Fattori per la valutazione di un sistema carro e ammo.

Discussione in 'Cross Country' iniziata da iuppareppa, 6/1/06.

  1. ilmioalterego

    ilmioalterego Biker infernalis

    Registrato:
    26/12/02
    Messaggi:
    1.987
    bravo, tutto ok, promosso a pieni voti :-)

    specifichiamo solo che questo e' il modo in cui si valuta l'effetto della forza generata dall'aderenza a terra della ruota posteriore durante la frenata.
    Quando si frena, pero', c'e' anche un affondamento della forcella, ecc ecc
     
  2. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    risposte stupide:
    - sicuro? Specialized di questo non ne parla
    - beh, questo anche su una front
    - di quanto deve affondare la forcella per "correggere" la geometria della foto precedente?
    - se non è bloccata

    domanda ancora più stupida:
    - cosa diavolo vuol dire FSR???

    ps: non mi son mai sognato di esaurire l'argomento, ma giusto ficcarci il naso per capire qualcosa in più.

    Grazie :-o
     
  3. ilmioalterego

    ilmioalterego Biker infernalis

    Registrato:
    26/12/02
    Messaggi:
    1.987
    risposte adeguate :smile:
    gli dev'essere sfuggito :roll:
    certo ;-)
    beh, probabilmente il posteriore non si comprime a sufficienza per correggere il problema dell'affondamento della forcella ;-)
    idem per il posteriore
    qui si potrebbe fare dell'umorismo :mrgreen:
    ottimo intento :-o
    sai, in giro si sente di tutto...da chi si beve qualunque proprieta' magica venga pubblicizzata, a chi dice che tutti i 4 bracci sono la stessa cosa, da un VPP a una FSR :smile:
     
  4. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    questa è FANTASTICA :smile: :smile: :smile: :smile:

    Beh questo è umano e mi ci metto dentro anch'io, quando ci si capisce poco di qualcosa è facile credere a chi te la canta come ti piace di più, o non credere a niente (e fare come fanno gli altri). Altrimenti la pubblicità a cosa serve?
    :romeo:
     
  5. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    Cambiando argomento e passando dalla frenata alla pedalata, vista la sempre maggiore diffusione di ammortizzatori a "piattaforma stabile" per limitare l'effetto "bobbing", volevo chiedere lumi riguardo ad un paio di dubbi.

    Il primo è che, avendo provato finora soltanto un Fox e un Xfusion a piattaforma stabile, la mia impressione è che questo effetto di smorzamento si senta davvero poco (quasi niente). Forse sono io che sono poco "sensibile"?

    Il secondo riguarda invece il principio di funzionamento di questi oggetti, e non avendone mai visto uno schema idraulico, immagino abbiano una valvola che "strozza" il passaggio dell'olio (o forse dell'aria?) sulle piccole portate. Ma non è che questo sistema non faccia altro che convertire il "bobbing" in calore? Se così fosse, la pedalata sarebbe certamente più "comoda" ondeggiando meno, ma non più efficiente. E' giusto?
     
  6. ilmioalterego

    ilmioalterego Biker infernalis

    Registrato:
    26/12/02
    Messaggi:
    1.987
    quale Fox (modello/anno)? con quanto sag in %?
    domanda indiscreta: quanto pesi?
    olio (infatti c'e' anche su quelli a molla)
    credo il ragionamento non faccia una grinza...almeno nel caso in cui il bobbing rimanga, pur diminuito. Diverso e' il caso in cui effettivamente scompaia (almeno finche' non c'e' un urto sufficiente a farlo muovere).
    Quindi, in effetti, in alcuni casi potrebbe semplicemente dare una sensazione di efficienza.
    Magari potrebbe migliorare l'efficienza di un ammorti ad aria...perche' diminuendo il bobbing magari diminuisce il riscaldamento dell'aria.
     
  7. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    il fox era di un amico e non me lo ricordo. Xfusion era un O2-RPV del 2005. Sag 30% o 50%, a seconda che il sentiero salga o scenda. Tendo poco a saltare e molto a copiare...:roll:
    90 kg, ma è colpa dello zaino!:sborone:

    ecco, mi pareva.
    ecco, MI PAREVA!!
    Ok.
    :-)
     
  8. 30x26

    30x26 Biker velocissimus

    Registrato:
    23/1/03
    Messaggi:
    2.485
    se pesi tanto ed usi sag cosi' esagerati e' probabile che tu lo senta poco, anche una idraulica piu' frenata non credo possa compensare la carenza di aria.
    come fai a girare col 50% su quel'ammo, non lo tamponi con la sola forza del pensiero?
     
  9. starlaFR

    starlaFR Biker dantescus

    Registrato:
    12/7/04
    Messaggi:
    4.675
    leggendo tutto non posso non notare come si trascuri l'interasse e la variazione provocata ad esso dal funzionamento delle sospensioni.

    mi chiedo come mai... è una questione che non ha implicazioni dinamiche nella conduzione della bici (cosa che non penso) oppure esse sono talmente trascurabili da non influire molto sulla guidabilità globale della bici?

    io credo che il sistema di sospensione non possa prescindere da una progettazione che tenga in considerazione della bicicletta nel suo complesso, ovvero con la sospensione anteriore e quei parametri globali di cui l'interasse ne è il più palese.
    Come influiscono i citati sistemi e principi su di esso? E come influiscono dinamicamente mi chiedo?

    :pirletto:
     
  10. Fil

    Fil Biker velocissimus

    Registrato:
    31/10/03
    Messaggi:
    2.492
    A quale ti riferisci? Attualmente uso un AD10. Comunque, proprio per la guida poco aggressiva, raramente raggiunge il fondo corsa, ma mi piace sfruttarla (quasi) tutta la sospensione in discesa.
     
  11. ilmioalterego

    ilmioalterego Biker infernalis

    Registrato:
    26/12/02
    Messaggi:
    1.987
    questo e' un argomento interessante. Che in un certo senso esula da quello di cui si parlava qui, perche' riguarda la manovrabilita', la maneggevolezza, e la stabilita'. E' un argomento vasto e non banale!
     
  12. starlaFR

    starlaFR Biker dantescus

    Registrato:
    12/7/04
    Messaggi:
    4.675
    Io invece sono dell'idea che centri eccome.
    Intanto in attesa di anche altri pareri,
    inizierei a riflettere su questo:

    [​IMG]
     
  13. ilmioalterego

    ilmioalterego Biker infernalis

    Registrato:
    26/12/02
    Messaggi:
    1.987
    ho detto che esula perche' in questo topic si parlava (credo) di comportamento in pedalata e frenata.
    comunque la figura evidenzia il fatto che a fondocorsa il passo diminuisce. Guarda che succedono anche altre cose, neh!
     
  14. 30x26

    30x26 Biker velocissimus

    Registrato:
    23/1/03
    Messaggi:
    2.485
    mi riferivo all'x-fusion ma sulla fsr da 110mm ho usato anche l'ad10 con volume al minimo. senza saltare sfruttavo tutto l'ad10 col 25-30% di sag, il 50% mi pare veramente molto.
     
  15. starlaFR

    starlaFR Biker dantescus

    Registrato:
    12/7/04
    Messaggi:
    4.675
    Infatti io sono dell'idea che tale accorciamento di passo sia influenzato dalla frenata, e di conseguenza dal sistema ammortizzante.
    Se alla bici dell'immagine (una Dhp tra l'altro..) si bloccano le ruote (tenendo frenato appunto) l'accorciamento è bloccato perchè le ruote non sono libere di scorrere (attrito col terreno), influenzando negativamente (anzi bloccando completamente in linea teorica) entrambi i sistemi, anteriore e posteriore.
    Ditemi se sbaglio, ma lo spostamento fatto dalla freccetta rossa evidenziata, se le ruote sono bloccate al terreno non può avvenire...
     

Condividi questa Pagina