Partenza in salita... obbligata...

kiske

Biker popularis
Feedback: 2 / 0 / 0
27/5/14
48
0
Capriana
Bike
Cannondale Habit Carbon 2 2016 - Specialized Stumpjumper FSR Comp 2010
Ciao a tutti!

Questo è il mio primo post, e vorrei chiedervi qualche consiglio...
Purtroppo abito in un posto che quando parto da casa in qualsiasi direzione vada, mi aspettano almeno 3/4 Km di salita (non impossibile sarà sul 5/6%). Il problema è che essendo completamente principiante e avendo ancora pochi Km nelle gambe, a fare questo primo tratto faccio una faticaccia, che mi costringe a fermarmi almeno 2/3 di volte quando sento le gambe che cominciano ad indurirsi, mentre per il fiato non ho particolari problemi. Avevo letto da più parti sul forum che il riscaldamento migliore sarebbero un po' di Km in piano, ma per me è impossibile, salvo prendere la macchina... Vengo alle domande:

1) Quando si sentono le gambe indurirsi, è bene fermarsi o si può "tranquillamente" forzare?
2) Oltre allo stretching, esistono esercizi specifici per il riscaldamento?
3) Potrebbe anche essere un problema di postura sbagliata sulla bici?

Grazie a tutti!
 

 

coppa88

Biker ultra
Feedback: 1 / 0 / 0
Ciao a tutti!

Questo è il mio primo post, e vorrei chiedervi qualche consiglio...
Purtroppo abito in un posto che quando parto da casa in qualsiasi direzione vada, mi aspettano almeno 3/4 Km di salita (non impossibile sarà sul 5/6%). Il problema è che essendo completamente principiante e avendo ancora pochi Km nelle gambe, a fare questo primo tratto faccio una faticaccia, che mi costringe a fermarmi almeno 2/3 di volte quando sento le gambe che cominciano ad indurirsi, mentre per il fiato non ho particolari problemi. Avevo letto da più parti sul forum che il riscaldamento migliore sarebbero un po' di Km in piano, ma per me è impossibile, salvo prendere la macchina... Vengo alle domande:

1) Quando si sentono le gambe indurirsi, è bene fermarsi o si può "tranquillamente" forzare?
2) Oltre allo stretching, esistono esercizi specifici per il riscaldamento?
3) Potrebbe anche essere un problema di postura sbagliata sulla bici?

Grazie a tutti!
per queste cose non cè una regola precisa...sta molto alle tue sensazioni se senti che il fiato cè e che puoi forzare vai tranquillo, se proprio ti senti esausto fermati e poi riparti... forse degli integratori strada facendo ti possono aiutare perché si il riscaldamento è importante ma se nella gambe non ne hai più non ti aiuta.
per quanto riguarda la posizione in sella se la bici è della tua taglia non influisce minimamente sulla resistenza della gamba.
purtroppo o la salita te la fai in macchina oppure con calma e dedizione la fai in sella :i-want-t:
 

Sfiatato

Biker serius
Feedback: 11 / 0 / 0
30/8/13
115
0
Ciao a tutti!

Questo è il mio primo post, e vorrei chiedervi qualche consiglio...
Purtroppo abito in un posto che quando parto da casa in qualsiasi direzione vada, mi aspettano almeno 3/4 Km di salita (non impossibile sarà sul 5/6%). Il problema è che essendo completamente principiante e avendo ancora pochi Km nelle gambe, a fare questo primo tratto faccio una faticaccia, che mi costringe a fermarmi almeno 2/3 di volte quando sento le gambe che cominciano ad indurirsi, mentre per il fiato non ho particolari problemi. Avevo letto da più parti sul forum che il riscaldamento migliore sarebbero un po' di Km in piano, ma per me è impossibile, salvo prendere la macchina... Vengo alle domande:

1) Quando si sentono le gambe indurirsi, è bene fermarsi o si può "tranquillamente" forzare?
2) Oltre allo stretching, esistono esercizi specifici per il riscaldamento?
3) Potrebbe anche essere un problema di postura sbagliata sulla bici?

Grazie a tutti!
Pedala sempre tenendo alte frequenze, sopra gli 80 rpm.
Anche di più se puoi, visto che dici di non avere problemi di fiato.

Può anche essere un problema di postura della bici, in particolare altezza sella, reggisella troppo avanti o troppo arretrato, se non usi gli SPD cattiva posizione del piede sul pedale.

ciao
 

Tc70

Entomobiker
Feedback: 0 / 0 / 0
20/4/11
18.705
5.112
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Ciao a tutti!
1) Quando si sentono le gambe indurirsi, è bene fermarsi o si può "tranquillamente" forzare?
2) Oltre allo stretching, esistono esercizi specifici per il riscaldamento?
3) Potrebbe anche essere un problema di postura sbagliata sulla bici?

Grazie a tutti!
1) E' bene salire con rapporti più agili...
2) Lo stretching va bene,ma come lo fai?
3) Non so,dovremmo sapere che taglia sei e che taglia è la tua mtb.:celopiùg:
 

Sim880

Biker forumensus
Feedback: 7 / 0 / 0
3/5/10
2.188
32
31
Milano
Bike
Brave Machine RUBATAMI; Carnielli CRN 4000; Sunn Tzar S1
Beh, da un certo punto di vista puoi definirti fortunato: c'è chi, per trovare una salita come si deve (e relativa discesa :-) ) deve spararsi decine di km (non ultimo il sottoscritto che abita nel p(i)attume milanese). Se sei agli inizi, è normale avere necessità di fermarti. Pian piano vedrai che migliorerai le tue prestazioni e riuscirai a farli senza eccessivi problemi quegl'iniziali km di salita.
Per quel che riguarda le gambe che s'induriscono, concordo con chi ti ha consigliato di tenere un rapporto agile e di tirare finchè riesci. Quando ti senti spompato, fermati; bevi un goccio d'acqua, riprendi fiato e, quindi, riparti.

Vedi il lato positivo della cosa: qualunque uscuta tu faccia, gli ultimi km verso casa saranno sempre in discesa :-)
 

kiske

Biker popularis
Feedback: 2 / 0 / 0
27/5/14
48
0
Capriana
Bike
Cannondale Habit Carbon 2 2016 - Specialized Stumpjumper FSR Comp 2010
Grazie per le risposte!

Allora... sono alto 1,69 e cavallo circa 78cm, la taglia della bici è una S (Whistle Alikut). Quando sono in sella arrivo in fondo alla pedalata con la gamba quasi distesa. Per quanto riguarda il reggisella me lo hanno regolato quando ho preso la bici, e a sto punto dovrei fare degli esperimenti spostandolo avanti e indietro. Non uso scarpette, ma normali scarpe da ginnastica e il piede tendo ad appoggiarlo sul pedale più possibile verso la punta del piede.
Per quanto riguarda lo stretching, non so come si chiamino gli "esercizi" che faccio, ma mi piego in avanti a toccare le punte dei piedi, e tiro la gamba alzata dietro, il tutto per circa 5 minuti. Scusatemi se non mi so spiegare meglio...:)
 

kiske

Biker popularis
Feedback: 2 / 0 / 0
27/5/14
48
0
Capriana
Bike
Cannondale Habit Carbon 2 2016 - Specialized Stumpjumper FSR Comp 2010
Vedi il lato positivo della cosa: qualunque uscuta tu faccia, gli ultimi km verso csa saranno sempre in discesa :-)
Infatti è proprio quello a cui penso mentre soffro in salita...:mrgreen:
 

Sim880

Biker forumensus
Feedback: 7 / 0 / 0
3/5/10
2.188
32
31
Milano
Bike
Brave Machine RUBATAMI; Carnielli CRN 4000; Sunn Tzar S1
Lo stretching di cui parli sono gli esercizi base che si vedono un po' ovunque (almeno, sui campi da tennis e sul tatami a judo, altrove non ho esperienza) quindi male di sicuro non fanno :-)
Un consiglio: il piede appoggialo un filo più indietro della punta. Uso anche io dei flat e so benissimo che non si ha mai un appoggio esattamente uguale da una volta all'altra ma, in linea di massima, il centro del pedale dovrebbe stare un po' prima dell'attaccatura delle dita. Guarda, anche in una foto on line, dov'è posizionata la tacchetta sotto le scarpe per i pedali con agganci: ecco, quella è la posizione migliore per il centro del pedale.

Detto ciò, se, come dici, sei agli inizi, stai tranquillo che nel giro di poche uscite vedrai dei miglioramenti.
 

Oniriko77

Biker augustus
Feedback: 151 / 3 / 3
5/2/04
9.564
39
Alba
Grazie per le risposte!

Allora... sono alto 1,69 e cavallo circa 78cm, la taglia della bici è una S (Whistle Alikut). Quando sono in sella arrivo in fondo alla pedalata con la gamba quasi distesa. Per quanto riguarda il reggisella me lo hanno regolato quando ho preso la bici, e a sto punto dovrei fare degli esperimenti spostandolo avanti e indietro. Non uso scarpette, ma normali scarpe da ginnastica e il piede tendo ad appoggiarlo sul pedale più possibile verso la punta del piede.
Per quanto riguarda lo stretching, non so come si chiamino gli "esercizi" che faccio, ma mi piego in avanti a toccare le punte dei piedi, e tiro la gamba alzata dietro, il tutto per circa 5 minuti. Scusatemi se non mi so spiegare meglio...:)
dovresti essere messo bene in sella

lo stretching non fa bene se fatto male e c'è chi sostiene che è inutile, io non ci ho ancora capito molto e preferisco il solito riscaldamento, magari lo faccio lontano dagli allenamenti, giusto per rilassarmi.

se sei all'inizio la fatica è fisiologica
 

bikerlento

Biker Cinghialikus
Feedback: 0 / 0 / 0
19/6/11
6.004
2.040
Monte Argentario
mountainbikealbinia.jimdo.com
Bike
Wilier 501XN 29" custom
non forzare ma cerca di andare tutti i giorni o almeno il più possibile, non rimanere fermo nei giorni che i muscoli tirano altrimenti non si allenano.
Lostretching prima evitalo, i muscoli devono contrarsi e non allungarsi. Il riscaldamento non conta se in piano o no, l'importante è girare con rapporti agili i primi 10 minuti.
 

kiske

Biker popularis
Feedback: 2 / 0 / 0
27/5/14
48
0
Capriana
Bike
Cannondale Habit Carbon 2 2016 - Specialized Stumpjumper FSR Comp 2010
non forzare ma cerca di andare tutti i giorni o almeno il più possibile, non rimanere fermo nei giorni che i muscoli tirano altrimenti non si allenano.
Lostretching prima evitalo, i muscoli devono contrarsi e non allungarsi. Il riscaldamento non conta se in piano o no, l'importante è girare con rapporti agili i primi 10 minuti.
Non sapevo questa cosa dello stretching, davo per scontato che fosse una cosa buona... Anche perchè una breve ricerca su google con i termini "stretching bici" mi sono usciti solo pareri "positivi" riguardo all'esercizio, fatta eccezione per alcuni url.
Ho la bici da un paio di settimane, ma ho di fatto iniziato in questi giorni e la mia intenzione è di fare circa 10Km (compresi i 3/4 di salita iniziale) quasi tutti i giorni, a parte oggi che pioveva e c'era la partita...:rosik:
Per fortuna da un giorno all'altro non ho alcun problema di muscoli tirati o indolenziti, quindi da quel punto di vista credo di non forzare eccessivamente.
 

kiske

Biker popularis
Feedback: 2 / 0 / 0
27/5/14
48
0
Capriana
Bike
Cannondale Habit Carbon 2 2016 - Specialized Stumpjumper FSR Comp 2010
vedrai che i 10 km nel giro di 10-12 uscite inizieranno ad aumentare....

Anche io un anno fa facevo uscite di 10 km in pianura, adesso ogni uscita è più o meno di 50 km. con 1.000 metri di dislivello.
Speriamo... :)
 

Discussioni simili

Risposte
47
Visite
4K
sembola
S
Risposte
36
Visite
709
OraPedala
O
Risposte
5
Visite
286
superseba
S