Drop bar in posizione bassa

up2

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/9/16
297
36
Milano
Bike
Cube Analog 27.5"
Mi sono avvicinato da poco al mondo gravel e drop bar. Domenica ho provato a mantenere la posizione bassa sul manubrio (che credo sia tenendo i palmi proprio sull'ultimo tratto di manubrio, giusto?) ma faccio veramente fatica, tipo dopo 10 minuti riprendo la posizione alta. È normale? Ho sbagliato taglia? Devo adattare il mio fisico? Boh.
Allego una foto della bici così mi dite se ho montato male il manubrio
 

Allegati

 

albasnake

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
29/8/16
617
304
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
Mi sono avvicinato da poco al mondo gravel e drop bar. Domenica ho provato a mantenere la posizione bassa sul manubrio (che credo sia tenendo i palmi proprio sull'ultimo tratto di manubrio, giusto?) ma faccio veramente fatica, tipo dopo 10 minuti riprendo la posizione alta. È normale? Ho sbagliato taglia? Devo adattare il mio fisico? Boh.
Allego una foto della bici così mi dite se ho montato male il manubrio
a occhio dalla foto il manubrio sembrerebbe "montato male", troppo rivolto verso l'alto, però dipende molto anche dalle abitudini
per essere montato come scuola insegna, la parte terminale della piega dovrebbe essere orizzontale, mentre la parte alta degli sti dovrebbe essere in bolla, cosa che teoricamente si ottiene appoggiando la piega su piano orizzontale e posizionando gli sti in modo che la punta delle leve sia in linea con la parte terminale della piega
più facile a farsi che a dirsi, youtube è pieno di videoguide sull'argomento
però, come detto, è anche questione di abitudini e di forma della piega
io prendo sempre pieghe "non complete", nel senso che la parte sopra e quella sotto non sono parallele, in modo da poterle "montare male" e tenere la parte bassa leggermente inclinata, abbassando di conseguenza gli sti per farli tornare in bolla, in questo modo trovo la presa molto più naturale
detto questo, che intendi con "faccio veramente fatica"? perché detta così è tanto generica, che disturbi ti da?
 
  • Like
Reactions: up2

PaoloC3

Biker serius
Feedback: 7 / 0 / 0
23/6/13
259
123
Per essere Gravel hai un bel dislivello sella manubrio ;-) e sicuramente un po’ troppo verso alto il manubrio.
 
  • Like
Reactions: Boro and up2

up2

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/9/16
297
36
Milano
Bike
Cube Analog 27.5"
Faccio fatica a mantenere la schiena bassa e a portare la coscia nel punto più alto. Domani proverò a regolare il manubrio come dalla immagine presente sul sito cube. Questa storia del dislivello un po' mi preoccupa...Forse ho sbagliato taglia? Mi sembra anche di avere le braccia troppo "orizzontali"
 

PaoloC3

Biker serius
Feedback: 7 / 0 / 0
23/6/13
259
123
Di solito un dislivello pronunciato lo hai nelle bici molto race....una gravel dovrebbe essere un po’ più comoda e lasciarti più dritto...comunque pure io la presa bassa non la uso quasi mai...sto normalmente con le mani sui comandi....la sfrutto solo in discesa scassata dove devo lavorare molto con freni e fuori sella
 

albasnake

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
29/8/16
617
304
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
comunque il dislivello sella manubrio dipende in maniera fondamentale dal tipo di fisico, chi è longilineo lavora con dislivelli che un normolineo non riesce nemmeno a concepire
io sono 1.77 con cavallo 87, per me 7 cm di dislivello sono il minimo
 

PaoloC3

Biker serius
Feedback: 7 / 0 / 0
23/6/13
259
123
comunque il dislivello sella manubrio dipende in maniera fondamentale dal tipo di fisico, chi è longilineo lavora con dislivelli che un normolineo non riesce nemmeno a concepire
io sono 1.77 con cavallo 87, per me 7 cm di dislivello sono il minimo
Vero pure questo dipende dal fisico la posizione in sella.
 
  • Like
Reactions: Mota1

up2

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/9/16
297
36
Milano
Bike
Cube Analog 27.5"
Domani provo anche ad inclinare un filino la sella in avanti...
 

albasnake

Biker ultra
Feedback: 0 / 0 / 0
29/8/16
617
304
Vicenza
Bike
Tempest - Deedar
Domani provo anche ad inclinare un filino la sella in avanti...
forse la prospettiva inganna, però la sella sembra ok, è importante che sia perfettamente in bolla, se proprio ti senti scivolare indietro in salite ripide puoi inclinarla leggermente in avanti, ma molto poco, basta un nulla per scassarti i polsi
 

mxl

Biker perfektus
Feedback: 1 / 0 / 0
9/6/06
2.687
73
44
Siena
Bike
Smuggler, Exploro
La mia esperienza e' stata che non usavo mai la presa bassa, mi ci son voluti diversi mesi per abituarmi, poi vien da se.
 

avalonice

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
2/4/09
1.030
343
Lecco
E' normale non trovarsi a proprio agio in presa bassa da chi viene dalla MTB, anche gli stradisti puri sono quasi sempre in presa alta pochi sono quelli che usano la presa bassa per molto tempo (prossima uscita dai una occhiata ai grupponi di stradisti!!)
Al netto di una corretta messa in sella e delle misure corrette mantenere la presa bassa richiede un po' di flessibilità della schiena/collo e non tutti ne sono sufficientemente dotati.
Ci sono una serie di esercizi specifici per migliorare la mobilità che se svolti regolarmente portano netti miglioramenti.
 

up2

Biker serius
Feedback: 0 / 0 / 0
12/9/16
297
36
Milano
Bike
Cube Analog 27.5"
Secondo questo sito la sella dovrebbe stare inclinata:

Ho ruotato la pipa e il manubrio, e credo di stare meglio in sella.
Quando sto in posizione bassa faccio fatica a guardare avanti.
Secondo me devo lavorare sull'allungamento dei lombari, perché il tratto lombare è troppo verticale rispetto alla zona dorsale, e conseguentemente devo ruotare all'indietro molto il tratto cervicale.
È una castroneria?
 

Mota1

Biker superis
Feedback: 1 / 0 / 0
3/2/17
371
103
42
Italia
Bike
Ferro Mota
Mi sono avvicinato da poco al mondo gravel e drop bar. Domenica ho provato a mantenere la posizione bassa sul manubrio (che credo sia tenendo i palmi proprio sull'ultimo tratto di manubrio, giusto?) ma faccio veramente fatica, tipo dopo 10 minuti riprendo la posizione alta. È normale? Ho sbagliato taglia? Devo adattare il mio fisico? Boh.
Allego una foto della bici così mi dite se ho montato male il manubrio

Biomeccanico, ci sei passato?
 

fafnir

Biker augustus
Feedback: 14 / 0 / 0
9/11/13
9.363
5.585
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Il dislivello sella manubrio è poco, secondo me è solo un problema di abitudine ed elasticità. Inoltre il manubrio mi sembra che guardi troppo in alto ma non è quello il problema.
 

avalonice

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
2/4/09
1.030
343
Lecco
Secondo questo sito la sella dovrebbe stare inclinata:

Ho ruotato la pipa e il manubrio, e credo di stare meglio in sella.
Quando sto in posizione bassa faccio fatica a guardare avanti.
Secondo me devo lavorare sull'allungamento dei lombari, perché il tratto lombare è troppo verticale rispetto alla zona dorsale, e conseguentemente devo ruotare all'indietro molto il tratto cervicale.
È una castroneria?
potresti iniziare da questi semplici esercizi
comunque una visita dal biomeccanico non guasta mai.
 
  • Like
Reactions: up2

elgrinta

Biker extra
Feedback: 0 / 0 / 0
23/2/11
711
73
Sesto Fiorentino
Bike
X-caliber 9 - 2019
Il dislivello sella manubrio non è eccessivo e secondo me il manubrio non è montato male, visto l'uso gravel; la regola dei terminali del manubrio in asse con il tubo orizzontale vale per la bdc ma non per le gravel dove l'adattamento è più libero. Se non ti ci trovi puoi tranquillamente invertire l'inclinazione della pipa per alzare un po' il manubrio; se anche così non ti trovi bene c'è da provare ad utilizzare un manubrio più specifico, che in genere è molto più comodo in presa bassa. Io sulla mia "gravel" (una bianchi spillo adattata modificando i componenti) ho montato un Ritchey Venturemax Comp e mi ci trovo benissimo anche in presa bassa per tratti lunghi su strada o su sterrata. Considera che ho una elasticità da 90enne nella schiena, pur avendo solo 51 anni ... per intenderci, le punte dei piedi non le tocco, con le dita a 10 cm da terra la mia schiena dice: "Ok... qui ti fermi!"..... allego foto del mio setup costruito da me stesso per me stesso(che è l'unica regola che accetto, quando si parla di setup della bici). NOn è proprio di profilo ma aprendola qualcosa si vede....
p.s. ...ovviamente la mia è una bici adattata e non ci fai una gara "gravel", non è da competizione e neanche paragonabile a una bici di 2000 euro come certe che vedo in giro... Però viaggia, va su asfalto benissimo, va sullo sterro senza problemi e mi ha sempre riportato a casa. Pesicchia un po', ma neanche tanto. Insomma... il "gravel" da escursionista ce lo fai, e pure bene...

bianchi.jpg
 

Gianz

Biker tremendus
Feedback: 0 / 0 / 0
28/6/07
1.394
547
Valdagno (VI)
Bike
Gas29 Stambek + GT Grade Carbon
Domani provo anche ad inclinare un filino la sella in avanti...
Per esperienza ho visto che basta inclinare di poco il manubrio per cambiare radicalmente l'assetto di guida. Anch'io ho problemi con la presa bassa, troppo bassa, e ho risolto in parte ruotando il manubrio leggermente verso il basso, abbassando così un po' i comandi, ma rendendo più comoda da raggiungere la presa bassa. Adesso ho provato a prendere uno stem più corto, e voglio vedere se cambia qualcosa. Pensavo inoltre di girarlo in positivo. La sella la terrei in bolla.
 

andy_g

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
27/4/06
2.295
232
Roma
Bike
Giant Trance
Secondo questo sito la sella dovrebbe stare inclinata:

Ho ruotato la pipa e il manubrio, e credo di stare meglio in sella.
Quando sto in posizione bassa faccio fatica a guardare avanti.
Secondo me devo lavorare sull'allungamento dei lombari, perché il tratto lombare è troppo verticale rispetto alla zona dorsale, e conseguentemente devo ruotare all'indietro molto il tratto cervicale.
È una castroneria?
La schiena deve stare piatta. Se la tieni curva è perché la sella ti preme sul perineo. Un po' si può abbassare la punta della sella, ma non più di tanto. Se continui ad avere la schiena curva secondo me l'unica è alzare il manubrio (con gli spessori o con una pipa diversa, il tuo è già girato in su al limite e girandolo ancora allontani ulteriormente la presa bassa) ed eventualmente avvicinarlo un po'.
Tutto questo va fatto dopo aver aggiustato alla perfezione la sella (altezza e arretramento), perché ogni aggiustamento della sella poi richiede un aggiustamento del manubrio.
Quanto alla presa bassa, considera che ogni ciclista tende a privilegiare una presa, l'altra quindi risulta un compromesso. Ci devi poter stare, ma non è detto che tu ci possa stare ore.
 
Ultima modifica: