..
  1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Come lavorare in aziende di produzione ciclistica?

Discussione in 'I domandoni' iniziata da Brigata, 10/4/18.

  1. Brigata

    Brigata Biker serius

    Registrato:
    10/11/15
    Messaggi:
    107
    Buongiorno forumandoli.
    Da un po' mi frulla sta grullata in testa.

    Come si finisce a lavorare nelle aziende che si occupano di produzione di cicli o componenti per cicli? (che sono una marea)

    Entro nel pratico, tralasciamo Giant per dire che è una multinazionale e risponde ai canoni di quel tipo di aziende, se uno volesse supportare l'ufficio tecnico per che ne so di La pierre ? Canyon? Bianchi? Whistle? Chi più ne ha più ne metta, come dovrebbe fare? :idea:
    Potrebbe essere una domanda stupida, qualcuno risponderà "ah grullo!! manda il curriculum e spera" Si ma...
    Al contrario di quanto succede magari nei cugini dell'automotive o del motociclo, i quali, sono quasi per la totalità ben strutturati, organizzati, hanno uffici HR che si possono contattare, agenzie interinali e di consulenza che li riforniscono di personale ed altre varie vicissitudini, per cui lì si ragiona proprio così "chiama, spera e cerca di fare buona impressione".
    Dopo una lunga ricerca del settore mi sono accorto che quasi tutte le aziende produttrici di biciclette non hanno una struttura chiaramente organizzata da poter contattare.

    - primo empasse, Chiamo Produttore di bici numero1:
    "Buongiorno signorina, io vorrei lavorare con voi, mi spiega come fare per contattare chi di dovere per inviare un CV oppure fare un colloquio?"
    Solo che la signorina non lo sa, è un'operatrice telefonica che smista le chiamate tra commerciali per commercianti e assistenza post vendita a privati collegandoli con negozi certificati. :azz-se-m:

    - secondo empasse, molte (ma davvero tante) aziende non producono niente, talvolta tanto meno progettano davvero, diciamo che dimensionano artigianalmente su atleti e poi si rivolgono ad altre aziende che gli fanno: stampi per carbonio, produzione di telai in alluminio, manodopera, fornitura ecc. ecc. e le stesse diciamo che un pelo si crogiolano nel mantenere tutto quanto di assoluto riserbo, come se dire che la produzione te la fa tizio o caio su tuo progetto perchè è bravo facesse schifo o cosa. :specc:


    Per farla semplice.
    Se domani decido di lavorare in Ducati, in mezza giornata scopro a chi mandare il CV, in un mese il processo di selezione mi comunica (oppure per non comunicazione mi fa intendere) se sono un candidato papabile o no.
    Se domani decido di lavorare in un azienda che fa biciclette ... :pirletto:
    Mollo il mio attuale lavoro, mi alleno 5 anni, divento un atleta e spero di conoscere uno sponsor? :zapalott:
    Oppure vado alla sede della Santa Cruz con un cartello con scritto "I want to be hired" e mi incateno al cancello?
     
  2. Gianz

    Gianz Biker urlandum

    Registrato:
    28/6/07
    Messaggi:
    515
    Bike:
    Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
    Mi sa che fai prima scegliendo una terza strada: ti metti in proprio a produrre biciclette!

    Scherzi a parte: credo valgano le stesse regole che si usano per tutto il resto del mercato del lavoro: CV e via.
    Se pensi a ditte tipo Wilier, Colnago e compagnia bella... si, credo siano tutto tranne che piccole e poco organizzate. Alcuni miei amici lavorano in Campagnolo, che produce gruppi strada e ruote, e credimi: è parecchio grande.
    Le realtà a cui sembri rivolgerti sembrano quasi strutture artigianali, di piccole dimensioni, che spesso si "limitano" a far produrre a terzisti la componentistica, per poi ribrandizzarla. Qui nel mio paesello c'è un negoziante che un po' alla volta sta creando il suo brand di bici: prima il negozio, poi la squadretta corse, e infine il brand.
     
  3. Brigata

    Brigata Biker serius

    Registrato:
    10/11/15
    Messaggi:
    107
    Innanzitutto ti ringrazio della risposta.
    Si ad esempio ho valutato Wilier e Colnago, Campagnolo era sulla lista comunque.
    E sono belle grosse come dici tu, però mancano totalmente di un canale di comunicazione con le risorse umane o magari non lo fanno online, quindi appunto bisogna contattare le agenzie interinali di quella zona.
    Eccetto Campagnolo e pochissimi altri che hanno una sezione del sito appositamente dedicata.
     
  4. frenco

    frenco Biker tremendus

    Registrato:
    21/11/16
    Messaggi:
    1.272
    Puoi anche controllare su Linkedin se postano offerte di lavoro.
     
  5. Giocody

    Giocody Biker superis

    Registrato:
    24/1/12
    Messaggi:
    492
    Bike:
    italica acciaiosa
    Ti sei già dato la risposta da solo. Anche da questo si capisce perchè le aziende italiane sono sempre meno e perchè quelle statunitensi e/o tedesche sono in costante crescita.
    Lo so, sto facendo di tutt'erba un fascio, ma a grandi linee funziona così, entri in certe aziende, italiane, solo se...
     
  6. AlexV

    AlexV Biker urlandum

    Registrato:
    22/1/16
    Messaggi:
    504
    Come ti hanno detto, oltre ai canali più canonici, segui le aziende che ti interessano sui vari social media -LinkedIn in primis, ma anche Facebook, Twitter e Instagram-, spesso inseriscono annunci di ricerca personale. Non più tardi di un mesetto fa sia Canyon che Radon hanno postato su facebook degli annunci per ricerca personale, penso che gli altri facciano lo stesso.
    Ovviamente devi essere disposto a fare armi e bagagli dall'oggi al domani per trasferirti dove ti richiedono loro; con Radon e Canyon la cosa è facilmente realizzabile, con Giant o Merida la cosa potrebbe presentare qualche difficoltà in più se ti vogliono a Taiwan (che per inciso non è un brutto posto in cui vivere... a parte l'umidità nel periodo estivo)
     
  7. iaco70

    iaco70 Biker grossissimus

    Registrato:
    4/2/09
    Messaggi:
    5.327
    ...solo se hai le competenze che cercano.
     
  8. iaco70

    iaco70 Biker grossissimus

    Registrato:
    4/2/09
    Messaggi:
    5.327
    Tutte le aziende di quelle dimensioni hanno un HR.
    i canali wed non sono mai troppo efficaci con le grandi aziende che spesso anche se hanno un link "lavora con noi" sul sito poi demandano il recruiting ad aziende specializzate, quindi i CV è meglio consegnarli od inviarli per posta tradizionale direttamente in sede.
     
Sto caricando...
Similar Threads - lavorare aziende produzione
  1. Sergio2307
    Risposte:
    23
    Visite:
    551
  2. marcore82
    Risposte:
    1
    Visite:
    515
  3. Rolandoz
    Risposte:
    0
    Visite:
    94
  4. alfa90
    Risposte:
    3
    Visite:
    968
  5. cubo76
    Risposte:
    15
    Visite:
    2.561

Condividi questa Pagina