1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi

Amico che corre troppo veloce

Discussione in 'Allenamento, alimentazione, infortuni, recupero' iniziata da Radon81, 18/8/14.

  1. Radon81

    Radon81 Biker novus

    Registrato:
    11/4/11
    Messaggi:
    10
    Ciao,

    Ho un amico che mi sta sempre davanti, non riesco mai a raggiungerlo. E alla fine sono molto più affaticato di lui. Ma come diavolo ci riesce?
    Come mi devo allenare per starci dietro? A volte si deve fermare per aspettarmi
     
  2. Rn2o

    Rn2o Biker popularis

    Registrato:
    1/8/14
    Messaggi:
    97
    Ahahah.... Capita a tutti, tu dove vai ad allenarti, in salita su piano..., in ogni caso allenamento!
     
  3. airmat

    airmat Biker serius

    Registrato:
    23/7/12
    Messaggi:
    197
    è semplicemente più forte di te.

    Allenati di più, migliora la qualità degli allenamenti, studia la tecnica di pedalata e di guida, fà delle prove... ed un giorno le parti si invertiranno!
     
  4. tarcy

    tarcy Biker assatanatus

    Registrato:
    18/10/03
    Messaggi:
    3.205
    ma anche no! a volte dobbiamo arrenderci all'evidenza ed accettare di "arrivare due"!
     
  5. Pippo Biker

    Pippo Biker Biker ultra

    Registrato:
    4/10/13
    Messaggi:
    687
    Uhm, non mi sembra un ottimo consiglio. Radon81, volere e' potere, con la dedizione e l' allenamento riuscirai a raggiungere il livello atletico del tuo amico e volendo potrai anche superarlo.
     
  6. Radon81

    Radon81 Biker novus

    Registrato:
    11/4/11
    Messaggi:
    10
    Scusate voleva essere solo uno sfogo. E' che mi fa impazzire.
    Comunque è vero, mi devo allenare di più. Cercherò di far fruttare di più i consigli di questo forum.

    Grazie a tutti
     
  7. tombi

    tombi Biker popularis

    Registrato:
    31/5/14
    Messaggi:
    84
    Allora, devi controllare innanzitutto che vi alleniate a parità di condizioni:
    - il peso della bici è uguale (o quantomeno simile) o la tua è molto più pesante della sua?
    - il vostro peso è uguale o simile, oppure tu sei molto più pesante di lui?
    - la rapportatura davanti e dietro è uguale?

    Una volta mi allenai con un amico che andava molto più forte di me. Io sapevo di essere allenato ma lui andava più forte e non ci potevo stare dietro, come te. Mi diceva che come rapporti eravamo messi uguale perché dietro lui aveva un 11-28 e io pure, quindi dovevo solo allenarmi di più. Poi un giorno mi accorsi che alle corone davanti lui montava un 44-32-22 e io un 46-38-28, la corona più piccola sua (22) era di ben 6 denti inferiore alla mia (28), così come la media (lui 32, io 38). Così in salite ripide lui col suo "rampichino" faticava molto meno di me e le faceva tutte, mentre io mi dovevo fermare a metà salita e fare il resto a piedi. Inoltre nel piano e nelle salite leggere lui poteva mettere la seconda corona (32) e quindi spingere più forte, mentre io dovevo continuare a rimanere con la prima (28) perché la mia seconda (38) era troppo pesante. Cambiata guarnitura con una con la stessa rapportatura sua colmai il gap.

    Controlla queste cose e poi ci fai sapere ;-)
     
  8. nosferato

    nosferato Biker dantescus

    Registrato:
    3/5/11
    Messaggi:
    4.728
    tanto amico non è... ti aspetterebbe...
    comunque è questione di allenamento
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  9. tarcy

    tarcy Biker assatanatus

    Registrato:
    18/10/03
    Messaggi:
    3.205
    E' un ottimo consiglio invece.
    perchè non c'è niente di meglio che rendersi conto dei propri limiti per poter migliorare. sapendo che qualcuno più forte ci sarà sempre, nonostante i nostri sforzi.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  10. airmat

    airmat Biker serius

    Registrato:
    23/7/12
    Messaggi:
    197
    Secondo me sono pochissimi quelli di questo forum che raggiungono il 90% dei propri limiti... gli altri (io per primo) sono sovrappeso, non si allenano regolarmente, non seguono tabelle o programmi specifici, amano fermarsi a chiacchierare rifocillarsi e fare foto (io per primo) durante le uscite, ecc. Ecc. Ecc.
    Se uno pedala x mantenersi in forma e godersi i panorami fá benissimo.... ma poi non aprirebbe questo 3D

    Chi dice che qlc è impossibile dovrebbe smetterla per non disturbare chi ci sta provando
     
  11. Pippo Biker

    Pippo Biker Biker ultra

    Registrato:
    4/10/13
    Messaggi:
    687
    Capisco, ma non condivido. E' logico che ci sara' sempre qualcuno piu' preparato di noi, che cosa centra in questo caso? Il ragazzo radon81 non credo ambisca a diventare il migliore del mondo, penso che voglia solo raggiungere e magari superare il livello di allenamento del suo compagno di uscite. I limiti li abbiamo e' vero ma con l' allenamento e la costanza li possiamo superare alzandone la soglia. Arrendersi, rassegnarsi non mi sembra una soluzione, e' solo la via piu' facile.
     
  12. tarcy

    tarcy Biker assatanatus

    Registrato:
    18/10/03
    Messaggi:
    3.205
    perdonami: mi hai quotato ma non hai letto ciò che ho scritto?
    ho detto di non provare ad allenarsi?
    ho detto che sarà sempre e comunque un perdente?
    Ho semplicemente detto che nonostante l'allenamento ed i sacrifici, NON è assolutamente detto che possa andare più forte del suo compagno di uscite.
    Non c'è nulla di peggio che illudere le persone. Molto meglio essere consapevoli che si può migliorare, si può certamente ambire a traguardi più importanti, ma non è detto che arrivino di sicuro.
    A mio parere scrivere "basta che ti alleni ed andrai più forte di lui" è creare un'illusione.
    Perchè non li conosciamo entrambi. E potrebbe anche essere che il suo amico NON si alleni per nulla e se lo facesse andrebbe ancora più forte.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  13. Pippo Biker

    Pippo Biker Biker ultra

    Registrato:
    4/10/13
    Messaggi:
    687
    Certo, ho letto cio' che hai scritto, ribadivi che il tuo consiglio di "arrendersi all' evidenza" fosse giusto. Per carita' non dico che sia sbagliato o giusto, ho solo detto che personalmente non lo condivito. Sul fatto del migliorare, e' giusto che con l' allenamento si migliori. Per quanto riguarda il raggiungere un obiettivo penso che dipenda da quanto si vuole veramente, dando il meglio di se. Se si dovesse fallire si puo' riprovare, capisco che non sempre sia facile.
     
  14. tarcy

    tarcy Biker assatanatus

    Registrato:
    18/10/03
    Messaggi:
    3.205
    ora comprendo.
    è un fraintendimento. non intendevo resa, negativa, bensì accettare anche di non riuscire a superare un traguardo.
    o-o
     
  15. Pippo Biker

    Pippo Biker Biker ultra

    Registrato:
    4/10/13
    Messaggi:
    687
    Ahah, perdonami avevo male interpretato, scusa
     
  16. nikov85

    nikov85 Biker serius

    Registrato:
    9/4/14
    Messaggi:
    123
    premetto che non sono un fenomeno,anzi...e vado in bici da pochi mesi.a me capita di avere amici più lenti di me in salita,in questo caso dal mio punto di vista è meglio andare del mio passo ed aspettarli ogni tot metri?oppure è consigliato stare al loro passo tenendo caso mai una marcia piu dura o addirittura piu agile e faticando meno??
     
  17. tarcy

    tarcy Biker assatanatus

    Registrato:
    18/10/03
    Messaggi:
    3.205
    [MENTION=163113]nikov85[/MENTION]:
    ti dico come facciamo solitamente noi, che non è detto sia la cosa migliore.
    si viaggia tutti assieme, almeno in piano. iniziata la salita si va ognuno del proprio passo, attendendo gli ultimi (e lasciandoli riprendere fiato) alla sommità. fermarsi di continuo in salita può essere controproducente.
    se si è solo in due, quello più veloce cerca di salire con un dente in meno, risparmiandosi e facendo compagnia all'altro.
     
  18. lucaxxaa

    lucaxxaa Biker popularis

    Registrato:
    23/9/13
    Messaggi:
    52
    ...fai conto che dai 15 ai 19 anni mi allenavo giornalmente assieme ad un caro amico . Stessi percorsi stessi km stesse uscite. Tra l altro lui non aveva mai fatto nessuno sport. Mi stava sempre davanti in gara. Una dote naturale, una marcia in piu di me. Ed ancora oggi a 38 anni ha manico
     
  19. nikov85

    nikov85 Biker serius

    Registrato:
    9/4/14
    Messaggi:
    123
    io ora vado del mio passo e dopo un po mi fermo e aspetto ma non credo sia la cosa migliore (anche per il morale degli altri)poi forse andare un po più piano del proprio passo ma caso mai con una rapporto più duro aiuta a fare un po più di gamba...
     
  20. Radon81

    Radon81 Biker novus

    Registrato:
    11/4/11
    Messaggi:
    10
    Ciao,

    Scusa se ti rispondo solo ora ma ho dovuto raccogliere i dati.
    Allora ti rispondo in sequenza:

    1) La mia bici pesa 12 Kg la sua 10 Kg
    2) Io peso 58 Kg lui 60 Kg
    3) Le corone anteriori per me sono 44-32-22 mentre il mio amico ha 42-32-24

    Comunque, il mio amico è sempre molto buono con me e mi aspetta, sono io che mi faccio le pippe e vorrei essere forte come lui così posso andare al suo stesso passo.
    Non è una questione di gare, è solo una questione di ... come dire ... stare in compagnia, ecco. :i-want-t:
    Ovviamente se io avessi il suo stesso passo potrei usce molto più spesso in compagnia, anche con altri. :celopiùg:

    Per l'allenamento, è da anni che faccio palestra, ma credo che sia uno stimolo completamente diverso. Comunque non sono molto esperto.

    Lui è sempre stato molto forte, infatti faceva delle gare, ma ora credo che non ne voglia più fare.
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina