Prima Gravel 4000€

andy_g

Biker velocissimus
27/4/06
2.565
377
Roma
Bike
Giant Trance
4000 sono un bel po' e ti ci puoi togliere qualche bello sfizio. Se intendi la bici in modo ludico, e venendo dall'enduro è probabile, prendi un modello abbastanza leggero e reattivo, o addirittura una ciclocross e ti divertirai, Evita, sempre che la mia interpretazione sia valida, quelle troppo schiacciasassi, orientate alle lunghe uscite tranquille e ai viaggi. con il carro troppo lungo, l'anteriore troppo alto e i passaruota larghissimi per far passare gomme da MTB.
 

 

Gianz

Biker infernalis
28/6/07
1.992
1.401
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Grazie per la spiegazione...anch’io sono dell’idea meglio avere qualcosa in più che in meno per tornare a casa in situazioni di difficoltà. Ma di fabbrica qualcuno monta l’11-40?
Nessuno, perchè eccede il limite della capacità del deragliatore posteriore. Però, a quanto ho capito, Shimano è abbastanza conservativa su questo aspetto. Il 5800, gruppo strada presentato prima dell'attuale M7000, consentiva massimo 32, ma c'era chi aveva spinto a 34/36.
Il GRX sembra derivare dall'Ultegra Rx600, e pure quello riuscivi a portarlo agevolmente a 40 denti, superando le capacità.

Comunque è un intervento abbastanza facile da fare. Prossima volta, mi sa, lo faccio anch'io. Adesso come adesso uso il GRX 810, e ho visto che con il pignone da 34 ho ancora più di metà della vite di regolazione distanza pignone/puleggia a disposizione. Teniamo poi presente che il fratello "minore", il GRX400, arriva di fabbrica a 36 denti (per 10 velocità, comunque).

Qui (pagina 4) trovi dei pareri di chi ha usato questa soluzione:
 

carmine78

Biker serius
17/3/11
105
23
La Spezia
4000 sono un bel po' e ti ci puoi togliere qualche bello sfizio. Se intendi la bici in modo ludico, e venendo dall'enduro è probabile, prendi un modello abbastanza leggero e reattivo, o addirittura una ciclocross e ti divertirai, Evita, sempre che la mia interpretazione sia valida, quelle troppo schiacciasassi, orientate alle lunghe uscite tranquille e ai viaggi. con il carro troppo lungo, l'anteriore troppo alto e i passaruota larghissimi per far passare gomme da MTB.
La tua interpretazione è validissima. Per me la Mtb è sempre stato divertimento e piacere di uscire con gli amici, senza stress o ansie da K.O.M. Quale sarebbe la differenza tra una gravel ed una ciclocross?
 

andy_g

Biker velocissimus
27/4/06
2.565
377
Roma
Bike
Giant Trance
La tua interpretazione è validissima. Per me la Mtb è sempre stato divertimento e piacere di uscire con gli amici, senza stress o ansie da K.O.M. Quale sarebbe la differenza tra una gravel ed una ciclocross?
E' un discorso un po' lungo su cui ci sono analisi anche interessanti su vari siti in rete, ma provo a darti due o tre elementi:
le ciclocross sono progettate per fare gare ciclocross, sono reattive, alcune anche nervose, leggere per essere rilanciate in continuazione e per essere portate a spalla e prevedono una posizione aggressiva (manubrio abbastanza basso e stretto);
la gravel nasce per fare gare gravel, gare molto lunghe tenute a medie elevate su sterratoni abbastanza facili e spesso in autonomia, quindi tende ad avere una posizione tendenzialmente più comoda e ad essere molto stabile alle alte velocità, mentre non è necessariamente agile e scattante.
Detto questo, mentre le ciclocross sono rimaste sostanzialmente fedeli alla propria origine, anche grazie ai regolamenti molto rigidi, alla necessità di prenderle in spalla e di muoversi in spazi stretti e affollati e a un livello di competizione serratissimo, con l'etichetta gravel trovi veramente di tutto, un po' perché meno vincolate dal mondo delle gare, un po' anche perché il termine va di moda e c'è chi ne approfitta: dal bolide da gara, alla ciclocross modificata a quella che strizza l'occhio alla MTB o addirittura al viaggio, al cancello altrimenti invendibile, il tutto in un range di pesi che va dagli 8 ai 13 kg, con le ruote e le trasmissioni più varie, e quindi sapere cosa stai comprando richiede un attimo di analisi in più.
 
Ultima modifica:

mxl

Biker perfektus
9/6/06
2.701
128
45
Siena
Bike
Smuggler, Exploro
E come ti è sembrata?
Io ce l'ho da diversi anni, va molto bene, chiaramente tende alla parte racing piu' che alla parte viaggi a pieno carico della gravel.
ho doppio set di ruote, ho tenuto per diversi mesi set differenti, 29" con gomme da 40mm (per me il miglior compromesso), 27,5 con i 47mm i piu' divertenti e piu' lenti su asfalto, in questi giorni ho messo su i copertoncini da 28mm sui cerchi da 29, praticamente una bdc. Io preferisco il monocorona, ho il 42x11-42 e con la leggerezza delle gravel il rapporto 1-1 salgo 18-20% meglio che con la mtb, se hai tanta gamba potresti non avere tutti i rapporti. Se vuoi sapere altro, chiedi pure.
 

PaoloC3

Biker superis
23/6/13
392
226
La 3T bella bici forse un po’ troppo rigida/racing per i miei gusti....se devo scegliere mi piace open mi piacciono le bici in acciaio che fa “Bice” mi piace Niner.....attento che quando vai a dar dentro la bici te la valutano Ben meno di quello che si vende sul mercato Reale e sul nuovo partono dal listino....quindi ci perdi dei bei soldi
 
Ultima modifica: