Decathlon, accettare o no?!?!?!

Che cosa ne dite?

  • Accetto il lavoro e me ne frego

    Voti: 0 0,0%
  • Me ne frego e vedo di finire l'università

    Voti: 0 0,0%

  • Votanti
    0

march

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
12/6/04
507
0
37
Pisa
Ciao a tutti, vorrei chiedervi una cosa. Sono uno studente di Ingegneria Edile a Pisa (3 anno, ma in realtà sarebbe il 4 o il 5). Avevo fatto richiesta di lavorare presso la Decathlon di Navacchio e mi hanno detto dopo i colloqui che mi avrebbero assunto con contratto da 20 o 24 ore. Ora però mi chiedo una cosa:
dato che ing edile è una bella mazzata (ho 4 esami annuali a giugno e 1 semestrale a gennaio, tutti senza compitini) ce la posso fare o no.
Quando ho fatto richiesta pensavo di si, ma ora mi vengono un po' di dubbi... Che dovrei fare?
Vi dico che la mia passione sarebbe lavorare nel settore meccanico delle bici.
Grazie
Ciao
Marco
 

 

Cinghiale

Biker superis
Feedback: 2 / 0 / 0
10/5/03
414
9
43
Genova-Liguria-Italia
accetta il lavoro e prova se riesci, con qualche ulteriore sforzo a fare tutto...se vedi che non ce la fai e la mancanza dello stipendio non è un problema insormontabile casomai mollerai (non penso ti incatenino alle casse). oggi come oggi lasciar perdere un lavoro, che tra le altre cose ti piacerebbe fare, è da pazzi.

IMHO :augustin:
 

march

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
12/6/04
507
0
37
Pisa
Il problema che mi ero dimenticato di mettere è che vivo ancora con i miei e loro diciamo che non sono molto contenti.
 

Enrico

Biker paradisiacus
Feedback: 1 / 0 / 0
29/8/03
6.108
0
51
Riviera di Levante
scusa, ma con un lavoro a 20/24 ore non si campa (a meno che tu non viva in casa con i genitori), quindi il reddito che ne deriva ti permette sosl di toglierti qualche piccola soddisfazione, senza gravare sulle spalle dei tuoi. Provare non ti costa nulla, semmai a rinunciare fai sempre in tempo....


ciao ciao
 

andrea3province

Biker ciceronis
Feedback: 0 / 0 / 0
1/9/05
1.574
67
Como
Bike
ORBEA RALLON M10 - ORBEA OCCAM TR - NINER S.I.R. - MANTIS FLYING V 1996
ciao,
ti dico la mia esperienza: mi hanno chiamato come responsabile del reparto bici alla decathlon di rescaldina, poi, visto che non ero muy simpatico alla vice direttrice del sopracitato decathlon mi hanno proposto un contratto come il tuo...il lavoro non è pesante..(sistemare le cose sugli scaffali più che altro)..rispondere a domande tecniche da parte dei clienti..(tecniche...oddio.."quanto costa quella mtb? 600 euro...mamma mia quanto!...non ce n'è una da spender meno? mia sorella l'ha presa all'auchan con due ammortizzatori ed ha speso 89 euro!" - testuali parole, giuro!)...I componenti da bici non sono particolarmente tecnologici, le bici..vabbè le conoscete meglio di me...insomma, la mia esperienza non è stata assolutamente positiva, e, difatti, è durata giusto 2mesi..dopo di che me ne son tornato a lavorare in palestra a fare l'istruttore in sala e spinning e pump guadagnando di più divertendomi di più ecc ecc...La responsabile del personale mi ha chiamato dopo 10gg x chiedermi come mai me ne fossi andato: non sapeva che mi avevano assunto come "venditore" invece che come "responsabile reparto" (la differenza in euro è sostanziale..)
...cmq, quoto appieno Enrico: con quei soldi nn ci fai nulla; anche se gli orari sono definiti (dal tuo responsabile..) ad inizio mese possono sempre capitare sostituziuoni ecc; la domenica ti può capitare di lavorare; e STT.....DA INGEGNERE GUADAGNI MOLTO DI PIU'..quindi...studia che è meglio! e vedi di inventare una bella full x una marca italiana!..
Non so se l'avete intuito ma l'esperienza decathlon, da par mio, non è stata delle migliori......:wink: :wink: :wink: :wink: spero di essere smentito da dei felici dipendenti decathlon!
ciao
 

Piè

Biker tremendus
Feedback: 1 / 3 / 0
26/3/04
1.068
1
Io ho studiato da disegnatore meccanico, ho fatto corsi di autocad e catia e design in genere + stage vari e di stare 10 ore al computer ho scoperto che non me ne frega niente.
Io lavoro in Decathlon da 3 anni e non mi sono mai lamentato.Ho sempre trovato il tempo per studiare/andare in bici e baccagliare qualche cassiera.
In ogni caso può essere sempre un'esperienza lavorativa da aggiungere al tuo curriculum!
 

End of Time

Biker celestialis
Feedback: 86 / 0 / 0
13/9/03
7.069
24
Velino's mountain
studia....a lavorare ci vai dopo, una cosa per volta, non mettere a rischio la facoltà, anche se non vedi il pericolo.

Sei a metà strada e non è il momento per fare queste cose, a meno che non fossi costretto....ma costretto davvero,
dai retta ai tuoi e semmai visto che hai tempo accelera invece gli studi :capitani:
 

End of Time

Biker celestialis
Feedback: 86 / 0 / 0
13/9/03
7.069
24
Velino's mountain
Piè ha scritto:
Io ho studiato da disegnatore meccanico, ho fatto corsi di autocad e catia e design in genere + stage vari e di stare 10 ore al computer ho scoperto che non me ne frega niente.
Io lavoro in Decathlon da 3 anni e non mi sono mai lamentato.Ho sempre trovato il tempo per studiare/andare in bici e baccagliare qualche cassiera.
In ogni caso può essere sempre un'esperienza lavorativa da aggiungere al tuo curriculum!
Con tutto il rispetto, qui si parla di ingegneri, raramente chiedono esperienze professionali da decathlon nel curriculum in questo campo....forse conta di più il voto finale
 

march

Biker urlandum
Feedback: 1 / 0 / 0
12/6/04
507
0
37
Pisa
Penso proprio che abbandonerò.....
In effetti forse questo potrebbe essere l'anno giusto per riprendere a fare gli esami per bene, dato che negli ultimi tre anni non ne ho fatti molti. Forse me ne pentirò, ma mi sembra la scelta migliore.
Comunque non abbandono la possibilità di entrare nel mondo della bicicletta, anche andando a costruire telai in cemento armato.
Grazie a tutti e se avete altri consigli li accetto volentieri.
Ciao
 

Cattivik

Negotius
Feedback: 195 / 2 / 0
End of Time ha scritto:
dai retta ai tuoi e semmai visto che hai tempo accelera invece gli studi :capitani:
Confermo...anche secondo me quando si studia è bene cercare di fare tutto il possibile per finire presto...
Ricordiamoci che i tempi di laurea in italia sono alti e questo significa che siamo poco competitivi all'estero.
Quando mi sono laureato io, che ci ho messo circa 7 anni, il tempo medio di laurea ad ingegneria a pisa era ben oltre i 9 anni...19+9=28 anni, considerando che i laureati di tutto il mondo (o quasi) ne hanno 22 direi che si partiva decisamente svantaggiati...oggi con le lauree di 3 anni (e comunque con esami e programmi molto più improntati alla velocizzazione dei tempi) si fa prima, però cerchiamo di fare presto anche noi, secondo me quel tempo lì non te lo ridà nessuno

End of Time ha scritto:
Con tutto il rispetto, qui si parla di ingegneri, raramente chiedono esperienze professionali da decathlon nel curriculum in questo campo....forse conta di più il voto finale
Guarda, qui invece ti contraddico...nel senso che quando scrivi un curriculum per certi lavori può fare comodo una esperienza di quel tipo, PRIMO perchè fa vedere che comunque sei uno che sa ingegnarsi, secondo perchè ormai gli ingegneri sempre più spesso ricoprono posizioni vicine al commerciale, alle vendite etc...
Sul voto di laurea, poi, conta praticamente soltanto per il primo lavoro, al secondo colloquio che fai, dopo 1 anno che lavori, la tua esperienza conta già molto di più...semmai un voto alto può solo far notare che eri uno "bravo a scuola"

ciao
ale
 

lucabona

Biker celestialis
Feedback: 1 / 0 / 0
22/5/04
7.057
3
51
Bergamo
Bike
Bianchi Ethanol FST
Cinghiale ha scritto:
accetta il lavoro e prova se riesci, con qualche ulteriore sforzo a fare tutto...se vedi che non ce la fai e la mancanza dello stipendio non è un problema insormontabile casomai mollerai (non penso ti incatenino alle casse). oggi come oggi lasciar perdere un lavoro, che tra le altre cose ti piacerebbe fare, è da pazzi...
Quoto... prova, caso mai molli il Deca.
 

XR400R

Biker immensus
Feedback: 58 / 0 / 0
26/1/05
8.557
9
ROMA
io continuerei a studiare perchè è difficilissimo studiare e lavorare contemporaneamente :azz-se-m: e se i tuoi ti sostengono finirei nel più breve tempo possibile gli studi.

In ogni caso sappi che pure gli ingegneri oggigiorno non se la cavano alla grande anche se è una delle lauree che ha maggiori chance di assunzione(dal commerciale al tecnico). :}}}:

In ogni caso la dedizione totale allo studio (e quindi l'impiegare meno tempo possibile per effettuare il proprio iter universitario) è la forma migliore di ripagare gli sforzi fatti dai tuoi genitori.

OFF TOPIC: Se ti serve una relazione geologica e geotecnica per il tuo primo telaio in c.a. fammi un fischio!!!!!