1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

É veramente necessario il gps?

Discussione in 'GPS e cartografia' iniziata da Raino, 17/7/18.

  1. Raino

    Raino Biker novus

    Registrato:
    12/7/18
    Messaggi:
    32
    Bike:
    Bottecchia Tonale
    Buonasera a tutti, ho comprato da poco una mtb e ho una voglia irrefrenabile di percorrere qualche sentiero dalle mie parti, Roma e più precisamente verso i castelli romani. Ora non so se qualcuno già li conosce.
    Cmq la domanda é: ma il gps è per forza necessario per andare in qualche percorso in montagna o normalmente sono segnati, hanno indicazioni o qualcosa di simile?
    Per molti sembrerà una domanda stupida ma non essendoci mai stato non saprei proprio da dove si inizia.
    Cosa mi consigliate? Avete percorsi da indicarmi? Considerate che vorrei immergersi nel verde più verde che c'é
     
  2. Gianz

    Gianz Biker superis

    Registrato:
    28/6/07
    Messaggi:
    434
    Bike:
    Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
    Bisogna vedere se i percorsi son segnati sulla mappa del gps... Avere un dispositivo non è una garanzia che sia presente quello che cerchi.

    Intanto potresti scaricarti Basecamp di Garmin e le OpenMTBmaps, installarle e vedere nella tua zona quanto è segnato, cosa è presente.

    E poi, basta andare in esplorazione: un gps aiuta, ma non è certo indispensabile... a volte si impara di più perdendosi che non usando tracce già percorse. ;-)
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. walty80

    walty80 Biker novus

    Registrato:
    18/8/12
    Messaggi:
    4
    Guarda, non perché conosca la zona, ma proprio perché non ci sei mai stato, io il GPS lo consiglio. La mia esperienza: sono partito per il mio primo giretto in mtb, e quella che era pensata come una girata di un paio d'ore si è trasformata in 6 ore di agonia a ritornare sui miei passi e trovare una via d'uscita. E parlo di lungo fiume in pianura! Tornato a casa e ordinato il GPS. Ora posso anche esplorare zone nuove senza pensieri.
    Considera anche il fatto che puoi col GPS avere idea di dove vai in anticipo, e comunicarlo a familiari e amici, non da sottovalutare, non si sa mai.

    Sent from my SM-G950F using Tapatalk
     
  4. Manuel2k

    Manuel2k Biker superis

    Registrato:
    29/9/16
    Messaggi:
    464
    Bike:
    La Jekka (2011) e la "Giallona" (2016)
    Dipende da dove vai chiaramente ma il GPS aiuta molto sopratutto per non perdersi.
    L'ideale sarebbe una guida locale che possa anche prepararti su cosa andrai a trovare sui percorsi.

    Puoi girare per Monte Cavo ad esempio dove però la presenza di qualcuno è vivamente suggerita visto che i sentieri non sono segnati (per lo meno che io sappia) .. in alternativa Formello dove i sentieri erano segnalati (ogni tanto qualche cretino spacca tutto) e cmq sono ben riconoscibili e indicati (i ragazzi locali si danno un da fare incredibile).

    Ci sarebbe anche Tibur ma non lo conosco bene oppure verso Viterbo la Faggeta ma li gps necessario al 100%

    Comunque cerca anche qui nella sezione regioni per aggregarti a qualcuno per girare
     
  5. Raino

    Raino Biker novus

    Registrato:
    12/7/18
    Messaggi:
    32
    Bike:
    Bottecchia Tonale
    Nel caso volessi comprarne uno cosa mi consigliate senza spendere un'occhio della testa??
     
  6. Manuel2k

    Manuel2k Biker superis

    Registrato:
    29/9/16
    Messaggi:
    464
    Bike:
    La Jekka (2011) e la "Giallona" (2016)
    avevo trovato un garmin 800 (cartografico vecchiotto ma valido) ad un centinaio di euro su subito che non sembra affatto male
     
  7. Manuel2k

    Manuel2k Biker superis

    Registrato:
    29/9/16
    Messaggi:
    464
    Bike:
    La Jekka (2011) e la "Giallona" (2016)
    Comunque su android in molti usano oruxmap, facendo attenzione al consumo di batteria, senza quindi dover comperare nulla
     
    • Mi piace Mi piace x 1
    • Bel post Bel post x 1
  8. Raino

    Raino Biker novus

    Registrato:
    12/7/18
    Messaggi:
    32
    Bike:
    Bottecchia Tonale
    Nel caso volessi comprarne uno cosa mi consigliate senza spendere un'occhio della testa?? Ho notato che costano tutti parecchio! O
    io ho Apple ma la cosa non la vedo positiva perché secondo me la batteria del cell la finirei in 2 ore massimo.....così poi rimarrei anche senza telefono
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  9. gattomiau

    gattomiau Biker superis

    Registrato:
    26/6/15
    Messaggi:
    458
    Bike:
    .
    Con Apple Orux non funziona perchè non è compatibile. E' un sistema di mappatura gratuita come la sua app. e lo è per scelta di chi lo ha generato chiedendo solo un'offerta libera e non obbligatoria per scaricarla ma ci sono le mappe migliori per definizione che ho visto. Possiedo l'etrex 35 ma non lo uso più perchè cercare nello schermo grande quanto un francobollo non fa per me. Il vantaggio Garmin per quel modello sta nel consumo batterie stilo ma avendo le eneloop sono appunto un passo avanti rispetto a pile tradizionali. Con lo smarphone partendo da batteria al 100% ci si fa un giro della giornata e con la power bank di scorta si è ampiamente coperti .;-)
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  10. Chinaski033

    Chinaski033 Biker superis

    Registrato:
    17/4/18
    Messaggi:
    329
    Bike:
    Merida
    Si esatto, anche io uso locus Map (adesso si chiama così, se scrivi orux sul play store ti esce questa) e mi porto dietro il power bank. Locus è spettacolare, mappe dettagliate con segnati dei sentieri che a momenti nella realtà nemmeno si vedono. Possibilità di creare il tuo percorso prima di partire e seguirlo poi.

    Sent from my WAS-LX1A using MTB-Forum mobile app
     
  11. Somis

    Somis Biker perfektus

    Registrato:
    23/6/14
    Messaggi:
    2.846
    Bike:
    Santa Cruz Bronson 2 CC, Ghost ASX 7500, Trek 4700
    Locus Map e Oruxmaps sono due app completamente diverse. Da marzo 2017 Oruxmaps gratuito non si trova più sul PlayStore e va scaricato direttamente dal sito dello sviluppatore. Sul PlayStore è rimasta invece la versione a pagamento di Oruxmaps.
    Per il dettaglio della mappatura delle mappe dipende dalla zona d'Italia, alcune sono mappate bene, altre molto meno. Per alcune regioni esistono mappe alternative alle openmtbmap, alcune libere altre a pagamento che non si basano sulla stessa base dati (openstreetmap) delle openmtbmap.
     
  12. Chinaski033

    Chinaski033 Biker superis

    Registrato:
    17/4/18
    Messaggi:
    329
    Bike:
    Merida
    Ok, ma io non trovo nemmeno la versione a pagamento sullo store. Cmq orux è meglio di locus? Quasi quasi la scarico dal sito e ci do un occhio...

    Sent from my WAS-LX1A using MTB-Forum mobile app
     
  13. Popi93

    Popi93 Biker novus

    Registrato:
    18/9/13
    Messaggi:
    20
    Io uso LocusMap, mappe vettoriali offline, se vado in un posto nuovo mi traccio al volo il percorso dal PC, veramente molto comodo. Di solito sono sempre uscito registrando (per poi fare l'upload su Strava) e anche in quel caso non ho problemi ad arrivare a 5 ore di autonomia. Se ci si limita a controllare ogni tanto la mappa (io di solito controllo agli incroci e poco altro) ci fai tranquillamente tutto il giorno, consuma molto di più tenere la rete dati attiva che nei boschi non prende niente...in ogni caso la batteria non è un problema assolutamente con dei giri "normali", forse è consigliato un powerbank se si sta fuori tutto il giorno, ma anche lì non so, ho registrato anche per 8 ore (comprese foto)
     
  14. Somis

    Somis Biker perfektus

    Registrato:
    23/6/14
    Messaggi:
    2.846
    Bike:
    Santa Cruz Bronson 2 CC, Ghost ASX 7500, Trek 4700
    Non so che dirti, io la vedo, forse hai un filtro che fa vedere solo le app gratuite?
    Non so la differenza fra le due app, utilizzo un gps Garmin, ho utilizzato per un po' OruxMaps perché viene definito come una delle (se non la) migliori app per ciclismo, ma l'ho trovato complicatissimo da utilizzare, e non mi reputo uno che ci capisce poco di software.
    01.png 02.png
     
  15. ant1606

    ant1606 Biker serius

    Registrato:
    16/12/14
    Messaggi:
    147
    Bike:
    Scott Scale Premium
    Da 10 anni uso un Garmin eTrex Vista HCx con mappa Europa NT City Navigator. Lo scopo di tale mappa e' la navigazione stradale per cui non contiene sentieri e carico preventivamente tracce, da seguire con un occhio al display, create su Mapsource con mappe Openmtbmaps. Utile per uso misto, le AA ricaricabili durano oltre 30 ore.
    Sul telefono ho Oruxmaps con mappe Openandromaps che contengono tutti i sentieri. L'ho usato solo un paio di volte in casi di emergenza per sapere dove sono i sentieri.
     
  16. daneel67

    daneel67 Biker perfektus

    Registrato:
    22/9/14
    Messaggi:
    2.975
    Bike:
    RR 8.1
    Complicato in cosa? Basta mettere mappe e tracce nelle apposite cartelle, poi o segui una traccia o ne registri una nuova.

    Se avete un vecchio android nel cassetto, lo potete usare senza sim, io faccio così quelle rare volte che vado su n tracciato sconosciuto.
     
  17. Chinaski033

    Chinaski033 Biker superis

    Registrato:
    17/4/18
    Messaggi:
    329
    Bike:
    Merida
    Beh però effettivamente l'ho appena scaricato e mi sembra molto più complicato di locus. Ad esempio ho provato a creare una rotta e una volta segnati i punti di partenza e quello di arrivo, mi disegna una retta da un punto all'altro come se io potessi volare. Invece locus, dopo avergli dato i due punti disegna immediatamente il percorso migliore da fare. Magari però ho sbagliato qualcosa io eh...

    Sent from my WAS-LX1A using MTB-Forum mobile app
     
  18. Fenix17

    Fenix17 Biker serius

    Registrato:
    5/7/17
    Messaggi:
    113
    Bike:
    Giant Trance 1 2018 - (precedentemente Scott Genius MC 30 26")
    Oruxmaps ha una serie di menù proprio non chiari c'è poco da farci. Una volta impostato bene va da dio e te ne dimentichi.
    Ormai lo uso solo per vedere quando inizia la discesa e mettermi le protezioni, anche se a volte mi è servito per cercare sentieri alternative causa frane/alberi/ecc.
    Per quanto riguarda la batteria è sufficiente che tieni il telefono offline: il chip gps funziona comunque :)

    In sostanza: il telefono ce l'hai sempre dietro comunque, tanto vale installarci un'applicazione gps cartografica (magari con mappe offline)... non sai mai quando può venire buona!
     
  19. Somis

    Somis Biker perfektus

    Registrato:
    23/6/14
    Messaggi:
    2.846
    Bike:
    Santa Cruz Bronson 2 CC, Ghost ASX 7500, Trek 4700
    Complicato è in termine soggettivo, e dipende molto da quali esperienze uno ha in merito ad un determinato argomento.
    Facciamo così, qui c'è il manuale in pdf in italiano
    http://www.oruxmaps.com/oruxmapsmanual_it.pdf
    chi ha voglia lo legge e si fa una sua idea di quanto sia user-friendly Oruxmaps.
     
  20. daneel67

    daneel67 Biker perfektus

    Registrato:
    22/9/14
    Messaggi:
    2.975
    Bike:
    RR 8.1
    mhmmm, mi sa che sono io che ne faccio un uso basico allora. :)
    Non ho mai costruito percorsi, ma sempre utilizzato quelli già fatti da altri.
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina