tracce facili su roveta

Gilgamesh

Biker extra
Feedback: 18 / 1 / 0
22/11/08
766
8
47
firenze
www.facebook.com
Bike
Torpado matador x
ciao, vorrei iniziare un caro amico alla mtb, lui abita a scandicci, quindi sto cercando dei percorsi facili tecnicamente da fare per farlo iniziare. roba pedalabile e abbastanza scorrevole e non discese tecniche, avete dei gpx da girarmi? io non mi intendo molto della roveta ma col garmin potrei accompagnarlo. grazie!

4 errori di manutenzione da non fare
 

 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.502
3.751
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
ciao, vorrei iniziare un caro amico alla mtb, lui abita a scandicci, quindi sto cercando dei percorsi facili tecnicamente da fare per farlo iniziare. roba pedalabile e abbastanza scorrevole e non discese tecniche, avete dei gpx da girarmi? io non mi intendo molto della roveta ma col garmin potrei accompagnarlo. grazie!
in Roveta l'unico sentiero tecnico è la Sughera, tutti gli altri presentano una difficoltà simile e non particolare. Certo ci sono alcuni tratti ripidi e qualche "giochino" magari non banale per un principiante.
Partendo da Scandicci è difficile trovare qualcosa di meglio della Roveta :prost:
 

yakko78

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/4/06
205
12
Firenze
Bike
Specialized Stumpjumper FSR Carbon Comp 2017
Si, il fatto è che anch'io non sono molto esperto della roveta, e con qualche traccia da seguire gestirei meglio il giro.
la traccia da evitare è anche l’X-trail oltre alla Sughera.
Un bel giro lo fai arrivando pedalando da piazza Kennedy fino al parcheggio di Poggio Valicaia. Da li puoi salire ad un piccolo promontorio e fare zibib, laghetti e Poggiona. Tutte facili e molto divertenti.
Le tracce le trovi ovunque e te le unisci come vuoi: trailforks, komoot, itinerari di questo forum. Oppure ti trovi la domenica o sabato mattina al bar l’Estremo e c’è sempre qualcuno che gira. Se vuoi ti lascio il mio numero, ma io ho orari alla caz..o

scarica questa traccia. È facile, ma non fare l’X-trail!! Mi raccomando, sui sentieri che non conosci accendi sempre il cervello.
 
Ultima modifica:

SteFagg

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/3/12
2.264
145
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
in Roveta l'unico sentiero tecnico è la Sughera, tutti gli altri presentano una difficoltà simile e non particolare. Certo ci sono alcuni tratti ripidi e qualche "giochino" magari non banale per un principiante
Personalmente, un vero principiante non lo porterei nemmeno sui Laghetti, sulla Poggiona, sullo Zibib e sulla BdL...si sono incattiviti abbastanza rispetto a un tempo
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.502
3.751
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Personalmente, un vero principiante non lo porterei nemmeno sui Laghetti, sulla Poggiona, sullo Zibib e sulla BdL...si sono incattiviti abbastanza rispetto a un tempo
Il problema secondo me è un altro, ed è che si è fatta l'abitudine ai sentieri "pettinati". Quando ho iniziato ad andare in mtb sotto casa avevo la Montagnola, e lì ho fatto il mio apprendistato, percorrendo quello che c'era, e se trovavo roba che mi sembrava oltre i miei limiti scendevo a piedi. Ovviamente la cosa richiedeva di mettere in conto di "non divertirsi", nel senso di percorrere sentieri poco ciclabili (per l'epoca) e di fare un po' più di fatica rispetto a girare sullo sterro; ma al di là del gusto dell'esplorazione è il modo per imparare a governare la bici, a giudicare le difficoltà ed anche a capire dove fermarsi.

Per me, anche nello stato in cui sono oggi, i sentieri della Roveta sono tecnicamente fattibili anche da principianti, purchè percorsi con la testa accesa.

@yakko78 l'X-Trail non ho idea cosa sia :nunsacci:
 
  • Like
Reactions: Barto78

SteFagg

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/3/12
2.264
145
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
Per me, anche nello stato in cui sono oggi, i sentieri della Roveta sono tecnicamente fattibili anche da principianti, purchè percorsi con la testa accesa.

@yakko78 l'X-Trail non ho idea cosa sia :nunsacci:
Io non sono granché d'accordo; sui sentieri che ho citato ci sono diversi passaggi che non sono affatto alla portata di un principiante (a meno che per principiante non intendiamo la stessa cosa). E comunque credo che uno che inizia dovrebbe partire con roba più facile, dove invece di stare constantemente attento a non cadere rovinosamente e farsi del male, si può concentrare sulla tecnica di guida. Tutto questo IMHO ovviamente.
 

yakko78

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/4/06
205
12
Firenze
Bike
Specialized Stumpjumper FSR Carbon Comp 2017
Per me, anche nello stato in cui sono oggi, i sentieri della Roveta sono tecnicamente fattibili anche da principianti, purchè percorsi con la testa accesa.

@yakko78 l'X-Trail non ho idea cosa sia :nunsacci:
come sempre siamo sulla stessa lunghezza d’onda.
A parte questo, l’X-trail è un percorso senza chicken line, con molti salti. Niente di scassato. Molto divertente ma poco enduro. Rispecchia quello che offre la Roveta: un immenso parco giochi.
 

Gilgamesh

Biker extra
Feedback: 18 / 1 / 0
22/11/08
766
8
47
firenze
www.facebook.com
Bike
Torpado matador x
la traccia da evitare è anche l’X-trail oltre alla Sughera.
Un bel giro lo fai arrivando pedalando da piazza Kennedy fino al parcheggio di Poggio Valicaia. Da li puoi salire ad un piccolo promontorio e fare zibib, laghetti e Poggiona. Tutte facili e molto divertenti.
Le tracce le trovi ovunque e te le unisci come vuoi: trailforks, komoot, itinerari di questo forum. Oppure ti trovi la domenica o sabato mattina al bar l’Estremo e c’è sempre qualcuno che gira. Se vuoi ti lascio il mio numero, ma io ho orari alla caz..o

scarica questa traccia. È facile, ma non fare l’X-trail!! Mi raccomando, sui sentieri che non conosci accendi sempre il cervello.
infatti sono daccordo, l'xtrail l'ho fatto e in qualche punto mette in difficoltà anche me, che sono abbastanza scafato, ma che per forza di cose non posso arrivare a fare, con la mia full da xc con gomme barzo da 2,25, a fare quello che si fa con una enduro.
 

Gilgamesh

Biker extra
Feedback: 18 / 1 / 0
22/11/08
766
8
47
firenze
www.facebook.com
Bike
Torpado matador x
Personalmente, un vero principiante non lo porterei nemmeno sui Laghetti, sulla Poggiona, sullo Zibib e sulla BdL...si sono incattiviti abbastanza rispetto a un tempo
giusto. secondo me già lo zibib per lui sarà tanto, magari ce lo porto per vedere qualche passaggio, magari anche facendolo a piedi, e per iniziare a rendersi conto a cosa si va incontro. calcolate che ha una full da xc con 100/100 di escursione e che è un principiante da zero.
 
  • Like
Reactions: sideman

SteFagg

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/3/12
2.264
145
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
giusto. secondo me già lo zibib per lui sarà tanto, magari ce lo porto per vedere qualche passaggio, magari anche facendolo a piedi, e per iniziare a rendersi conto a cosa si va incontro. calcolate che ha una full da xc con 100/100 di escursione e che è un principiante da zero.
Torno a ripetere che un principiante da zero, oltretutto con una mtb di quel tipo, sui trail che ho detto non ce lo porterei assolutamente (salvo che ne faccia metà a piedi, non è un gran divertimento). In Roveta e altrove di certo non mancano le discese più facili e sicure per iniziare.
 

SteFagg

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/3/12
2.264
145
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
Ricordo qualche tempo fa qui sul forum un video del salto sul rio finale della Buca del Lupo finito non molto bene...
L'ho visto anch'io, è un esempio di come ci si può far male se non si è in grado di capire come si affrontano gli ostacoli di un percorso neppure troppo impegnativo come la BdL. Certo ora iniziare su percorsi facili non fa figo, ma le conseguenze possono essere molto dolorose.
 

Gilgamesh

Biker extra
Feedback: 18 / 1 / 0
22/11/08
766
8
47
firenze
www.facebook.com
Bike
Torpado matador x
Torno a ripetere che un principiante da zero, oltretutto con una mtb di quel tipo, sui trail che ho detto non ce lo porterei assolutamente (salvo che ne faccia metà a piedi, non è un gran divertimento). In Roveta e altrove di certo non mancano le discese più facili e sicure per iniziare.
infatti io chiedevo quali sono quelle sicure per un principiante e quali da evitare .
 

SteFagg

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
21/3/12
2.264
145
Scandicci (FI)
Bike
Canyon Nerve AL 7.0 2014
infatti io chiedevo quali sono quelle sicure per un principiante e quali da evitare .
Sicuramente sono abbordabili entrambe le discese dal Belvedere (sulla OpenMTBMap una è denominata Via dell'Oratorio), poi quelle che da Via delle Croci scendono nel Borro della Leona passando per il Lago delle Ninfee, un gradino di sopra le Calle (è dopo la BdL). Se mi viene in mente altro te lo dico.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Feedback: 77 / 0 / 0
27/2/03
47.502
3.751
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
L'ho visto anch'io, è un esempio di come ci si può far male se non si è in grado di capire come si affrontano gli ostacoli di un percorso neppure troppo impegnativo come la BdL. Certo ora iniziare su percorsi facili non fa figo, ma le conseguenze possono essere molto dolorose.
Non sono d'accordo, nè in generale nè in particolare.

Sul salto sulla BdL "ci si può far male" solo per due motivi: o perchè lo si fa in modo sbagliato (o peggio se lo si azzarda senza sapere come si fa) o perchè lo si infila senza accorgersene. Nel primo caso vuol dire che si è fatto un grave errore di valutazione , nel secondo vuol dire che ci si è fatti prendere la mano dalla velocità e si è ignorata ogni banale regola di sicurezza sul guardare dove si va.

Dopo di che a mio parere bisogna chiarire qual è l'obiettivo del "cominciare". Se l'obiettivo è "solo" stare all'aria e pedalare, allora va bene tutto e non c'è bisogno di girare in Roveta, dove tra l'altro non si vede quasi mai il panorama perchè sotto alla chioma degli alberi. Se l'obiettivo è invece andare in mtb e percorrere sentieri, è inevitabile che ci si debba misurare con questo tipo di percorsi: non si impara a fare i sentieri girando su sterrate, nè si impara ad affrontare un ripido nel piano. Ovviamente con la testa accesa, andando per gradi e meglio se in compagnia di chi può farti vedere come si fa e soprattutto come NON si fa; ed ovviamente su un percorso dove le difficoltà ci siano ma non siano predominanti. Sulla BdL c'è appunto quel salto (evitabile) ed un ripido finale (non evitabile), altra cosa è scendere sulla Sughera dove gli ostacoli sono senza soluzione di continuità, specie nella prima parte.

Ok. E per salire?
Il Travelgum si fa SOLO per salire. E' stato progettato e realizzato appositamente per quello, in discesa non è neppure divertente , al di là delle problematiche del "contromano" .
 

 

Discussioni simili

Risposte
4
Visite
766
pilu60
P
Risposte
15
Visite
1K
Dr. SpeeD
D
Risposte
5
Visite
610
Francecavour
F
Risposte
37
Visite
2K
Federico62
F