Tech Corner Cambio impreciso? 8 controlli per risolvere il problema

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.101
115
31
Torino
www.picasawebweb.com
I problemi al cambio posteriore affliggono quasi tutti i bikers. Le nostre bici infatti non hanno la (s)fortuna di restare chiuse in una teca di cristallo: con l’uso prendono colpi e sono soggette a sollecitazioni ed usura che colpiscono tutti i componenti. Il cambio è uno dei più esposti ed è normale che, dopo un uso intensivo, possa creare problemi o malfunzionamenti. Quest’oggi vedremo quali sono i principali inconvenienti che possono interessare il deragliatore posteriore e come risolverli.
Cambio impreciso, cosa significa?

Il cambio o deragliatore posteriore ha il compito di spostare o meglio “far deragliare” la catena da un pignone all’altro, permettendoci di cambiare marcia in maniera rapida e precisa.
Con il tempo e l’utilizzo il nostro cambio può però perdere in quanto precisione della cambiata. I principali problemi...
Leggi Tutto...
 
Ultima modifica di un moderatore:

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Molti anni fa i deragliatori avevano una piccola gabbia di protezione che si fissava al telaio e ne evitava i danni, non ho mai capito perchè è scomparsa dalle biciclette..

Mi riferisco a questa:

 

vitamin

Biker superioris
22/10/07
920
176
Milano
Bike
Radon
Molti anni fa i deragliatori avevano una piccola gabbia di protezione che si fissava al telaio e ne evitava i danni, non ho mai capito perchè è scomparsa dalle biciclette..

Mi riferisco a questa:

Vero, ce l'avevo sulla Deca 6FR e mi sembrava una cosa utile, ma quella bici pesava più di 18 kg, oggi con la grammomania si tende a togliere tutto dalla bici (corone in primis)
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Molti anni fa i deragliatori avevano una piccola gabbia di protezione che si fissava al telaio e ne evitava i danni, non ho mai capito perchè è scomparsa dalle biciclette..

Mi riferisco a questa:

Vero, ce l'avevo sulla Deca 6FR e mi sembrava una cosa utile, ma quella bici pesava più di 18 kg, oggi con la grammomania si tende a togliere tutto dalla bici (corone in primis)
Beh il peso della bici non dipende di sicuro da questa gabbia, volendo si potrebbe anche fare in carbonio
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.072
1.123
Bike
Tante
Mi riferisco a questa:

perche' se in discesa entri in un canale con quel inferata laterale a fianco del cambio ti impunti e fa leva sul carro dove e' ancorato, il concetto e l utilizzo della mtb si e' spinto molto oltre nei ultimi anni
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Mi riferisco a questa:

perche' se in discesa entri in un canale con quel inferata laterale a fianco del cambio ti impunti e fa leva sul carro dove e' ancorato, il concetto e l utilizzo della mtb si e' spinto molto oltre nei ultimi anni
Mi sembra una grande stronzata, perchè questa gabbia si può tranquillamente realizzare con punto di rottura calcolato, così come si fa per altri componenti
 

PaolinoWRC

Biker ultra
22/8/13
690
53
Zoagli
Bike
Capra AL 29
Il mio slx mi ha che ha preso gioco tra gabbia e parallelogramma ma fin ora fa ancora il suo ma bisogno che penso a sostituirlo con qualcosa di più robusto
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.072
1.123
Bike
Tante
Mi sembra una grande stronzata, perchè questa gabbia si può tranquillamente realizzare con punto di rottura calcolato, così come si fa per altri componenti
e' una stronzata usarla per un uso mtb vero e proprio, ti impunterebbe ovunque quell inferiata nel uso mtb, se fai sterratoni lisci e asfalto va benissimo come soluzione
 
  • Like
Reactions: doghy

glaucos

Biker paradisiacus
16/3/09
6.068
32
A casa mia
Bike
A pedali
Mi riferisco a questa:

A cosa serve il forcellino? A evitare che una botta al cambio faccia rompere il telaio (si rompe prima il forcellino). Mettere quella protezione annulla l'utilità del forcellino.
Può andar bene su una bici da città, ma non su una usata tra le rocce di un sentiero.
 
  • Like
Reactions: pavlinko80

albatros_la

Biker tremendus
25/6/09
1.040
194
Collegno (TO)
www.flickr.com
Quanto al gioco delle pulegge, è bene specificare che la sola puleggia inferiore non deve avere gioco, mentre quella superiore è studiata per averne. È per questo che sono ben distinte, ed un errore comune in fase di manutenzione è quello di montarle invertite. Dunque se quella sopra manifesta del gioco è inutile comprarne un altro set: è fatta così di proposito.
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Mi sembra una grande stronzata, perchè questa gabbia si può tranquillamente realizzare con punto di rottura calcolato, così come si fa per altri componenti
e' una stronzata usarla per un uso mtb vero e proprio, ti impunterebbe ovunque quell inferiata nel uso mtb, se fai sterratoni lisci e asfalto va benissimo come soluzione
Se fosse come dici tu, significa che ti s'impunterebbe ovunque anche il cambio, perchè sporge anch'esso dal piano telaio. Io non vedo tutte queste impuntature di cambio, nemmeno su percorsi enduro. Di certo c'è che è meglio sostituire l'eventuale gabbia protettiva che il cambio stesso
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Mi riferisco a questa:

A cosa serve il forcellino? A evitare che una botta al cambio faccia rompere il telaio (si rompe prima il forcellino). Mettere quella protezione annulla l'utilità del forcellino.
Può andar bene su una bici da città, ma non su una usata tra le rocce di un sentiero.
Tra l'altro il forcellino tra un pò scomparirà, ci sono rumors che Sram sta progettando una cambio che si aggancia al perno passante, ci sono foto on line del disegno in questione
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.072
1.123
Bike
Tante
Se fosse come dici tu, significa che ti s'impunterebbe ovunque anche il cambio, perchè sporge anch'esso dal piano telaio. Io non vedo tutte queste impuntature di cambio, nemmeno su percorsi enduro. Di certo c'è che è meglio sostituire l'eventuale gabbia protettiva che il cambio stesso
nel enduro si sbatte pure la gabbia ovunque se non ci stai piu che attento, figurati con quell inferiata come va a finire, ripeto quella protezione ha senso su una bici da passeggio o su una trekking.
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Se fosse come dici tu, significa che ti s'impunterebbe ovunque anche il cambio, perchè sporge anch'esso dal piano telaio. Io non vedo tutte queste impuntature di cambio, nemmeno su percorsi enduro. Di certo c'è che è meglio sostituire l'eventuale gabbia protettiva che il cambio stesso
nel enduro si sbatte pure la gabbia ovunque se non ci stai piu che attento, figurati con quell inferiata come va a finire, ripeto quella protezione ha senso su una bici da passeggio o su una trekking.
Anche questa gabbia di protezione si può aggiornare nelle forme e nel disegno, nessuno sta affermando che dev'essere montata identica a quella della foto che è di qualche decennio fa, pesante ed ingombrante
 

pavlinko80

Biker grossissimus
7/1/14
5.072
1.123
Bike
Tante
Anche questa gabbia di protezione si può aggiornare nelle forme e nel disegno, nessuno sta affermando che dev'essere montata identica a quella della foto che è di qualche decennio fa, pesante ed ingombrante
scusa un attimo, parlando di mtb, quindi, roccie ,canali, rock garden, contropendenze ecc ecc... gia' con i mozzi boost abbiamo un carro e una battuta ruota che sporge maggiormente rispetto ai vecchi 135 e 142, in piu' se mi metti quella protezione ti limita e ti complica ancora di piu nella guida nei tratti tecnici, gia' e' difficile calolare e star attenti e concentrati per non battere le pedivelle e il cambio su roccie e canali, pensa gestire anche quell inferiata a lato del cambio, ti impunteresti ovunque, non e' gestibile oltre che pericolosa, il focellino si piega se urti e' fatto appsota , quella protezione di metallo se si piega va contro il cambio o se ti si impiglia su di un ramo o sulla vegetazione e' molto pericolosa, non ha senso nell utilizzo mtb, e' evidente
 

p84

Biker superioris
10/1/17
860
229
Anche questa gabbia di protezione si può aggiornare nelle forme e nel disegno, nessuno sta affermando che dev'essere montata identica a quella della foto che è di qualche decennio fa, pesante ed ingombrante
scusa un attimo, parlando di mtb, quindi, roccie ,canali, rock garden, contropendenze ecc ecc... gia' con i mozzi boost abbiamo un carro e una battuta ruota che sporge maggiormente rispetto ai vecchi 135 e 142, in piu' se mi metti quella protezione ti limita e ti complica ancora di piu nella guida nei tratti tecnici, gia' e' difficile calolare e star attenti e concentrati per non battere le pedivelle e il cambio su roccie e canali, pensa gestire anche quell inferiata a lato del cambio, ti impunteresti ovunque, non e' gestibile oltre che pericolosa, il focellino si piega se urti e' fatto appsota , quella protezione di metallo se si piega va contro il cambio o se ti si impiglia su di un ramo o sulla vegetazione e' molto pericolosa, non ha senso nell utilizzo mtb, e' evidente
Sporge anche il cambio. Il forcellino tra poco scomparirà, ci sta lavorando Sram in proposito
 

gipipa

Biker superioris
27/5/07
871
56
torino
Bike
specy enduro - mondraker kaiser - haibike lt8 dh8
vogliamo dire la verità?
l'aver ridotto le corone da 3 a 2 ad 1 e aver aumentato i pignoni dai 7 classici via via sino a 12, non ha portato solo vantaggi
ma anche svantaggi. sotto forma di catene più delicate e di cambi soggetti a stararsi con estrema frequenza, anche solo per le vibrazioni
i vecchi 3x7 rimanevano tarati per anni, i 3x9 molto a lungo
i moderni 1o2x11o12 si starano in continuazione
e franzamente in una mtb usata per il suo uso, ovvero in fuori strada, credo che un 2x9 potrebbe essere più che bastevole, tanto i pignoni più piccoli, tipo 13 e 11, vengono usati rarissimamente
 
  • Like
Reactions: danyx88

pistola74

Biker popularis
11/3/10
72
5
45
Belluno
Bike
Yeti sb6
vogliamo dire la verità?
l'aver ridotto le corone da 3 a 2 ad 1 e aver aumentato i pignoni dai 7 classici via via sino a 12, non ha portato solo vantaggi
ma anche svantaggi. sotto forma di catene più delicate e di cambi soggetti a stararsi con estrema frequenza, anche solo per le vibrazioni
i vecchi 3x7 rimanevano tarati per anni, i 3x9 molto a lungo
i moderni 1o2x11o12 si starano in continuazione
e franzamente in una mtb usata per il suo uso, ovvero in fuori strada, credo che un 2x9 potrebbe essere più che bastevole, tanto i pignoni più piccoli, tipo 13 e 11, vengono usati rarissimamente
Non so, io con i vecchi cambi e la "conformazione" 2x9 ricordo di aver avuto molti più problemi che con l'1x11, ed usavo la mtb x fare XC e non enduro come faccio attualmente (in percorsi che allora neanche provavo a fare xchè la bici si sarebbe distrutta in breve tempo…); secondo me i cambi attuali sono migliorati parecchio, e anche come durata (parlo di trasmissioni fino alle 11v, le 12v qualche problemino ancora lo danno ma sono ancora "giovani"). Ricordo molte più persone ferme a sistemare cambi e catene durante le gare qualche anno fa rispetto ad ora, ed i percorsi xc si sono "incattiviti" negli ultimi tempi...
 
  • Like
Reactions: doghy