valutazione pedali AM

 

ZioLeo

Biker superis
Feedback: 62 / 0 / 1
8/2/10
499
0
Castelplanio
A prima vista ottimi. Certo che da una foto non puoi giudicare la qualità, però ci farei un pensierino se non avessi già dei pedali simili...
 

ariale

Biker superioris
Feedback: 68 / 0 / 1
22/10/03
973
1
57
Riccione
Bike
Santa Crux Hightower 1 C R
Io dico che più o meno a quella cifra trovi i Crank Brothers Mallet 1..neri...peso simile..molto più belli e forse di qualità migliore....s enon altro perchè poi trovi i ricambi per la totale manutenzione.

Mauro
 

stilgar

Biker velocissimus
Feedback: 40 / 0 / 0
9/1/04
2.579
55
42
Principato di Fino
Bike
nera e gialla
lascia perdere...o prendi i pedali a sgancio o flat...un lato flat e un lato con gli agganci non serve a nulla...perchè quando ti serve l'aggancio ti ritrovi il flat e viceversa...

da am, o vai su pedali crank (gli acid, i mallet sono pesantini oppure i syncros, gli shimano da am sono pesanti) o ti prendi un paio di pedali flat leggerini (tipo quelli di superstar)
 

andreatu

Biker novus
Feedback: 1 / 0 / 0
6/11/10
14
0
paesotto
il fatto che a casa ho già dei spd (shimano m 5xx) e dei flat (animal hamilton). Volevo provare con la via intermedia poichè nelle salite mi trovo benissimo agganciato, ma nelle discese più tecniche preferisco essere sganciato (in vista dell'acquisto dei shimano mt-91 come scarpe)....

i crank mallet 1 per cosa si differenziano? rimango agganciato ma ho un maggiore appoggio per spingere???

Grazie delle risposte
 

New Rider

Biker assatanatus
Feedback: 4 / 2 / 1
il fatto che a casa ho già dei spd (shimano m 5xx) e dei flat (animal hamilton). Volevo provare con la via intermedia poichè nelle salite mi trovo benissimo agganciato, ma nelle discese più tecniche preferisco essere sganciato (in vista dell'acquisto dei shimano mt-91 come scarpe)....

i crank mallet 1 per cosa si differenziano? rimango agganciato ma ho un maggiore appoggio per spingere???

Grazie delle risposte
Sono piu commerciali primo e secondo trovi sempre i pezzi per rigenerarli...

La maggiore base d'appoggio non serve per poter spingere di piu.. Ma per avere un maggior appoggio = maggior equilibrio in discesa....
 

Andrea Bertu

Biker extra
Feedback: 2 / 0 / 0
15/6/09
744
0
Prov. Bergamo
Bike
Una capra
il fatto che a casa ho già dei spd (shimano m 5xx) e dei flat (animal hamilton). Volevo provare con la via intermedia poichè nelle salite mi trovo benissimo agganciato, ma nelle discese più tecniche preferisco essere sganciato (in vista dell'acquisto dei shimano mt-91 come scarpe)....

i crank mallet 1 per cosa si differenziano? rimango agganciato ma ho un maggiore appoggio per spingere???

Grazie delle risposte

il bello di questi è che da una parte hanno l'aggancio dall'altra sono "flat" (tipo questi http://bike.shimano.com/publish/content/global_cycle/en/us/index/products/pedals/mountain/product.-code-PD-A530.-type-.pd_mountain.html o questi http://bike.shimano.com/publish/content/global_cycle/en/us/index/products/pedals/mountain/product.-code-PD-M324.-type-.pd_mountain.html)
mentre i crank mallet hanno l'attacco da entrambi lati... per me hanno senso solo se da una parte c'è l'attacco e dall'altra non c'è ...
 

motobimbo

Biker nirvanensus
Feedback: 28 / 0 / 0
30/9/08
28.888
1.955
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
i crank mallet hanno l'attacco da entrambi lati... per me hanno senso solo se da una parte c'è l'attacco e dall'altra non c'è ...
guarda che stai procedendo concettualmente ed operativamente nel senso sbagliato. Come ti è già stato suggerito quel tipo di pedali somma in se tutti gli svantaggi e non i vantaggi delle due configurazioni in quanto rappresentano una soluzione illusoria per un semplice motivo: stante che il problema di affrontare la discesa agganciato è quello di non riuscire a concentrarsi nella guida per la paura della caduta in modalità solidale con il mezzo... immaginiamo che tu stia cominciando ad impegnare la meritata discesa dopo aver buttato l'occhietto in basso per controllare che la faccia sia quella giusta bello carico, arrapato ed in velocità...orbene, in un momento successivo, per una qualsiasi ragione, stacchi il piede per appoggiarlo in terra...cosa ti fa pensare che ritroverai automaticamente il lato giusto? Cosa fai...ti fermi in piena discesa ovunque tu sia e ti rimetti a controllare? Oppure, procedi distogliendo lo sguardo dal trail per verificare? O anche, continui a guardare in avanti ma ti metti a ravanare con entrambe i piedini alternatamente, per cercare "a tatto"...e se inavvertitamente scopri di essere agganciato vai nel panico nero?
Lascia perdere, perchè in siffatto modo le paranoie, invece di dissolversi, aumenteranno in modo esponenziale. Prenditi un paio di mallet che hanno gli agganci da entrambe i lati ed hanno una bella base larga con i pin per le esigenze che tu stai manifestando...magari abbinati ad un paio di nuove 5/10 con gli alloggiamenti nella suola. Oppure vai di flat puri. :celopiùg:
 
  • Like
Reactions: New Rider

Disgraziau

Biker augustus
Feedback: 0 / 0 / 0
guarda che stai procedento concettualmente ed operativamente nel senso sbagliato. Come ti è già stato suggerito quel tipo di pedali somma in se tutti gli svantaggi e non i vantaggi delle due configurazioni in quanto rappresentano una soluzione illusoria per un semplice motivo: stante che il problema di affrontare la discesa agganciato è quello di non riuscire a concentrarsi nella guida per la paura della caduta in modalità solidale con il mezzo... immaginiamo che tu stia cominciando ad impegnare la meritata discesa dopo aver buttato l'occhietto in basso per controllare che la faccia sia quella giusta bello carico, arrapato ed in velocità...orbene, in un momento successivo, per una qualsiasi ragione, stacchi il piede per appoggiarlo in terra...cosa ti fa pensare che ritroverai automaticamente il lato giusto? Cosa fai...ti fermi in piena discesa ovunque tu sia e ti rimetti a controllare? Oppure, procedi distogliendo lo sguardo dal trail per verificare? O anche, continui a guardare in avanti ma ti metti a ravanare con entrambe i piedini alternatamente, per cercare "a tatto"...e se inavvertitamente scopri di essere agganciato vai nel panico nero?
Lascia perdere, perchè in siffatto modo le paranoie, invece di dissolversi, aumenteranno in modo esponenziale. Prenditi un paio di mallet che hanno gli agganci da entrambe i lati ed hanno una bella base larga con i pin per le esigenze che tu stai manifestando...magari abbinati ad un paio di nuove 5/10 con gli alloggiamenti nella suola. Oppure vai di flat puri. :celopiùg:
.... quoto .... io uso i Time che hanno attacchi su due lati e molla senza regolazione ... ottimi ... :celopiùg:
 

andreatu

Biker novus
Feedback: 1 / 0 / 0
6/11/10
14
0
paesotto
ho notato che quelli linkati sono una copia esatta dei wellgo wam d-10.....


1) se prendo mallet o time, nelle discese si riesce ad andare staccati??? la mia paura è quella di agganciarmi innavertitamente nelle discese......con la conseguenza di una maggiore difficoltà nello staccare il piede........

2) che scarpe andrebbero abbinate a questi pedali (time o mallet)??? e ai pedali wellgo??
 

motobimbo

Biker nirvanensus
Feedback: 28 / 0 / 0
30/9/08
28.888
1.955
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
1) se prendo mallet o time, nelle discese si riesce ad andare staccati??? la mia paura è quella di agganciarmi innavertitamente nelle discese......con la conseguenza di una maggiore difficoltà nello staccare il piede........

2) che scarpe andrebbero abbinate a questi pedali (time o mallet)??? e ai pedali wellgo??
1) sono pedali ideati appositamente per risolvere quel tipo di problematiche...certo l'agganciata non voluta ci può sempre stare, ma con un pò di pratica vedrai che riesci a gestire il tutto senza problemi, anzi...è anche possibile che cominci a prendere gusto a rimanere agganciato, specialmente nelle situazioni che conosci bene.

2) le tacchette sono diverse a seconda dello standard che scegli (spd/crank) i time non so se siano spd compatibili o abbiano anche loro uno standard diverso; per quanto riguarda le scarpe (sulla cui suola monterai le tacchette) è consigliabile evitare roba rigida e tacchettata da crosscountry.
 

andreatu

Biker novus
Feedback: 1 / 0 / 0
6/11/10
14
0
paesotto
1) sono pedali ideati appositamente per risolvere quel tipo di problematiche...certo l'agganciata non voluta ci può sempre stare, ma con un pò di pratica vedrai che riesci a gestire il tutto senza problemi, anzi...è anche possibile che cominci a prendere gusto a rimanere agganciato.

2) le tacchette sono diverse a seconda dello standard che scegli (spd/crank) i time non so se siano spd compatibili o abbiano anche loro uno standard diverso; per quanto riguarda le scarpe (sulla cui suola monterai le tacchette) è consigliabile evitare roba rigida e tacchettata da crosscountry.
Grazie!!!!!
io provengo da pedali SPD per cui sono abituato a stare agganciato.... è che in alcuni frangenti più tecnici (o a fare stronz**e) mi sentirei meglio essere libero!!!!!!!! ho sempre usato scarpe da XC rigide (mt80) ma adesso dandomi più all'AM sono convinto di prendere le MT91.......
sono ideciso..........
 

motobimbo

Biker nirvanensus
Feedback: 28 / 0 / 0
30/9/08
28.888
1.955
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
enduro.......
ah ok...per un attimo (non so perchè) ho pensato che volessi montarli su una xc...

quindi enduro, in tal caso vai tranquillo: mallet + mt91 e sei a posto...quanto ti senti insicuro sganci e procedi con la scarpa abbarbicata ai pin, quando sei in salita sei agganciato e pedali rotondo quanto vuoi.

per il massimo di grip sui pin puoi optare per le 5/10 minnaar

http://www.bicidamontagna.com/cat062.htm#2
 

GPA

Biker dantescus
Feedback: 36 / 0 / 0
24/1/06
4.540
39
Vado Ligure
io provengo da pedali SPD per cui sono abituato a stare agganciato.... è che in alcuni frangenti più tecnici (o a fare stronz**e) mi sentirei meglio essere libero!!!!!!!!
sono ideciso..........
Ecco,se ti vuoi sentire libero,allora passa ai flat e basta.Con scarpe idonee(le FiveTen al momento le migliori) non avrai grossi problemi a pedalare e sarai libero per la discesa.Te lo dice uno che è andato agganciato da quando sono usciti i pedali a sgancio rapido,e poi è passato al flat quando sono uscite la 5/10 per provare,e non è più tornato indietro.

Per l'ennesima volta spiego perchè il pedale double-face è concettualmente sbagliato. Parti dal presupposto che,volendoti agganciare in salita,userai una scarpa con tacchetta. Ora,aldilà delle difficoltà oggettive di trovare il lato del pedale che vuoi sempre al primo colpo(utopia),considera che,quando userai il lato flat in discesa,la tenuta della scarpa sul pedale sarà alquanto modesta,perchè la tacchetta interferirà comunque negativamente,comportando un rischio piuttosto elevato di perdita del pedale,con tutto ciò che la cosa comporta.
Quindi se la sensazione di "tutt'uno" con la bici che deriva dall'essere agganciato,predomina,continua ad andare agganciato,se invece senti il bisogno di libertà passa al flat.Solo nel tuo interesse.Punto
 

andreatu

Biker novus
Feedback: 1 / 0 / 0
6/11/10
14
0
paesotto
Ecco,se ti vuoi sentire libero,allora passa ai flat e basta.Con scarpe idonee(le FiveTen al momento le migliori) non avrai grossi problemi a pedalare e sarai libero per la discesa.Te lo dice uno che è andato agganciato da quando sono usciti i pedali a sgancio rapido,e poi è passato al flat quando sono uscite la 5/10 per provare,e non è più tornato indietro.

Per l'ennesima volta spiego perchè il pedale double-face è concettualmente sbagliato. Parti dal presupposto che,volendoti agganciare in salita,userai una scarpa con tacchetta. Ora,aldilà delle difficoltà oggettive di trovare il lato del pedale che vuoi sempre al primo colpo(utopia),considera che,quando userai il lato flat in discesa,la tenuta della scarpa sul pedale sarà alquanto modesta,perchè la tacchetta interferirà comunque negativamente,comportando un rischio piuttosto elevato di perdita del pedale,con tutto ciò che la cosa comporta.
Quindi se la sensazione di "tutt'uno" con la bici che deriva dall'essere agganciato,predomina,continua ad andare agganciato,se invece senti il bisogno di libertà passa al flat.Solo nel tuo interesse.Punto
hai proprio centrato il punto......la paura è quella che la tacchetta nn faccia avere una presa sicura sul lato flat.......
quindi consigli o flat o spd, e nemmeno mallet o time???
 

GPA

Biker dantescus
Feedback: 36 / 0 / 0
24/1/06
4.540
39
Vado Ligure
quindi consigli o flat o spd, e nemmeno mallet o time???
Flat o sgancio rapido.In effetti molti usano il termine SPD per definire in genere i pedali a sgancio,ma in realtà (e vedo che tu ne sei a conoscenza) SPD è il sistema Shimano e basta. Mentre posso con convinzione sconsigliare i double-face,non posso consigliare un sistema a sgancio piuttosto che un altro,in quanto la scelta è molto soggettiva.Le caratteristiche principali dei sistemi sono:
Shimano: regolazione della tensione di molla,possibilità di utilizzo di tacchette "facilitate",ovvero che si sganciano anche tirando in su senza ruotare(sconsigliate vivamente per AM),impossibilità di regolare i gradi di libertà
CranK:nessuna regolazione di tensione,possibilità di variare i gradi di libertà(15 o 20) invertendo le tacchette
Time:posizioni e regolazioni fisse
A questo punto spetta solo a te decidere,ovviamente meglio se provando tutto il provabile
 

apeschi

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
30/12/07
1.105
0
Milano
Ecco,se ti vuoi sentire libero,allora passa ai flat e basta.Con scarpe idonee(le FiveTen al momento le migliori) non avrai grossi problemi a pedalare e sarai libero per la discesa.Te lo dice uno che è andato agganciato da quando sono usciti i pedali a sgancio rapido,e poi è passato al flat quando sono uscite la 5/10 per provare,e non è più tornato indietro.

Per l'ennesima volta spiego perchè il pedale double-face è concettualmente sbagliato. Parti dal presupposto che,volendoti agganciare in salita,userai una scarpa con tacchetta. Ora,aldilà delle difficoltà oggettive di trovare il lato del pedale che vuoi sempre al primo colpo(utopia),considera che,quando userai il lato flat in discesa,la tenuta della scarpa sul pedale sarà alquanto modesta,perchè la tacchetta interferirà comunque negativamente,comportando un rischio piuttosto elevato di perdita del pedale,con tutto ciò che la cosa comporta.
Quindi se la sensazione di "tutt'uno" con la bici che deriva dall'essere agganciato,predomina,continua ad andare agganciato,se invece senti il bisogno di libertà passa al flat.Solo nel tuo interesse.Punto
Che pedali flat consigli per AM ?
 

 

Discussioni simili

Risposte
2
Visite
863
.ab.
A
Risposte
7
Visite
3K
Slayer88
S
Risposte
39
Visite
3K
Bowhrik
B
Risposte
7
Visite
842
NIPI
N
Risposte
27
Visite
5K
Farkas
F