Gare DH WC#5 Lenzerheide: Minnaar sigilla la sua leadership

Pitaro

Biker infernalis
13/9/07
1.832
396
32
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
Considerazioni sparse:
- una buona gara per gli italiani :-)
- Atwill sta crescendo in modo incredibile durante questa coppa del mondo
- Niente mega sconto sulle YT quest'anno :-(
- Per fortuna che Gwin ci ha dato qualcosa di cui parlare altrimenti saremmo qui a "discutere" di una 29" che ha vinto di nuovo ed è nettamente in testa alla CDM
 

 

klasse

Biker superis
8/6/09
339
103
Saint Vincent
Sul capitolo 29, diciamo che l'unica ditta che ha fatto un nuovo progetto è Santa Cruz. A novembre 2016 erano a finale ligure e Sanremo a testare i modelli definitivi, non le preserie da gara. Alla prima wc si sono svelati gli arcani, non che le altre grandi squadre non lo sapessero, però sono corse ai ripari, guarda caso come i primi mesi di uscita delle 27,5, con progetti adattati al nuovo formato, per poi bandirlo e per poi ritornare su questo con progetti ad ok, vedi Scott che aveva adattato i carri post delle 26 con i flip chip per montare la ruota più grande, per poi l'anno dopo uscire con il vero progetto. Lo stesso quest'anno con le 29 di molte squadre, e questo porta solo ad una confusione dei piloti dove da una parte devono fare la gara e portare risultati, ma dell'altra devono farlo con il materiale che lo sponsor impone. Un Danny Harth che non è un Minnaar come statura, che cazzo va su una summum 29 a corsa ridotta per poi ritornare sulla 27,5?
Ci sono limiti oltre i quali il pilota è libero di fare scelte indipendentemente dal marketing di squadra, nel caso di piloti di statura piccola e agili forse il nuovo formato non è la panacea di tutti i mali, anzi il contrario .
Questo è per dire la mia sui materiali, materiali che vengono passati come sponsor ma che alle volte non vanno bene per quel tipo di gara o peggio per quel tipo di pilota.
Poi una gara di DH è complessa da gestire, il continuo cambio di terreno, la modifica costante del tracciato porta gli atleti a improvvisare alle volte, la loro linea è diventata impraticabile dal continuo passaggio di atleti prima di loro, e questo porta a commettere errori dove anche 0.1 bar di pressione porta a vincere, restare in piedi o non terminare la gara, ed è qui che la squadra deve sapere cosa sta facendo è che materiali usa, altrimenti diventa il troiaio più infernale dove tutti si incazzano con tutti e alla fine nessuno vince.
È la stessa cosa che una gara di F1.
Quindi il pilota si che è il fautore della gara, ma maeccanici e tutti gli altri sono i responsabili di questo nel bene e nel male.
 

Tomaso Ancillotti

Biker novus
25/4/17
2
1
43
Valperga (TO)
Bike
Un po' di Ancillotti
Come si può pensare di prevenire uno stallonamento con un salsicciotto di quelle dimensioni messo dentro solo con la forza delle mani?
Altra domanda,perché far fare tutto lo sporco lavoro alla gomma per la ricerca del grip? Non sarebbe più logico usare 0.1-0.2 bar in più è un ammortizzatore a molla? Ipotesi: forse per il mercato on line il coil shock è una gran palla,meglio uno ad aria che con una pompetta che tu cliente sia 50 o 100kg ti aggiusti.
 

bikemastertwo

Biker serius
14/3/09
287
20
52
figline valdarno
Come si può pensare di prevenire uno stallonamento con un salsicciotto di quelle dimensioni messo dentro solo con la forza delle mani?
Altra domanda,perché far fare tutto lo sporco lavoro alla gomma per la ricerca del grip? Non sarebbe più logico usare 0.1-0.2 bar in più è un ammortizzatore a molla? Ipotesi: forse per il mercato on line il coil shock è una gran palla,meglio uno ad aria che con una pompetta che tu cliente sia 50 o 100kg ti aggiusti.
no li ci vuole roba tosta altrochè , e sarà bene che cambiano dotazione tecnica al costo di scancellare qualche logo ..
 

giorgiocat

Biker tremendus
13/8/07
1.165
133
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
Secondo me una cosa che si può dire sicuramente è che con le 29 Minnaar ha trovato una seconda giovinezza (non che sia vecchio ovviamente ...) competitiva. Cioè intendiamoci, come già detto Greg è una leggenda della DH (uno che ha vinto per tre anni il circuito di world cup, la prima volta nel 2001!) ed è sempre stato forte, ma quest'anno con le 29 sembra aver ritrovato quel plus e quella continuità paurosa che gli potrebbe permettere di (ri)vincere la coppa. Greg sei veramente un grande!
 

Salvo Oddo

Biker novus
8/12/13
10
2
Bagheria
Bike
Lombardo Ustica, Trek 4500
A me viene il dubbio che questi salsicciotti abbiano un problema nel tallonare. Non ho capito se Gwin abbia bucato o stallonato in curva, in ogni caso, il "defender" non dovrebbe permettere di arrivare in fondo senza perdere la gomma? O forse anche no, visto che non preme a sufficienza contro i bordi della gomma.

Insomma, ho dei seri dubbi sull'efficacia del sistema in generale. Magari qualcuno può illuminarmi sui suoi veri vantaggi.
ciao Marco, io avevo sentito un bel botto molti secondi prima di vedere la gomma stallonata, avevo sperato fosse stato qualcuno del pubblico e invece poi si è vista la flat tire....
vero, classica botta di cerchio su roccia, pure forte
 

Roan77

Biker serius
5/5/08
157
1
Sardegna
OCCHIO ragazzi....se i Big dell'industria della bici si accorgono che qualcuno ha fatto buoni piazzamenti senza la catena saremo fregati....la prossima World Cup si correrà con delle enoooooormi balance bike
 

SEBULBA

Biker popularis
14/11/11
72
0
Parma
Bike
Transition Patrol
Come si può pensare di prevenire uno stallonamento con un salsicciotto di quelle dimensioni messo dentro solo con la forza delle mani?
Altra domanda,perché far fare tutto lo sporco lavoro alla gomma per la ricerca del grip? Non sarebbe più logico usare 0.1-0.2 bar in più è un ammortizzatore a molla? Ipotesi: forse per il mercato on line il coil shock è una gran palla,meglio uno ad aria che con una pompetta che tu cliente sia 50 o 100kg ti aggiusti.
Parole sante. L'utente medio, se vince Gwin con l'ammo ad aria, pensa che l'ammo ad aria sia meglio anche per lui...
 

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.629
4.472
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Come si può pensare di prevenire uno stallonamento con un salsicciotto di quelle dimensioni messo dentro solo con la forza delle mani?
Altra domanda,perché far fare tutto lo sporco lavoro alla gomma per la ricerca del grip? Non sarebbe più logico usare 0.1-0.2 bar in più è un ammortizzatore a molla? Ipotesi: forse per il mercato on line il coil shock è una gran palla,meglio uno ad aria che con una pompetta che tu cliente sia 50 o 100kg ti aggiusti.
Purtroppo non funziona così. Mi ricordo ancora il video di un drop a un milione di frames per secondo che Jo Klieber (Syntace) mi aveva mostrato: prima che le sospensioni accennino a muoversi, le gomme si comprimono e fanno anche in tempo a riestendersi parzialmente. Quindi il lavoro dell'ammo non può sopperire a quello delle gomme.
 

giorgiocat

Biker tremendus
13/8/07
1.165
133
bologna
Bike
forse troppe ma ci sono affezionato
OCCHIO ragazzi....se i Big dell'industria della bici si accorgono che qualcuno ha fatto buoni piazzamenti senza la catena saremo fregati....la prossima World Cup si correrà con delle enoooooormi balance bike
Veramente c'è anche chi ha vinto senza catena (un certo Gwin giusto per rimanere intema....) ; )
 

paoleto

Biker paradisiacus
29/5/10
6.064
437
55
Ledro
Bike
Giant Anthem X
.... scusate......ma le ENVE M90 non sono mica da 27,5?
o addeso fanno anche le 29?
 

filbike

Biker ultra
11/9/06
677
26
53
Roma EUR
Bike
Banshee tank Prime
Beh una cosa mi sembra che sia emersa da questa gara,
Gwin é un mostro, più forte delle 29, e più forte dei materiali che utilizza (per il suo tipo di guida)
Gli servono gomme con tele in acciaio, e cerchi con bordo di tenuta 2-3 mm più alto!!!.....e magari anche catene da moto!!
 

teoDH

Biker paradisiacus
Pensieri sparsi...
- Sempre più convinto che l'unico che trae davvero giovamento dalle 29 è Minaar
- Gwin quest'annno ha sfiga, dopo aver preso a Fort William per una sciocchezza, perde qua per una stallonatura mentre era avanti di 2 secondi e mezzo con una run EPICA
- Danny Hart non è più lui...
- Sti salsicciotti sono l'ennesima cacata... viva la camera d'aria!
 

kji

Biker serius
11/5/13
105
11
Pensieri sparsi...
- Sempre più convinto che l'unico che trae davvero giovamento dalle 29 è Minaar
- Gwin quest'annno ha sfiga, dopo aver preso a Fort William per una sciocchezza, perde qua per una stallonatura mentre era avanti di 2 secondi e mezzo con una run EPICA
- Danny Hart non è più lui...
- Sti salsicciotti sono l'ennesima cacata... viva la camera d'aria!
d'accordo su tutto anche se credo che a danny manchi solo un pò di potenza nei rilanci, per il resto era molto competitivo sul tecnico scassato
 

bax70

Biker superis
12/4/06
456
2
PIEVE FOSCIANA LUCCA
Bravi gli italiani/e sia per risultati incoraggianti e anche per chi comunque è lì e ci prova;
mi piace la squadra Unior tools che mette sempre dei giovani piloti in ottime posizioni;
sulle 29 la penso come Teo dh; pare che vadano bene quanto le 27,5 però non tutti riescono ad adattarcisi (bell'articolo su PB con le interviste di chi è tornato al vecchio formato);
speriamo il prossimo anno non passino tutti alle 29 così da poter continuare a fare dei confronti;
ciao