Sondaggio Pedali flat o a sgancio rapido?

Pedali flat o a sgancio rapido?

  • Flat

    Voti: 103 41,9%
  • Sgancio rapido

    Voti: 105 42,7%
  • Entrambi, dipende da quello che faccio

    Voti: 38 15,4%

  • Votanti
    246

 

Andrea#11

Biker ciceronis
Feedback: 4 / 0 / 0
5/6/11
1.421
424
San Mauro torinese
Bike
YT Jeffsy 27 ‘18 - Stumpy ht 2011
8 pagine, ed è di nuovo 1990 :il-saggi: :mrgreen:

Concordo con chi afferma che le scarpe per flat mediamente facciano schifo. Io a parte percorsi dove è necessario portage sto usando queste da skate e ho perso il ricordo dell'ultima volta che mi è sfuggito il pedale, sei incollato https://www.amazon.it/dp/B01N24KWRF/?tag=mmc08-21
Le vans e le five ten non fanno schifo; certo è che prima di lamentarsi bisogna imparare ad usarle.


Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
 

Hot

Biker spectacularis
Feedback: 473 / 0 / 0
30/9/12
22.058
7.003
MI
Bike
Varie
Le vans e le five ten non fanno schifo; certo è che prima di lamentarsi bisogna imparare ad usarle.


Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app
Le five ten, sebbene esteticamente discutibili, hanno certamente un grip impareggiabile sui pedali flat, grazie alle caratteristiche della suola.
Ma questo è anche il loro grosso limite.
Appena si mette giù un piede, magari sul fango, si pattina come al palazzo del ghiaccio ;-)

Non si tratta di curva di apprendimento, quindi, ma piuttosto di scarpe dalla suola quasi liscia
 
  • Haha
Reactions: Indigo

dax76

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
26/6/18
395
179
43
Budapest
Bike
Cube Reaction C62 SL
Di solito sgancio rapido, una volta abituato riesco a togliere il piede alla stessa velocità del flat, o quasi. L'unica volta che mi sono pentito di usarli è stata nella neve, li si che mi è venuta la strizza.
 

batarisTA

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
9/10/14
138
32
Maniago
Bike
Giant Anthem 2 29er 2018 "Rossana", ex Trek fuel ex9 26
Io per anni ho usato una vecchia mtb in acciaio senza sospensioni e pedali di primo equipaggiamento con anche il catarifrangente notturno , poi ho acquistato una Trek usata che montava questi strani oggetti: pedali Shimano con attacco spd ma con bordo universale che consentiva di pedalare con scarpe da ginnastica... Ho continuato ad utilizzare lo stesso tipo di scarpe ma l'uso era principalmente gite su strade sterrate in compagnia di amici per arrivare alla prima Osteria a pranzare... Poi avvicinandomi alle gare di MTBO ho cominciato ad allenarmi ed aumentare il ritmo e lì sono cominciati i dolori intesi come botte sugli stinchi per perdita di aderenza sullo sconnesso. Avendo scarpe da mtb con attacco spd che usavo con la bdc, ho iniziato ad usarle sulla mtb:dopo due/tre uscite mi é capitato un tratto tecnico in discesa nel quale mi sono spaventato perché non riuscivo a sganciare i pedali al volo. Ho pensato "mai più con aggancio" ma alla successiva uscita mi sono reso conto che in alcuni passaggi mi mancava la sicurezza del piede agganciato alla bici che gli spd mi davano. Mi sono preso un po' di tempo ed ho regolato la forza di sgancio fino a trovare il compromesso giusto che mi consente di sganciare senza nemmeno pensarci per la famosa zampata d'emergenza ma allo stesso tempo di gestirmi con sicurezza in discese scassate e dovunque sia necessario mantenere il contatto con la bici. L'unico difetto che trovo negli spd è quello già citato da qualcuno nel topic e cioè se sei in una discesa dove trovi di seguito tornanti o curve strette alternate dx/sx la rottura di scatole é riagganciare al volo per sganciare il piede opposto: il tempo che si perde se il riaggancio non riesce subito non è tanto importante ai fini cronometrici quanto ai fini della concentrazione sul percorso dove si stanno mettendo le ruote, che magari è pure bello tosto, ed anche un secondo mentre sei in movimento rischia di farti cannare scelta.... I flat non li ho mai provati ma la sicurezza acquisita con gli spd mi basta ;-)
 

Offroad93

Biker urlandum
Feedback: 5 / 0 / 0
19/3/17
542
247
27
Novara
Bike
Yt capra
Io per anni ho usato una vecchia mtb in acciaio senza sospensioni e pedali di primo equipaggiamento con anche il catarifrangente notturno , poi ho acquistato una Trek usata che montava questi strani oggetti: pedali Shimano con attacco spd ma con bordo universale che consentiva di pedalare con scarpe da ginnastica... Ho continuato ad utilizzare lo stesso tipo di scarpe ma l'uso era principalmente gite su strade sterrate in compagnia di amici per arrivare alla prima Osteria a pranzare... Poi avvicinandomi alle gare di MTBO ho cominciato ad allenarmi ed aumentare il ritmo e lì sono cominciati i dolori intesi come botte sugli stinchi per perdita di aderenza sullo sconnesso. Avendo scarpe da mtb con attacco spd che usavo con la bdc, ho iniziato ad usarle sulla mtb:dopo due/tre uscite mi é capitato un tratto tecnico in discesa nel quale mi sono spaventato perché non riuscivo a sganciare i pedali al volo. Ho pensato "mai più con aggancio" ma alla successiva uscita mi sono reso conto che in alcuni passaggi mi mancava la sicurezza del piede agganciato alla bici che gli spd mi davano. Mi sono preso un po' di tempo ed ho regolato la forza di sgancio fino a trovare il compromesso giusto che mi consente di sganciare senza nemmeno pensarci per la famosa zampata d'emergenza ma allo stesso tempo di gestirmi con sicurezza in discese scassate e dovunque sia necessario mantenere il contatto con la bici. L'unico difetto che trovo negli spd è quello già citato da qualcuno nel topic e cioè se sei in una discesa dove trovi di seguito tornanti o curve strette alternate dx/sx la rottura di scatole é riagganciare al volo per sganciare il piede opposto: il tempo che si perde se il riaggancio non riesce subito non è tanto importante ai fini cronometrici quanto ai fini della concentrazione sul percorso dove si stanno mettendo le ruote, che magari è pure bello tosto, ed anche un secondo mentre sei in movimento rischia di farti cannare scelta.... I flat non li ho mai provati ma la sicurezza acquisita con gli spd mi basta ;-)
Beh dover sganciare i piedi sui tornanti non è un problema che si può imputare agli spd, in teoria un tornante va girato coi piedi sui pedali.
 

batarisTA

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
9/10/14
138
32
Maniago
Bike
Giant Anthem 2 29er 2018 "Rossana", ex Trek fuel ex9 26
Beh dover sganciare i piedi sui tornanti non è un problema che si può imputare agli spd, in teoria un tornante va girato coi piedi sui pedali.
Bho... A me viene naturale poggiare il piede interno alla curva...