto on/off di molti shimano).
Anche io uso pastiglie cinesi prese su aliexpress a una miseria e sono affidabilissime e durevoli, oltre che silenziose.

Le uniche pecche, come ha sottolineato anche @Hot , sono i pompanti in plastica, uno dei quali anche io ho dovuto cambiare, per fortuna in garanzia, e le leve originali, a due dita, con le quali non ho mai trovato il giusto feeling. Sono poi passato a leve Magura a 1 dito e la frenata è cambiata completamente.
 
  • Like
Reactions: Hot