Bikepacking

ligamaister

Biker marathonensis
Feedback: 5 / 0 / 0
26/5/07
4.365
1
35
Prato
www.bikepacking.it
Sta esattamente nel mezzo alla pratica della MTB e al cicloturismo.
Consiste nel fare viaggi di più giorni in mtb portandosi tutti il necessario dietro.

Per quanto mi riguarda la trasformazione è avvenuta dopo il viaggio in Islanda. A chi, come me, piaccioni i viaggi off-road pernso che sia la scelta miagliore!

Qua c'è un forum dedicato dove chiedere consiglio a chi già pratica questa particolare forma di viaggio

http://www.bikepacking.it/forum/index.php

Per capirsi meglio

 

 

Denab82

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
3/7/11
716
1
37
Prov. Firenze
non sapevo che aveva un nome... io è tutta l'estate che sogno di farmi 1 settimana di partire con la mia mtb e andare all'avventura!!!
 

G_G

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/7/06
326
0
Firenze
E' proprio quello che voglio fare io...!!!
Ho comperato la bici nuova apposta (mi ricorda una canzone del blasco) e pure il portapacchi per bici con i dischi.
Però, scusa, come mai le MTb delle foto non hanno il portapacchi tradizionale pur non essendo biammortizzate!? Il problema è che il classico portapcchi poggia praticamente sul mozzo della ruota posteriore!? e quindi non gode dell'ammortizzazione!?
Lle ruote da 29 potrebbero essere migliori!?

ciao
GG
 

ligamaister

Biker marathonensis
Feedback: 5 / 0 / 0
26/5/07
4.365
1
35
Prato
www.bikepacking.it
E' proprio quello che voglio fare io...!!!
Ho comperato la bici nuova apposta (mi ricorda una canzone del blasco) e pure il portapacchi per bici con i dischi.
Però, scusa, come mai le MTb delle foto non hanno il portapacchi tradizionale pur non essendo biammortizzate!? Il problema è che il classico portapcchi poggia praticamente sul mozzo della ruota posteriore!? e quindi non gode dell'ammortizzazione!?
Lle ruote da 29 potrebbero essere migliori!?

ciao
GG
questi bagagli sono da montare senza portapacchi. sono borse da attaccare sul telaio con l'enorme vantaggio che non c'è nessun elemento rigido e quindi niente si può rompere. In più non hai sporgenze laterali che ti possono impedire di passare per sentieri stretti.
sebbene ci siano dei dibattiti è cosa appurata che per questo tipo di viaggi le mtb da 29 front sono le migliori.
 

PierVI

Biker tremendus
Feedback: 9 / 0 / 0
le due bici in foto sono da 29, una in titanio l'altra in acciaio quindi belle confort.

quel tipo di borse portano meno ma: non hai il peso del portapacchi, il peso non grava sulla ruota dietro rendendo la guida difficile sulllo sterrato, non ci sono ingombri laterali, in pratica sacrifichi la capacità di carico ma non la versatilità della mountain bike.

molto "belle" le fascette da elettricista usate un pò ovunque!
 

G_G

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/7/06
326
0
Firenze
Scusate una cosa, ma con questo tipo di borse posteriori non sarebbe conveniente una full!? Così si sfrutta ancora di più l'ammortizzazione!?

Sarebbe interessante sapere cosa ci si riesce a portare, se con quei bagagli si riesce ad essere indipendenti. Se avete altri link postate pure e se se qualcuno le compra faccia sapere! :-)
 

ligamaister

Biker marathonensis
Feedback: 5 / 0 / 0
26/5/07
4.365
1
35
Prato
www.bikepacking.it
certo che puoi usare anche una full, come meglio preferisci.
la capacità di carico è ottima, borsa sotto sella fino a 14 litri, borsa al manubrio fino a 20 litri, borsa nel telaio circa 5 litri. nessuno poi ti vieta di portare uno zainetto sulle spalle.
 

nemox

Biker velocissimus
Feedback: 0 / 0 / 0
28/10/06
2.604
56
Padova
questi bagagli sono da montare senza portapacchi. sono borse da attaccare sul telaio con l'enorme vantaggio che non c'è nessun elemento rigido e quindi niente si può rompere. In più non hai sporgenze laterali che ti possono impedire di passare per sentieri stretti.
Non so come facciano a guidare una bici con una borsa di quella grandezza attaccata al manubrio ma evidentemente a loro va bene così...
 

Tutankamon

Biker perfektus
Feedback: 70 / 1 / 0
28/10/04
2.874
18
59
Chiavari (GE)
certo che puoi usare anche una full, come meglio preferisci.
la capacità di carico è ottima, borsa sotto sella fino a 14 litri, borsa al manubrio fino a 20 litri, borsa nel telaio circa 5 litri. nessuno poi ti vieta di portare uno zainetto sulle spalle.
Già con una full con buone probabilità ti puoi scordare la borsa nel telaio.
molte più cose che si rompono, minor robustezza e rigidità generale, maggior peso, secondo me il gioco non vale la candela... meglio front.
 

G_G

Biker superis
Feedback: 0 / 0 / 0
21/7/06
326
0
Firenze
Già con una full con buone probabilità ti puoi scordare la borsa nel telaio.
molte più cose che si rompono, minor robustezza e rigidità generale, maggior peso, secondo me il gioco non vale la candela... meglio front.
Il fatto è che la borsa sotto la sella, nel caso di una full viene ammortizzata dall'ammortizzatore posteriore. Nel caso di una front invece dovrebbe essere più o meno come averla sul portapacchi posteriore. Perché il baricentro più o meno cade allo stesso modo: sul mozzo della ruota posteriore. Per cui nella front la borsa posteriore sottosella mi pare che alla fine non goda dell'ammortizzazione anteriore.
 

PierVI

Biker tremendus
Feedback: 9 / 0 / 0
questi sono telai in acciaio/titanio quindi più confortevoli

la borsa sotto sella la si adotta perchè nel fuoristrada le borse laterali sono limitanti ma anche perchè il portapacchi a forza di sollecitazioni si può rompere

Stiamo parlando di un viaggio di migliaia di chilometri, l'efficienza di pedalata è importante e i percorsi non sono estremamente sconnessi da richiedere una full

una full ha molte più parti che si possono rompere.

questa è la bici del vincitore dell'edizione tanto per capirci


forcella rigida, cambio interno al mozzo Rohloff con cinghia, manubrio da triathlon
 
  • Like
Reactions: ligamaister

ottomilainsu

Biker velocissimus
Feedback: 6 / 0 / 0
15/12/09
2.544
129
Su per i monti
www.arsie.net
D'accordo, ma questi qua vanno via con il minimo indispensabile e in zone dal clima stabile.
Quest'estate ho trovato condizioni estremamente varie, con un campo di temperature da 10°C a 40°C.
Quando fa freddino... ehm, serve abbigliamento invernale, se piove ti bagni e prima che si asciughi ne passa.
La capacità di carico ha la sua importanza perlomeno se si prevede di star via per molti giorni.

Poi è vero che con i bagagli se il percorso è accidentato è come girare con una corriera su un passo alpino, io ho fatto anche un volo plateale (niente di rotto per fortuna) causa pozzanghera fangosa presa a quasi 30 km/h, che sul pavè sembra che si stacchi tutto da un momento all'altro, che in salita si sputa l'anima e non solo quella.

Ma... tutto dipende da che cosa e come lo si vuole fare.
 

ligamaister

Biker marathonensis
Feedback: 5 / 0 / 0
26/5/07
4.365
1
35
Prato
www.bikepacking.it
ottomilainsù;5890633 ha scritto:
D'accordo, ma questi qua vanno via con il minimo indispensabile e in zone dal clima stabile.
Quest'estate ho trovato condizioni estremamente varie, con un campo di temperature da 10°C a 40°C.
Quando fa freddino... ehm, serve abbigliamento invernale, se piove ti bagni e prima che si asciughi ne passa.
La capacità di carico ha la sua importanza perlomeno se si prevede di star via per molti giorni.

Poi è vero che con i bagagli se il percorso è accidentato è come girare con una corriera su un passo alpino, io ho fatto anche un volo plateale (niente di rotto per fortuna) causa pozzanghera fangosa presa a quasi 30 km/h, che sul pavè sembra che si stacchi tutto da un momento all'altro, che in salita si sputa l'anima e non solo quella.

Ma... tutto dipende da che cosa e come lo si vuole fare.
Infatti, questi bagagli non sono per cicloviaggi "standard" come siamo abituati a pensarli noi ma siamo più nell'ambito di raid. Certo non sono i bagagli se devo fare Roma Milano, hanno la loro ragione di esistere solo se si pensa di stare in mezzo ai boschi e pedalare su sentieri.
La capacità di carico è molto buona e di cose ne entrano, però ti vorrei anche far presente che questa estate in Islanda con range di temperature da 0° a 25° (moooolto ampio) che il bagaglio necessario è stato veramente minimo. Tutto sarebbe entrato in belle borse da manubrio volendo.
 

ottomilainsu

Biker velocissimus
Feedback: 6 / 0 / 0
15/12/09
2.544
129
Su per i monti
www.arsie.net
D'accordo, con una scelta molto attenta si può andar via con poco peso.
Se vado a vedere quante cose ho effettivamente adoperato mi rendo conto che potevo risparmiare qualcosa, però forse accettando di correre qualche rischio.
Tutto dipende da dove e come si vuole andare.
Per esempio se intendo visitare città e musei, forse è il caso di avere quanto serve per vestirsi "in borghese", mentre se si sta via in mezzo alla natura selvaggia l'esigenza di lavarsi e sbarbarsi proprio tutti i giorni può passare in secondo piano.
Poi io mi sentirei perso se non avessi una macchina fotografica "seria" e un po' di spazio nel caso salti fuori qualcosa di interessante, il che significa spazio in più da riempire per l'occasione.
Anche l'acqua, per esempio, può essere un problema.
Quest'estate in alcuni giorni ho bevuto la bellezza di oltre 9 litri... o ti fermi ad ogni pié sospinto o ti porti la scorta, e sinceramente un giorno se non avessi avuto una buona scorta sarei rimasto a secco...
 

PierVI

Biker tremendus
Feedback: 9 / 0 / 0
c'è anche da dire che quello che è necessario e quello che NOI riteniamo necessario non sono la stessa cosa :cucù:

nulla comunque vieta di viaggiare più pesanti, questa "disciplina" mira a viaggiare in autonomia per giorni senza essere limitati dalla tipologia del percorso.
 

nicova

Biker urlandum
Feedback: 0 / 0 / 0
20/10/05
515
0
Zurigo
ma sono impermeabili o bisogna prendere dei cover?

penso proprio che le provero' sulla niner.....poi mi piace la linea randagia che da alla bike

ciao ciao
 

ligamaister

Biker marathonensis
Feedback: 5 / 0 / 0
26/5/07
4.365
1
35
Prato
www.bikepacking.it
Ci siamo, tra poco anche io potrò fare del "bikepacking", mi sono appena fatto il regalo di natale prendendola borsa Viscacha e l'aggangio per il manubrio Harness





250 dollari compreso la spedizione... adesso stiamo a vedere quanto saranno i dazi e l'Iva.... :roll:


:celopiùg: