Forcella Manitou Mezzer

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
71kg. ..penso che anche l’ango sterzo di 64.5 ha la sua influenza. In passato mi è capitato di provare una stessa forcella su bici con angoli diversi è quella con angolo più dritto richiedeva qualche psi in più e maggior supporto alle basse, rispetto a quella con angolo più sdraiato..
Partirei dalle pressioni indicate sulla tabella ufficiale che ho messo sul primo post e di conseguenza il rebound.
Hsc partirei da tutto aperto, LSC inizialmente non piu di 3-4 da tutto aperto.
È una forcella che lavora molto alta anche usando poche LSC
 

Mostro

Biker superis
2/10/04
457
120
Cossato (BI)
Bike
frankenwheeled bikes dal 2017
Ok! Nonostante il raffreddore non ho saputo resistere a provare il giocattolo nuovo.
Da dove partiamo a descrivere questa nuova forcella, potremmo iniziare con C H E F I G A T A!

Innanzitutto subito il confronto con la precedente forcella che equipaggiava il Damper, dicendo la Mezzer curva decisamente meglio della Selva s. La rigidezza in torsione è l’aspetto che più spicca nel confronto fra le due e anche cercando di ricordare con quello che fu la forcella più rigida del mercato, ovvero la Lirik (i test dei laboratori tedeschi la indicavano così), non mi ricordo che potesse essere più solida e precisa di questa.
Per quanto riguarda la parte idraulica posso dire che hanno risposte leggermente diverse ma entrambe valide per entrambe, con il grosso vantaggio che la Mezzer ha una gestione più facile, con i suoi comandi tutti lì pronti a soddisfare ogni gusto senza ricorrere a cambio di costose valvoline o giocare con livelli d’olio e Neopos per i fondo corsa. Che se poi pensiamo ad altre forche è ancora peggio perché se c’è bisogno di ricorrere a personalizzazioni, bisogna affidarsi a ben più costosi tuning!
Solo una cosa la Selva fa meglio della Mezzer... la pedalata in salita su asfalto ma anche nei sentieri. Sembra proprio che oramai la devo declinare ad uso trail ;-)
Se non ci sono sorprese di affidabilità, non ci sono storie... il prodotto è ai vertici!
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: fafnir and pheel1

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Ok! Nonostante il raffreddore non ho saputo resistere a provare il giocattolo nuovo.
Da dove partiamo a descrivere questa nuova forcella, potremmo iniziare con C H E F I G A T A!

Innanzitutto subito il confronto con la precedente forcella che equipaggiava il Damper, dicendo la Mezzer curva decisamente meglio della Selva s. La rigidezza in torsione è l’aspetto che più spicca nel confronto fra le due e anche cercando di ricordare con quello che fu la forcella più rigida del mercato, ovvero la Lirik (i test dei laboratori tedeschi la indicavano così), non mi ricordo che potesse essere più solida e precisa di questa.
Per quanto riguarda la parte idraulica posso dire che hanno risposte leggermente diverse ma entrambe valide per entrambe, con il grosso vantaggio che la Mezzer ha una gestione più facile, con i suoi comandi tutti lì pronti a soddisfare ogni gusto senza ricorrere a cambio di costose valvoline o giocare con livelli d’olio e Neopos per i fondo corsa. Che se poi pensiamo ad altre forche è ancora peggio perché se c’è bisogno di ricorrere a personalizzazioni, bisogna affidarsi a ben più costosi tuning!
Solo una cosa la Selva fa meglio della Mezzer... la pedalata in salita su asfalto ma anche nei sentieri. Sembra proprio che oramai la devo declinare ad uso trail ;-)
Se non ci sono sorprese di affidabilità, non ci sono storie... il prodotto è ai vertici!
Ottimo! Peggiore in salita perché non si blocca? Se chiudi del tutto sia lsc che hsc non blocca ma rallenta abbastanza.

Se avrai la fortuna di andare in park quest'anno su discese lunghe vedrai che comodità
 

Mostro

Biker superis
2/10/04
457
120
Cossato (BI)
Bike
frankenwheeled bikes dal 2017
Ottimo! Peggiore in salita perché non si blocca? Se chiudi del tutto sia lsc che hsc non blocca ma rallenta abbastanza.

Se avrai la fortuna di andare in park quest'anno su discese lunghe vedrai che comodità
Ho provato, ho provato a girare i pomelli! Ma non è propriamente la stessa cosa, ne la stessa comodità della leva. Ma poco male perché è pur sempre un prodotto destinato all’enduro sulla mia bici da enduro/park
Fortunatamente anche la Formula è ampiamente personalizzabile e volendo molto comoda , ma la questione è che la precisione e la capacità di tenere che sia una linea o un raggio di curva, in confronto con la Mezzer la prima si trova decisamente più “impacciata” . Anche qui poco male perché è già finita sulla Jeffsy con corsa ridotta a sostituire una Pike rct3 di cui non mi sono mai trovato bene. Se volevo mollare i freni e andar veloce, quella maledetta murava, mi faceva usare poca corsa e mi scassava i polsi. Boh!?..
Ora mi devo decidere a fare foto e metterla in vendita sul mercatino...
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: fafnir

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111

Video del cambio escursione di Rulezman Suspension, lo aggiungo al primo post di questo topic.
Ovviamente darei precedenza al suo video rispetto a quanto ho scritto io, visto che lui lo fa di lavoro!
 
  • Like
Reactions: Daiwer and Mostro

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
a quanto pare non serviva per forza la chiave cassetta tagliata. Nel video ne usa una lunga intera shimano e fa lo stesso, facendo rientrare tutta l'asta.

Lui tiene i foderi in modo da non far cadere l'olio.
Personalmente alla prima apertura preferisco buttare l'olio e mettere esattamente la quantita necessaria (non mi fido). Inoltre preferisco reingrassare per bene parapolvere e controllare le spugnette che siano sature di olio. Facendo come nel video queste operazioni aggiuntive ma secondo me importanti sono impossibili o complicate.
Identico discorso per IRT, secondo me meglio smontarlo e controllare che abbia grasso dove serve
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: ymarti and Daiwer

Mostro

Biker superis
2/10/04
457
120
Cossato (BI)
Bike
frankenwheeled bikes dal 2017
Cos’è sta storia delle boccole con il gioco sulla forcella test di Pinkbike??:maremmac:
...no ma avranno avuto una forca sfigata, poi lo avuta anch’io una Lirik nel 2016, possibile che sia migliorata così tanto??
 

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Cos’è sta storia delle boccole con il gioco sulla forcella test di Pinkbike??:maremmac:
...no ma avranno avuto una forca sfigata, poi lo avuta anch’io una Lirik nel 2016, possibile che sia migliorata così tanto??
La storia è semplice: gli altri mandano giustamente la forcella migliore mai uscita dalla fabbrica e sicuramente la controllano 80 volte, Manitou manda quella con le boccole lasche!

L'ingenuità non è concessa in un mondo di squali come quello dei componenti da mtb e le prime impressioni sono quelle che determinano il successo di un progetto.
 
Ultima modifica:

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
Cos’è sta storia delle boccole con il gioco sulla forcella test di Pinkbike??:maremmac:
...no ma avranno avuto una forca sfigata, poi lo avuta anch’io una Lirik nel 2016, possibile che sia migliorata così tanto??
Invece a bikeradar è piaciuta parecchio!

 

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.474
4.283
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
La storia è semplice: gli altri mandano giustamente la forcella migliore mai uscita dalla fabbrica e sicuramente la controllano 80 volte, Manitou manda quella con le boccole lasche!

L'ingenuità non è concessa in un mondo di squali come quello dei componenti da mtb e le prime impressioni sono quelle che determinano il successo di un progetto.
ho letto il tuo commento sulle regolazioni della compressione, che poi hai fatto anche al mio test, e ci ho pensato su un po', visto che nel frattempo mi avevano risposto anche quelli di Manitou tramite email.
Per me non ha senso dover chiudere sia HSC che LSC contemporaneamente per sortire qualche effetto. Sulla 36 sono solito avere le LSC decisamente chiuse (oltre la metà dal tutto aperto) e le HSC quasi tutte aperte (2-3 click dal tutto aperto), perché mi piace avere una forcella sostenuta ma che non diventi scomoda. Sulla Mezzer questo è fattibile praticamente ignorando i pomelli della compressione, quindi non è un gran problema, ma se volessi agire sulla compressione mi troverei di fatto con un pomello unico, perché devo chiudere alte e basse contemporaneamente. A quel punto che facciano un unico pomello "compressione", sarebbe più chiaro per tutti.

Sullo sboccolamento, basta una partita di materiale con tolleranze più alte che la frittata è fatta. Ieri sera ho provato a sentire il gioco di Lyrik Ultimate, 36 e Mezzer su 3 bici diverse che abbiamo in redazione. Quella senza alcun gioco è la 36, poi viene la Lyrik ed infine la Mezzer. Devo anche dire che ho avuto un problema con l'attacco manubrio eccentrico OneUp e che credevo che fosse solo quella ad avere gioco, mentre anche la Mezzer ne ha. Me ne sono accorto un paio di giorni fa quando ho montato un'altro attacco. Niente di trascendentale, ma so per certo che Manitou sta controllando il problema in fabbrica.
 

fafnir

Biker immensus
9/11/13
8.625
4.898
32
Padova
Bike
Knolly Warden, Kona Process 111
ho letto il tuo commento sulle regolazioni della compressione, che poi hai fatto anche al mio test, e ci ho pensato su un po', visto che nel frattempo mi avevano risposto anche quelli di Manitou tramite email.
Per me non ha senso dover chiudere sia HSC che LSC contemporaneamente per sortire qualche effetto. Sulla 36 sono solito avere le LSC decisamente chiuse (oltre la metà dal tutto aperto) e le HSC quasi tutte aperte (2-3 click dal tutto aperto), perché mi piace avere una forcella sostenuta ma che non diventi scomoda. Sulla Mezzer questo è fattibile praticamente ignorando i pomelli della compressione, quindi non è un gran problema, ma se volessi agire sulla compressione mi troverei di fatto con un pomello unico, perché devo chiudere alte e basse contemporaneamente. A quel punto che facciano un unico pomello "compressione", sarebbe più chiaro per tutti.
Lasciando da parte il fatto che la mezzer è molto sostenuta anche con idraulica tutta aperta, sulla Fox come pure sulla lyrik il freno alle basse velocità funziona da subito perché il pacco lamellare ha gia un precarico iniziale sufficiente a tenere chiuso il pistone negli affondamenti piu lenti, o addirittura è presente una pacco lamellare con piattaforma come per la rct3, quindi lamellona grande che chiude quasi tutto.
Non si tratta di meglio o peggio, sono scelte. Certo è che su Fox e lyrik in questo modo non si potrà mai avere idraulica leggera come sulla mezzer da tutta aperta, questo può essere un problema per i piu leggeri o per i meno aggressivi.

È naturale che se parti da piu aperto rispetto alla concorrenza è necessario portare il pistone a condizioni simili per poter chiudere anche LSC, perché come ho gia detto se chiudi solo LSC sulla mezzer l'olio esce dal pistone vista la resistenza minima delle lamelle, chiudi un passaggio e lui usa l'altro.
Per come è fatta (pure la mattoc in un certo senso funziona cosi anche se è leggermente piu dura di taratura) i registri vanno usati in modo proporzionale assieme.
Non sta a me decidere se è una cosa intelligente oppure no, io ho scritto solo il perché si comporta cosi, cioe diversamente dalle due note.
La regola base è sempre la stessa, più HSC aggiungi piu LSC puoi ottenere, è solo diverso il range fra Fox e Manitou, facciamo finta che Fox aperta equivalga alla mezzer con hsc 4 o 5 da tutto aperto (è una sparata ma secondo me non troppo lontano dalla realtà). Vedi che se tieni la mezzer con HSC 5, LSC funziona eccome fra tutto aperto e tutto chiuso la differenza è netta, ma non esagerata come un blocco, questo no. È una prova fattibile subito in pochi secondi

Riguardo al registro unico, non è possibile fisicamente, LSC avvita un ago che chiude un passaggio di olio, HSC preme una molla sul pacco lamellare.

Sulle boccole non c'è molto da dire, si può solo prendere atto della situazione e del comportamento di Manitou per aiutare chi ha questo problema.
Sicuramente un fatto spiacevole se percepibile nella guida
 
Ultima modifica:

marco

Баба Яга
Diretur
29/10/02
34.474
4.283
47
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Non si tratta di meglio o peggio, sono scelte. Certo è che su Fox e lyrik in questo modo non si potrà mai avere idraulica leggera come sulla mezzer da tutta aperta, questo può essere un problema per i piu leggeri o per i meno aggressivi.
se guardi la nuova lyrik rc2 ultimate, dove hanno abbassato le hsc di default, il risultato è molto simile, anche se la mezzer secondo me è più sostenuta e più difficile da mandare in finecorsa.
Oggi guardo se i pomelli sono così poco influenti, perché la sta usando il caro @Church e non mi ricordo
 
  • Like
Reactions: fafnir

Discussioni simili

Risposte
2
Visite
1K
henry70
H
Risposte
1
Visite
603
Manitou
M
Risposte
6
Visite
772
Contax1961
C
Risposte
1
Visite
587
w me
W