Revisione completa FOX Float serie RP (RP2, RPL-Triad, RP23)

mcpelo68

Biker imperialis
Feedback: 19 / 0 / 0
6/1/05
10.084
2.404
51
Cherries City
Bike
na Fury inferis , na Aspis damnatio , HellBoy
Intendevo rosso non blu...

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app
all' "anagrafe" anche il rosso di fox sarebbe battezzato come un 10wt quindi grandi linee Sì, anche se poi come saprai da marca a marca a parità di gradazione (WT), posso variare i valori di fluidità!
x il discorso blu invece no...perchè è parecchio più denso di un classico 10wt! x avvicinarsi a quelle densità del BLU ci vogliono olii da cambio automatico , quindi con una densità intorno a 70 /75 w almeno.
 

 

xxxzanka

Biker popularis
Feedback: 4 / 0 / 0
28/8/13
65
1
bologna
Bike
cube reaction gtc pro
Ho visto su internet: la viscosità a 40° del fox rosso è 47.36, quella del rockshox 15wt (altro olio che ho già) è 42.80. Userò questo appena ho tutto il resto per fare la manutenzione
 

xxxzanka

Biker popularis
Feedback: 4 / 0 / 0
28/8/13
65
1
bologna
Bike
cube reaction gtc pro
Ciao a tutti... sto procedendo alla revisione ma ....non riesco a svitare il "body bearing" (non so come si chiama in italiano) dal pistone (allego figura)... aiuto...
Ho applicato molta forza ma ho paura di spaccare tutto, usato svitoil, scaldato il tutto ma niente. Suggerimenti? Grazie
 

Allegati

Ivo

Biker perfektus
Feedback: 19 / 0 / 2
21/2/04
2.847
696
Bassa modenese
Bike
Enduro Expert 2010
Ciao a tutti... sto procedendo alla revisione ma ....non riesco a svitare il "body bearing" (non so come si chiama in italiano) dal pistone (allego figura)... aiuto...
Ho applicato molta forza ma ho paura di spaccare tutto, usato svitoil, scaldato il tutto ma niente. Suggerimenti? Grazie
E' capitato anche a me di trovarne di serrati molto forte, non c'è altro da fare che tirare, con l'accortezza di usare la chiave giusta per non fare danni
 

mcpelo68

Biker imperialis
Feedback: 19 / 0 / 0
6/1/05
10.084
2.404
51
Cherries City
Bike
na Fury inferis , na Aspis damnatio , HellBoy
Ciao a tutti... sto procedendo alla revisione ma ....non riesco a svitare il "body bearing" (non so come si chiama in italiano) dal pistone (allego figura)... aiuto...
Ho applicato molta forza ma ho paura di spaccare tutto, usato svitoil, scaldato il tutto ma niente. Suggerimenti? Grazie
se hai provato a scaldare un po' con un phon...e non viene insisti , vedrai che si stanca e viene!
 

xxxzanka

Biker popularis
Feedback: 4 / 0 / 0
28/8/13
65
1
bologna
Bike
cube reaction gtc pro
Alla fine ha ceduto dopo qualche litro di svitoil. Sono riiscito grazie a questo lunghissimo post a completare la manutenzione, ifp compreso. Appena smette di piovere prova sul campo. Domanda: ma la pallina bianca di plastica sulla vite dell'ifp serve solo per proteggerla dallo sporco? Visto che ho impiegato mezz'ora a toglierla eviterei di metterne una nuova. Alcuni suggeriscono colla a caldo: ma poi quanto è difficile toglierla? Grazie

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app
 

mcpelo68

Biker imperialis
Feedback: 19 / 0 / 0
6/1/05
10.084
2.404
51
Cherries City
Bike
na Fury inferis , na Aspis damnatio , HellBoy
Alla fine ha ceduto dopo qualche litro di svitoil. Sono riiscito grazie a questo lunghissimo post a completare la manutenzione, ifp compreso. Appena smette di piovere prova sul campo. Domanda: ma la pallina bianca di plastica sulla vite dell'ifp serve solo per proteggerla dallo sporco? Visto che ho impiegato mezz'ora a toglierla eviterei di metterne una nuova. Alcuni suggeriscono colla a caldo: ma poi quanto è difficile toglierla? Grazie

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app
in proporzione al "delrin" la colla a caldo si toglie con molta meno fatica facendo leva . altrimenti una buona opzione può essere una goccia di silicone !
 

Arny

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
18/5/09
151
0
Gorizia
Ciao!
Ho una canyon nerve xc del 2009 con su l'ammortizzatore Fox RP 23.
Quest'anno ha cominciato a perdere l'olio dalla levetta del propedal. Oltre a perdere l'olio l'ammortizzatore ha perso parte delle sue caratteristiche. Ora il propedal non funziona ed anche il ritorno dell'ammortizzatore è piuttosto lento e di conseguenza durante la pedalata la bici tende a dondolare.
Cosa fare?
Cambiare ammortizzatore con un altro nuovo? Dar revisionare completamente l'ammortizzatore? O leggere questa discussione e revisionarlo da solo? Mi pare di aver capito che revisionare la parte aria è abbastanza facile, la parte olio non ho ancora ben capito...
Grazie per i suggerimenti!
 

Pietro.68

...estiqaatsi...
Feedback: 6 / 0 / 0
14/9/10
10.788
3.867
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
una...
Ciao!
Ho una canyon nerve xc del 2009 con su l'ammortizzatore Fox RP 23.
Quest'anno ha cominciato a perdere l'olio dalla levetta del propedal. Oltre a perdere l'olio l'ammortizzatore ha perso parte delle sue caratteristiche. Ora il propedal non funziona ed anche il ritorno dell'ammortizzatore è piuttosto lento e di conseguenza durante la pedalata la bici tende a dondolare.
Cosa fare?
Cambiare ammortizzatore con un altro nuovo? Dar revisionare completamente l'ammortizzatore? O leggere questa discussione e revisionarlo da solo? Mi pare di aver capito che revisionare la parte aria è abbastanza facile, la parte olio non ho ancora ben capito...
Grazie per i suggerimenti!
Io ne prenderei uno nuovo. Oppure farei fare la revisione da uno specialista (non da FOX).
 

rol97

Biker popularis
Feedback: 0 / 0 / 0
10/9/13
52
0
40
todcana
Bike
bianchi
Sera a tutti dove posso fare revisionare un ammortizzatore Fox float rp2 montato su freak remedy 2010..
Ho già cambiato le gli oring e le tenute in teflon ..il problem6che quando sono andato a gonfiare non riusciva perde dagli oring della valvolina ...
Comunque mi date una dritta dove mandarlo purché non sia un centro Fox ....anche in privato...
Oppure cosa posso montare usato ...

Grazie
 

Ivo

Biker perfektus
Feedback: 19 / 0 / 2
21/2/04
2.847
696
Bassa modenese
Bike
Enduro Expert 2010
Sera a tutti dove posso fare revisionare un ammortizzatore Fox float rp2 montato su freak remedy 2010..
Ho già cambiato le gli oring e le tenute in teflon ..il problem6che quando sono andato a gonfiare non riusciva perde dagli oring della valvolina ...
Comunque mi date una dritta dove mandarlo purché non sia un centro Fox ....anche in privato...
Oppure cosa posso montare usato ...

Grazie
Richiesta grammaticamente sgangherata e poco chiara, puoi mandarlo da https://www.bikesuspension.com/listino-prezzi-revisioni-mantuenzioni
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
@cybern ....
Nel mio vecchio triad in corrispondenza del piattello che chiude il passaggio olio da sotto a sopra (affondamento), c'e' una piccola molla che in condizioni di assenza di pressione, tende a distaccare il piattello dal pistone, allontanando quindi la sommita' dello stelo piattello dalla camma presente sulla leva azzurra.
Se si tiene il triad in posizione verticale (piattello giu') e non ci fosse pressione nella camera IFP, c'e' il rischio che piattello e relativo stelo scivolino verso il basso (l'aumento di pressione dovuto allo stelo che sprofonda nell'olio sarebbe marginale) magari superando anche la posizione dell'oring da 1x2,5 che sigilla la parte idraulica ...

Torniamo alla molla che allontana il piattello dal fondo del pistone.
Quando c'e' pressione nell'IFP (400psi) lo stelo su cui insiste il piattello viene spinto verso la camma azzurra.
Con la leva azzurra in posizione chiuso, la pressione porta il piattello a contatto con la base del pistone. In questo caso la molla presente sullo stelo e' completamente compressa. Nel caso ci sia un minimo affondamento, la successiva estensione permetterebbe all'olio di passare da sopra a sotto il pistone grazie anche alla molla che allontana il piattello dal fondo pistone. Questo allontanamento del piattello, dovuto alla molla, contrasta con la pressione della camera IFP che sebbene vada calando (nel caso di estensione) spinge comunque lo stelo verso la camma.

La mia domanda e': se io togliessi la molla e conseguentemente riducessi la pressione nella camera IFP, non continuerebbe a funzionare tutto ?
Ovviamente mi e' chiaro che il calo di pressione si rifletterebbe sulla forza necessaria a spostare la leva azzurra.

PS: l'oring da 1x2,5 piu' che vittima della pressione credo soffra dell'assenza di lubrificazione nella parte superiore (prossima ai registri).
 

cybern

Biker perfektus
Feedback: 297 / 0 / 0
12/9/06
2.871
17
Genova
@cybern ....
Nel mio vecchio triad in corrispondenza del piattello che chiude il passaggio olio da sotto a sopra (affondamento), c'e' una piccola molla che in condizioni di assenza di pressione, tende a distaccare il piattello dal pistone, allontanando quindi la sommita' dello stelo piattello dalla camma presente sulla leva azzurra.
Se si tiene il triad in posizione verticale (piattello giu') e non ci fosse pressione nella camera IFP, c'e' il rischio che piattello e relativo stelo scivolino verso il basso (l'aumento di pressione dovuto allo stelo che sprofonda nell'olio sarebbe marginale) magari superando anche la posizione dell'oring da 1x2,5 che sigilla la parte idraulica ...

Torniamo alla molla che allontana il piattello dal fondo del pistone.
Quando c'e' pressione nell'IFP (400psi) lo stelo su cui insiste il piattello viene spinto verso la camma azzurra.
Con la leva azzurra in posizione chiuso, la pressione porta il piattello a contatto con la base del pistone. In questo caso la molla presente sullo stelo e' completamente compressa. Nel caso ci sia un minimo affondamento, la successiva estensione permetterebbe all'olio di passare da sopra a sotto il pistone grazie anche alla molla che allontana il piattello dal fondo pistone. Questo allontanamento del piattello, dovuto alla molla, contrasta con la pressione della camera IFP che sebbene vada calando (nel caso di estensione) spinge comunque lo stelo verso la camma.

La mia domanda e': se io togliessi la molla e conseguentemente riducessi la pressione nella camera IFP, non continuerebbe a funzionare tutto ?
Ovviamente mi e' chiaro che il calo di pressione si rifletterebbe sulla forza necessaria a spostare la leva azzurra.

PS: l'oring da 1x2,5 piu' che vittima della pressione credo soffra dell'assenza di lubrificazione nella parte superiore (prossima ai registri).
credo che la molla serva anche per "scollare" il piattello dal pacco lamelle che il velo d'olio potrebbe tenere altrimenti attaccati. ma e' solo una supposiizone, francamente non conosco cosi' approfonditamente il funzionamento di quel mono, ma hai sicuramente alcune armi a tua disposizione: togli la molla e abbassi la pressione e provi, lasci la molla, abbassi la pressione e provi. piu' semplice la seconda prova perche' non devi disassemblare il mono, ti basta togliere il grano alla base dello stelo, levare il gommino e rimetterne uno nuovo rigonfiando a meno psi.
avevo letto un vecchio bollettino fox (nella bibbia del 2008) e si parlava di utilizzare pressioni alte nell'ifp per prevenire "rumori" non ben precisati. a mio avviso 400 psi sono sempre comunque troppi, io sono anni che non rigonfio piu' a tali pressioni.
ciao facci sapere che esito danno i tuoi eventuali esperimenti :)
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
credo che la molla serva anche per "scollare" il piattello dal pacco lamelle che il velo d'olio potrebbe tenere altrimenti attaccati. ma e' solo una supposiizone, francamente non conosco cosi' approfonditamente il funzionamento di quel mono, ma hai sicuramente alcune armi a tua disposizione: togli la molla e abbassi la pressione e provi, lasci la molla, abbassi la pressione e provi. piu' semplice la seconda prova perche' non devi disassemblare il mono, ti basta togliere il grano alla base dello stelo, levare il gommino e rimetterne uno nuovo rigonfiando a meno psi.
avevo letto un vecchio bollettino fox (nella bibbia del 2008) e si parlava di utilizzare pressioni alte nell'ifp per prevenire "rumori" non ben precisati. a mio avviso 400 psi sono sempre comunque troppi, io sono anni che non rigonfio piu' a tali pressioni.
ciao facci sapere che esito danno i tuoi eventuali esperimenti :)
La base del pistone, dove appoggia il piattello non e' finita a lucido, anzi e' molto zigrinata. Questo, unito al fatto che ogni volta che l'ammo s'estende passa olio da sopra a sotto il pistone, dovrebbe garantire che il piattello non "s'incolli".
Al momento sto lottando nel realizzare la ganascia per svitare la testa dell'ammo dallo stelo. Credo ci vorra' ancora un po' per fare le prove che suggerisci. Comunque sia, grazie ancora :prost:
 

bis

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
29/12/08
9.341
12
64
Besana in Brianza
credo che la molla serva anche per "scollare" il piattello dal pacco lamelle che il velo d'olio potrebbe tenere altrimenti attaccati.
Nel triad, il pacco lamelle sta nella parte superiore del pistone. La parte sotto (corpo principale del pistone) e' un anello di alluminio alto circa 6mm e sforacchiato per far arrivare l'olio alle lamelle. La pressione tra lamelle non cambia mai mentre il passaggio olio in affondamento e' parzializzato dal piattello che puo' assumere tre posizioni: a contatto col pistone (chiusa la compressione), parzialmente allontanato (PP) e allontanato (flusso massimo).
 

 

Discussioni simili

Risposte
4
Visite
725
FedeVR46
F
Risposte
21
Visite
12K
DANIELE FRISENNA
D
Risposte
10
Visite
3K
camillo zalum
C
Risposte
2
Visite
757
ENGINEER
E