Tech Corner [Video] La revisione ordinaria della forcella

 

Moubik

Biker novus
Feedback: 0 / 0 / 0
9/3/19
44
17
Su per la montagna
Bike
Mountain Bike
Personalmente, non riesco a fidarmi di me stesso per fare questa operazione. Di norma, almeno una volta l'anno, la porto dal meccanico di fiducia e faccio controllare un po' tutto ma dipende molto anche dal tipo di uso che ne faccio.

A tal proposito: una revisione ogni anno o persino due (dipende molto dall'uso che ne faccio) può andare bene?
 

Michy74

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
4/10/18
273
66
45
Bergamo
Bike
Bmc Agonist 01
Qualcuno sa dirmi quanto costa una revisione ordinaria di una fox 32 ?
I parapolvere sono sempre da cambiare o possono durare anche oltre le 50 ore d utilizzo ? Grazie
 

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.599
2.416
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Una domanda:
Qui sui parapolvere SKF viene messo del grasso, mentre su un tech corner del febbraio 2018 un tecnico SKF non mette niente?
Appurato che il procedimento corretto e' mettere il grasso, il tecnico ha fatto una sciocchezza?
Non è stato notato e/o fatto notare?
Il video e' di seguito
Mini io credo che se ne sia dimenticato.
Con quel tipo di battitore si infila il raschiapolvere e lo si spinge sul fodero. Una volta estratto avrebbe dovuto passarci il grasso.
Ho visto dei battitori non ufficiali (boccole giganti) invece che si appoggiano esternamente. Li puoi gia mettere il grasso e poi infilare i raschiapolvere sul fodero.

Io personalmente non ho ne il battitore ufficiale ne la boccola di quella misura e li infilo a mano coi polpastrelli delle dita.
Il grasso lo metto prima perchè a farlo dopo potrebbe contaminare la spugnetta. Faccio anche un filo di grasso all'esterno del raschiapolvere per facilitarne l'inserimento e per creare un'ulteriore barriera di tenuta dagli agenti esterni [emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
 

fafnir

Biker augustus
Feedback: 14 / 0 / 0
9/11/13
9.741
5.990
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Mini io credo che se ne sia dimenticato.
Con quel tipo di battitore si infila il raschiapolvere e lo si spinge sul fodero. Una volta estratto avrebbe dovuto passarci il grasso.
Ho visto dei battitori non ufficiali (boccole giganti) invece che si appoggiano esternamente. Li puoi gia mettere il grasso e poi infilare i raschiapolvere sul fodero.

Io personalmente non ho ne il battitore ufficiale ne la boccola di quella misura e li infilo a mano coi polpastrelli delle dita.
Il grasso lo metto prima perchè a farlo dopo potrebbe contaminare la spugnetta. Faccio anche un filo di grasso all'esterno del raschiapolvere per facilitarne l'inserimento e per creare un'ulteriore barriera di tenuta dagli agenti esterni [emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
Devi seguire le indicazioni,prima si mette parapolvere, poi sotto la spugnetta satura, per ultimo il grasso.
Metterlo prima non serve a nulla, sono seghe mentali.
Infatti la procedura da manuale prevede di inserire i parapolvere con l'attrezzo dentro, ed è ovvio che non debba esserci già il grasso.
 

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.599
2.416
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Devi seguire le indicazioni,prima si mette parapolvere, poi sotto la spugnetta satura, per ultimo il grasso.
Metterlo prima non serve a nulla, sono seghe mentali.
Infatti la procedura da manuale prevede di inserire i parapolvere con l'attrezzo dentro, ed è ovvio che non debba esserci già il grasso.
Sul raschiapolvere che si infila nel battitore è ovvio però non credo che neanche sia sbagliato inserire il grasso prima e adesso ti spiego il mio punto di vista.
Col raschiapolvere gia inserito (dopo aver lubrificato o la sede o l'esterno di questo) hai le mani libere. Forcella ben salda nello stand e si può lavorare più comodamente. Questa è la procedura normale.
Col raschiapolvere in mano invece hai più libertà di movimento e riesci a guardarlo da vicino per essere sicuro di stendere il grasso in maniera più omogenea.
Io non ho il battitore e lo infilo più perpendicolarmente possibile con le mani però col grasso gia messo così sono sicuro di non "inquinare" le spugnette stendendolo in seguito.
Tieni presente però che l'ho fatto solo una volta fino adesso, due se contiamo l'altra forcella, quindi non faccio testo[emoji4].

Per ora non è esplosa e funziona ancora a dovere[emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
 

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.599
2.416
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Vedi? Confermo assolutamente quello che hai detto tu ed è così che viene descritto.
SmartSelect_20190326-084326_Adobe%20Acrobat.jpg
Io invece ho fatto al contrario per guardare bene quello che stavo facendo.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
 

fafnir

Biker augustus
Feedback: 14 / 0 / 0
9/11/13
9.741
5.990
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Sul raschiapolvere che si infila nel battitore è ovvio però non credo che neanche sia sbagliato inserire il grasso prima e adesso ti spiego il mio punto di vista.
Col raschiapolvere gia inserito (dopo aver lubrificato o la sede o l'esterno di questo) hai le mani libere. Forcella ben salda nello stand e si può lavorare più comodamente. Questa è la procedura normale.
Col raschiapolvere in mano invece hai più libertà di movimento e riesci a guardarlo da vicino per essere sicuro di stendere il grasso in maniera più omogenea.
Io non ho il battitore e lo infilo più perpendicolarmente possibile con le mani però col grasso gia messo così sono sicuro di non "inquinare" le spugnette stendendolo in seguito.
Tieni presente però che l'ho fatto solo una volta fino adesso, due se contiamo l'altra forcella, quindi non faccio testo[emoji4].

Per ora non è esplosa e funziona ancora a dovere[emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
Come già detto di la, dai troppa importanza ai dettagli di poco conto.
Ci sono poche cose da fare bene, il resto cambia poco o niente, sia in meglio che in peggio.
 
  • Like
Reactions: Big Steak One

Big Steak One

Big Stairs One
Feedback: 0 / 0 / 0
10/7/18
12.599
2.416
42
Napoli
Bike
Ex Giant Dirt-E 2+ - Merida One Sixty 2
Personalmente, non riesco a fidarmi di me stesso per fare questa operazione. Di norma, almeno una volta l'anno, la porto dal meccanico di fiducia e faccio controllare un po' tutto ma dipende molto anche dal tipo di uso che ne faccio.

A tal proposito: una revisione ogni anno o persino due (dipende molto dall'uso che ne faccio) può andare bene?
Le indicazioni descrivono 50 ore (6 mesi circa) per la pulizia, sostituzione raschiapolvere/spugnette e lubrificazione.
200 ore (un anno) per la revisione completa.
Che poi al paese mio 50 + 50 (6 mesi + 6 mesi) fanno 100 (1 anno) e non 200.
Sta di fatto che questi numeri sono solo un'indicazione ma è sempre dall'uso che se ne fa di una bici anticipare o posticipare la manutenzione.
Qualcuno sa dirmi quanto costa una revisione ordinaria di una fox 32 ?
I parapolvere sono sempre da cambiare o possono durare anche oltre le 50 ore d utilizzo ? Grazie
I raschiapolvere...dipende dal loro stato. Certo cambiarli è sempre meglio ma se ad esempio a 50 ore si è andati solo su asfalto, strade bianche o comunque non ha avuto un uso gravoso la forcella e la su vuole fare lo stesso una revisione, si potrebbero semplicemente pulire. Dipende.
Ti assicuro però che se vai da un meccanico che non è affidabile, quello è capace di dirti che li ha cambiati aggiungendoti il costo quando invece li ha solo puliti perchè ancora in ottimo stato.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
 

shrubber83

Biker tremendus
Feedback: 1 / 0 / 0
31/3/17
1.360
542
36
Sesto Fiorentino
Bike
Spectral, Smuggler, Trance E+
la parte più delicata secondo me è la rimozione del raschiapolvere. ma se un graffia leggermente la parte interna della sede del raschiapolvere che succede?
 

fafnir

Biker augustus
Feedback: 14 / 0 / 0
9/11/13
9.741
5.990
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Editato

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.


Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]
 
  • Like
Reactions: Honestlypino

Lucky86

Biker velocissimus
Feedback: 19 / 0 / 0
6/10/09
2.474
196
trovo utilissimi questi video man mano che si trattano i diversi argomenti già trattati nelle precedenti guide.
se posso però mi permetto di dire che sono anche troppo lunghi e noiosi. 20 min di video per le operazioni anche più banali di questa sulla forcella per me sono troppi e li trovo anche lenti nel ritmo.
farei una guida più sintetica, con meno dilungamenti nel dialogo, soprattutto per cose inutili e superflue che vengono dette e ripetute... e magari anche dei tagli nel video per le fasi più noiose e lunghe...
in ogni caso ringrazio per quello che viene proposto ma ogni tanto qualche critica potrebbe essere costruttiva
 
  • Like
Reactions: gian72to

Pietro.68

...estiqaatsi...
Feedback: 6 / 0 / 0
14/9/10
10.745
3.831
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
una...
Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.


Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]
concordo soprattutto sul dare consigli...
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: fafnir