..
  1. Abbonati gratuitamente al nostro canale Youtube, clicca qui.

    Chiudi
Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Costruzione pump track

Discussione in 'Manutenzione dei sentieri, ambiente' iniziata da simminnaar, 21/1/18.

  1. simminnaar

    simminnaar Biker novus

    Registrato:
    11/5/17
    Messaggi:
    10
    Bike:
    Scott genius lt
    Salve a tutti biker, premetto che sono 3-4 che faccio trail-building per passione sui sentieri del comprensorio, e non ancora sazio mi sono cimentato nella costruzione di un pump-track... ora però avendo a che fare con un materiale diverso, cioè sabbia, è sorto il problema della stabilizzazione, finché è umida è perfetta, ma con il clima secco con il passaggio di decine di volte comincia a spolverare un po’ troppo, e magari a cedere sulle paraboliche. Conoscete un modo economico che faccia da legante alla sabbia??? Ho trovato un prodotto naturale che però mi costerebbe un’eresia per una pista privata, ho sentito parlare anche di colla vinilica, ma non saprei come muovermi... grazie a tutti in anticipo...
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  2. masao

    masao Biker paradisiacus

    Registrato:
    2/9/07
    Messaggi:
    6.693
    Calce, costa sui 9e/q. In teoria dovresti stenderla quando il terreno é friabile e mescolata bene con il fondo con badile e rastrello, poi rulli per bene da compattare e bagni ben bene, senza far correre acqua però. Fai asciugare e dovrebbe essere un bel fondo. Anche il cemento può andare.
    Io se fossi in te farei una prova così in una parte di tracciato, con 30/40e fai un bel pezzetto, poi vedi come si comporta. Sennò bisogna farsi portare un camion di stabilizzato o similare, stenderlo e batterlo/rullarlo. Il costo é maggiore
     
  3. simminnaar

    simminnaar Biker novus

    Registrato:
    11/5/17
    Messaggi:
    10
    Bike:
    Scott genius lt
    In teoria avrei già provato con il cemento, ma solo rastrellandolo per bene fino ad una profondità di circa 5-6 cm, il problema è stato il formarsi di un coppolone duro che con il passaggio di spacca... con la calce dovrebbe comportarsi in ugual modo pensi??? Perché se trovassi un legante liquido che penetra nella sabbia, non sarei costretto a rimodellare il tutto...[​IMG]
     
    • Mi piace Mi piace x 3
  4. masao

    masao Biker paradisiacus

    Registrato:
    2/9/07
    Messaggi:
    6.693
    La calce é più elastica, tira più lentamente, dovrebbe fare una superficie meno dura. Fare una prova non costa molto. Io se non potessi usare dell'inerte stabilizzato ffarei così
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  5. simminnaar

    simminnaar Biker novus

    Registrato:
    11/5/17
    Messaggi:
    10
    Bike:
    Scott genius lt
    Perfetto, farò una prova su un paio di gobbe de una curva per cominciare, grazie
     
  6. Davide_sd

    Davide_sd Biker serius

    Registrato:
    2/8/12
    Messaggi:
    282
    @simminnaar : bellissima la tua pumptrack. Posso chiederti se hai duvoto fare progetti particolari per costruirla (approvazioni edilizie, permessi in comune, ...)?

    Riguardo al cemento, prima di fare la gettata è importante che il terreno sotto sia ben compatto, in modo da evitare cedimenti. Solitamente quando si cementano strade "ripide" è consuetudine stendere sul terreno una rete metallica, il cui scopo è di ripartire le tensioni a cui il cemento è sottoposto su una superficie più ampia, prevenendo proprio la rottura sotto carico. Non utilizzando reti, il cemento è un materiale fragile, e quindi tende a rompersi con facilità.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  7. masao

    masao Biker paradisiacus

    Registrato:
    2/9/07
    Messaggi:
    6.693
    Cavoli non avevo visto che avevi caricato la foto della pista, veramente Figa!
    Piano, io non ho assolutamente parlato di gettate, ho solo suggerito un escamotage che si fa di solito con lo stabilizzato, che gli viene aggiunto un 10/15% di cemento per migliorarne l'impermeabilità all'acqua, a tutto vantaggio della compattezza del terreno. Visto che si cerca di risparmiare, si può provare a usare il sabbione che c'è già come fondo mischiandolo con calce o cemento, sempre in basse percentuali. Si crea una sorta di massetto, che pian piano ovviamente sgretolerà, ma mai affonderà come la sabbia sola
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  8. simminnaar

    simminnaar Biker novus

    Registrato:
    11/5/17
    Messaggi:
    10
    Bike:
    Scott genius lt
    Andai a sentire in comune, ma dato che c’era il rischio che non mi concedessero un permesso( perché è una zona ad alto interesse archeologico però), mi dissero di farla senza dire niente a nessuno, dato che è una cosa privata... comunque 3 giorni fa a conferma del fatto che si può fare senza permessi, ci sono stati i vigili per altre questioni, ed hanno confermato che se non si tratta di scavare, o di riportare la terra sopra 1 metro di altezza,è tutto regolare...
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  9. aleelemati

    aleelemati Biker novus

    Registrato:
    14/9/10
    Messaggi:
    5
    ciao , quale sarebbe il materiale naturale? grazie
     
Sto caricando...
Similar Threads - Costruzione pump track
  1. TeoItaly
    Risposte:
    8
    Visite:
    4.126
  2. stec
    Risposte:
    2
    Visite:
    857
  3. rex-1988
    Risposte:
    8
    Visite:
    287
  4. Maccanetta Crew
    Risposte:
    13
    Visite:
    695
  5. ktmfluo
    Risposte:
    2
    Visite:
    289

Condividi questa Pagina