Enduro?

KontemaxBMX

Biker forumensus
Feedback: 2 / 0 / 0
Ciao ragazzi,

io scrivo principalmente in altre sezioni però c'è una cosa che non riesco a capire bene bene in profondità e siccome non c'è una sezione "generica" posto qui la domanda:

Ho perfettamente chiaro che discipline siano il cross country e il downhill ma ci sono discipline che non riesco bene a definire.
Esempio: All Mountain? E' una disciplina, una categoria di discipline? Enduro cosa è, un tipo di bici o una disciplina? E il Trail cosè?
In cosa consistono queste discipline?
E le bici che caratteristiche hanno?
Esempio: mi piacciono le Specialized ma non riesco a capire che differenza c'è fra la Stumpjumper, la XC fsr e l'Enduro, a parte la lunghezza ammortizzatori.
E quando una bici è pedalabile?
Esempio: un mio amico adesso ha preso una Big Hit del 2004. Con la sella alzata si riesce a pedalarci sopra tranquillamente secondo me.
Quindi?

Ciao e grazie.
Max
 

 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
Ciao, enduro ed all-mountain sono due modi di riferirsi alla stessa disciplina, e cioè quella che non preclude al biker nessun tipo di percorso esistente. Mi spiego bene: chi pratica enduro (o all-mountain che dir si voglia) ed ha quindi un mezzo adatto allo scopo, può arrampicarsi (ovviamente senza tempi da primato agonistico) su qualsiasi salita, anche molto lunga ed anche se particolarmente "tecnica", senza nessun tipo di problema. Allo stesso modo ogni discesa è fattibile con un buon mezzo da enduro in tutta sicurezza... ovvio che anche la tecnica di guida del biker deve fare la sua parte, ma diciamo che i mezzi da enduro "agevolano" questo tipo di percorrenze.
Si potrebbe dire in sintesi che una bici da enduro è il compromesso ideale tra le superleggere ed arrampicatrici da cross country e le "mangiaostacoli" da downill, con un occhio in più di riguardo per la maneggevolezza ed il divertimento.
Il trail è più o meno la stessa cosa ma con bici dalle escursioni inferiori per un utilizzo un pò meno spinto e più "escursionistico", così come il freeride è invece una variante più "pesa" e cioè votata al massimo divertimento in discese al limite del fattibile con gradoni e drop anche di diversi metri (quindi, rispetto all'enduro/all-mountain, il trail è più pedalato ed il freeride è più discesistico ma ancora "faticosamente" pedalato... l'enduro sta proprio lì in mezzo).
Spero di esserti stato utile... ora scappo al lavoro, poi stasera parliamo delle specy... (le mie preferite). Ciao!
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
116
31
Torino
www.picasawebweb.com
Enduro e AM sono praticamente la stessa cosa, anche se c'è una leggerissima differenza.
Con il termine AM tendenzialmente si rappresenta la disciplina, che bene o male ha molte caratteristiche in comune (salita senza fretta, stare in compagnia, divertirsi in discesa, ecc).
La disciplina AM si può praticare con 3 tipologie di bici (classificazione a grandi linee, giusto per darti un'idea):
- bici Trail: bici ideale per chi vuole andare in salita e non è uno che spinge fortissimo in discesa. Escursione sui 120, bici votata al 60-65% salita e 35-40% discesa.
- bici AM: bici tuttofare, polivalente, buona sia per la salita che per la discesa. Escursione sui 140. Bici votata 50% salita e 50% discesa.
- bici Enduro: bici che si pedala anche per dislivelli impegnativi, ma che da il suo meglio in discesa. Ideale per rider che vogliono pedalarsi le salite ma non vogliono avere problemi in discesa. Rispetto ad una FR permette di coprire dislivelli anche impegnativi (oltre i 2000m). Escursione sui 160, orientamento 40-35% salita e 60-65% discesa.

Di fatto quindi le tre sub-discipline potrebbero distinguere 3 tipi di biker AM. Tuttavia mentre per le bici la classificazione si basa su caratteristiche tecniche e quindi è più facilmente attuabile, è praticamente impossibile classificare un modo di andare in bici in base a differenze così irrisorie. Insomma non esiste il biker Enduro, Am o trail. La filosofia è la stessa, cambia solo il modo di intendere la discesa. Per questo si identifica con AM/enduro tutta la disciplina.
 
  • Like
Reactions: Matteo67

KontemaxBMX

Biker forumensus
Feedback: 2 / 0 / 0
Ok, sto cominciando a capire.
Io posseggo questa bici: Specy Rockhopper 2008 che ho incrementato con le ruote montate sulle Stumpjumper ovvero le DT Swiss 420 SL. Come forcella ho la Reba Team 100 e guarnitura XT. Disco anteriore portato da 160 a 185mm. La bici la uso in maniera feroce ovvero andando veramente veloce in discesa e non disdegnando discese ripide nei boschi al limite del fattibile. La Specialized pone la mia bici non nel Cross Country ma nel Trail.
Diciamo che saliamo lenti, stiamo in compagnia e scendiamo veloci, nonostante abbiamo delle front. Possiamo considerarci dei trailers o cosa?
Comunque il discorso tecnico sulle Specy mi interessa perché di biammortizzate ne capisco di meno e sto pensando a cosa fare in futuro con la bici. Sicuramente vorrei andare in alta montagna.
Max
 

gasate

Biker forumensus
Feedback: 0 / 0 / 0
fatti una biammortizzata e ti renderai conto di quanto sia più versatile e comoda e performante di una front. poi am si può fare anche con una front, ma rischi di più e ti diverti di meno.
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
116
31
Torino
www.picasawebweb.com
fatti una biammortizzata e ti renderai conto di quanto sia più versatile e comoda e performante di una front. poi am si può fare anche con una front, ma rischi di più e ti diverti di meno.
Quoto.
La full è anche più comoda in salita, affatica meno la schiena, specialmente sui giri lunghi. In discesa è ovviamente un altro mezzo e ti fa scnedere dove con la front scendevi rischiando la vita, in piena sicurezza.
La Rockhopper non è classificata come bici XC perchè è troppo pesante per farci XC agonistico. E' una front robusta, direi adatta ad escursionismo tranquillo (trail), con geometrie un po più rilassate.
Poi è chiaro che puoi fare AM con qualsiasi bici, però se ad esempio fai un giro di più giorni o anche solo un giro molto lungo da 12 ore in sella con una front, magari pure con poca escursione, arrivi alla sera con schiena e gambe a pezzi. Provare per credere!

Per ora hai quella e non farti problemi, ma al prossimo cambio bici se hai capito che l'AM è il tuo modo di intendere la MTB allora prenditi un mezzo più adatto.
 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
...beh... diciamo che la bici dell'annuncio in questione può essere tutto tranne che una bici da free-ride, al di là dell'escursione più vicina ad un mezzo da trail, mi sembra che abbia anche una geometria più vicina ad una full da XC che da AM, senza contare che il tipo di carro, non avendo il giunto horst, non mantiene (al contrario di come dice l'annuncio ) la sospensione "sempre attiva": lo schema di quella sospensione è del tipo a quadrilatero "imperfetto", simile come comportamento ad un monocross ma migliore come progressività dell'affondamento e come effetto anti dondolamento... in definitiva è comunque inibito in frenata diversamente da un quadrilatero con giunto horst, dove la sospensione è realmente sempre attiva... anche in frenata.
Se a qualcuno ho confuso le idee la differenza tra i due "quadrilateri" (perfetto o imperfetto) è che uno ha lo snodo vicino alla ruota posteriore posizionato sui forcellini bassi (giunto horst), in questo modo la ruota rimane legata alla parte superiore del carro. l'altro ha lo stesso snodo posizionato sui forcellini alti e cioè sopra alla ruota posteriore (come la bici dell'annuncio) così che la ruota rimanga legata alla parte inferiore del carro... questa piccola differenza cambia un bel pò il funzionamento della sospensione (provati tutti e due).
Comunque direi che per iniziare può essere una bici interessante a quel prezzo, anche se preferirei cercarmene una con giunto horst... è molto meglio.
 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
riguardo alle specy: tra la stumpjumper e la xc (modelli 2009) non c'è praticamente differenza se non negli allestimenti e nel telaio (sj telaio in lega m5, xc telaio in lega m4), le escursioni ed il funzionamento del carro sono identiche (120 + 120mm), la enduro è la sorellona da 150mm ma con lo stesso identico schema di sospensione.
Io ho una xc 2009 "pimpata" con 140mm e PP20 all'anteriore e se la cava egregiamente in discesa e alla grande in salita (forca con escursione variabile... x me tassativa), gomme nobby nic da 2.25 (favolose) e freni 185+185... io la definirei una bici da trail spinto: si droppa senza problemi anche intorno al metro e più.
Ho anche una enduro expert 2006 montata con lyrik all'anteriore e ovviamente dopo che uso quella, se monto sulla xc mi sembra un triciclo... per KONTEMAX direi che ci vuole proprio una enduro da quello che dice: qualche minuto in più in salita ma poi godi davvero in discesa... quello che facevi prima con la front "al limite del fattibile" ti sembrerà una passeggiata o quasi... il problema dopo è che cercherai il "limite del fattibile" con la full, e lì inizierai a guardare i percorsi (come direbbe il mio guru LUMACA) "da bimbi grandi".
Consiglio spassionato x kontemax: la enduro 2009 è molto bella ma.... prova il modello del 2006 se ti capita. (guarda anche questo topic: http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=120124)
 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
x kierlo: beh, in effetti sotto i 500€ diventa realmete difficile trovare qualcosa di "serio" davvero... anche usato, l'annuncio che guardavi prima (lascia perdere la giant) può essere come ripeto un punto di partenza comunque dignitoso... le escursioni almeno ci sono, anche se magari non di qualità eccelsa.
Se però passi al range 500/1000 allora guardando con attenzione puoi trovare davvero delle ottime cose. Ciao!
 

KontemaxBMX

Biker forumensus
Feedback: 2 / 0 / 0
Per imbullonato: ho letto tutto il topic e non posso che confermare il tuo parere. Mi è sempre piaciuta di più quella del 2006 (esteticamente, perché non l'ho mai usata), leggera, filante, elegante. Il modello dal 2007 in avanti ha un design grossolano e cafone, appesantito da questo tubo obliquo che fa delle curve senza senso (oltretutto ponendosi nella condizione di ammaccarsi più facilmente nella parte bassa) ma il mio è un giudizio solo estetico naturalmente.

Per il momento sono tutte off limit purtroppo. C'è grande crisi...

Max
 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
La big hit è un ottima bici... se ci sono impianti di risalita nei paraggi!
A parte gli scherzi parliamo di tutt'altra tipologia di bici, la big hit è free-ride puro... non impedalabile ma comunque molto limitante in salita.
Io cercherei tra le escursioni 140/150 massimo
 

wally73

Biker augustus
Feedback: 124 / 0 / 1
10/6/08
9.919
217
46
Bologna
mspmtb.jimdo.com
Bike
Enduro-Camber
non per volermi fare pubblicità ma se guardi nei miei annunci ho la mia ex bici in vendita. usata poco e in ottime condizioni, ci fai dal crosscountry ai park.
la bici è veramente valida e robusta. se poi pesi poco è una bomba...
 

imbullonato

Biker superis
Feedback: 79 / 0 / 0
5/11/08
376
0
Correggio
Quoto wally: bici montata bene e tenuta meglio, prezzo più che onesto... non impazzisco per lo schema della sospe ma se dovessi cominciare sarebbe da tenere molto in considerazione.
 

KontemaxBMX

Biker forumensus
Feedback: 2 / 0 / 0
La Big Hit è del mio amico, io non pensavo di prendere una bici simile.
Pensavo ad una bi ammortizzata e ho cominciato a guardare le Specy (sono affezionato al marchio) e ho cominciato a chiedermi il perché di tutte queste minime differenze fra di loro. Poi ho visto la Enduro.
Se devo dirvi la verità queste nuove bici della Specy non mi piaciono con questi tubi curvi, io sono tedesco, per la linea retta. Qualcuno sa il perché di questa scelta? E' solo estetica (fallimentare imho) o anche tecnica?
Inoltre il colore dell'Enduro è improponibile secondo me...
Preferivo i modelli vecchi, fino al 2006 col tubo obliquo dritto...

Max
 

Danybiker88

Redazione
Feedback: 18 / 0 / 0
4/9/04
12.101
116
31
Torino
www.picasawebweb.com
La Big Hit è del mio amico, io non pensavo di prendere una bici simile.
Pensavo ad una bi ammortizzata e ho cominciato a guardare le Specy (sono affezionato al marchio) e ho cominciato a chiedermi il perché di tutte queste minime differenze fra di loro. Poi ho visto la Enduro.
Se devo dirvi la verità queste nuove bici della Specy non mi piaciono con questi tubi curvi, io sono tedesco, per la linea retta. Qualcuno sa il perché di questa scelta? E' solo estetica (fallimentare imho) o anche tecnica?
Inoltre il colore dell'Enduro è improponibile secondo me...
Preferivo i modelli vecchi, fino al 2006 col tubo obliquo dritto...

Max
I tubi curvi sono i nuovi design adottati da moltissimi marchi (moda lanciata dalla Nomad, non a caso chiamata anche "cammello" per la gobba del tubo orizzontale). Insomma tutti lo fanno e allora diventa d'obbligo avere i tubi curvi.

Oltre al discorso design, almeno per quanto riguarda la curvatura dell'obliquo, ci può essere un'utilità strutturale: con la curva si ricava più spazio per l'ammortizzatore. Inoltre ho notato che le bici col tubo obliquo curvo e quindi più inclinato sono più facili da portare in spalla (la ruota non ti va in faccia e sullo zaino appoggia il tubo in tutta la sua lunghezza). Non a caso la mia Reign (tubo obliquo curvo) può stare sulle spalle anche senza tenerla con le mani, mentre con altre bici col tubo obliquo dritto hai sempre la ruota anteriore in faccia e la bici è sbilanciata.
 

Discussioni simili

Risposte
8
Visite
542
Risposte
44
Visite
3K
BaRT
B
Risposte
0
Visite
389
gaeosteo
G