Motociclisti e trail-singletrack

Zero Cool

Biker superioris
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/19
985
438
41
Porno Valley
Bike
STJ
Io ti parlo per la mia regione, dove l'enduro è ben visto per fortuna, si organizzano spesso giri guidati, ci sono scuole, addirittura il sindaco di Leonessa è endurista lui stesso. Si pratica enduro nel rispetto della legge e nella massima tranquillità.
Da voi evidentemente non è così ma non capisco perché imporre il tuo punto di vista (perché lo stai imponendo dicendo che l'enduro bisognerebbe vietarlo fuori dalle piste) quando esistono altre realtà per fortuna, ti invito a venire da noi così apri la mente :prost:
Forse però anche tu dovresti cercare di levarti il paraocchi,nella tua regione è legale, bene non ne ho idea ma accetto quel che dici, però una domanda quando in 10/20/30 moto passate a tutto gas sui sentieri li scavate o no?
E scavare i sentieri arreca un danno alla montagna o no?
Le bombe d’acqua che ci sono sempre più spesso s’incanalano nei solchi da voi lasciati si o no?
Questo può portare a gravissimi danni?
Per chiudere ti dico che chiaramente gli escursionisti che citi non vanno d’accordo con i ciclisti, pensano di essere gli unici ad aver diritto di stare lì, però se vogliamo essere onesti 10/20/30 bici non scavano certo i solchi di una moto, viste anche le differenze di potenza in gioco..
Chiaramente voi enduristi queste cose le sapete ma vi fa comodo far finta di niente, diverso sarebbe se vi adoperaste per la manutenzione dei sentieri, se rinunciaste ad uscire dopo le piogge, ma non ne conosco uno che segua queste 2 semplici regoline..

Anche i Pro cadono
 
  • Like
Reactions: Ciccioktm

 

matteoxd17

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/20
21
1
Abruzzo
Bike
Specialized Front
Io capisco il tuo punto di vista, però concorderai con me, che per essere nel rispetto della legge, significa fare solo strade bianche, sentieri di tutti i tipi non penso ce ne siano dove potete andarci.
Molti si preoccupano dei danni ai tracciati, io mi preoccupo di più di eventuali incidenti con ciclisti o escursionisti. Visto le velocità e tipo di mezzo diversi e ripeto che dove giro io, ci salviamo solo perchè vi sentiamo arrivare dal rumore
Ripeto che le moto le trovo ovunque tranne nelle strade bianche, immagino che i single track siano più divertenti anche con le moto.
Credo anch'io che il vostro sia uno sport bello, però necessità secondo me di posti idonei per farlo in sicurezza (soprattutto la vostra)
Il codice della strada vi impone i 50km anche nelle sterrate
Sono d'accordo su tutto tranne che sulla velocità,che io sappia il CDS non prevede il limite di 50. Su alcuni stradoni sarebbero impossibili da mantenere, come lo sarebbe in discesa persino per le bici da DH. Viceversa su alcune strade strette sarebbero persino eccessivi! Per quanto riguarda la percorribilità delle strade rimando alla legge regionale. Per l'appunto in Abruzzo la legge organica in materia di tutela e valorizzazione delle foreste, dei pascoli e del patrimonio arboreo della regione Abruzzo. Articolo 45. "Circolazione su strada e fuoristrada".
 

matteoxd17

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/20
21
1
Abruzzo
Bike
Specialized Front
QUOTE="Tc70, post: 8822551, member: 80923"]
Molti di noi oltre essere mtbiker, son anche trekkers, alpinisti, speleologi e come me,anche uomini di scienza, vedi il mio avatar...però non so perchè come senton parlar di moto e o motori, gli si rizzan i peli sulla schiena, probabilmente dato da esperienze personali negative con tale categoria...io stesso le ho avute, in 30 anni che giro in montagna/collina con o senza mtb, solo 2 volte ho avuto il piacere di conversare con enduristi, tutte le altre volte ci ho litigato, l'ultima questa estate su un percorso trekking vietato alle moto, con tanto di cartello, ero con mia moglie stavo salendo e loro scendevano a motore spento, 2 tedeschi, li ho ripresi, ma il giovane non mi ha nemmeno ''cagato'' e il vecchio mi ha borbottato qualcosa in tedesco,che naturalmente non ho capito, chiedi a mia moglie poi, cosa ha capito lui di cosa gli ho detto in dialetto bresciano...purtroppo enduristi e mtbikers son categorie ''sputtanate'', da pochi ( o qualcuno in più) emeriti cretini, ed ormai è il dado è tratto, 'poc de fà'...può sempre arrivare il S.Francesco ambo le parti, ma chi li ascolta più i santi ai gionni nostri?!...
La convivenza, anche se qualcuno ci prova, non sa da fa...cinico forse...ma i fatti sembran questi ;-)
[/QUOTE]

Molti di noi oltre essere mtbiker, son anche trekkers, alpinisti, speleologi e come me,anche uomini di scienza, vedi il mio avatar...però non so perchè come senton parlar di moto e o motori, gli si rizzan i peli sulla schiena, probabilmente dato da esperienze personali negative con tale categoria...io stesso le ho avute, in 30 anni che giro in montagna/collina con o senza mtb, solo 2 volte ho avuto il piacere di conversare con enduristi, tutte le altre volte ci ho litigato, l'ultima questa estate su un percorso trekking vietato alle moto, con tanto di cartello, ero con mia moglie stavo salendo e loro scendevano a motore spento, 2 tedeschi, li ho ripresi, ma il giovane non mi ha nemmeno ''cagato'' e il vecchio mi ha borbottato qualcosa in tedesco,che naturalmente non ho capito, chiedi a mia moglie poi, cosa ha capito lui di cosa gli ho detto in dialetto bresciano...purtroppo enduristi e mtbikers son categorie ''sputtanate'', da pochi ( o qualcuno in più) emeriti cretini, ed ormai è il dado è tratto, 'poc de fà'...può sempre arrivare il S.Francesco ambo le parti, ma chi li ascolta più i santi ai gionni nostri?!...
La convivenza, anche se qualcuno ci prova, non sa da fa...cinico forse...ma i fatti sembran questi ;-)
Purtroppo ti dico che comincio a convincermi. Peccato però
 

Zero Cool

Biker superioris
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/19
985
438
41
Porno Valley
Bike
STJ
QUOTE="Tc70, post: 8822551, member: 80923"]
Molti di noi oltre essere mtbiker, son anche trekkers, alpinisti, speleologi e come me,anche uomini di scienza, vedi il mio avatar...però non so perchè come senton parlar di moto e o motori, gli si rizzan i peli sulla schiena, probabilmente dato da esperienze personali negative con tale categoria...io stesso le ho avute, in 30 anni che giro in montagna/collina con o senza mtb, solo 2 volte ho avuto il piacere di conversare con enduristi, tutte le altre volte ci ho litigato, l'ultima questa estate su un percorso trekking vietato alle moto, con tanto di cartello, ero con mia moglie stavo salendo e loro scendevano a motore spento, 2 tedeschi, li ho ripresi, ma il giovane non mi ha nemmeno ''cagato'' e il vecchio mi ha borbottato qualcosa in tedesco,che naturalmente non ho capito, chiedi a mia moglie poi, cosa ha capito lui di cosa gli ho detto in dialetto bresciano...purtroppo enduristi e mtbikers son categorie ''sputtanate'', da pochi ( o qualcuno in più) emeriti cretini, ed ormai è il dado è tratto, 'poc de fà'...può sempre arrivare il S.Francesco ambo le parti, ma chi li ascolta più i santi ai gionni nostri?!...
La convivenza, anche se qualcuno ci prova, non sa da fa...cinico forse...ma i fatti sembran questi ;-)

Purtroppo ti dico che comincio a convincermi. Peccato però
[/QUOTE]
Pensa che io da mtbiker ho 2 tra i miei storici e migliori amici che sono enduristi, e pure con loro alle volte si affronta la questione, poi però quando possono cercano di evitare il discorso perché sanno che non hanno proprio tutte le ragioni ;-)
 

BRS1978

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
17/3/20
14
12
42
Prato
Bike
Xc
Sono d'accordo su tutto tranne che sulla velocità,che io sappia il CDS non prevede il limite di 50. Su alcuni stradoni sarebbero impossibili da mantenere, come lo sarebbe in discesa persino per le bici da DH. Viceversa su alcune strade strette sarebbero persino eccessivi! Per quanto riguarda la percorribilità delle strade rimando alla legge regionale. Per l'appunto in Abruzzo la legge organica in materia di tutela e valorizzazione delle foreste, dei pascoli e del patrimonio arboreo della regione Abruzzo. Articolo 45. "Circolazione su strada e fuoristrada".
Si ho letto l'articolo 45, permette di percorrere le strade a fondo naturale, che comunque non sono i single track.
Ripeto per il vostro divertimento e sicurezza preferirei praticarlo in aree apposite. Poi non oso immaginare le conseguenze legali in caso di incidente con un escursionista.
A dimenticavo, io sono definito riprendendo una vecchia unità militare della prima guerra mondiale ( fucilieri a cavallo) escursionista in mtb...
 
  • Like
Reactions: matteoxd17

matteoxd17

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/20
21
1
Abruzzo
Bike
Specialized Front
Forse però anche tu dovresti cercare di levarti il paraocchi,nella tua regione è legale, bene non ne ho idea ma accetto quel che dici, però una domanda quando in 10/20/30 moto passate a tutto gas sui sentieri li scavate o no?
E scavare i sentieri arreca un danno alla montagna o no?
Le bombe d’acqua che ci sono sempre più spesso s’incanalano nei solchi da voi lasciati si o no?
Questo può portare a gravissimi danni?
Per chiudere ti dico che chiaramente gli escursionisti che citi non vanno d’accordo con i ciclisti, pensano di essere gli unici ad aver diritto di stare lì, però se vogliamo essere onesti 10/20/30 bici non scavano certo i solchi di una moto, viste anche le differenze di potenza in gioco..
Chiaramente voi enduristi queste cose le sapete ma vi fa comodo far finta di niente, diverso sarebbe se vi adoperaste per la manutenzione dei sentieri, se rinunciaste ad uscire dopo le piogge, ma non ne conosco uno che segua queste 2 semplici regoline..
Ok ma non sono qui a dire che le moto non scavano! Solo che ripeto che c'è un ente preposto a giudicare se quel solco è sostenibile o meno da quel tipo di terreno/territorio. Se dicono che sia fattibile la strada risulta carrabile altrimenti no. Gli ambientalisti invece non sopportano le MTB che passano nel parco, perché nelle aree protette l'ecosistema è molto delicato e persino la bici può devastarlo. Basta distinguere il tipo di territorio. Se passo di fianco ad un campo arato oppure una porzione di bosco disboscata, il solco della mia ruota lascia il tempo che trova. Se passo nel parco oltre ad essere una testa di cavolo ho danneggiato di molto l'ambiente
 

matteoxd17

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/20
21
1
Abruzzo
Bike
Specialized Front
Si ho letto l'articolo 45, permette di percorrere le strade a fondo naturale, che comunque non sono i single track.
Ripeto per il vostro divertimento e sicurezza preferirei praticarlo in aree apposite. Poi non oso immaginare le conseguenze legali in caso di incidente con un escursionista.
A dimenticavo, io sono definito riprendendo una vecchia unità militare della prima guerra mondiale ( fucilieri a cavallo) escursionista in mtb...
Saremmo i primi ad essere felici di avere dei territori assegnati alla nostra pratica.. Purtroppo non porta molti soldi l'enduro, quanti ne porta ad esempio l'alpinismo che tramite il CAI ha riempito di ferrate le dolomiti. Con i soldi tutto è permesso come sai
 

Zero Cool

Biker superioris
Feedback: 5 / 0 / 0
18/1/19
985
438
41
Porno Valley
Bike
STJ
Ok ma non sono qui a dire che le moto non scavano! Solo che ripeto che c'è un ente preposto a giudicare se quel solco è sostenibile o meno da quel tipo di terreno/territorio. Se dicono che sia fattibile la strada risulta carrabile altrimenti no. Gli ambientalisti invece non sopportano le MTB che passano nel parco, perché nelle aree protette l'ecosistema è molto delicato e persino la bici può devastarlo. Basta distinguere il tipo di territorio. Se passo di fianco ad un campo arato oppure una porzione di bosco disboscata, il solco della mia ruota lascia il tempo che trova. Se passo nel parco oltre ad essere una testa di cavolo ho danneggiato di molto l'ambiente
Ah quindi con l’enduro passate solamente a fianco di campi arati.. cavoli potevi dirlo subito e ci evitavamo tutta la discussione... per favore smettiamola di nasconderci dietro ad un dito..
 
  • Like
Reactions: superskinny

matteoxd17

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
22/3/20
21
1
Abruzzo
Bike
Specialized Front
Ah quindi con l’enduro passate solamente a fianco di campi arati.. cavoli potevi dirlo subito e ci evitavamo tutta la discussione... per favore smettiamola di nasconderci dietro ad un dito..
Era un esempio!! Mamma mia dopo questa vi saluto, spero di incontrarci per una birra magari. Non sui sentieri. Ciao a tutti
 

superskinny

Biker assatanatus
Feedback: 1 / 0 / 0
31/5/12
3.241
1.248
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Cioè fatemi capire stiamo parlando di strade bianche o single track? Perché questi post sono una presa in giro a momenti.
Sui SENTIERI, ovvero i single track non lo puoi fare l’endurista educato perché lì NON CI PUOI ANDARE. Ed è un divieto sacrosanto perché quel sentiero lo DISTRUGGI. Mi sembra di offendere l’intelligenza a dover specificare.
 

30x26

Biker assatanatus
Feedback: 0 / 0 / 0
23/1/03
3.175
341
Torino
Ti ho già scritto che sono stato anche io un endurista VERO e ti ripeto che dove passa una moto spacca tutto,quindi la moto deve essere bandita dalla montagna e permessa in pista
la moto spacca quanto vuole spaccare chi ci sta sopra. purtroppo l'endurista "vero" spesso gira con scarico aperto , senza targa, in branco , sempre sugli stessi percorsi e crede che per salire si debba dare tanto gas, insistendo pure quando non e' capace a salire di tecnica.
guidata da chi vuole rispettare l'ambiente, su fondo non fangoso, rumore a parte ( e pure su quello si puo' fare tanto), una moto potrebbe essere tollerabilissima in salita ed uguale ad una bici in discesa. anche con gomme da enduro, non parliamo di quelle da trial che segnano davvero pochissimo.
certo se non si puo' sopportate neppure una moto a motore spendo in discesa sarebbe normale richiedere il divieto anche a tutte le bici, sempre ed ovunque
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: matteoxd17

Ciccioktm

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/11/18
177
62
35
Messina
Bike
Scott scale
la moto spacca quanto vuole spaccare chi ci sta sopra. purtroppo l'endurista "vero" spesso gira con scarico aperto , senza targa, in branco , sempre sugli stessi percorsi e crede che per salire si debba dare tanto gas, insistendo pure quando non e' capace a salire di tecnica.
guidata da chi vuole rispettare l'ambiente, su fondo non fangoso, rumore a parte ( e pure su quello si puo' fare tanto), una moto potrebbe essere tollerabilissima in salita ed uguale ad una bici in discesa. anche con gomme da enduro, non parliamo di quelle da trial che segnano davvero pochissimo.
certo se non si puo' sopportate neppure una moto a motore spendo in discesa sarebbe normale richiedere il divieto anche a tutte le bici, sempre ed ovunque
Ecco quello che hai descritto tu non è ENDURO ma motoalpinismo con gomme semislick,il che in Italia non esiste e cmq non è quello descritto dall' autore del tred,premesso questo la moto da enduro con gomme tassellate spacca le strade anche in discesa a motore spento,per tutto il testo buoni sogni
 

30x26

Biker assatanatus
Feedback: 0 / 0 / 0
23/1/03
3.175
341
Torino
Ecco quello che hai descritto tu non è ENDURO ma motoalpinismo con gomme semislick,il che in Italia non esiste e cmq non è quello descritto dall' autore del tred,premesso questo la moto da enduro con gomme tassellate spacca le strade anche in discesa a motore spento,per tutto il testo buoni sogni
trial o enduro si chiama sempre motociclismo in aderenza, non te l'ha ordinato il medico che per avanzare tu debba far slittare la gomma. ribadisco che la moto in discesa rovina come una bici, sempre che uno sappia usarla e non scenda con la posteriore che raspa perche' suo cuggino gli ha detto che toccando il freno anteriore ci si ribalta e si finisce in un buco nero dall'altra parte della terra. dividi la massa per l'impronta a terra e vedrai che in discesa non ci sono differenze rispetto ad una bici, come sa benissimo chi ha usato entrambe in modo rispettoso.
 
  • Like
Reactions: matteoxd17

Tc70

Entomobiker
Feedback: 0 / 0 / 0
20/4/11
19.587
5.860
50
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
...certo se non si puo' sopportate neppure una moto a motore spento in discesa... sarebbe normale richiedere il divieto anche a tutte le bici, sempre ed ovunque

Se c'è questo, se permetti anche no... download (1).png se non c'è è da vedere se si può comunque...;-)

Naturalmente stesso discorso per le mtb...ma in quanti in realtà rispettano i divieti...alla fine ognuno guarda il prato degli altri, senza guardare il proprio...ci sta fa parte del gioco, anche se non piace e o non è giusto...anche perchè poi succede che ogni tanto sia in moto che in mtb qualcuno ci lascia le penne, per poi scoprire che in tal posto era vietato...
 
Ultima modifica:

superskinny

Biker assatanatus
Feedback: 1 / 0 / 0
31/5/12
3.241
1.248
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Solchi nei terreni dove passano le bici nessuno, veri e propri canali in cui ti vai del male se ci finisci dentro creati dai passaggi delle moto... parecchi. Le chiacchiere stanno a zero.
Se poi esistano pochi fuoriclasse al mondo che sarebbero in grado di non lasciare tracce in moto e di avere un impatto minimo come le Mtb su un sentiero non è dato saperlo, ma sarebbe come dire che è tranquillamente possibile attraversare la A4 bendati perché qualcuno potrebbe farcela. Forse ora...
 

30x26

Biker assatanatus
Feedback: 0 / 0 / 0
23/1/03
3.175
341
Torino
Solchi nei terreni dove passano le bici nessuno, veri e propri canali in cui ti vai del male se ci finisci dentro creati dai passaggi delle moto... parecchi.
tutto vero. in alcune zone i canali ci sono ed ovviamente lo stato risponde nella maniera piu' veloce e meno selettiva , con un divieto generale, esattamente come fara' tra non molto se almeno i bikers non si daranno una regolata.

racconto la cosa che mi ha sconvolto di piu' nella mia vita motociclistica: strada di campagna, madre con bambino vicino a bordo strada, la vedo ed avanzo ai 10 all'ora , velocita' costante vicino all'altro bordo strada (piu' lentamente di quanto avrei fatto in bici) , questa nasconde il bambino dietro la schiena e mi guarda atterrita come se volessi stuprare lei ed il bambino.
non c'era nessun pericolo al mondo, zero, meno di zero. eppure non e' riuscita a vincere il pregiudizio verso l'altro , la sua testa non e' riuscita a ragionare su cosa stata realmente accadendo.
quindi prima di far *azzate* in presenza di pedoni pensateci bene, se facciamo nascere il pregiudio nella testa degli altri e delle autorita' prima o poi anche le bici saranno bandite pesantemente, benche' nel 98% dei sentieri non diano fastidio a nessuno e non causino danni devastanti.
 
  • Like
Reactions: matteoxd17

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.962
2.570
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
tutto vero. in alcune zone i canali ci sono ed ovviamente lo stato risponde nella maniera piu' veloce e meno selettiva , con un divieto generale, esattamente come fara' tra non molto se almeno i bikers non si daranno una regolata.

racconto la cosa che mi ha sconvolto di piu' nella mia vita motociclistica: strada di campagna, madre con bambino vicino a bordo strada, la vedo ed avanzo ai 10 all'ora , velocita' costante vicino all'altro bordo strada (piu' lentamente di quanto avrei fatto in bici) , questa nasconde il bambino dietro la schiena e mi guarda atterrita come se volessi stuprare lei ed il bambino.
non c'era nessun pericolo al mondo, zero, meno di zero. eppure non e' riuscita a vincere il pregiudizio verso l'altro , la sua testa non e' riuscita a ragionare su cosa stata realmente accadendo.
quindi prima di far *azzate* in presenza di pedoni pensateci bene, se facciamo nascere il pregiudio nella testa degli altri e delle autorita' prima o poi anche le bici saranno bandite pesantemente, benche' nel 98% dei sentieri non diano fastidio a nessuno e non causino danni devastanti.
Tu dici questo?
Ma perchè, gente che sta sul ciglio del marciapiede e noi passando vestiti come i Power Ranger a 7km/h...non li hai mai visti indietreggiare di qualche metro?
Cos'e pazz!
 
  • Haha
Reactions: Zero Cool

 

Discussioni simili

Risposte
163
Visite
10K
sembola
S
Risposte
251
Visite
19K
kikhit
K
Risposte
1K
Visite
95K
tostarello
T