Nuovi distributori per Yeti e Felt. Il ritorno delle ruote FIR

marco

Баба Яга
Feedback: 26 / 0 / 0
29/10/02
34.866
4.764
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
sì sì certo, in tempi brevissimi e addirittura in prova!!! :smile:Tanta grazia non la pretenderei neanche andando direttamente a casa del costruttore.


Va bene dai, chiudo qui l'intervento su questo topic!

In bocca al lupo a Releven e a Simon!

Buon lavoro!
però non hai risposto alla mia domanda sulla tua esperienza con Lapierre a Genova. Come puoi aver notato sono intervenuti ben 2 persone di 2 aziende diverse perchè hai detto delle cose senza citare i fatti, che a quanto pare non ci sono.
 

 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
però non hai risposto alla mia domanda sulla tua esperienza con Lapierre a Genova. Come puoi aver notato sono intervenuti ben 2 persone di 2 aziende diverse perchè hai detto delle cose senza citare i fatti, che a quanto pare non ci sono.
ho parlato di scarso assortimento di lapierre su Genova è questa l'esperienza diretta (l'ho visto, ho girato, ho guardato) secondo me troppi rivenditori che (giustamente) non possono fare magazzino (e non sto parlando di avere tutti i modelli in tutte le taglie) non avendo l'esclusiva del marchio sul territorio.
Poi mi piacerebbe capire come mai non si vedono Lapierre da strada a Genova, ma questa più che altro è una curiosità.

Io la penso così, se poi avete opinioni diverse AMEN, pensate che il mio ragionamento non stia in piedi e che anche concentrandosi su un unico centro le cose non migliorerebbero? Bene, scrivetelo e ognuno si terrà la sua opinione.

Che Releven la pensi diversamente lo do per scontato.
 

Iron Horser

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
ho parlato di scarso assortimento di lapierre su Genova è questa l'esperienza diretta (l'ho visto, ho girato, ho guardato) secondo me troppi rivenditori che (giustamente) non possono fare magazzino (e non sto parlando di avere tutti i modelli in tutte le taglie) non avendo l'esclusiva del marchio sul territorio.
Poi mi piacerebbe capire come mai non si vedono Lapierre da strada a Genova, ma questa più che altro è una curiosità.

Io la penso così, se poi avete opinioni diverse AMEN, pensate che il mio ragionamento non stia in piedi e che anche concentrandosi su un unico centro le cose non migliorerebbero? Bene, scrivetelo e ognuno si terrà la sua opinione.

Che Releven la pensi diversamente lo do per scontato.
Ciao Ecox,

trovaci su Genova un punto vendita disposto a fare magazzino su tutta la gamma Lapierre (o perlomeno sui modelli principali, che per tua informazione sono oltre 40), sia strada che mtb e magari anche tandem, fitness, sport & trekking, e saremo ben lieti di dargli l'esclusiva, che a queste condizioni credo gli darebbero tutti i marchi concorrenti di Lapierre.

Grazie per l'in bocca al lupo.

Romano Favoino
RELEVEN SRL
 

marco

Баба Яга
Feedback: 26 / 0 / 0
29/10/02
34.866
4.764
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Io la penso così, se poi avete opinioni diverse AMEN, pensate che il mio ragionamento non stia in piedi e che anche concentrandosi su un unico centro le cose non migliorerebbero? Bene, scrivetelo e ognuno si terrà la sua opinione.
Tentavo di portarti via dalle "opinioni" per arrivare ai fatti, ben più importanti, ma a quanto pare, a parte guardare le vetrine, non hai fatto molto. Sarebbe ben più interessante conoscere la risposta alla mia domanda di prima, cioè sui tempi di consegna effettivi. Il resto (magazzino) è utopia.
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Tentavo di portarti via dalle "opinioni" per arrivare ai fatti, ben più importanti, ma a quanto pare, a parte guardare le vetrine, non hai fatto molto. Sarebbe ben più interessante conoscere la risposta alla mia domanda di prima, cioè sui tempi di consegna effettivi. Il resto (magazzino) è utopia.
In che periodo dell'anno? inizio stagione, mezza stagione, fine stagione....

Posso fare anche una prova...

Comunque questa cosa che non si possa avere un minimo di magazzino per te sarà utopia ma per me è follia.

é tanto chiedere dii andare in un negozio e vedere

1x pro race
1X x control
1X spicy
1x x flow
1x froggy
1x DH

per vedere queste bici devo girare mezza liguria, da Casarza Ligure fino a Finale Ligure e almeno 3 negozi che non è detto che ce l'abbiamo da farti vedere (e ti assicuro che non puoi fartela arrivare e dopo decidere).

Io è questo che contesto, comunque se poi Releven dice che lui ci ha provato ad offrire l'esclusiva a qualcuno e nessuno si è preso l'impegno non resta che credergli (anche se vorrei che facesse giurin giuretto ;-) )
 

marco

Баба Яга
Feedback: 26 / 0 / 0
29/10/02
34.866
4.764
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Comunque questa cosa che non si possa avere un minimo di magazzino per te sarà utopia ma per me è follia.
Guarda che non è solo Lapierre che non trova negozianti disposti a fare magazzino. Se guardi anche altri marchi la situazione non cambia.

Per farla breve, generalmente: il negoziante va ad Eurobike, ordina delle bici del marchio X, le paga in teoria a 6 mesi (e le riceve non sempre puntualmente), e poi le deve vendere entro giugno dell'anno successivo, quando già vengono presentate quelle nuove.

Ora, se tu fossi un negoziante compreresti tutta la gamma del marchio X, avendo in negozio anche i marchi Y e Z?

Ogni distributore, come ha detto Romano poco sopra, sarebbe molto più che contento di avere negozianti che ti ordinano - e che ti pagano - tutta la gamma. Quindi inutile accusare il distributore o il negoziante, gli investimenti sono alti e rischiare di rimanere con del magazzino invenduto equivale spesso a chiudere la bottega.
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Mi trovi un marchio, anche al di fuori dell'ambito mtb, che fa la politica di distribuzione che secondo te è quella ottimale?
tutte le case automobilistiche attraverso le concessionarie ufficiali.

Ora, se tu fossi un negoziante compreresti tutta la gamma del marchio X, avendo in negozio anche i marchi Y e Z?
è proprio questo il punto, troppi marchi trattati a mio avviso, con la conseguenza che ne tratti tanti e male.

Poi che il mondo stia andando in quella direzione può anche essere vero, anzi è sicuramente vero, ma che quella strada sia anche la più condivisibile non sono così d'accordo.
 

ziofujo

Biker assatanatus
Feedback: 39 / 0 / 0
19/5/08
3.440
88
via delle sgumme 69
tutte le case automobilistiche attraverso le concessionarie ufficiali.
Bell'esempio... che sta portando le concessionarie a saltare una dietro l'altra.



Per chi le reti commerciali le deve gestire ogni giorno è sempre divertente leggere qualche teoria risolutrice dei problemi quotidiani ;-)
 
  • Like
Reactions: uedro

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
Bell'esempio... che sta portando le concessionarie a saltare una dietro l'altra.



Per chi le reti commerciali le deve gestire ogni giorno è sempre divertente leggere qualche teoria risolutrice dei problemi quotidiani ;-)
sì certo saltano perchè sono monoprodotto, non perchè la gente non ha più una lira...
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
e allora cosa facciamo?
sulle bici ho espresso la mia opinione nelle pagine precedenti

sulle macchine le vendiamo tutte e andiamo in bici così magari crescendo il mercato trovo un concessionario Lapierre che mi aggrada.
 

Grassone28

Biker superioris
Feedback: 2 / 0 / 0
2/5/09
879
0
Pisa
le paga in teoria a 6 mesi (e le riceve non sempre puntualmente),

Troppo ottimista secondo me.....:smile:
Comunque ragazzi, si cambia un pò registro che questa discussione sta andando lunga da far venire il latte ai ginocchi? Ogni negozio ed ogni distributore facciano la loro politica, e poi vedranno se questa porterà risultati...amen...comunque una cosa che voglio dire è che specialmente in questo momento fare stock sarebbe da una parte un bene per aumentare la possibilità di vendita, dall'altro un mezzo suicidio perchè il rischio è troppo alto e di gente che abbassa le serrande ce nè anche troppae sempre di più!!! In tutti i settori.
In ultimo faccio un ragionamento per Ecox: hai idea quanto costa ad un sivende un'intero stock di bici? Non ti credere che gli extra sconti sull'acquisto siano disponibili a partire da 3/4 pezzi....a questo punto penso che spesso al negoziante convenga prenderne qualcuna e integrarle man mano che le piazza e magari se a fine anno ha fatto un buon giro il distributore gli concederà extra su futuri acquisti....
 

Domingosh

Biker meravigliosus
Feedback: 44 / 0 / 0
9/6/03
17.869
14
50
Torino
....In ultimo faccio un ragionamento per Ecox: hai idea quanto costa ad un sivende un'intero stock di bici? Non ti credere che gli extra sconti sull'acquisto siano disponibili a partire da 3/4 pezzi....a questo punto penso che spesso al negoziante convenga prenderne qualcuna e integrarle man mano che le piazza e magari se a fine anno ha fatto un buon giro il distributore gli concederà extra su futuri acquisti....
Aggiungo che ogni regione-provincia ha una clientela preminente che tende ad avere maggiore interesse su certi tipi di mtb/bdc
Mi spiego: parlando con un noto sivende dell'area torinese, mi diceva ce quest'anno non ha venduto un solo telaio Free-ride. Il classico telaio da bike-park. Un telaio da dh
Diversamente, ha venduto molti più telai da allmountain-Enduro tanto da andare oltre le sue previsioni/budget. A questi, aggiungi un certo numero di 29" che l'anno scorso nessuno se le filava
Morale: tutto non puoi tenere; rischi qualcosa, ma nei limiti
anche quando vai in concessionaria auto non trovi tutto, ma cercano di farti capire colori, modello e accessori con quello che hanno

Permettetemi, poi, un mio pensiero
Viva il negozio. Tocchi, vedi, capisci
Di prodotti on line, diversi dalle aspettative, ne ho piena la cantina (e ci casco quotidianamente)
Ciò che mi aspetto da un negozio, però, è competenza, conoscenza e disponibilità (nei limiti del dovuto) e assistenza (il giusto)
Ti assicuro che i negozi, così, in PLV si contano sulle dita di due mani
Ecco, avremmo bisogno di negozi migliori, con personale adeguato (non è infrequente trovare un proprietario-meccanico o un commesso messo lì senza un minimo di formazione) e appassionato
E, credo che i distributori/produttori possano fare meglio e di più in fatto di formazione e assistenza alla rete vendita.
Questo è uno incoraggiamento verso di loro e il mondo della bici in Italia
Lo dico da venditore, ma anche da curioso acquirente presso molti negozi delle 3 regioni citate

Edit: in bocca al lupo a Releven e DSB
 

giamay

Biker ultra
Feedback: 2 / 0 / 0
7/8/08
607
0
Ripatransone
Certo che il mondo è proprio vario: c'è chi spende migliaia di € per una bici vista su un sito, senza salirci sopra , toccarla, provarla, misurarla etc e c'è chi vorrebbe entrare in negozio e trovare appesa, pronta alla prova, tutta la gamma.... In tutti mesi dell'anno magari.
Dai! È improponibile al giorno d'oggi, per via sia dei costi che anche per più banali motivi di spazio.
L'unico modo sarebbe quello di creare dei concessionari monomarca che poi farebbero la fine di quelli di auto..... Se la casa sbaglia una gamma sei fottuto!!!
Preferisco avere un rivenditore che mi sappia consigliare tra 2/3 marchi diversi rispetto ad uno che mi vorrebbe vendere per forza il peggior allestimento, nel più brutto colore, magari nella taglia sbagliata perché è l'unica che ha in casa dell'unico marchio che vende.....
Il negozio dal quale mi servo ha giant, mondraker e lapierre con gamme piuttosto diversificate per lavorazioni, tipologie di sospensioni, styling etc e non posso dire che non sia un bene nonostante sia ovvio che non troverò mai tutte le gamme complete.
Per chiudere stiamo parlando di un marchio, yeti, che trovare in gamma completa in un negozio sarebbe quasi utopia...

Rinnovo l'In bocca al lupo a releven .....
 
  • Like
Reactions: Grassone28

DSB

Aziende
Feedback: 0 / 0 / 0
30/6/05
408
0
Non hai risposto alla mia domanda. Che lavoro fai? Sei al corrente delle problematiche del bike business? Sai cosa vuol dire investire in un marchio, fare il distributore, cercare di coniugare lavoro e passione?

Io capisco benissimo che per il 95% degli utenti di questo forum la mountain bike e', giustamente, un divertimento e una passione, ma questo non dovrebbe impedirvi di pensare che il restante 5%, che di mountain bike ci vive (negozianti, importatori, etc. etc.) non meriti rispetto o considerazione. Anzi, credo che il fatto che su questo forum ci siano appunto tanti operatori del settore che, volentieri, rispondono alle domande degli utenti, dovrebbe essere uno stimolo a evitare sparate come le tue (perche' tali sono, scusami) e magari chiedere, civilmente, chiarimenti e delucidazioni. Il fatto di comunicare sul forum non vuole dire "sono pronto a farmi distruggere da chiunque". Le critiche, anche dure, se giustificate e circostanziate possono esserci, ma dire "Penso che il passaggio a Releven fara' male a Yeti" e' pura e semplice specualzione sul lavoro altrui.

Ah, se te lo stessi chiedendo si, lavoro nella bike industry.
IO credo di sapere chi sei ma sarebbe bello che tu lo dicessi.
Usare nickname in questo contesto e con la tua indubbia esperienza non ha senso
 
  • Like
Reactions: andrea541970

motobimbo

Biker nirvanensus
Feedback: 28 / 0 / 0
30/9/08
28.863
1.919
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
IO credo di sapere chi sei ma sarebbe bello che tu lo dicessi.
Usare nickname in questo contesto e con la tua indubbia esperienza non ha senso
se intendi dire chi è "er tubbero" penso che lo sappiano tutti chi è...l'ha già dichiarato in altri contesti qui sul forum.
 

ecox

Biker assatanatus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/11/09
3.017
5
se intendi dire chi è "er tubbero" penso che lo sappiano tutti chi è...l'ha già dichiarato in altri contesti qui sul forum.
è anche vero che non tutti leggiamo tutti i post Moto, quindi anche io ritengo che Simon Cittati di Sram potrebbe cambiare il proprio nick, come iron horse potrebbe chiamarsi Releven.
 
  • Like
Reactions: ANDREAMASE