Me la date una dritta sul Tremalzo .... ???

Orsetto

Biker grossissimus
Feedback: 43 / 0 / 1
15/12/03
5.454
1
54
Dalla costa Tirrenica
Ho un dubbio ...... vorrei salire al Tremalzo il prossimo w-e; ma sono indeciso da dove salire !!!!!
La salita non manca, ma quale è la migliore ?

- la salita versante Garda dal Passo Nota ?
- la salita versante Ledro dal Lago d'Ampola ?

Oppure (e qui sì che ne so davvero poco) è possibile salire da queste tre alternative:

- salita da Tiarno di sopra per il sentiero 416 fino a Bocca Caset: è pedalabile in salita ?:nunsacci:

- salita per il 456 da Molina di Ledro (passando da Malga giu'): è pedalabile in salita ?:nunsacci:

- salita per la Val Scaglia per il 419 fino a Malga Giu': questo penso sia poco (o per niente) pedalabile in salita, ma aspetto commenti ....:nunsacci:


Grazie !!!! :celopiùg:




Le stesse domande le ho postate anche nella sezione "Dove pedalare Vacanze in MTB:
[URL]http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?p=3296803#post3296803[/URL]
 

 

Orsetto

Biker grossissimus
Feedback: 43 / 0 / 1
15/12/03
5.454
1
54
Dalla costa Tirrenica
Grazie, ma sarebbe il programma del sabato 26; la domenica dobbiamo rientrare e 500 km nel pomeriggio post-tremalzo .. :paur:

Mi sai dire qualcosa di quelle tre alternative che avevo visto sulla carta ?
Vedo che voi salireste dal lago d'Ampola ....
 

FabryLorenz

Biker perfektus
Feedback: 4 / 0 / 0
28/7/06
2.674
14
48
Riva del Garda
Ho un dubbio ...... vorrei salire al Tremalzo il prossimo w-e; ma sono indeciso da dove salire !!!!!
La salita non manca, ma quale è la migliore ?

- la salita versante Garda dal Passo Nota ?
- la salita versante Ledro dal Lago d'Ampola ?
La salita da Passo Nota è la più bella, dal lago d'Ampola ti devi fare 12 km di noioso asfalto. Per raggiungere Passo Nota puoi salire da Molina via Bocca dei Fortini oppure da Riva via Pregasina e Passo Rocchetta.

Oppure (e qui sì che ne so davvero poco) è possibile salire da queste tre alternative:

- salita da Tiarno di sopra per il sentiero 416 fino a Bocca Caset: è pedalabile in salita ?:nunsacci:
Mai fatto, ma penso proprio di no (ci dovremmo scendere domenica).

- salita per il 456 da Molina di Ledro (passando da Malga giu'): è pedalabile in salita ?:nunsacci:
Fino al Bochet di Spinera ti dovresti sciroppare diversi tratti (quasi tutto) a spinta, ed anche una rampona cementata che sale dal lago di Ledro (quando ci sono sceso ho visto salire due tedeschi che spingevano di brutto e mi hanno fatto molta pena).

- salita per la Val Scaglia per il 419 fino a Malga Giu': questo penso sia poco (o per niente) pedalabile in salita, ma aspetto commenti ....:nunsacci:
Anche qua tutto a spinta sul sentiero in salita fino a Malga Giù.

Se parti dalla Valle di Ledro ti consiglio di fare Molina, Passo Nota, Tremalzo, Caset e poi discesa dal 416 o dal 456, partendo da Riva invece hai anche l'alternativa della salita via Pregasina e Passo Rocchetta.
Se vuoi fare invece qualcosa di più particolare ti consiglio il giro di Carb, io ad esempio non ho mai girato nella zona di Tremosine/Vesio ed un giorno o l'altro mi piacerebbe farlo.
 

Orsetto

Biker grossissimus
Feedback: 43 / 0 / 1
15/12/03
5.454
1
54
Dalla costa Tirrenica
Grazie a tutti per le preziose informazioni !!!!


Un'altra bella alternativa penso possa essere questa qui sotto (tenete presente che il 422 per Pregasina - uno dei meglio tracciati della zona - l'abbiamo già fatto, per cui potrebbe essere interessante cercare delle alternative).

Stavolta la partenza si potrebbe programmare da Vesio, dove arriviamo con la macchina:
Vesio - Sentiero 218 In salita) - Bocca di Fobia - Passo Nota - Strada militare - Bocca di Val Marza - Passo Tremalzo - Albergo Garda - Valle Prà delle Noci - Eremo San Michele - Vesio

Anche questo mi pare un bel giretto, no ?
 

FabryLorenz

Biker perfektus
Feedback: 4 / 0 / 0
28/7/06
2.674
14
48
Riva del Garda
Direi di si, sinceramente non conosco la zona di Vesio, però so che l'itinerario che passa per Bocca di Fobia è molto bello (oltre che impegnativo). Sicuramente c'è Milzo che ti può dare qualche indicazione in più su cosa fare poi in discesa (direi che scendere dalla strada forestale è un po' sprecato).
 

Orsetto

Biker grossissimus
Feedback: 43 / 0 / 1
15/12/03
5.454
1
54
Dalla costa Tirrenica
Sì, e' vero ..... :nunsacci:
Ma la discesa attraverso Valle Pra' delle Noci dovrebbe essere interessante ... anche Marco la descrive come molto bella.
E' parte dell'itinerario "New Tremalzo" su Lagobiker dell'anno scorso.
 

happyippo

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
8/1/06
438
0
54
Trento
La discesa lungo il 222 da malga Ciapa a malga Prà delle Noci è molto bella. Il sentiero è impegnativo e vario, ma fattibile in sella con un po' di fatica almeno al 90%. Non ci sono punti particolarmente pericolosi. Il primo tratto da malga Ciapa è scorrevole nel bosco. E' quasi sempre umido o addirittura fangoso e pieno di radici... quindi occhio! Ad un certo punto esci dal bosco e lo scenario cambia totalmente. Inizialmente è un bel single track scorrevole. Poi diventa più ripido ma ancora il fondo è accettabile. Quindi ripido e molto sassoso fino al bivio con il sentiero per bocca di Fobia. Da lì costeggi il torrente con qualche bel passaggio su roccia (sempre bagnate) guadandolo tre volte fino ad arrivare a malga Prà delle Noci dove c'è l'ultimo guado e ti trovi su una bella forestale che ti porta a San Michele e quindi a Polzone.
L'ho percorso giusto mercoledì ed è in buone condizioni.
 

Orsetto

Biker grossissimus
Feedback: 43 / 0 / 1
15/12/03
5.454
1
54
Dalla costa Tirrenica
Bien, sabato scorso ho per la prima volta sconfitto la mitica salita del Tremalzo !!!:medita:
Mega giro, 2160 m di dislivello per 68 km. Veramente impoegnativo (per me).

Tragitto: Torbole-Riva-Ponale-Pregasina-Bocca dei Larici- Malga Palaer- 422 in salita (era bagnato:specc:, una goduria .....:omertà:)-Passo Rocchetta-Prati di Guil-Baita Segala-Passo Nota-Strada militare per il Tremalzo-discesa su Ledro per il 456-Lago di Ledro-Ponale-Riva-Torbole

Il 456 è molto bello; quasi tutto in costa il primo tratto, con alcuni saliscendi ma nel complesso molto veloce.
Peccato incominciavo ad accusare la stanchezza .... Fantastico l'ultimo tratto tecnico prima della sella di San Michele, un punto panoramico bellissimo.
Poi giù a Ledro per una cementata con pendenze impossibili !

La salita al tremalzo dal versante Garda direi che è piu' bella rispetto al versante Ledro.
Di là e' asfaltata, e salire su quei mille tornanti è molto suggestivo.
La prossima volta la farò in discesa, anche se - secondo me - oltre che pericolosa sospetto sia un po' monotona.
Meglio forse scendere per qualche single (il 456, appunto, o il 222 per Prà delle Noci, anche questo in programma per la prossima capatina sul Garda:i-want-t:).

Un giro epico, comunque.:il-saggi:

La birretta da Mecki's a Torbole a fine giro è stata poi la ciliegina sulla torta.:medita:


Grazie a tutti per i consigli. :cucù:
 

 

Discussioni simili

Risposte
10
Visite
2K
paoleto
P
Risposte
28
Visite
3K
Risposte
4
Visite
575
paoleto
P