Misure catene 9v vs. 10v.

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Avendo per casa due spezzoni (nuovi) di catena - una 9v CN7701 (per MTB) e una 10v Ultegra 6700 (per BDC) ho preso qualche misura ... riportata nell'immagine.



Note:
Le misure sono in mm.
Ho usato un calibro centesimale.
I valori sono medi su tre parti di ciascuna catena.
La catena Ultegra 10v, ha pistrine piccole forate, piastrina grande interna forata, piastrina grande esterna piena.
Le piastrine esterne della catena 10v sono piatte, quelle della 9v son bombate.

Considerazioni:
Lo piastrine piccole della 10v son piu' sottili di quelle della 9v - questo verosmilmente le fa allungare prima.

Il diametro interno dei rulli 10v e' minore di quello 9v.
Conseguentemente i supporti rullo della 10v hanno un diametro minore di quelli della 9v.
Dato che il diametro pin non cambia, lo spessore dei supporti e' minore sulla 10v - questi supporti son sottoposti a trazione da parte dei pin. Sulla 10v potrebbero "allargarsi" prima, anche perche' son meno profondi.

La minor profondita' dei supporti, insieme al minor spessore delle piastrine interne e col fatto che le piastrine grandi son piatte, comporta la minor larghezza della catena 10v.

PS:
Questo resta un confronto tra mele e pere visto che una catena ha destinazione stradale mentre l'altra e' per MTB.
M'interesserebbe vedere i dati di una 10v per MTB ;-)
Se qualcuno avesse modo (e voglia) di verificare ...
 
  • Like
Reactions: Oniriko77

 

Tira la careta

Biker perfektus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/10/10
2.836
6
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Ciao,
considerando anche che nell'allungamento ci stà pure l'aumento del gioco radiale tra foro rullo e piastrina (edit) piccola, la ridotta superficie della 10v (1.8 & 1.74 contro 1.96), potrebbe anche concorrere.
Ma Bis per larghezza rullino intendi proprio la lunghezza del cilindro che costituisce il rullino? 2mm mi sembrano pochi! Dovrebbero stare sopra i 4mm
Tra mele e pere non sono tanto convinto, la 7701 viene data anche per BDC.
Io sono abbastanza convinto, che quando misuriamo l'allungamento, in realtà non andiamo a misurare una deformazione plastica delle piastrine(allungate appunto), bensì la somma degli aumenti dei giochi foro-asse nelle giunzioni.
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5895458 ha scritto:
Ciao,
considerando anche che nell'allungamento ci stà pure l'aumento del gioco radiale tra foro rullo e piastrina (edit) piccola, la ridotta superficie della 10v (1.8 & 1.74 contro 1.96), potrebbe anche concorrere.
Si, diciamo che i supporti sono sotoposti sia a trazione, da parte del pin, che a compressione da parte del rullo quando questo ingaggia il dente di un pignone/corona.

Tirà la carèta;5895458 ha scritto:
Ma Bis per larghezza rullino intendi proprio la lunghezza del cilindro che costituisce il rullino? 2mm mi sembrano pochi! Dovrebbero stare sopra i 4mm
Prooooova :-)
Si, e' l'altezza del cilindro - 9v e 10v, hanno la stessa altezza.

Tirà la carèta;5895458 ha scritto:
Tra mele e pere non sono tanto convinto, la 7701 viene data anche per BDC.
Io sono abbastanza convinto, che quando misuriamo l'allungamento, in realtà non andiamo a misurare una deformazione plastica delle piastrine(allungate appunto), bensì la somma degli aumenti dei giochi foro-asse nelle giunzioni.
Esatto, penso la stessa cosa anche se, confrontando una ultegra che era arrivata a 132.8 con lo spezzone nuovo, ho notato un "marcato" allungamento delle piastrine e non cosi' tanto gioco tra pin e supporti.
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
La misura di profondita' dei supporti rullo e' presa dalla superficie esterna delle piastrine - m'interessava quanta superficie interna dei supporti fosse a contatto con i pin.

Ragionando suila 10v...
Per differenza con lo spessore delle piastrine si ottine che la profondita dei supporti nella parte interna alle piastrine e' di ~0.93mm.

Considerando che quando la catena e' montata i due supporti sono contrapposti, dato che il rullo misura 2.1mm e che la somma dei supporti e' 1.86mm, si evince che lo spazio che rimane tra i supporti (maggiore di 0.24mm) permette all'olio di lubrificare l'accoppiamento supporti-pin passando anche da quello rullo supporti.
 

Tira la careta

Biker perfektus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/10/10
2.836
6
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Ciao,
premesso che non ho sottomano e nemmeno possiedo una 10V.
ho a disposizione 4 7701 usurate.
ho fatto i rilievi su una che misurava 132.95.
al momento non ho sotto mano una 7701 nuova
Ho a disposizione uno stereoscopio con ingrandimenti da 32 a 90 (mi pare)


L'osservazione degli anelli al microscopio, evidenzia, nel foro, un'usura relativamente uniforme ai due lati, dove và a contatto con le piastrine piccole, mentre nella mezzeria si vede piuttosto chiaramente "l'anello" non usurato. misurando con i tamponi, la differenza sul diametro varia da 10 a 12 centesimi rispetto alla parte non usurata. Quindi un decimo dell'usura che rileviamo sulla catena deriva da qui, e non viene cumulato dal numero di maglie, rileviamo il primo e l'ultimo.
Il gioco totale tra maglie piccole e rullino, è dell'ordine del mezzo mm.

Passiamo alle piastrine piccole.
il foro su cui ruota il pin risulta "ovalizzato" di circa 4 centesimi,cioè misurando nelle due direzioni trovi una differente misura, che per dodici maglie comporta un altro mezzo mm circa.

Il tutto da confrontare poi con una nuova.
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5897069 ha scritto:
L'osservazione degli anelli al microscopio, evidenzia, nel foro, un'usura relativamente uniforme ai due lati, dove và a contatto con le piastrine piccole, mentre nella mezzeria si vede piuttosto chiaramente "l'anello" non usurato. misurando con i tamponi, la differenza sul diametro varia da 10 a 12 centesimi rispetto alla parte non usurata. Quindi un decimo dell'usura che rileviamo sulla catena deriva da qui, e non viene cumulato dal numero di maglie, rileviamo il primo e l'ultimo.
Presumendo che per anelli tu intenda quelli che io chiamo rulli ... per lati intendi le basi del cilindro?
Se il cerchio interno dell'anello si ovalizza di una decina di centesimi, basterebbe ruotare i due anelli usati nella misura dell'allungamento e si avrebbe un dato falsato.
Peraltro, io m'aspetto che quando un anello ingaggia il primo dente (o lascia l'ultimo) di un ingranaggio, un minimo di rotazione ci sia.

Approposito ... sorpreso dei 2mm di altezza degli anelli? :-)

Tirà la carèta;5897069 ha scritto:
Passiamo alle piastrine piccole.
il foro su cui ruota il pin risulta "ovalizzato" di circa 4 centesimi,cioè misurando nelle due direzioni trovi una differente misura, che per dodici maglie comporta un altro mezzo mm circa.

Il tutto da confrontare poi con una nuova.
Ci sta, visto che oltre alla trazione, anche gli incroci danno il loro contributo ;-)
 

Tira la careta

Biker perfektus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/10/10
2.836
6
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Presumendo che per anelli tu intenda quelli che io chiamo rulli ...
Si corretto. Son io che ho usato un termine errato.
per lati intendi le basi del cilindro?
No, intendo dire che, preso il foro a riferimento, nella mezzeria del rullo rimane una "traccia" di qualche decimo con il (presunto tale) foro originale, mentre nei due lati del foro (le due superfici cilindriche di contatto) dove il rullo ruota sulle piastrine, si usura uniformemente aumentando il diametro di circa un decimo appunto. Direi che la rotondità rimane buona.

Approposito ... sorpreso dei 2mm di altezza degli anelli? :-)
In parte si, effettivamente mi pareva fossero più larghi, mi ha un pò forviato l'indicazione che avevi riportato riguardo ai 2mm delle piastrine, me ne sono reso conto non appena ho preso in mano la catena.

Ci sta, visto che oltre alla trazione, anche gli incroci danno il loro contributo ;-)
Infatti, la flessibilità laterale è sicuramente calcolata sfruttando il gioco pin/foro piastrine piccole, in abbinamento al gioco tra l'insieme piastrine piccole e rulli / spazio interno tra le piastrine grandi.

Confrontando quindi con una 10v, direi che l'usura tra rulli e piastrine piccole dovrebbe risultare simile, mentre l'usura tra pin e foro piastrine piccole, dovrebbe penalizzare leggermente la 10v, a causa di minor superficie utile, dell'ordine di un 10%. Non sono però convintissimo che, a parità di condizioni, una 10V risulti meno longeva di una 9v, del 10% appunto.

Certo è che poi le variabili sulla capacità abrasiva dello sporco, in funzione della sua "composizione" , possono condizionare non poco i risultati, idem la lubrificazione, ecc

Bis, però non rilevo variazioni sull'interasse tra i fori delle piastrine, o meglio forse qualcosa nell'ordine del centesimo, ma bisognerebbe conoscere le tolleranze di produzione, ma su uno stampo a progressione di questo genere, dovrebbero comunque essere non dovrebbero andare molto oltre i pochi millesimi.
Ho notato invece, che, smagliando la 7701, le piastrine grosse che sono "bombate" tendono a deformarsi leggermente,il che potrebbe falsare il rilievo dell'interasse.
Per conferma, prova a misurare la lunghezza "esterna" prima e dopo la smagliatura.


Sto aspettando che qualcuno ci chieda il perché di codesta discussione, e da parte mia, considerandomi un tecnico, la risposta è semplice, mera curiosità:medita:
Non credo mi porterà a pedalare in maniera differente.:smile:
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.368
3.595
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Tirà la carèta;5897303 ha scritto:
Sto aspettando che qualcuno ci chieda il perché di codesta discussione, e da parte mia, considerandomi un tecnico, la risposta è semplice, mera curiosità:medita:
Che è storicamente stata la più potente molla della scienza ;-)

Bis, se vuoi posso inviarti uno spezzone di HG94 10V...
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5897303 ha scritto:
Confrontando quindi con una 10v, direi che l'usura tra rulli e piastrine piccole dovrebbe risultare simile, mentre l'usura tra pin e foro piastrine piccole, dovrebbe penalizzare leggermente la 10v, a causa di minor superficie utile, dell'ordine di un 10%. Non sono però convintissimo che, a parità di condizioni, una 10V risulti meno longeva di una 9v, del 10% appunto.
L'ultegra della mia bdc si e' allungata piu' di quanto m'aspettassi, per confronto con la 9v che usavo con la precedente BDC.
Oltre alle tue considerazioni, considera che nel mio confronto ho riscontrato uno spessore inferiore delle piastrine piccole 10v, che tra l'altro son pure forate e quindi, materiale in meno. Per dire che sospetto un maggior allungamento delle piastrine 10v rispetto alle 9v.

Tirà la carèta;5897303 ha scritto:
Sto aspettando che qualcuno ci chieda il perché di codesta discussione, e da parte mia, considerandomi un tecnico, la risposta è semplice, mera curiosità:medita:
Non credo mi porterà a pedalare in maniera differente.:smile:
Idem :-)
... anche se ho scritto che magari ci si fa una ragione del perche' le 10v si consumerebbero piu' in fretta delle 9v.
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5897303 ha scritto:
Ho notato invece, che, smagliando la 7701, le piastrine grosse che sono "bombate" tendono a deformarsi leggermente,il che potrebbe falsare il rilievo dell'interasse.
Per conferma, prova a misurare la lunghezza "esterna" prima e dopo la smagliatura.
Visto che i pin entrano in pressione e son fissi (non ruotano) rispetto alle maglie grandi, posso immaginare che ci sia un po' di deformazione.
 

Tira la careta

Biker perfektus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/10/10
2.836
6
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
Non siamo soli!
Presumibilmente, forse per ragioni di marketing, qualcun altro si è posto il problema dell'usura sulle 10V, quì ci sono un pò di info, ci sono arrivato cercando informazioni riguardo i produttori Teutonici, Wippermann in primis, che già conoscevo a livello industriale.
Premetto che non mi sono ancora sorbito il tutto!
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5897532 ha scritto:
Non siamo soli!
Presumibilmente, forse per ragioni di marketing, qualcun altro si è posto il problema dell'usura sulle 10V, quì ci sono un pò di info, ci sono arrivato cercando informazioni riguardo i produttori Teutonici, Wippermann in primis, che già conoscevo a livello industriale.
Premetto che non mi sono ancora sorbito il tutto!
Riporto un'immagine presente sul sito che hai indicato, giusto perche' somigliano quanto basta a:
CN7701 a sinistra, Ultregra 6700 a destra

 

Tira la careta

Biker perfektus
Feedback: 2 / 0 / 0
13/10/10
2.836
6
Basso Varesotto
Bike
Scott, vecchia e pesante!
A proposito,
quì pure i risultati delle preformance riguardo la cambiata, e qua il video della tortura, certo che acqua, olio e sabbia in tale sequenza.....
 
  • Like
Reactions: bis

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Tirà la carèta;5898010 ha scritto:
A proposito,
quì pure i risultati delle preformance riguardo la cambiata, e qua il video della tortura, certo che acqua, olio e sabbia in tale sequenza.....
Interessante come si formino raggruppamenti con - dal peggiore al migliore - sram->shimano->campagnolo ...
Interessante anche che la miglior catena sia la connex (prodotta da quelli che han fatto il test :-) ), che presenta quelle che ho chiamato piastrine piccole, in acciaio inossidabile.
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
Il problema è che non ho un calibro centesimale...:spetteguless:
... e scommetto che ti manca pure lo stereoscopio .. :smile:
Io mi son fatto ingolosire da un calibro digitale (centesimale) ... anche li, per la curiosita' d'avere uno strumento piu' preciso del vecchio decimale.
Lo uso talmente poco che mi costa un botto in batterie. :arrabbiat:
Comunque, oggi, batterie a parte, questi calibri costano anche meno di 20 euro. :spetteguless: