Gare Markus Pekoll si ritira dalla UCI DH World Cup

frenk

Redazione
Feedback: 191 / 0 / 0
8/6/05
9.290
393
☯︎
Bike
Markus Pekoll si ritira dalla UCI DH World Cup



Il velocissimo atleta austriaco Markus Pekoll ha deciso di ritirarsi dalle competizioni di UCI DH World Cup al termine di questa stagione, dopo la finale del prossimo weekend in Val di Sole. Il compagno di team di Danny Hart e Laurie Greenland nel team MS Mondraker è stato il pilota con i migliori risultati nella storia della DH della parte europea di lingua tedesca. Ha iniziato a gareggiare...
Continue reading....
 

 

ymarti

Biker celestialis
Feedback: 56 / 0 / 0
16/9/03
7.974
252
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
Ferrari disse: un pilota pede un secondo a giro per ogni figlio che nasce. Credo sia vero.
Oramai io (che ho due bimbi) tiro i freni in punti dove 9 anni fa (il più grande ha 9 anni) entravo a bomba. Non lo faccio apposta...è così e basta. C'è lo scassato old school.....che un tempo amavo, ora mi rallentare. Non ho paura, ma il dito tira il freno. E molti drop o doppi "sick" li lascio ai più giovani, quando un tempo un rider, amico, davvero conosciuto in italia mi disse: pochi hanno le tue palle. Se me lo sentivo provavo l'ostacolo. Ora, anche se sono in palla, se la cosa ha comunque un rischio che valuto sopra la mia soglia di accettazione, lascio perdere.
A latere, uno dei motivi per cui preferisco i park francesi dove tutto è sistemato a dovere, è questo....la soglia si abbassa perchè la qualità del riding si alza.
Ha ragione Pekoll....questo è uno sport dove devi essere 100% focused. A 360 gradi. Sarai un grande papà...in bocca la lupo per il futuro.
 

Pasqui 1.0

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
26/5/12
133
4
Giugliano (NA)
Concordo pienamente ma addirittura dico che anche l'età (intesa come esperienza è maturazione) fa scattare un qualcosa che spinge sul freno.
 

marco

Баба Яга
Feedback: 26 / 0 / 0
29/10/02
34.865
4.764
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Ferrari disse: un pilota pede un secondo a giro per ogni figlio che nasce. Credo sia vero.
Oramai io (che ho due bimbi) tiro i freni in punti dove 9 anni fa (il più grande ha 9 anni) entravo a bomba. Non lo faccio apposta...è così e basta. C'è lo scassato old school.....che un tempo amavo, ora mi rallentare. Non ho paura, ma il dito tira il freno. E molti drop o doppi "sick" li lascio ai più giovani, quando un tempo un rider, amico, davvero conosciuto in italia mi disse: pochi hanno le tue palle. Se me lo sentivo provavo l'ostacolo. Ora, anche se sono in palla, se la cosa ha comunque un rischio che valuto sopra la mia soglia di accettazione, lascio perdere.
A latere, uno dei motivi per cui preferisco i park francesi dove tutto è sistemato a dovere, è questo....la soglia si abbassa perchè la qualità del riding si alza.
Ha ragione Pekoll....questo è uno sport dove devi essere 100% focused. A 360 gradi. Sarai un grande papà...in bocca la lupo per il futuro.
più che i figli c'entra l'età e il saper dare il giusto peso alle cose. Che tu chiuda un passaggio o meno, l'unico a risentirne è il tuo ego, oltre alla tua salute (ma a questa ci pensi magari dopo).
 

ymarti

Biker celestialis
Feedback: 56 / 0 / 0
16/9/03
7.974
252
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
Ferrari disse: un pilota pede un secondo a giro per ogni figlio che nasce. Credo sia vero.
Oramai io (che ho due bimbi) tiro i freni in punti dove 9 anni fa (il più grande ha 9 anni) entravo a bomba. Non lo faccio apposta...è così e basta. C'è lo scassato old school.....che un tempo amavo, ora mi rallentare. Non ho paura, ma il dito tira il freno. E molti drop o doppi "sick" li lascio ai più giovani, quando un tempo un rider, amico, davvero conosciuto in italia mi disse: pochi hanno le tue palle. Se me lo sentivo provavo l'ostacolo. Ora, anche se sono in palla, se la cosa ha comunque un rischio che valuto sopra la mia soglia di accettazione, lascio perdere.
A latere, uno dei motivi per cui preferisco i park francesi dove tutto è sistemato a dovere, è questo....la soglia si abbassa perchè la qualità del riding si alza.
Ha ragione Pekoll....questo è uno sport dove devi essere 100% focused. A 360 gradi. Sarai un grande papà...in bocca la lupo per il futuro.
più che i figli c'entra l'età e il saper dare il giusto peso alle cose. Che tu chiuda un passaggio o meno, l'unico a risentirne è il tuo ego, oltre alla tua salute (ma a questa ci pensi magari dopo).
Vero. Infatti il giusto peso da dare ad un figlio ha fatto scaturire il pensiero di Markus.
 

wally73

Biker augustus
Feedback: 124 / 0 / 1
10/6/08
9.954
235
46
Bologna
mspmtb.jimdo.com
Bike
Enduro-Camber
età e nel mio caso infortuni... che non c'entrano con la MTB...
il mio cervello ormai si rifiuta di farsi del male... quindi la soglia del limite è scesa a livelli ridicoli...
però giro, poco ma giro, mi rilasso, mi diverto... meno enduro e più trail?? il periodo del chi ce l'ha più duro è finito da anni...
ma sono molto sereno e rilassato...quello che mi mnaca adesso è il tempo di allenarmi decentemente per non morire in uscite dove si pedala tanto