Caffelatex su Dt Swiss x1900 e Nevegal 2.35

Discussione in 'Effetto Mariposa' iniziata da albertmails, 21/3/12.

  1. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    Vorrei acquistare il kit Caffelatex per trasformare dei cerchi DT Swiss x1900, cercavo le specifiche ma il modello che monto io ha una grafica che non ho mai visto e non trovo nemmeno in google immagini :nunsacci: (ecco una foto, dopo il marchio dt swiss ci sono una serie di semplici righe bianche ) all'interno c'è applicato un nastro azzurro di protezione marca schwalbe che presumo dovrò togliere e monta valvola presta.

    Comunque ho misurato la sezione esterna del cerchio e siamo intorno ai 22mm.. posso utilizzare senza problemi il kit RACE Mariposa Caffelatex?

    Seconda domanda.. pensavo di prendere una Kenda nevegal tubeless da 2.35 all'anteriore e da 2.10 al posteriore.
    Non ci capisco molto di codici ETRTO.. secondo voi il 2.35 è troppo largo? posso avere dei problemi di tenuta?

    Grazie mille dei consigli!
     
  2. effettomariposa

    effettomariposa Biker extra

    Registrato:
    13/8/09
    Messaggi:
    734
    Bike:
    Castellano Silk-ti 29+/26 singlespeed
    Ciao, direi che l'informazione importante era quella della sezione esterna, per cui hai già identificato correttamente la versione di Kit da utilizzare (quello Race).
    Per il montaggio, devi togliere il flap originale e sostituirlo con il nastro sigillante... puoi aiutarti con il video qui sotto:

    Effetto Mariposa Caffélatex Tubeless Conversion KIT Tech Video - YouTube

    Le nostre valvole hanno un gommino conico che puoi utilizzare (o no) a seconda del foro valvola che hai... vedrai tu. E' importante che la valvola sia bene a contatto con il nastro sigillante.

    Riguardo alla sezione: 2.35 è una bella sezione generosa, dipende che cosa vuoi fare. Ottima per l'enduro, se invece fai gare di XC è eccessiva. All'anteriore ti dà una bella mano in discesa, problemi di tenuta zero. Se invece intendi "tenuta" in termini di pressione e di conversione, visti i cerchi di larghezza ridotta, non dovrebbero essercene... ma una verifica easy (uscita facile) prima di lanciarti a folle velocità è sempre consigliata :celopiùg:
     
  3. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    No niente gare XC, faccio uscite AM/Enduro.. si sale con calma ma le discese sono spesso belle toste e tecniche dove si vedono i miei limiti.. ma da quando ho provato la nevegal da 2.10 all'anteriore mi sento più sicuro e sto migliorando la tecnica, per questo voglio andare sul sicuro spostando questa dietro (che è già tubeless ma al momento la sto usando con camera) e comprando una 2.35 come hanno fatto anche altri miei compagni di uscite.
    Gentilissimo e velocissimo!
     
  4. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    Ieri ho pulito i cerchi e installato il nastro sigillante, poi ho gonfiato le camere a 3,5 di pressione.
    In questi giorni completerò l'opera, cosa mi consigli come quantità?
    Per il kenda nevegal 2.10 UST 60ml?
    Per il kenda nevegal 2.35 UST 80ml?
    .. o dici che per il 2.35 è meglio abbondare?

    grazie mille!!
     
  5. effettomariposa

    effettomariposa Biker extra

    Registrato:
    13/8/09
    Messaggi:
    734
    Bike:
    Castellano Silk-ti 29+/26 singlespeed
    Come quantitativi sei apposto come scrivi, considerando che le gomme sono UST e quindi c'è poco scambio con l'esterno (il sigillante dura di più!).
     
  6. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    Ieri sera ho fatto tutto, mi sembrava di essere riuscito senza problemi, ho pedalato un pò poi ho messo la bici a riposo.
    Dopo qualche ora ho notato perdita di pressione e ho scoperto che perdono entrambe le valvole.. mi sembrava fosse stato troppo facile!! :omertà:

    Probabilmente il mio foro è un pò più largo del presta, infatti ora ricordo che la valvola delle camere non si posizionava mai perfettamente perpendicolare al cerchio (stupidamente non l'ho misurato, l'ho dato per scontato)

    Questa sera riprovo ma usando i gommini (che vanno inseriti prima, sulla valvola) e la rondella (che va inserita dopo tra cerchio e l'anello che si avvita).
    Giusto? :nunsacci:

    Grazie!!
     
  7. effettomariposa

    effettomariposa Biker extra

    Registrato:
    13/8/09
    Messaggi:
    734
    Bike:
    Castellano Silk-ti 29+/26 singlespeed
    Esatto!
    Quando avviti, verifica che la valvola con su il gommino conico si infili bene nel foro del cerchio e che faccia tenuta (può servire allargare leggermente il foro nel nastro, sempre con una punta conica e mai con un taglierino). Generalmente questo è sufficiente.
    Per tua info, qualcuno aggiunge anche del silicone da idraulico tra nastro sigillante e valvola, ma sono proprio casi estremi (in tutte le conversioni che abbiamo fatto noi, non è mai stato necessario).
    Fammi poi sapere!
     
  8. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    Credo di aver risolto ma nel mio kit non c'erano i gommini conici ma due rondelle di gomma che però vanno sui bordi del cerchio e non restano dritte.
    Ci sono versioni diverse in commercio oppure era un kit vecchio? io ho preso il RACE.
    Comunque aiutandomi con del silicone e rifilando i fianchi delle rondelle credo di aver risolto, in 24 ore a occhio non è scesa la pressione.. poi ho fatto un giro di 15 minuti ed è uscita ancora una lacrima di liquido da entrambe le valvole ma poi più niente e per le 24 ore successive non ha comunque perso pressione.
    Spero di poter stare tranquillo.
    Altrimenti c'è un modo per avere i gommini conici che nel mio kit non c'erano?

    P.S. i miei cerchi hanno il foro interno più grande di quello esterno, ecco perchè pensavo di avere i fori presta.
     
  9. effettomariposa

    effettomariposa Biker extra

    Registrato:
    13/8/09
    Messaggi:
    734
    Bike:
    Castellano Silk-ti 29+/26 singlespeed
    Si, i gommini piatti erano quelli che fornivamo prima di quelli conici, ma dalla procedura che descrivi e dalla tenuta della pressione penso tu abbia fatto tutto al meglio.
    Il foro interno maggiorato rispetto a quello esterno per i cerchi forati "presta" è abbastanza comune, e veniva fatto per facilitare l'inserimento del gambo della valvola della camera d'aria. Ormai si tende ad evitarlo, almeno nell'alta gamma, dato che la cosa può creare non pochi problemi in fase di conversione.
    Se vuoi i gommini conici, scrivimi l'indirizzo come mp e te li spediamo gratuitamente a casa (un servizio riservato ai forumendoli! :celopiùg:)
     
  10. albertmails

    albertmails Biker serius

    Registrato:
    10/5/10
    Messaggi:
    196
    Approfitto della tua gentilezza perchè nonostante una lunga uscita senza problemi c'è ancora una leggera perdita di pressione e quando gonfio le valvole si muovono un pò facendo uscire sempre qualche lacrima.
    Grazie di tutto!
     
  11. effettomariposa

    effettomariposa Biker extra

    Registrato:
    13/8/09
    Messaggi:
    734
    Bike:
    Castellano Silk-ti 29+/26 singlespeed
    Una leggera perdita di pressione può sempre avvenire ed è da considerarsi normale (tende a diminuire con il passare del tempo, man mano che il sistema si stabilizza), mentre le valvole non dovrebbero muovere e tantomeno perdere. Comunque, mi sembra che tutto funzioni nella pratica, e quando riceverai i gommini che ti ho inviato le valvole diventeranno super stabili. :celopiùg:
     

Condividi questa Pagina