Ostacolo lungo il percorso: come affrontarlo

Fraccalo

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
6/9/12
360
0
Roma
In un single track dentro un boschetto (a villa pamphili, roma) subito dopo un pezzo in cui, volendo, si può prendere una discreta velocità, è caduto un alberello (diametro del tronco sarà sui 30/35 cm) perpendicolarmente alla strada.

Durante i miei giri ho preso l'abitudine di rallentare, alzare l'anteriore (come per salire su un marciapiede, una delle poche cose che so fare :D) scavalcando il tronco ed evitando un impatto troppo duro con la ruota davanti.
La posteriore invece si becca tutto il colpo ma comunque scavalca senza alcun problema l'alberello a basse velocità, così che posso proseguire tranquillamente il percorso.

L'altro giorno però ho provato ad affrontare questo ostacolo ad una velocità maggiore e, chiaramente, ho fatto un volo epico perchè il colpo alla ruota di dietro, andando più forte, mi ha fatto perdere il controllo il mtb con somma ilarità di un mio amico che mi seguiva :hahaha:

Ora, posto che sono abbastanza convinto che la tecnica da me usata, pur funzionando a basse velocità, sia decisamente sbagliata, mi sapreste consigliare qualche metodo per affrontare un ostacolo di questo tipo?

ps aggiungo che poco dopo questo tronco (circa 4-5 metri max) c'è una leggera svolta a destra del sentiero.
 

 

superskinny

Biker perfektus
Feedback: 1 / 0 / 0
31/5/12
2.716
840
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green
No dai seriamente: portati un asse da usare come trampolino ;))
 

Fraccalo

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
6/9/12
360
0
Roma
bunny hop....cerca e sarai ricompensato ;-)
ci avevo pensato, infatti il mio prossimo obbiettivo è imparare questa tecnica!

Ho solo paura che la curva verso destra sia troppo vicina e non si faccia in tempo ad atterrare e curvare (poi immagino dipenda tutto dalla velocità a cui lo fai).
E qui mi si pone un altro dubbio, il bunny hop si può fare anche a velocità "elevate"? perchè a me risulta piuttosto difficile alzare molto il davanti della bici mentre sto andando, diciamo, non pianissimo
 

Pepetto

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
8/10/11
630
0
Roma
Mi domando quanta gente sappia che per salire il marciapiede o per non cadere nelle buche stradali si debba tirare in su il manubrio.
Se dovessi prestarla avrei il terrore, e se non lo fa, mi torna con la ruota quadrata.

Secondo me devi per forza fermarti e poggiare la posteriore, come si fa nel trial, altrimenti devi imparare a saltare, ma se tocchi ti ribalti come ti è successo.

Io da ragazzino feci qualche prova saltando una scopa, quindi 4 o 5 cm, poi non ho approfondito.
 

opa

Biker serius
Feedback: 14 / 0 / 0
21/3/12
113
0
roma
conosco quel tronco
lo affronto in verso opposto....sollevo l'anteriore e faccio si che il posteriore si arrampichi...tanto sono in salita e la velocità non è elevata
facendolo al contrario invece dovresti usare il bunny hop
che purtroppo io non so fare :(
 

opa

Biker serius
Feedback: 14 / 0 / 0
21/3/12
113
0
roma
giusto per curiosità, un bunny hop con una xc con sella bella alta si riesce a fare?
ho provato qualche volta,ma non riesco neanche a dare il colpo di reni per tirare su l'anteriore stando troppo inclinato in avanti
 

lucanervi

lucanervi nerviluca
Feedback: 16 / 0 / 0
28/9/11
5.800
233
qua e là in Romagna
Bike
tantissime
no, devi avere la sella bassa, altrimenti non hai lo spazio per far lavorare il corpo sull'ostacolo!

alternativa, se hai gli agganci, impenni e poi la tiri su di piedi, raccogliendo le gambe, per scavalcare l'ostacolo con la posteriore,
ma è meglio il bunnyhop!

cià
 

Fraccalo

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
6/9/12
360
0
Roma
Mi domando quanta gente sappia che per salire il marciapiede o per non cadere nelle buche stradali si debba tirare in su il manubrio.
Se dovessi prestarla avrei il terrore, e se non lo fa, mi torna con la ruota quadrata.
ma il problema c'è per qualunque velocità?
io per salire sui marciapiedi rallento moltissimo proprio per evitare di rovinare la bicicletta, e ormai sono anni che lo faccio (sia su mtb che su bici da strada) e nessuna ruota né nessun cerchio si è minimamente acciaccato.

Certo immagino il discorso cambi all'aumentare della velocità..
 

Clab04

Biker grossissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
25/8/08
5.305
20
Roma Est
Dunque, 35 cm. di diametro sono parecchi per un bunny hop e quindi bisogna saperlo fare bene.
Il bunny hop viene meglio ad alte velocità, come molte altre cose in bici e le alte velocità abbassano i margini di sicurezza, soprattutto se c'è una curva che ti attende famelica.
Si può imparare a farlo (io non sono capace ma ho gli agganci), ma rimane non facile e quindi ci vuole un po'.
Se ti ritorna utile solo per quel singolo tronco puoi continuare a fare come fai.
Aggiungo solo che sollevare il posteriore se hai gli agganci è facilissimo e utilissimo, se non hai gli agganci puoi comunque alleggerirlo di quel tanto che basta per afrontarlo a velocità un po' maggiore.
Claudio
 

Clab04

Biker grossissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
25/8/08
5.305
20
Roma Est
ma il problema c'è per qualunque velocità?
io per salire sui marciapiedi rallento moltissimo proprio per evitare di rovinare la bicicletta, e ormai sono anni che lo faccio (sia su mtb che su bici da strada) e nessuna ruota né nessun cerchio si è minimamente acciaccato.

Certo immagino il discorso cambi all'aumentare della velocità..
Naturalmente se la velocità è sufficientemente bassa non ci sono problemi per il cerchio.
Claudio
 

bianchi2469

Biker urlandum
Feedback: 5 / 1 / 0
24/7/11
547
1
Verona prov.
puoi spiegare a un niubbo questa affermazione? :D

Io sono sprovvisto di agganci quindi...
Gli agganci (spd) aiutano anche in questa situazione in quanto quando devi " sollevare/alleggerire" la ruota posteriore sposti il peso del corpo in avanti e "tiri" letteralmente su il posteriore!
Io li uso spessissimo su per i marciapiedi o per saltare i dossi artificiali!!
Motobimbo intendeva questo (credo)...
:prost:
 

 

Discussioni simili

Risposte
3
Visite
847
blcpl
B
Risposte
3
Visite
70
tostarello
T
Risposte
18
Visite
3K
Number 21
N