Centratura e campanatura ruote "ghetto style"

bikerciuc

Biker infernalis
L'esprerienza si fa sbagliando e provando e ripartendo da zero...

se uno non inizia dal "Ghetto" come dice Danybiker (si ricordi che però non sono un suo "brotha" :smile::smile:)
è difficile che poi sia già abbastanza scafato da saper usare un comparatore centesimale o un tensiometro...

E' un difetto della nostra società pensare che la tecnologia possa sostituire comunque e sempre la componente umana gabellando la bufala che più si è TeNNologici e meno si incorre nell'errore umano...

l'uomo impari a conservare l'arte del "saper fare" perchè mai fosse che una volta mancasse la corrente o la connessione internet occorrerà sapersela cavare comunque...anche con le quattro cose che il "ghetto" ci mette a disposizione...
 

 

ottomilainsu

Biker velocissimus
15/12/09
2.543
128
Su per i monti
www.arsie.net
Ciao a tutti,

gran bel articolo ma sostengo che per fare una buona ruota sia INDISPENSABILE misurare la tensione dei raggi. Il tensionamento dei raggi è sicuramente il fattore più importante in assoluto per la durata di una ruota, indipendentemente se da strada da cc oppure da FR/DH .

Guardate il video [URL]http://youtu.be/Np9hVnkbM0U[/URL] e verso la fine vedrete che la tensione va misurata e (se neccessario) corretta su ogni singolo raggio.
Perciò la stima del tensionamento facendo flettere i raggi con le dita è un metodo molto approssimativo e può essere utilizzato "sul campo da battaglia", ma se una ruota nasce in officina l'utilizzo di un tensiometro non è un opzione bensì è un dovere!

Non fatevi confondere le idee se vedete che i raggi non vengono montati come suggerito da Danybiker, questo è uno dei tanti sitemi, qui uno vale l'altro!
Mah... io ho montato parecchie ruote senza mai usare il tensiometro.
Procedendo con metodo e scrupolo il risultato finale è comunque affidabile.
I problemi li ho avuti con ruote preassemblate che dopo l'iniziale rodaggio hanno dato non poco filo da torcere per ricentrarle.

L'esprerienza si fa sbagliando e provando e ripartendo da zero...

se uno non inizia dal "Ghetto" come dice Danybiker (si ricordi che però non sono un suo "brotha" :smile::smile:)
è difficile che poi sia già abbastanza scafato da saper usare un comparatore centesimale o un tensiometro...

E' un difetto della nostra società pensare che la tecnologia possa sostituire comunque e sempre la componente umana gabellando la bufala che più si è TeNNologici e meno si incorre nell'errore umano...

l'uomo impari a conservare l'arte del "saper fare" perchè mai fosse che una volta mancasse la corrente o la connessione internet occorrerà sapersela cavare comunque...anche con le quattro cose che il "ghetto" ci mette a disposizione...
Parole sante.
Saper fare, è la chiave per buoni risultati.

A scanso di equivoci preciso che il mio mestiere non solo è quello di insegnare la precisione, ma soprattutto quello di insegnare a ragionare.
E tra questo c'è pure quello di "diffidare" degli strumenti, ovvero non fidarsi ciecamente di quello che dicono.
Ho visto gente combinare disastri perché si fidava di strumenti mal tarati o li usava in modo improprio, nemmeno di fronte all'osservazione "ma sei sicuro? Mi pare che..." facevano una piega.
Poi i risultati erano quello che erano.

Il corretto tensionamento, la campanatura e soprattutto la centratura radiale li ho imparati sistemando non so quante ruote con cerchio a canale semplice, quelli che si storcono con niente e se troppo tesi "collassano" per instabilità quando si tenta di fare lo scarico delle tensioni residue.

Anch'io adopero il metodo della ruota a terra e della pressione sul cerchio, a volte monto la ruota nel telaio e con la mano tiro tra ruota e fodero, metodo un poco più delicato e meno rischioso con certe ruote.

Una annotazione: a volte per fare la corretta centratura radiale occorre anche allentare qualche raggio, non solo tirare quelli dove "salta".
Dipende dalla forma, se la gobba è verso l'esterno si tira, se è un avvallamento si molla quanto serve. (edit: m'era sfuggito il passaggio, era scritto :oops: ).
Ma m'era scappato pure il titolo del paragrafo: "Centratura assiale", dovrebbe essere "centratura radiale" (detta anche "salto" in gergo)
 
  • Like
Reactions: bikerciuc

chico82

Biker serius
15/7/11
163
1
livorno
Bike
Lapierre zesty carbon
siete dei grandi propio quello che avevo bisogno ,visto che alla ruota posteriore mi si stanno rompendo tutti i raggi.sapete mica dove posso comrare dei raggi a buon prezzo anche su internet ciao
 

giorgiof

Biker infernalis
25/8/08
1.939
10
Nel Bosco
Complimenti per la fantasia, ma vi complicate molto la vita!

Nel tempo ci ho provato, ma (almeno io) in quel modo non ho mai ottenuto risultati ottimali.

Alla fine ho preso un centraruote tacx a 35 euro + un attrezzo per la campanatura a 20 euro, totale 55 euro
 

am2005

Biker ultra
5/10/05
669
36
Baone (PD)
Bike
leona3- Specy enduro 27,5
Mega.
E' con viva e vibrante soddisfazione che vi invio un sentito ringraziamento per aver permesso anche a noi meccanici scarsi di poter mettere le mani sui cerchi, anche solo per verificare una corretta centratura.
Grassie vecio
 
  • Like
Reactions: bikerciuc

Tiz81

Biker serius
25/11/10
112
0
Bosco
Scusate una domanda (x non farmi insultare ammetto che meccanicamente sono un pivello)
Una ruota nuova se ben assemblata è già centrata? O è meglio centrarla sul telaio sul quale vogliamo usarla?
 

ottomilainsu

Biker velocissimus
15/12/09
2.543
128
Su per i monti
www.arsie.net
Lo è, o dovrebbe se chi la ha assemblata ha lavorato con coscienza.
L'avvertenza è quella di verificare, dopo un breve periodo d'uso, meglio ancora ogni volta dopo le prime uscite, che tutto sia a posto.
Perché se si interviene subito si possono evitare brutte sorprese o danni permanenti.
 

giorgiof

Biker infernalis
25/8/08
1.939
10
Nel Bosco
Scusate una domanda (x non farmi insultare ammetto che meccanicamente sono un pivello)
Una ruota nuova se ben assemblata è già centrata? O è meglio centrarla sul telaio sul quale vogliamo usarla?
A volte non sono centrate in modo perfetto neanche appena uscite di fabbrica... Deve bloccarle il controllo qualità
 

Bordadentro

Biker novus
10/2/13
8
0
Prato
Ciao,

da ignorante in materia quale sono avrei una domanda da porvi (e mi scuso anticipatamente per l'eventuale banalità o stupidaggine):

- Se vado a regolare tramite un centraruote la centratura laterale e quella radiale, la campanatura non dovrebbe essere automaticamente regolata ?
In caso di risposta negativa qualcuno potrebbe spiegarmi il motivo ?

Grazie

Edit: Come non detto risolto, scusate.
 

Belzebu

Biker novus
5/9/13
7
0
salve, vi chiedo se i raggi vanno tenzionati anche in base al peso del ciclista, oppure basta metterli in tiro e campanare??
 

Danybiker88

Redazione
4/9/04
12.101
115
31
Torino
www.picasawebweb.com
Ciao,

da ignorante in materia quale sono avrei una domanda da porvi (e mi scuso anticipatamente per l'eventuale banalità o stupidaggine):

- Se vado a regolare tramite un centraruote la centratura laterale e quella radiale, la campanatura non dovrebbe essere automaticamente regolata ?
In caso di risposta negativa qualcuno potrebbe spiegarmi il motivo ?

Grazie

Edit: Come non detto risolto, scusate.
No, perchè la ruota può essere centrata ma scampanata. Il centraruote non ti permette di regolare la campanatura, per farlo esiste un'apposita dima.

salve, vi chiedo se i raggi vanno tenzionati anche in base al peso del ciclista, oppure basta metterli in tiro e campanare??
La tensione dei raggi ottimale dipende dal tipo di raggi, dall'incrocio utilizzato e dal numero di raggi usati. Dipende insomma dalle caratteristiche della ruota. Sulle ruote preassemblate di solito è fornito il valore di tensione ottimale, altrimenti sul manuale del tensiometro ci sono in genere delle tabelle.