Dubbio gps

Discussione in 'GPS e cartografia' iniziata da kiko5, 9/3/06.

  1. kiko5

    kiko5 Biker grossissimus

    Registrato:
    10/3/04
    Messaggi:
    5.994
    Secondo voi meglio il garmin gps 60 (quello giallo) o il [FONT=Tahoma,Verdana]Garmin Etrex-Legend Europa[/FONT]? Il primo lo trovo a 218 eurini, il secondo a 285.
    Il 60 mi sembra migliore per la mtb: tracce, waypoint, potenza del segnale (utile nel bosco), il secondo in mtb è più scarso però e cartografico.

    Voi che ne pensate!?!?!? Tnk. :prost:
     
  2. maverikc

    maverikc Biker superis

    Registrato:
    21/2/06
    Messaggi:
    388
    Io posseggo sia un cartografico (etrex legend) che un non cartografico (foretrex). Alla fine uso di più il non cartografico: tutti i cartografici hanno display troppo piccoli e si perde sempre la visione d'insieme del territorio (in realtà estremamente importante). Per questo motivo io uso molto di più il foretrex:capitani:
     
  3. maxgastone

    maxgastone Biker spectacularis

    Registrato:
    17/10/05
    Messaggi:
    21.476
    Visto che il primo è + recente (antenna quadrifilare mi sembra) e costa meno non vedo dove sia il problema: Prendilo subito :pirletto:
     
  4. X Raiders

    X Raiders Biker dantescus

    Registrato:
    22/6/05
    Messaggi:
    4.925
    io andrei di foretrex 101 costa meno e sulla MTB ci sta pure molto bene!
     
  5. kiko5

    kiko5 Biker grossissimus

    Registrato:
    10/3/04
    Messaggi:
    5.994
    Ho ordinato il gps 60 con staffa per bici, speriamo di aver fatto cosa giusta!!!!:prost:
     
  6. Pivellaus

    Pivellaus Biker serius

    Registrato:
    14/9/05
    Messaggi:
    202
    L'hai acquistato on line KiKo5 ?
     
  7. yayayaya

    yayayaya Biker dantescus

    Registrato:
    23/5/04
    Messaggi:
    4.927
    oggi ho testato un etrex venture e un magellan sportrak in una condizione estrema simile a quella che potrei trovare in sottobosco molto fitto,risultato il 2 con l'antenna quadrifilare riceveva al limite poggiato sul tappetino della macchina in movimento mentre l'etrex quasi nulla,qualche giorno prima ho verificato che il magellan riceve pure sotto un tetto di lamiera dove non riusciva il gps12.
    sarà l'antenna quadrifilare?
    peccato che lo sportrak è brutto,grande e non gestisce le tracce,molto interessante è l'allarme acustico settabile sul fuori traccia o rotta,copertura non buona.
    by
     
  8. kiko5

    kiko5 Biker grossissimus

    Registrato:
    10/3/04
    Messaggi:
    5.994
    Yes, nencini sport, avendo fatto l'ordine nel week-end ho avuto un 5% di ulteriore sconto. Spero arrivi presto.


    @yayayayay Speriamo che la quadrifilare faccia il suo dovere, anche il gps60 è bello ingombrante....ciao:prost:
     
  9. modoloale

    modoloale Biker marathonensis

    Registrato:
    22/2/05
    Messaggi:
    4.250
    A proposito di dubbi gps espongo un quesito per i più ferrati nell'argomento.
    Ho tracciato un tour con foretrex 201, il mio amico ha tracciato, con etrex vista cx, lo stesso tour lo stesso giorno e viaggiavamo più o meno allo stesso passo. Risultato : lui ha fatto 2 km circa più di me e circa 500 m di dislivello in più.
    Ho provato a sovrapporre su googlearth la mia traccia e la sua e in un punto solo sembra proprio che lui se ne sia andato per un giretto solitario e poi si sia ricongiunto a me. Ma come è possibile?
    Quale 'è il gps più preciso tra i due utilizzati secondo voi?
    Ciao a tutti Ale
     
  10. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    42.799
    Evidentemente in quel punto il GPS ha iniziato a ricevere un segnale meno forte con aumento dell' imprecisione, e poi è tornato più preciso.
     
  11. modoloale

    modoloale Biker marathonensis

    Registrato:
    22/2/05
    Messaggi:
    4.250
    Altro dubbio gps : Oggi ho registrato una traccia sempre con il mio foretrex 201 e in contemporanea ho utilizzato il computerino che uso da anni.
    Ebbene, alla fine del giro, il gps mi ha calcolato 21,6 Km, mentre il computerino 23,3 Km. Chi ha ragione? Una differenza cosi esorbitante in così pochi Km?
    Ciao Ale e grazie delle risposte
     
  12. tostarello

    tostarello Moderatur ologrammaticus
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    15/11/05
    Messaggi:
    35.211
    io ho il foretrex 101 e computerino VDO: i dati riepilogativi sono quasi sempre diversi, l'idea che mi sono fatto è che quelli del computerino siano esatti mentre quelli del gps sono solo indicativi in quanto risentono sia di imprecisioni della misurazione che dell'istante di campionamento.
     
  13. maverikc

    maverikc Biker superis

    Registrato:
    21/2/06
    Messaggi:
    388
    In base alla mia esperienza...il più delle volte ha ragione il gps. Mi spiego: spesso si crede di introdurre il dato della circonferenza della ruota nel ciclocomputer corretto ed invece è errato! Ho fatto un esperimento. Ho percorso 500 mt rettiline con il MTB. Il GPS mi ha dato 500 mt esatti, il ciclocomputerino, circa 10 mt in meno. Mi sono dato la briga di misurarli con una cordella metrica (che pazienza ci è voluta!) Chi aveva ragione? Il GPS! Modificando il valore della circonferenza della ruota (tenendo cioè conto dello schiacciamento dovuto al peso quando sei in sella) sono riuscito a far coincidere i 2 dati! Ora GPS e ciclocomputer vanno di pari passo! Questa è la mia esperienza:prost:
     
  14. sembola

    sembola Moderatur cartesiano
    Membro dello Staff Moderatur

    Registrato:
    27/2/03
    Messaggi:
    42.799
    Io invece penso che il ciclocomputer abbia ragione in un utilizzo sul campo. Tieni conto che il GPS calcola lo spostamento come sommatoria di distanze da un punto ad un altro. Certo, la circonferenza da impostare nel ciclocomputer va rilevata con cura, se no è imprecisa anch'essa.
     
  15. Excalib65

    Excalib65 Moderatur GPSensis
    Moderatur

    Registrato:
    20/2/06
    Messaggi:
    12.947
    Anch'io sono concorde con sembola; il test eseguito in rettilineo è fuorviante: è proprio nell'approssimazione delle curve che il gps perde in dettaglio scomponendole in segmenti, mentre la ruota della bici gira in modo uniforme sia in rettilineo che in curva, per cui un ciclocomputer tarato correttamente dovrebbe dare un valore di distanza percorsa (ma solo quello!) più preciso.
     

Condividi questa Pagina