bunny hop che fatica....

Discussione in 'Tecnica di guida e set-up' iniziata da Welsberg, 16/6/17.

  1. markxxx79

    markxxx79 Biker pazzescus

    Registrato:
    7/8/12
    Messaggi:
    13.456
    Bike:
    un frontino e un fullino
    Consiglio che do io per imparare ed evitare di sfascere le ruote , io usavo delle bottiglie di plastica vuote , prima una sola e poi 3 scocciate assieme a piramide , almeno se sbagliate non impattare con le ruote su un ostacolo duro.
     
  2. Anto00RR

    Anto00RR Biker assatanatus

    Registrato:
    7/7/16
    Messaggi:
    3.034
    Io uso un pezzo di cartone

    Sent from my E5603 using MTB-Forum mobile app
     
  3. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    Li sto facendo separati ma quello che non riesco a fare una volta data la pompata sull'anteriore (che mi viene bene) è sollevarmi eretto in piedi tirando il manubrio verso il bacino.
    E da quello che ho visto fare nei tutorials è proprio questa fase che ti proietta in alto, poi il posteriore dovrebbe essere conseguente e la parte più facile...
     
  4. Anto00RR

    Anto00RR Biker assatanatus

    Registrato:
    7/7/16
    Messaggi:
    3.034
    Cerca di fare un manual e porta il manubrio verso l'alto contemporaneamente puntati verso di esso e in seguito "tira" verso l'alto il posteriore, come se volessi fare un endo senza frenare

    Sent from my E5603 using MTB-Forum mobile app
     
  5. step90

    step90 Biker serius

    Registrato:
    8/3/17
    Messaggi:
    173
    Bike:
    Atala Stratos 2004
    Questa impossibilità mi sa che è data dalla paura di ribaltarti, cadere e farti male... Anche perchè per farlo devi sbilanciarti quasi a cadere all'indietro e la sensazione è quella proprio di ribaltarti.
    Quindi mentre ti proietti indietro ti limiti per paura di cadere.
    Per fartelo passare credo ti serva un aiuto per fare un esercizio, cioè esercitarti da fermo a fare il manual e ti serve qualcuno che ti regga la ruota anteriore alzata mentre ti eserciti a trovare il tuo punto di sbilanciamento e capire come mantenere l'equilibrio da sbilanciato (sembra un controsenso ma non lo è)..
     
    • Mi piace Mi piace x 3
  6. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    credo che tu abbia colpito esattamente nel segno!
    E la dimostrazione è che non riesco a pennare per più di qualche metro e poi ricado in avanti...
    Quello di farmi aiutare da un amico a trovare da fermo l'equilibrio mi sembra un ottimo consiglio che proverò.
    Continuo a ringraziarvi per i vostri generosi consigli.
     
  7. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    Ho seguito il tuo consiglio e devo darti ragione. lavorandoci sopra ieri sera con un amico ho capito i 2 guai che combino e che condivido qui nel caso aiuti anche qualcun altro...

    1. La cosiddetta fase (1) pompata io la davo piegando le gambe, abbassando il bacino e spingendo la forcella in compressione. Tutto sbagliato; mi ha corretto la posizione che deve essere con gambe distese, bacino alto e petto che si avvicina radente alla testa dello sterzo.
    2. la fase (2) di trazione io tendo a sbagliarla perché appunto come dici tu ho paura del ribaltamento all'indietro; invece è proprio il corpo (e non la reazione della forcella) a fare alzare l'anteriore. Sto ottenendo dei miglioramenti sforzandomi di tenere il bacino più in avanti mentre tiro perché questo contrasta la tendenza a fare il contrario (che è sbagliato) cioè piegarsi col petto in avanti, piegare le gambe, ricadere in avanti e mandare tutto a putt...
    Nel tenermi la ruota anteriore sollevata mentre ero in sella da fermo mi ha veramente impressionato quanto in alto l'anteriore può salire prima del punto di ribaltamento.
    Sono proprio un brocco....
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. step90

    step90 Biker serius

    Registrato:
    8/3/17
    Messaggi:
    173
    Bike:
    Atala Stratos 2004
    Ottimo, hai fatto un bel po' di progressi.. Io dato che sto in solitaria faccio più difficoltà.. Oggi ho imparato a fare il manual e la prima parte del bunny hop come si deve.
    L'anteriore si alza quasi in verticale se riesci ad equilibrare le forze, ma non serve arrivare a tanto.. Ciò che importa è fare in modo che poi avvenga il secondo passaggio, quello di sollevare la ruota posteriore.. Da stanchi è difficile farlo :D
     
  9. maxalghi92

    maxalghi92 Biker serius

    Registrato:
    24/6/17
    Messaggi:
    239
    Bike:
    full trance 2

    ho avuto gli stessi identici problemi , la paura di ribaltarmi mi faceva fare sempre e solo il famoso bunny hop " all'inglese " , ovvero alzando entrambe le ruote quasi in contemporanea di poco
     
  10. Alessio-7791

    Alessio-7791 Biker superis

    Registrato:
    4/5/13
    Messaggi:
    415
    Bike:
    Kona Cinder Cone 2013
    Si,anche per me la stessa cosa. La paura del ribaltarmi succede anche a me'.
     
  11. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    bravo....vorrei poterci arrivare al problema di collegare il movimento posteriore a quello anteriore. Attualmente devo ancora lavorare sodo su quest'ultimo...
     
  12. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    poiché parli al passato, puoi condividere come sei riuscito a superare questa barriera? grazie...)
     
  13. step90

    step90 Biker serius

    Registrato:
    8/3/17
    Messaggi:
    173
    Bike:
    Atala Stratos 2004
    Per collegare i movimenti, esercitati ad eseguirli in sequenza, alzi l'anteriore, lo porti giù e alzi il posteriore. Piano piano li metterai sempre più in sequenza...
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  14. maxalghi92

    maxalghi92 Biker serius

    Registrato:
    24/6/17
    Messaggi:
    239
    Bike:
    full trance 2

    solo provando e riprovando , alla fine più riuscivo a farlo , e più prendevo fiducia , c'è voluto un pò...
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  15. Welsberg

    Welsberg Biker superis

    Registrato:
    6/10/11
    Messaggi:
    382
    sto continuando a fare esercizi...
    Ho sostituito i pedali i pedali a sgancio con i flat per avere maggiore fiducia nello spostamento del corpo all'indietro.
    Non so se sto facendo bene ma mi sto concentrando solo sull'anteriore facendo i manual....sposto il culo in basso e all'indietro (all'incirca in corrispondenza del mozzo posteriore) e cerco di tenere le braccia dritte.
    Al momento riesco a percorrere circa un paio di metri con l'anteriore sollevato.
    Secondo voi va bene così?
    Come poi collegare il movimento posteriore mi rimane un buco nero....
     
Bozza salvata Bozza eliminata
Sto caricando...
Topic simili - bunny fatica
  1. solosalite
    Risposte:
    3
    Visite:
    347
  2. up2
    Risposte:
    10
    Visite:
    780

Condividi questa Pagina