[Video] Intervista a Francesca Bugnone: biker emergente supportata da Nike

david_jcd

Redazione
Feedback: 3 / 0 / 0
11/8/05
10.708
11
32
Fortezza (BZ)
Make Yourself Athlete: Francesca Bugnone - YouTube



Nike vanta una grande attenzione per gli atleti emergenti oltre a quella per i campioni internazionali. Proprio per questo motivo ha preparato un'intervista a Francesca Bugnone, in cui la giovane biker ci racconta di sè e del suo sport.



Nike ci racconta qualcosa di lei: Cece, così la chiamano i suoi fan, ha 22 anni e ha praticato sport fin dall'età di tre anni, quando ha messo ai piedi i suoi primi sci. Durante la sua carriera ha subito alcuni infortuni, ma la sua forza d'animo l'ha aiutata sempre a rimettersi in piedi.



Secondo Cece, determinazione e passione sono i requisiti fondamentali per poter praticare la mountain bike. È uno sport faticoso, richiede molta preparazione e molto allenamento, una corretta alimentazione, il giusto riposo e l'appoggio delle persone che le sono vicine, soprattutto quello della sua squadra. La forza di volontà è quasi più importante dell'allenamento stesso: l'aiuta a risolvere gli imprevisti e le difficoltà che possono arrivare durante la preparazione di una gara.


Anche i Pro cadono
 

 

maurizio62

Biker tremendus
Feedback: 5 / 0 / 0
18/5/08
1.252
0
57
Ualtellina
Ho deciso....anzichè bici devo cambiare i compagni di uscite.....comunque brava oltre che bella, complimenti
 

micche68

Biker serius
Feedback: 46 / 0 / 0
26/10/07
205
0
bella e brava. un bell'impegno costante porta a risultati: nike. cè da esserne fieri, sopratutto xkè italiana. sprone anke per i biker amatori.
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Sembrerò noioso, ma amo chiedermi il perchè delle cose:
Non conoscevo Francesca Bugnone, non seguo l'XC, quindi ho fatto una ricerca su internet; vedo che la signorina, a parte qualche piazzamento in ambito italiano, non ha mai vinto nulla, alchè mi chiedo, perchè Nike la supporta?
Quali sono i meccanismi per cui una megazienda come Nike sceglie di sponosorizzare un'atleta?

Mi vien da pensare che se di Bugnone, sempre made in italy, Nike ne avesse scelto un'altro (...), magari avrebbe ottenuto più risultati, certamente a livello italiano, ma anche mondiale, e il gravity italiano non avrebbe perso l'ennesimo campione.
 

cossar931

Biker forumensus
Feedback: 9 / 0 / 0
25/6/09
2.196
33
FVG
Bike
TREK
Mi vien da pensare che se di Bugnone, sempre made in italy, Nike ne avesse scelto un'altro (...), magari avrebbe ottenuto più risultati, certamente a livello italiano, ma anche mondiale, e il gravity italiano non avrebbe perso l'ennesimo campione.
e adesso il Gravity italiano cosa c'entra?
lei fà XC, e probabilmente a Nike interessava l'XC
 
  • Like
Reactions: bikerciuc

tylerdurden71

Biker superioris
Feedback: 188 / 1 / 5
16/9/11
893
195
Udine
Ha solo 22 anni, di risultati ne ha ottenuti ma purtroppo ha avuto la sfortuna di avere 2 infortuni, sono sicuro che comunque riuscirà ad ottenere ancora delle belle cose, sembra una tipa caparbia!

Un testimonial viene scelto in base anche alla bellezza, mi sembra più che giusto, dire il contrario sarebbe un controsenso, inoltre trovo interessante puntare non su un campione già arrivato ma su nuove leve.

Il mondo del gravity non è ne meno ne più importante ed interessante degli altri, se proprio volete lamentarvi fatelo con il calcio. Comunque, perchè mai togliere dal mondo del Xc uno sponsor per passarlo ad un'altra specialità?
 

voyager

Biker tremendus
Feedback: 26 / 0 / 0
6/12/05
1.028
1
Mi sùn 'd Turin
Il mondo gravity e' stato tirato in ballo perche' un certo Marco Bugnone (parente?) ha collezzionato parecchi successi a livello nazionale e non con Ancillotti (ora non so dove sia) senza che ci sia stata molta attenzione
 

teoDH

Biker paradisiacus
Feedback: 2 / 0 / 0
Appunto, non è una critica a lei, che è carina e sicuramente si allena duramente per essere competitiva, ma più vado avanti e meno capisco quale sia la formula per far si che un atleta possa essere supportato dalle grandi holding...