Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

APPENNINO TOSCO-EMILIANO - OFFICIAL (report, alert, itinerari, consigli, idee, opere, omissioni)

Discussione in 'Toscana' iniziata da Monty1975, 2/7/18.

  1. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    623
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Vorrei condensare qua tutte le esperienze sull'appennino tosco emiliano.

    Sabato vorrei rispolverare un itinerario ma con qualche variante. Mi hanno parlato molto bene della discesa dal poggio dell'Acquamarcia. Vale la pena di percorrerla fino in fondo a Ospitale oppure conviene buttarsi sulla mirandola?
    Cambiando versante: in prossimità del lago scaffaiolo parte il CAI 4 che scende verso sud e il Cimoncino. Qualcuno l'ha percorso di recente?

    ......
     
  2. 686

    686 Biker serius

    Registrato:
    15/5/15
    Messaggi:
    154
    Purtroppo sono moooolto fuori allenamento, altrimenti è un giro che sarebbe interessato anche a me.
    Mi interesserà sicuramente sapere come è andata
     
  3. 686

    686 Biker serius

    Registrato:
    15/5/15
    Messaggi:
    154
    Hai fatto il giro?
     
  4. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    623
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Si o almeno ci abbiamo provato. L'acquamarcia è uno spettacolo.....a breve farò il video. Tecnica nella parte alta con un paio di punti belli esposti. Seconda parte flow. Risaliti a Croce Arcana tempo da lupi, CAI 4 non identificabile anche per scarsa visibilità. Breve sosta allo Scaffaiolo (pareva di stare sulla luna) eppoi fuga verso la Doganaccia. Di lì a poco temporale, buio pesto e rocce viscide sulla DH nera. A Cutigliano grandinata mega....ho maledetto il Bell con tutti i suoi buchi per l'aerazione. La sera ho mangiato il fritto di paranza con quello che ho trovato dentro le fiveten.
    PS comunque alla fine anche la tagliata che scende giu dal Passo della Calanca è piacevole; l'unico problema è che è parecchio trafficato dagli escursionisti. Volevamo fare anche il portage sullo Spigolino ma quest'ultimo era fagocitato dentro le nuvole e tirava un vento della Madonna.

    Allego un teaser



     
    #4 Monty1975, 26/7/18
    Ultima modifica: 30/7/18
  5. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    L'imbocco del CAI4 non è indicato in modo particolarmente chiaro, per orientarsi puoi fare così: torni indietro dal Lago Scaffaiolo verso la Doganaccia, il sentiero è a mezza costa con un crinalino sulla sinistra. Dopo duecento metri dal lago ti trovi ad una specie di valico, in pratica il sentiero attraversa un piccolo spiazzo: ecco il 4 comincia lì a sinistra, basta che ti affacci per individuare i bolli su alcuni massi. I primi cento metri non sono molto evidenti, probabilmente perchè il tratto è molto battuto da vento e neve in inverno, poi diventa evidente e facile da seguire.

    Acquamarcia molto molto bello, in genere io però arrivato alla sterrata la risalgo a sinistra e poi scendo alla Mirandola (419), più divertente a mio parere del 417 basso. Lo Spigolino è una roba da cicloalpinisti, non solo a salire ma anche almeno per duecento metri di dislivello in discesa. Poi torna scorrevole fino a reinsersi sul giro di Pratignano

    Domenica se il meteo è buono torno alla Tauffi e provo a scendere da Montemezzano.
     
  6. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    623
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    Per il CAI 4 è esattemente quello che abbiamo fatto (c'è il cartello cai4 butale) ma le condizioni meteo non ci hanno permesso di individuarlo di preciso e considerando la nebbia, il vento forte e il temporale imminente abbiamo desistito. Confermo che la Mirandola rimane l'opzione migliore per la parte bassa.
    Per lo Spigolino non riuscirai a farmi desistere....è troppo scenografico. Montemezzanoi ignoro.
     
  7. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    Avete fatto bene. Esattamente dieci anni fa ci passammo per un Toscoraduno in condizioni simili, fortunatamente uno dei presenti lo aveva fatto di recente e fece da "apripista" per le prime centinaia di metri. Poco più in basso c'era il sole...

    Molto scenografico. Ma io FCIMB ed in più c'ho una certa età...

    Si tratta di due sentieri che scendono dal crinale del Pizzo di Fanano verso la valle dell'Ospitale riaperti tre quattro anni fa e che prendono il nome da due piccoli borghi.
    https://www.mtb-mag.com/forum/threads/secret-spot-montemezzzano-di-fanano-chi-lo-conosce.325255/
    Quello di sotto mi risulta essere poco adatto ai miei mezzi, pare che quello di sopra invece sia un po' più agevole. Se lunedì non ci sentiremo, vorrà dire che mi hanno riferito notizie non vere ;-)
     
    #7 sembola, 27/7/18
    Ultima modifica: 27/7/18
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. karakao

    karakao Biker novus

    Registrato:
    8/6/18
    Messaggi:
    32
    Bike:
    hibrida stradale
    Domenica vorrei andare al Casone, direzione Segheria, Battisti e ritorno. Qualche consiglio?
     
  9. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    Sopravvissuto a Montemezzano di Sopra. Confermo quanto scritto nel topic linkato, sentiero molto bello ma molto "wild" ma comunque ciclabile. Il tratto finale a tornanti su pietra vale da solo il viaggio, magari quando fa un po' meno caldo ;-)
     
  10. Monty1975

    Monty1975 Biker ultra

    Registrato:
    6/10/10
    Messaggi:
    623
    Bike:
    Giant Reign LTD 2, Grand Canyon SL
    ma per la cronaca è quello contenuto nel file zip del link che hai messo. Quello che va verso i pratacci?
     
  11. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    Pianacci forse? Quello è il "sopra", io ho fatto il "sotto" che si imbocca poco prima, dopo aver superato l'inizio del sentiero 421... occhio che l'imbocco non è visibile per via dell'erba alta...
    Sulle mappe OpenMtbMap è presente ed abbastanza preciso.
     
  12. nofix

    nofix Biker assatanatus

    Registrato:
    13/6/06
    Messaggi:
    3.028
    Qualcuno ha fatto il 113 da Segavecchia (o meglio da Pian della Zucca) a Monte Acuto di recente e mi sa dire com'è?
    Grazie
     
  13. Pazzo di Lucca

    Pazzo di Lucca Biker grossissimus

    Registrato:
    14/12/05
    Messaggi:
    5.408
    Io son partito a scendere più in alto dal Passo della Donna Morta a Montacuto.....che dire spettacolare! Da Montacuto il sentiero continua a scendere fino a guadare il Silla e poi risalire a Pianaccio
     
  14. GASP!

    GASP! Biker superis

    Registrato:
    29/5/09
    Messaggi:
    450
    Fabio, hai messo su un gran giro, grazie davvero, anche se ho perso qualche giorno di vita…
    :prost::prost:
     
  15. GASP!

    GASP! Biker superis

    Registrato:
    29/5/09
    Messaggi:
    450
    Ho ancora le scarpe umide…:loll::loll::loll:
     
  16. nofix

    nofix Biker assatanatus

    Registrato:
    13/6/06
    Messaggi:
    3.028
    Io invece ne ho persi 10 (di anni :maremmac: )
    Un volo :volo:così non l'avevo mai fatto e spero di non farlo mai più, una volta la racconti, se ti dice bene, due dubito.


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    #16 nofix, 24/10/18
    Ultima modifica: 24/10/18
    • Bel post Bel post x 2
  17. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    @nofix ma poi che giro hai fatto?
     
  18. nofix

    nofix Biker assatanatus

    Registrato:
    13/6/06
    Messaggi:
    3.028
    Orsigna - strada verso porta Franca - 35 - 3 fino al Montanaro - 20 per il periplo del Gennaio - 121 fino a Segavecchia - forestale fino all'inizio del 113 (stianto) - Monte acuto - 109 x Molino della Squaglia - Pennola - strada x Monte Cavallo che abbiamo abbandonato per il 107 (probabilmente un mio errore ma ero poco lucido ....) eppoi ci siamo riagganciati al 101 per il Rombiciaio e chiusura con la discesa del 5 che sarebbe un bellissimo sentiero ma che al buio si apprezza un po' meno :maremmac:.

    Giro molto bello, duro e con un po' di spingismo (si sconsiglia di abbandonare il sentiero in maniera repentina come ho fatto io :wink:).

    Per più info vedi qui: https://www.strava.com/activities/1916961368
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  19. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    46.149
    Bike:
    una nera e l'altra pure
    :paur: O come hai fatto? Me lo ricordavo abbastanza facile (insomma, sempre sentiero appenninico...)


    Col 107 eviti tutti i saliscendi del crinale... diciamo che hai sbagliato bene, perchè così hai scorciato di almeno una ventina di minuti.
     
    #19 sembola, 25/10/18
    Ultima modifica: 25/10/18
    • Mi piace Mi piace x 1
  20. nofix

    nofix Biker assatanatus

    Registrato:
    13/6/06
    Messaggi:
    3.028
    Lo vorrei sapere anch'io!
    Ero in un tratto anche facile e ad un certo punto la bici mi ha scartato verso valle e non sono riuscito a riprenderla. In terra non sembra ci fosse nulla. Una ipotesi è che la fibbia dello zaino, forse penzoloni, si sia incastrata nella ruota di dietro. Era strappata e appoggiata sulla ruota posteriore della bici che a sua volta penzolava nel vuoto attaccata per la sella ad un albero.
    Una serie di legnate:fatti-so:così non le avevo mai prese in vita mia (e si che ne ho prese tante).
    A 6 gg di distanza non c'è un punto del mio corpo che non mi faccia ancora male.
    Comunque a vedere da dove son venuto giù c'è da accendere un bel cero a Montenero :prega: per come è andata.
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina