Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Crociato anteriore e mtb

Discussione in 'Allenamento, alimentazione, infortuni, recupero' iniziata da DIANA80, 27/3/19.

  1. funnybike

    funnybike Biker superis

    Registrato:
    2/11/03
    Messaggi:
    354
    Mi aggiungo alla schiera dei fortunati...ho rotto lca circa un mese e mezzo fa con interessamento dei menischi...dopo 10 giorni di ginocchio gonfio causata dal forte impatto e grosso versamento, ho mollato le stampelle e ricominciato a camminare, seppur con difficoltà. dopo il primo un ciclo di fisioterapia con laser, magneto-crio, elettrostimolazione e ultrasuoni ho cominciato a fare qualche pedalatina in pianura, roba di un paio di km per andare finalmente al lavoro. Il chirurgo ortopedico che mi segue mi ha detto di consolidare bene la muscolatura, per poi decidere il da farsi, ho 55 anni e l'intervento mi comporterebbe grossi problemi lavorativi. Vi chiedo suggerimenti in merito all'uso di tutore da indossare in pedalata, perchè vorrei provare ad aumentare il kilometraggio e avere una protezione penso che mi possa dare maggiore sicurezza.
     
  2. DIANA80

    DIANA80 Biker popularis

    Registrato:
    16/12/18
    Messaggi:
    60
    Bike:
    KTM MACINA KAPOHO 274
    Ciao Funnybike! Purtroppo benvenuto nel club degli "scrociati".
    Io a febbraio l'ho rotto e ho dovuto attendere fino allo scorso 15 maggio per operarmi. Nell'attesa, sono stata un mese ferma non per il dolore (mai avuto, neanche nel momento dell'incidente), ma per il ginocchio bloccato. Non si piegava e non si stendeva. Mi sono ammazzata di esercizi e di ghiaccio e ho recuperato la mobilità. Dopo un mese, sono risalita in bici ed ho ripreso a pedalare in mtb, ovviamente non in piedi sui pedali e quantomeno fuorisella. Anche io avevo valutato un tutore e mi hanno prestato una ginocchiera tipo Don Joy. Ma non riuscivo a fare nulla... tanto se il ginocchio è instabile, non c'è nulla che tenga. Se fai strada, non ti serve nulla. Il movimento della pedalata non stressa il crociato. Ovviamente senza attacchi e facendo attenzione al carico e agli appoggi improvvisi.
    Ora sono quasi ad un mese dall'operazione e la strada per tornare a fare enduro è lunga.
    Sì, l'intervento è una bella rogna perché è lunga la ripresa e devi stare fermo per un po', ma è necessario per tornare come prima.
    Ti auguro un grande in bocca al lupo e non esitare a chiedere se vuoi altre info.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  3. DIANA80

    DIANA80 Biker popularis

    Registrato:
    16/12/18
    Messaggi:
    60
    Bike:
    KTM MACINA KAPOHO 274
    AGGIORNAMENTO
    Ciao a tutti!
    Siamo giunti quasi alle 4 settimane post ricostruzione. Ho abbandonato le stampelle e riesco a guidare.
    Tanti esercizi e molta fatica..ma la voglia di guarire è tanta.
    Domanda: ma è normale che la mattina sto ginocchio sia da scaldare tipo un vecchio diesel? Cioè, quando mi sveglio e cerco di uscire dal letto, il ginocchio è incriccato, zoppico e ci mette un po' per riprendersi. Devo fare stretching prima di poter camminare. Mi sembro una novantenne. Sarà sempre così?
     
  4. Cimpy_Babbano

    Cimpy_Babbano Mascotte da cavalletto

    Registrato:
    3/8/18
    Messaggi:
    626
    Bike:
    Rockrider 340 come prima MTB. Per sbaglio Riverside 900 e ora RR520+RR560
    No, poi magari peggiora...

    Scherzo, adesso sul serio: poi migliora, ma la strada è lunga. Guarda che 4 settimane sono niente, ci vogliono almeno 4 mesi prima di fare cose che un tempo per te erano normali. E 4 mesi di fatica. A trattenersi dal buttarsi sulla bici, soprattutto.
     
  5. DIANA80

    DIANA80 Biker popularis

    Registrato:
    16/12/18
    Messaggi:
    60
    Bike:
    KTM MACINA KAPOHO 274
    sul peggioramento ero convinta. Grazie per la risposta!
     
  6. caoos

    caoos Biker extra

    Registrato:
    31/1/14
    Messaggi:
    727
    Bike:
    IBIS RIMPO custom made
    Diana, può solo migliorare ora, è tutta disces , un po scassata all'inizio , ci potrà essere qualche rampa un pò ostica ma non mollare perchè tra un pò diventerà flow con grandi salti.
    passato il primo mese inizia una tua parte attiva con il potenziamento, ma già dovresti sentirlo più stabile.
     
  7. caoos

    caoos Biker extra

    Registrato:
    31/1/14
    Messaggi:
    727
    Bike:
    IBIS RIMPO custom made
    [QUOTE="funnybike, post: 8672689, member: 1478"i chiedo suggerimenti in merito all'uso di tutore da indossare in pedalata, perchè vorrei provare ad aumentare il kilometraggio e avere una protezione penso che mi possa dare maggiore sicurezza.[/QUOTE]

    io consiglio il Defiance di donjoy per chi va a sciare , moto enduro, trek e non vuole essere operato. ottimo si può usare nell'attività sportiva, costa un botto!
     
    #147 caoos, 9/6/19
    Ultima modifica: 9/6/19
    • Mi piace Mi piace x 2
  8. DIANA80

    DIANA80 Biker popularis

    Registrato:
    16/12/18
    Messaggi:
    60
    Bike:
    KTM MACINA KAPOHO 274
    Buongiorno @caoos!
    Ogni giorno divento più ottimista.
    Per fortuna sono finiti i dolori. Sto lavorando per recuperare la muscolatura... ora ho una gamba diversa dall'altra. Nonostante non mi abbiano imposto il tutore, è incredibile come sia crollato il vasto laterale e il polpaccio. Dal secondo mese, correggimi se sbaglio, dovrebbe iniziare il processo di legamentizzazione, quindi il neolegamento sarà più debole. Tocca stare attentissimi, presumo...
    In linea di massima, quand'è che si potrà considerare abbastanza forte?
    A livello di stabilità, ancora non sento grande differenza. Considera però che, escluso il momento dell'incidente (extrarotazione in valgo a causa di un tizio che mi è piombato addosso da dietro bloccando le code degli sci), non ho mai avuto episodi di instabilità.
    Mi sto allenando molto sulla cyclette e con la tavoletta propriocettiva. Ho recuperato completamente lo schema del passo e riesco a guidare.
    Faccio il countdown tipo i carcerati con le croci sul muro... con l'inizio dell'estate è una fatica terribile non poter uscire in bici.
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  9. wally73

    wally73 Biker augustus

    Registrato:
    10/6/08
    Messaggi:
    9.820
    Bike:
    Enduro-Camber
    solitamente il neolegamento ci mette 3 mesi per essere diciamo saldo al 100%.
    se non hai più dolori e non c'è gonfiore o peggioramento del gonfiore dopo esercizi o a fine serata direi sia tutto ok...
    purtroppo per il 90% delle persone forse anche il 95% la muscolatura sia dopo l'infortunio dovendo stare fermi sia post operatorio crolla...
    è la fase 2 della riabilitazione. quando il ginocchio diciamo ha recuperato piegamento ed estensione o diciamo quasi del tutto, si procede col potenziamento muscolare. noioso forse ma indispensabile. la muscolatura comunque protegge l'articolazione...
     
  10. DIANA80

    DIANA80 Biker popularis

    Registrato:
    16/12/18
    Messaggi:
    60
    Bike:
    KTM MACINA KAPOHO 274
    Grazie @wally73
     
  11. wally73

    wally73 Biker augustus

    Registrato:
    10/6/08
    Messaggi:
    9.820
    Bike:
    Enduro-Camber
    preciso... non è che il neolegamento non è saldo. è che i tunnel nelle ossa dov'è passato il neolegamento per chiudersi ci mettono mediamente 3 mesi. ci sono le viti a tenere fermo il legamento nel frattempo...
    sempre semplificando...
     
  12. caoos

    caoos Biker extra

    Registrato:
    31/1/14
    Messaggi:
    727
    Bike:
    IBIS RIMPO custom made
    mmmm un pò ottimistico 3mesi...ricordati che mettiamo un tendine al posto di un legamento e questo subisce un processo di ligamentizzazione che non sto a spiegare perchè vi annoierei
    a 4mesi è buono tantochè li di solito introduciamo la corsa in linea, ma si completa a 2anni dall'impianto
     
    • Mi piace Mi piace x 2
  13. ymarti

    ymarti Biker celestialis

    Registrato:
    16/9/03
    Messaggi:
    7.775
    Oggi giornata "no". Non avevo voglia di andare in piscina, stamattina prima del lavoro, alle 7. Fanculo la fisioterapia pure. Eh, inizia ad essere dura.
    E tra tre giorni sono a 4 mesi. Non ho mai mollato, tutti i santi giorni fisio, anche al parchetto al ritorno dal lavoro, anche in ufficio alla mattina.

    Domani sarà un altro giorno...intanto ora vado a fare qualche esercizio...mi sento in colpa, never give up, ma voglio usare la bici, la dh.
    IMG_9727.jpg
     
  14. gian72to

    gian72to Biker superioris

    Registrato:
    15/1/19
    Messaggi:
    933
    Bike:
    moderna. ..
    La DH è perfetta per la riabilitazione!
    Scherzi a parte, complimenti per la tenacia,e continua a tenere duro!
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  15. ymarti

    ymarti Biker celestialis

    Registrato:
    16/9/03
    Messaggi:
    7.775
    piscina oggi….

    @caoos scusa se ti rompo ma non ho chiesto info a riguardo: nuoto a rana, a 4 mesi dall'intervento, posso iniziare a farlo?

    Grazie a tutti, anche del sostegno!
     
  16. wally73

    wally73 Biker augustus

    Registrato:
    10/6/08
    Messaggi:
    9.820
    Bike:
    Enduro-Camber
    sì ok +/- lo so. io intendevo quando il neolegamento è saldo da solo... a volte meno si sa meglio è...
    :-)
     
  17. caoos

    caoos Biker extra

    Registrato:
    31/1/14
    Messaggi:
    727
    Bike:
    IBIS RIMPO custom made
    meglio di no amenoche sei uno che fa nuoto e questa è la sua specialità
    ho sempre timore che irriti un pò
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  18. ymarti

    ymarti Biker celestialis

    Registrato:
    16/9/03
    Messaggi:
    7.775
    Grazie!!!
    Quindi evito!!
    Sei davvero un grande.
     
  19. yura

    yura Biker forumensus

    Registrato:
    13/2/11
    Messaggi:
    2.288
    Bike:
    GT Force Carbon Pro
    Se posso dir la mia dall' alto dei miei 4 menischi e 2 crociati...:prega:
    Nuotare a rana fa comuque male alle ginocchia. Almeno, a me personalmente fanno male nonostante siano passati quasi 20 anni dal primo crociato e 1 anno dal secondo (i menischi si sono inseriti random tra uno e l' altro). In piscina come fisiterapia ho sempre e solo fatto dorso e stile. All' inizio facevo quasi solo tavoletta per lavorare solo di gambe...UNA NOIA MORTALE ma serve...eccome se serve...:-x:
     
    • Mi piace Mi piace x 1
  20. wally73

    wally73 Biker augustus

    Registrato:
    10/6/08
    Messaggi:
    9.820
    Bike:
    Enduro-Camber
    per le ginocchia solitamente lo stile rana è sempre sconsigliato... cioè se si hanno problemi alle ginocchia...
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina