specy enduro 2007

uedro

Biker velocissimus
Feedback: 69 / 0 / 0
18/11/05
2.400
0
Milano+Cogoleto(GE)
Secondo me è un discorso economico, produrre in casa costa meno che prendere i componenti da terzi.
Questo non è detto. In alcuni casi è vero, in molti altri no. Per delle motivazioni tecnologiche/produttive, di specializzazione su una tipologia di prodotto e di grandi numeri negli ultimi anni conviene spesso far produrre all'esterno.

WD-40, amico o nemico della bici?
 

 

ZONZAR

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
27/6/05
143
0
torinese
Scusa l.j.silver, ma:
- tutta sta somiglianda con la Nomad proprio non la vedo, a parte la gobba prima del tubo sterzo ma non mi pare sia sufficiente per dire che sono uguali. (vedi foto)
- non pensi che gli ingegneri della Spe lo sappiano che ci sono le forcelle monopastra a lunga corsa e i perni da 20 mm? ti sembra che in passato la Spe abbia copiato quello che fanno gli altri e non abbia creato prodotti funzionali?
- l'unica cosa non criticabile che hai detto è che non ti piace, e va benissimo. o-o
- e poi la chicca, dopo un post contro le innovazioni una firma che smente tutto. :-P

Detto questo, non comprerei questa bici per primo e neanche quest'anno, troppe novità per non avere difetti. Però dovessi scommettere direi che è più probabile che sia una bici che farà storia che una bufala.
 

Allegati

baxxxtard

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
29/7/05
490
0
Bologna
Scusa l.j.silver, ma:
- tutta sta somiglianda con la Nomad proprio non la vedo, a parte la gobba prima del tubo sterzo...

e dici poco? ricordo che molti criticavano l'estetica della 'gobba' forse perchè troppo fuori dai canoni...ora sembra un must, tutti a scopiazzare!
 

l.j.silver

Biker augustus
Feedback: 85 / 0 / 0
7/10/03
9.145
1.563
16
20°02°53.19°N. 72°49°42.67°W.
Bike
just for fun
Scusa l.j.silver, ma:
- tutta sta somiglianda con la Nomad proprio non la vedo, a parte la gobba prima del tubo sterzo ma non mi pare sia sufficiente per dire che sono uguali. (vedi foto)
- non pensi che gli ingegneri della Spe lo sappiano che ci sono le forcelle monopastra a lunga corsa e i perni da 20 mm? ti sembra che in passato la Spe abbia copiato quello che fanno gli altri e non abbia creato prodotti funzionali?
- l'unica cosa non criticabile che hai detto è che non ti piace, e va benissimo. o-o
- e poi la chicca, dopo un post contro le innovazioni una firma che smente tutto. :-P

Detto questo, non comprerei questa bici per primo e neanche quest'anno, troppe novità per non avere difetti. Però dovessi scommettere direi che è più probabile che sia una bici che farà storia che una bufala.
premetto che il mio è solo un parere personale,pero' non mi sembra di aver scritto che sono contro le innovazioni(dove lo hai letto?)ho detto che non mi piace questa enduro,mentre mi piacevano le precedenti.
non mi piace la doppia piastra x uso am,quello si,troppo ingombrante e limitante,preferisco l'agilita' di una piastra singola a lunga escursione,non mi interessa la leggerezza,ma le forche long travel attuali sono abbastanza leggere e rigide,ma ripeto sono gusti personali.
permettimi di avere dei dubbi circa il perno passante da 25,che nessuno ha mai sentito il bisogno di usare neanche in dh.....
comunque ognuno ha i suoi gusti ma personalmente credo che questa enduro non passera' alla storia,ma neanche che sia una bufala,probabilmente è una buona bici come tante altre,solo con molto piu' clamore attorno,sara' il tempo a dirci se sara' giustificato.
che c'entra poi la mia firma non lo capisco,significa per te che devo bermi tutte le "novita" del mercato in maniera acritica? se è cosi' ne hai frainteso il senso.
ciao silver
 

BaRT

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
26/4/04
1.337
0
48
Verona
it.photos.yahoo.com
Io l'ho vista in fiera... e devo dire che nelle anteprime fotografiche che avevo visto non mi entusiasmava, mentre vista dal vivo , quella in alluminio, l'ho trovata proprio bella.

Per quanto riguarda la discussione sulla tecnica sul funzionamento della bici , da quello che ho capito io parlando con quelli dello stand si tratta di un concetto per certi versi nuovo... con questa bici non si dovrebbe più ragionare in termini di telaio/ carro / forcella in maniera separata ma si tratta di un progetto unico e non scindibile .... che funziona al meglio/solo nel mix proposto .

La bici da il meglio di se e solo se a quel telaio abbini quel sistema amortizzante ( customized specilized) , infatti lo chiamano proprio sistema integrato (c'è un intero depliant per spiegare ai i rivenditori cosa è )... hanno pensato il telaio in funzione degli "ammortizzatori" e questi ultimi in funzione del telaio... angoli, pesi , torsioni , trazioni , ecc .....

Questa cosa se da una parte può essere considerata "geniale" dall'altra può essere un rischio ..... bisognerà provarla ....

del resto..... se ti docono questa bici e nata per funzionalre con questa forka...
qualche test l'avranno pur fatto....
qualche calcolo e qualche simulazione sul commodore 64 l'avranno pur fatta.... :smile:
 

kiko5

Biker paradisiacus
Feedback: 10 / 0 / 0
10/3/04
6.130
98
44
toscana
Questo non è detto. In alcuni casi è vero, in molti altri no. Per delle motivazioni tecnologiche/produttive, di specializzazione su una tipologia di prodotto e di grandi numeri negli ultimi anni conviene spesso far produrre all'esterno.

Non saprei, però il fatto che hanno aperto delle linee produttive in Taiwan per produrre ammo e forke propietarie mi sbilancia verso la scelta economica!!!!!!!
Cmq io, come tutte le cose, la prima generazione la lascerei testare agli altri:-? :-?
 

uedro

Biker velocissimus
Feedback: 69 / 0 / 0
18/11/05
2.400
0
Milano+Cogoleto(GE)
Non saprei, però il fatto che hanno aperto delle linee produttive in Taiwan per produrre ammo e forke propietarie mi sbilancia verso la scelta economica!!!!!!!
Cmq io, come tutte le cose, la prima generazione la lascerei testare agli altri:-? :-?
Non ho informazioni dirette, quindi parlo solo a titolo di supposizione personale: le linee di produzione molto probabilmente non le hanno aperte loro direttamente, hanno scelto una società già esistente e le hanno chiesto di aprire delle linee di produzione specifiche e dedicate ai loro prodotti. Garantendo in cambio un adeguato contratto e un tot di anni di produzione. Immagino anche che una volta a regime nell'impianto produttivo non ci saranno più di 1 o 2 persone alle dirette dipendenze di specialized.

Andare a Taiwan, aprire delle linee di produzione nuove, assumere ed addestrare gli operatori avrebbe un costo enorme e sarebbe anche un investimento veramente rischioso qualora tra 1,3 o 4 anni decidessero di sospendere la produzione.

Sulla prima generazione mi trovi completamente in sintonia.
 

lucats

Biker superis
Feedback: 2 / 0 / 0
15/5/06
449
0
trieste
www.lucaiancer.com
come se gli altri marchi non usassero taiwan....è così per tutto....scarpe da ginnastica,abbigliamento tecnico da montagna....tutto viene costruito ove la manodopera non costa un H .....
 

kiko5

Biker paradisiacus
Feedback: 10 / 0 / 0
10/3/04
6.130
98
44
toscana
Sostanzialmente siamo d'accordo su tutto, noi appassionati, però, tendiamo a vedere tutto sotto l'ottica della tecnica e delle prestazioni!!!
Le aziende un po' meno, un po' parecchio meno!!!!! Loro devono fare dindi e tutte le scelte sono funzionali in primis a tale scopo!!!!!o-o o-o
 

luka09

Biker serius
Feedback: 5 / 0 / 0
il fatto che la bike sia una specy non deve farci supporre che non abbiano commesso caxxate di progettazione
,ma come i nuovi modelli di auto,bisogna attendere un certo periodo di tempo per vedere come le innovazioni funzionano.
La cosa + seccante secondo me è ke ammo,forka,deragliatore e mozzo ant devono essere per forza i loro...ma una bella fox talas da 36 no? l'rp23 no? x quanto riguarda il carbonio,beh penso ke l'utilizzo AM nn sia adatto a qst materiale..ormai è diventata una moda...ci faranno anke le mutande...
io sn un felice possessore di una rocky slayer70...alluminio e vai!
 

BaRT

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
26/4/04
1.337
0
48
Verona
it.photos.yahoo.com
il fatto che la bike sia una specy non deve farci supporre che non abbiano commesso caxxate di progettazione
,ma come i nuovi modelli di auto,bisogna attendere un certo periodo di tempo per vedere come le innovazioni funzionano.
La cosa + seccante secondo me è ke ammo,forka,deragliatore e mozzo ant devono essere per forza i loro...ma una bella fox talas da 36 no? l'rp23 no? x quanto riguarda il carbonio,beh penso ke l'utilizzo AM nn sia adatto a qst materiale..ormai è diventata una moda...ci faranno anke le mutande...
io sn un felice possessore di una rocky slayer70...alluminio e vai!
da quello che so io credo il deragliatore non è un normale tipo E shimano... solo che non è fissato con la fascetta ma si fissa in un altro modo
non è possibile montare sram semplicenmente perchè non fa il tipo "E"

 

uedro

Biker velocissimus
Feedback: 69 / 0 / 0
18/11/05
2.400
0
Milano+Cogoleto(GE)
Nella sezione USA del sito specialized sono uscite le nuove bici 2007 con tutte le caratteristiche e prezzi per il mercato americano, c'è anche la nuova enduro SL.
Per accontentare anche gli insoddisfatti da quella nuova :zapalott: sono rimaste in produzione le vecchie enduro, viste così sembrano identiche (anche nelle colorazioni) a quelle dell'anno scorso.
 

BaRT

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
26/4/04
1.337
0
48
Verona
it.photos.yahoo.com
Confermo che non è un semplice tipo E...è un deragliatore speciale, tant'è che verrà fornito anche col solo frameset...
a me hanno detto che è uno shimano "normale " al quale va tolto il collarino perchè c'è predisposto un altro tipo di attacco sul telaio ... di più non so -....


sul sito è: DERAGLIATORE ANTERIOREShimano M580 LX, top swing, dual pull, 34.9mm, chainstay mounted


........mah?
 

Spavy

Biker novus
Feedback: 2 / 0 / 0
14/3/06
9
0
PADOVA
E pensare che mi sono liberato giusto l'altr'anno della mia Cannondale Raven II in carbonio, per passare alla Specy enduro con quel bel telaio massiccio che mi da tanta sicurezza.. e ora devo vedere che pure Specy tenta la strada del carbonio su un modello orientato al freeride?? Mah... sono perplesso perchè il carbonio non mi piace per nulla; infatti il telaio della Cannondale mi si è tranciato all'altezza del cannotto sella e successivamente quello sostituito ha richiesto un'iniezione di resina per irrobustire la zona movimento centrale. E stiamo parlando di una bici che costava 10 milioni!
E di casi come il mio ce ne sono stati parecchi, tanto che Cannondale ha abbandonato completamente quel progetto, che all'epoca sembrava così innovativo. Mi auguro che Specialized abbia fatto le cose meglio... Cmq,anche dovendo scegliere il modello in alluminio, mi sembra che il carro sia più leggero come costruzione rispetto alla precedente versione. Nel complesso, forcella doppia piastra a parte di cui non vedo l'utilità, sembra una bici più esile e meno cattiva.
 

gurubb

Biker velocissimus
Feedback: 1 / 0 / 0
3/7/04
2.625
1
42
Verona
E pensare che mi sono liberato giusto l'altr'anno della mia Cannondale Raven II in carbonio, per passare alla Specy enduro con quel bel telaio massiccio che mi da tanta sicurezza.. e ora devo vedere che pure Specy tenta la strada del carbonio su un modello orientato al freeride?? Mah... sono perplesso perchè il carbonio non mi piace per nulla; infatti il telaio della Cannondale mi si è tranciato all'altezza del cannotto sella e successivamente quello sostituito ha richiesto un'iniezione di resina per irrobustire la zona movimento centrale. E stiamo parlando di una bici che costava 10 milioni!
E di casi come il mio ce ne sono stati parecchi, tanto che Cannondale ha abbandonato completamente quel progetto, che all'epoca sembrava così innovativo. Mi auguro che Specialized abbia fatto le cose meglio... Cmq,anche dovendo scegliere il modello in alluminio, mi sembra che il carro sia più leggero come costruzione rispetto alla precedente versione. Nel complesso, forcella doppia piastra a parte di cui non vedo l'utilità, sembra una bici più esile e meno cattiva.
Più che orientata verso il FR mi sembra più orientata verso l'AM
 

simonexc

Biker poeticus
Feedback: 21 / 1 / 0
24/9/05
3.817
13
Bike
epic expert wc
Non saprei, però il fatto che hanno aperto delle linee produttive in Taiwan per produrre ammo e forke propietarie mi sbilancia verso la scelta economica!!!!!!!
Cmq io, come tutte le cose, la prima generazione la lascerei testare agli altri:-? :-?
ripeto che taiwan nn è sinonimo di bassa qualità....... nn so se sai che tt la tecnologia immaginabile la compriamo da taiwan.... computer fotocamere o cose varie.. trovi la tecnologia a tua disposizione scadente?????
 

 

Discussioni simili

Risposte
7
Visite
750
lucbarn
L
Risposte
38
Visite
2K
Dynamite
D
Risposte
0
Visite
581
donadu
D
Risposte
3
Visite
912
muldox
M
Risposte
1
Visite
919
Domingosh
D