Tech Corner 8 upgrade sotto i 100 Euro per migliorare la nostra bici

 

jimmy27

Biker infernalis
28/9/04
1.959
90
44
como
Per chi ha un gruppo di media o bassa gamma suggerisco di prendere la catena del modello superiore.
Ad esempio chi ha un GX mettendo la catena X0 avrà un miglioramento della cambiata, scorrevolezza e silenziosità.
 

MarcoM85BG

Biker serius
12/10/13
203
13
Tribulina (BG)
Bike
Mondraker Foxy 29
Sui freni Shimano, oltre ai dischi "under-60" per sole pastiglie in resina, si possono upgradare anche le sole pinze freno MT500 (solitamente accoppiate a questi dischi sub-60 tipo gli RT-54) con le pinze freno superiori tipo M6000 (singolo pistone ma con pastiglie "native" metal G04S), 50€ LA COPPIA, o meglio ancora gli MT520, a doppio pistone, max 80€ la coppia! Mi chiedo perchè montino ancora sti MT500 su delle enduro, anche se entry level...
 
  • Like
Reactions: Gianz and Mandarin

monux

Biker tremendus
19/7/14
1.301
111
prov. di lecce
Bike
olympia bullet29 (2016)
una spesa che val sempre la pena fare è quella dei cablaggi di qualità, sia per la trasmissione che per l'impianto frenante. personalmente utilizzo da anni i vari kit della jagwire e....posso solo dire che le mie bike vanno come orologi svizzeri.
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
18.256
4.746
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Acquistando prodotti no brand online si può prendere un trittico in carbonio con meno della metà di tale cifra e ne avanzano per altri piccoli Up...non sarà un granchè essenziale,ma intanto possiamo arrivare a togliere anche 3 etti di peso alle nostre bici...:celopiùg:
 

giouncino

Biker cesareus
12/4/11
1.664
69
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Acquistando prodotti no brand online si può prendere un trittico in carbonio con meno della metà di tale cifra e ne avanzano per altri piccoli Up...non sarà un granchè essenziale,ma intanto possiamo arrivare a togliere anche 3 etti di peso alle nostre bici...:celopiùg:
meno della metà di 100€, immagino che trittico di qualità....
 
  • Like
Reactions: marco2268

giouncino

Biker cesareus
12/4/11
1.664
69
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
meno della metà di 100€, immagino che trittico di qualità....

:spetteguless: Stessa qualità di quelli brand...visto che si rompono anche quelli...3 anni che li uso...più di 15.000km...pensa sto ancora bene...;-)
contento te...
su cosa basi la frase "stessa qualità di quelli brand"?

Fondamentalmente dal mio punto di vista il trittico di serie va bene, come detto da altri non guarderei i 2-3 etti risparmiabili teorici sul trittico che sfido chiunque a sentire in pedalata ma piuttosto larghezza, rise, backsweep e upsweep del manubrio, lunghezza della pipa e per quanto riguarda il reggisella, telescopico tutta la vita.
 
  • Like
Reactions: Andrea#11

RSGF

Biker novus
26/10/17
40
8
47
Trieste
Bike
Trek Fuel EX 8
A proposito di trasmissione, io invece del pacco pignoni 11-46 opterei per una corona da 26 o 28 al posto della 32 che di solito si trova montata...ovvio, giri a vuoto sul veloce, ma ti tiri fuori dai problemi nelle salite veramente toste...senza considerare poi che puoi lavorare non sempre al limite migliorando di molto l'inclinazione della catena e usurando di meno i rapporti più agili...in questi giorni sulla mia trek fuel ex sostituirò proprio la 32 con una 26... (esperimento gia verificato sulla trek stache)...
ovvio che poi dipende dall'uso che fai del tuo mezzo...se fai tanto bitume allora forse non è la cosa più sensata, ma se i sentieri che fai sono per il 90% saliscendi tosti..allora....
 

Haran

Biker superis
30/8/07
353
24
Brisbane, AU
Bike
Yeti Sb5.5
A proposito di trasmissione, io invece del pacco pignoni 11-46 opterei per una corona da 26 o 28 al posto della 32 che di solito si trova montata...ovvio, giri a vuoto sul veloce, ma ti tiri fuori dai problemi nelle salite veramente toste...senza considerare poi che puoi lavorare non sempre al limite migliorando di molto l'inclinazione della catena e usurando di meno i rapporti più agili...in questi giorni sulla mia trek fuel ex sostituirò proprio la 32 con una 26... (esperimento gia verificato sulla trek stache)...
ovvio che poi dipende dall'uso che fai del tuo mezzo...se fai tanto bitume allora forse non è la cosa più sensata, ma se i sentieri che fai sono per il 90% saliscendi tosti..allora....
Da 26 ?!?!?
 

fabio1991

Biker serius
4/9/07
131
41
nord-est
A proposito di trasmissione, io invece del pacco pignoni 11-46 opterei per una corona da 26 o 28 al posto della 32 che di solito si trova montata...ovvio, giri a vuoto sul veloce, ma ti tiri fuori dai problemi nelle salite veramente toste...senza considerare poi che puoi lavorare non sempre al limite migliorando di molto l'inclinazione della catena e usurando di meno i rapporti più agili...in questi giorni sulla mia trek fuel ex sostituirò proprio la 32 con una 26... (esperimento gia verificato sulla trek stache)...
ovvio che poi dipende dall'uso che fai del tuo mezzo...se fai tanto bitume allora forse non è la cosa più sensata, ma se i sentieri che fai sono per il 90% saliscendi tosti..allora....
Da 26 ?!?!?
26???? io ho trasformato in singola una doppia shimano xt, pignoni 11-36 e corona da 32 e mi par già corto, se avesse un 40-42 oltre al 36 monterei volentieri una 34
 

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.910
5.236
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Fra gli upgrade sotto i 100 euro e degni di nota aggiungo:

- i cuscinetti ad ago al posto delle boccole dell'ammortizzatore, basta anche su una estremità, quella con più rotazione. Spesa da 15 a 40 euro dipende dalla marca.
Una modifica che fa una differenza importante se relazionata al prezzo.

- per chi ha un telaio un po' datato e vuole rendere più aggressiva la bici senza cambiarla una serie sterzo eccentrica works components, aprire lo sterzo di un grado o un grado e mezzo può rinfrescare la bici.

-per chi ha movimento centrale pressfit un movimento wheels manifacturing thread together, finiscono i rumori e si riduce la manutenzione.
Anche altri marchi propongono soluzioni simili ma credo sopra i 100 euro.

- per chi ha mozzi dt swiss star Ratchet, montati su moltissime ruote OEM, upgradare i punti di ingaggio costa poco ed è molto utile.
 
Ultima modifica:

vitamin

Biker superioris
22/10/07
941
190
Milano
Bike
Radon
Per chi come me ha ancora la doppia e frequenta sentieri scassati consiglio il Bionicon C-Guide, poca spesa e risolvi il problema di caduta catena
 

RSGF

Biker novus
26/10/17
40
8
47
Trieste
Bike
Trek Fuel EX 8
A proposito di trasmissione, io invece del pacco pignoni 11-46 opterei per una corona da 26 o 28 al posto della 32 che di solito si trova montata...ovvio, giri a vuoto sul veloce, ma ti tiri fuori dai problemi nelle salite veramente toste...senza considerare poi che puoi lavorare non sempre al limite migliorando di molto l'inclinazione della catena e usurando di meno i rapporti più agili...in questi giorni sulla mia trek fuel ex sostituirò proprio la 32 con una 26... (esperimento gia verificato sulla trek stache)...
ovvio che poi dipende dall'uso che fai del tuo mezzo...se fai tanto bitume allora forse non è la cosa più sensata, ma se i sentieri che fai sono per il 90% saliscendi tosti..allora....
Da 26 ?!?!?
26???? io ho trasformato in singola una doppia shimano xt, pignoni 11-36 e corona da 32 e mi par già corto, se avesse un 40-42 oltre al 36 monterei volentieri una 34
dipende sempre da quello che fai!
 

giouncino

Biker cesareus
12/4/11
1.664
69
Italy
Bike
Cube Stereo 160 HPA Race 2016
Fra gli upgrade sotto i 100 euro e degni di nota aggiungo:

- i cuscinetti ad ago al posto delle boccole dell'ammortizzatore, basta anche su una estremità, quella con più rotazione. Spesa da 15 a 40 euro dipende dalla marca.
Una modifica che fa una differenza importante se relazionata al prezzo.

- per chi ha un telaio un po' datato e vuole rendere più aggressiva la bici senza cambiarla una serie sterzo eccentrica works components, aprire lo sterzo di un grado o un grado e mezzo può rinfrescare la bici.

-per chi ha movimento centrale pressfit un movimento wheels manifacturing thread together, finiscono i rumori e si riduce la manutenzione.
Anche altri marchi propongono soluzioni simili ma credo sopra i 100 euro.

- per chi ha mozzi dt swiss star Ratchet, montati su moltissime ruote OEM, upgradare i punti di ingaggio costa poco ed è molto utile.
Meritano questi cuscinetti? Sono sinceramente curioso
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
18.256
4.746
49
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
contento te...
su cosa basi la frase "stessa qualità di quelli brand"?
Fondamentalmente dal mio punto di vista il trittico di serie va bene, come detto da altri non guarderei i 2-3 etti risparmiabili teorici sul trittico che sfido chiunque a sentire in pedalata ma piuttosto larghezza, rise, backsweep e upsweep del manubrio, lunghezza della pipa e per quanto riguarda il reggisella, telescopico tutta la vita.

E' anche giusto il tuo discorso, si parla di Upgrade sotto i 100 eur,e sotto tale cifra si può upgradare una mtb e renderla 2-3 etti meno pesante anche con un trittico no brand,che abbinati ad un buon telaio e ruote leggere ecc.ecc. il suo tanto lo fa...baso il discorso qualità,sulle recensioni delle rotture di materiali brand e no brand,si equivalgono,quindi alla fine delle finite tra loro non è che esista un abissale differenza,si rompe uno come si rompe l'altro,ma non vorrei aprire flame brand>no brand,che non portano a nulla , son ben contento e questo mi basta,per ora non ho la necessità per il mio tipo di percorsi (Xc/Marathon/AM easy) di usare telescopici,molte volte (non sempre) scendo da dove alcuni,pur avendolo,non scendono...se facessi 'free' o 'down', cosa che non sono in grado di fare, gli up sulla leggerezza sarebbero gli ultimi a cui penserei,quindi gli Up vanno fatti in base a cosa uno poi in definitiva ci fa e con che tipo di mtb...
 
Ultima modifica: